...Mi ha tradito......oppure no....

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
il problema è proprio questo, lei per viverlo era disposta a non rispettarlo. Perchè poi è anche una mancanza di rispetto flirtare con amico comune davanti a tutti gli amici.
C'è però una bella differenza tra flirtare e passare al concreto.
Flirtare può restare un gioco e non manca di rispetto, se rimane uno scambio di battute tra due persone.
 

JON

Utente di lunga data
Buongiorno a tutti
Chiunque voi siate...sono talmente nel panico e sconfortato che la prima cosa passata di mente è stato cercare una valvola di sfogo in rete in modo da trovare consigli (o forse un appoggio morale). Purtroppo non ho possibilità di raccontare quanto dirò a conoscenti, amici persone a me care....perchè...me ne vergogno e soprattutto non voglio ledere l'immagine della persona interessata poichè non ho ancora certezza sull'argomento.

Bando al ciance come si suol dire.. vi espongo quanto successo.
Sono sposato, ho 42 anni e due figli bellissimi.. durante il periodo estivo siamo abituati a raggiungere un paese montano distante un ora dalla nostra Città.....grigliate tra amici, bevute in compagnia.....molto di questi nostri amici sono del posto e quindi abituati a certe battute e ad alzare veramente molto il gomito.

Questo Ferragosto (come ogni anno) abbiamo organizzato il pranzo di rito e dopo la consueta grigliata, e dopo aver finito di pranzare, il tasso alcoolemico era assai elevato e anche mia moglie era abbastanza allegra ma non ho dato peso a questo, anzi, ero contento si divertisse. Sta di fatto che in questo gruppo di persone vè un uomo del posto (veramente brutto...e no lo dico per gelosia, credetemi) con cui mio moglie va d'accordo....ma che comunque a me ha sempre dato un po fastidio, anche in anni passati e questo mia moglie lo sa, perchè quando ci si vede e si brinda assieme tende sempre ad avvicinarsi a mia moglie e lei approva con divertimento; ....faccio un esempio sciocco....durante questo ferragosto mentre tutti ballavamo la musica mandata da un nostro DJ amico, li ho visti seduti vicini che parlavano divertiti .....ma anche in quel caso ho lasciato andare senza preoccuparmi troppo.

Stringo e vado al sintetico.

Una volta arrivato l'imbrunire siamo abituati a raggiungere il centro del paese dove inizia la festa serale, quindi abbiamo continuato la giornata di festa, fino a quando molti di noi hanno deciso di ritirarsi a casa (noi in albergo) io e la mia famiglia ci siamo recati in camera e una volta messo a letto i bambini ho deciso di coricarmi anche io e in quel momento mia moglie mi accenna che avrebbe raggiunto le persone rimaste alla festa (tra cui l'uomo di cui parlavo prima)...anche qui gli ho detto di andare senza problemi che sarei stato io a casa coi bambini.

MORALE
Il mattino seguente mi sveglio e mi dirigo a svegliare mia moglie quando mi accorgo che nelle lenzuola ci sono diverse foglie e sterpaglie ...come se fosse stata sdraiata da qualche parte ..... in un campo...e cosi ho chiesto spiegazioni a mia moglie che mi espone esattamente quanto pensato da me...dice che si era sdraiata nel giardino dell'albergo perche "molto allegra" .....(apro una parentesi.. questo albergo è di una coppia di nostri amici originari del posto, trasferiti in città per ovvi motivi lavorativi....ci hanno invitato e fatto conoscere questo paese di montagna e probabilmente, qualora sapessero dell'accaduto, toglierebbero il saluto a mia moglie)....ho proseguito chiedendo a mia moglie come era terminata la serata e lei con disinvoltura mi ha risposto che erano rimasti LUI e LEI e lui si è offerto di accompagnarla in albergo (distante 200 metri dal luogo della festa)....io ho subito avuto molte perplessità in merito anche perche tornati a casa il pomeriggio abbiamo tirato fuori i panni sporchi e posso confermare con fermezza che tra tutti gli indumenti che indossava anche la canotta da sottomaglia aveva foglie attaccate ....voglio dire...io non sono un pozzo di scienza ma per permettere a qualche foglia di attaccarsi alla canotta da sottopelle significa che la maglia la devi togliere....

Ieri ho parlato con mia moglie ma lei continua a negare, sapendo il mio stato d'animo non ha comunque mai provato ad avvicinarsi a me per rassicurarmi, quando mi spiega la vicenda le versioni sono incongrue ... insomma ci sono tutti i presupposti per un tradimento...considerando poi lo stato ALTICCIO dei soggetti non ci vuole nulla che sia successo il fattaccio....DIMENTICAVO, dopo averle parlato (ieri) la sera ha avuto la brillante idea di venire in soggiorno mentre ero coi figli chiedendo a tutti se questo fine settimana volevamo tornare su in montagna...

Aiutatemi, devo capire...e non so come capire....
L'impressione che ho è che tu sia arrivato lungo.
Non solo penso che ti abbia tradito, ma anche che la faccenda, che tu rilevi adesso, abbia radici meno recenti di quanto pensi.
Ti basterà restare in campana e vedrai che le informazioni arriveranno da sole. Resta calmo, non dare in escandescenze e osserva.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Non era un film assolutamente, si erano accorti anche altri, in certe situazioni vedevo loro facce, i sorrisini e le battutine allusive. Ma sopratutto mi ero accorto io, parlarne con lei era inutile perché sminuiva il tutto in nulla, che mi facevo dei film. Intanto io soffrivo e rosicavo dentro, non sapevo da che parte prenderla, poi ho lasciato perdere e ho iniziato a pensare ad altro, al lavoro a divertirmi, ma dentro di me c'era qualcosa di irrisolto, dopo mesi la cosa si spense e finì da sola, ma credimi i primi tempi sono stati atroci
Quanti avevate?
 

farmer

Utente di lunga data
Però hai accennato che il tutto si è spento da solo, o sbaglio?
Si,sono accadute delle cose esterne, situazioni complicate, parte della compagnia ha litigato e ci siamo sciolti, la frequentazione è calata e così è finita, anche lì, per un periodo che non frequentavamo più, nervosa, irascibile .......insopportabile
 

farmer

Utente di lunga data
C'è però una bella differenza tra flirtare e passare al concreto.
Flirtare può restare un gioco e non manca di rispetto, se rimane uno scambio di battute tra due persone.
Non è proprio così, è sempre una mancanza di rispetto, sai che sei impegnata e flirtare in pubblico umilia il partner, poi il flirt implica a un proseguo ,altrimenti perché lo fai? Un gioco è se non sei coinvolto
 

Brunetta

Utente di lunga data
Non è proprio così, è sempre una mancanza di rispetto, sai che sei impegnata e flirtare in pubblico umilia il partner, poi il flirt implica a un proseguo ,altrimenti perché lo fai? Un gioco è se non sei coinvolto
A volte è una interpretazione.
Se fossi andata a letto con tutti quelli con cui ho parlato e ci provavano...farei invidia a cicciolina
 

Lostris

Utente Ludica
Anche se la figura del coglione l ha fatta l amico e la moglie, non farmer, per me se fossi stato presente. Oltretutto essendo amici e sapendo che lavorava giorno e notte per risolvere i problemi in ditta.
si sì ma il coglione è chi flirta in quel modo
 

farmer

Utente di lunga data
Be' ragazzi mi sentivo in imbarazzo, tutti si accorgevano e io lì a far finta di nulla, vi ho detto che non sono mai stato geloso, anche perché non mi hanno dato motivo di esserlo, ma in quel caso non era neanche gelosia era uno stato di frustrazione, umiliazione perché fatta senza nessuna remora. Ti dirò il lavoro mi ha aiutato perché almeno mi distraeva da questa situazione, pensare che gli avevo anticipato l'investimento che stavo facendo e avrebbe portato a un periodo di lavoro, avevo rilevato un ramo d'azienda di una società, praticamente raddoppiata l'azienda. I primi due mesi del flirtaggio sono stati i peggiori, lei era partita in bomba, conosciuto il tipo era persa, quando lo vedeva entrava in trans, gli era sempre attaccata, a casa messaggi, poi ogni scusa era buona per uscire con una sua amica e vedere se lo incontravano, a me diceva che usciva per un un'aperitivo, era tornata adolescente, poi con i miei interventi e forse un po' si è resa conto, le cose sono rallentate, ma sono stati due mesi difficili
 
Top