...Mi ha tradito......oppure no....

Kabral

Nuovo utente
Buongiorno a tutti
Chiunque voi siate...sono talmente nel panico e sconfortato che la prima cosa passata di mente è stato cercare una valvola di sfogo in rete in modo da trovare consigli (o forse un appoggio morale). Purtroppo non ho possibilità di raccontare quanto dirò a conoscenti, amici persone a me care....perchè...me ne vergogno e soprattutto non voglio ledere l'immagine della persona interessata poichè non ho ancora certezza sull'argomento.

Bando al ciance come si suol dire.. vi espongo quanto successo.
Sono sposato, ho 42 anni e due figli bellissimi.. durante il periodo estivo siamo abituati a raggiungere un paese montano distante un ora dalla nostra Città.....grigliate tra amici, bevute in compagnia.....molto di questi nostri amici sono del posto e quindi abituati a certe battute e ad alzare veramente molto il gomito.

Questo Ferragosto (come ogni anno) abbiamo organizzato il pranzo di rito e dopo la consueta grigliata, e dopo aver finito di pranzare, il tasso alcoolemico era assai elevato e anche mia moglie era abbastanza allegra ma non ho dato peso a questo, anzi, ero contento si divertisse. Sta di fatto che in questo gruppo di persone vè un uomo del posto (veramente brutto...e no lo dico per gelosia, credetemi) con cui mio moglie va d'accordo....ma che comunque a me ha sempre dato un po fastidio, anche in anni passati e questo mia moglie lo sa, perchè quando ci si vede e si brinda assieme tende sempre ad avvicinarsi a mia moglie e lei approva con divertimento; ....faccio un esempio sciocco....durante questo ferragosto mentre tutti ballavamo la musica mandata da un nostro DJ amico, li ho visti seduti vicini che parlavano divertiti .....ma anche in quel caso ho lasciato andare senza preoccuparmi troppo.

Stringo e vado al sintetico.

Una volta arrivato l'imbrunire siamo abituati a raggiungere il centro del paese dove inizia la festa serale, quindi abbiamo continuato la giornata di festa, fino a quando molti di noi hanno deciso di ritirarsi a casa (noi in albergo) io e la mia famiglia ci siamo recati in camera e una volta messo a letto i bambini ho deciso di coricarmi anche io e in quel momento mia moglie mi accenna che avrebbe raggiunto le persone rimaste alla festa (tra cui l'uomo di cui parlavo prima)...anche qui gli ho detto di andare senza problemi che sarei stato io a casa coi bambini.

MORALE
Il mattino seguente mi sveglio e mi dirigo a svegliare mia moglie quando mi accorgo che nelle lenzuola ci sono diverse foglie e sterpaglie ...come se fosse stata sdraiata da qualche parte ..... in un campo...e cosi ho chiesto spiegazioni a mia moglie che mi espone esattamente quanto pensato da me...dice che si era sdraiata nel giardino dell'albergo perche "molto allegra" .....(apro una parentesi.. questo albergo è di una coppia di nostri amici originari del posto, trasferiti in città per ovvi motivi lavorativi....ci hanno invitato e fatto conoscere questo paese di montagna e probabilmente, qualora sapessero dell'accaduto, toglierebbero il saluto a mia moglie)....ho proseguito chiedendo a mia moglie come era terminata la serata e lei con disinvoltura mi ha risposto che erano rimasti LUI e LEI e lui si è offerto di accompagnarla in albergo (distante 200 metri dal luogo della festa)....io ho subito avuto molte perplessità in merito anche perche tornati a casa il pomeriggio abbiamo tirato fuori i panni sporchi e posso confermare con fermezza che tra tutti gli indumenti che indossava anche la canotta da sottomaglia aveva foglie attaccate ....voglio dire...io non sono un pozzo di scienza ma per permettere a qualche foglia di attaccarsi alla canotta da sottopelle significa che la maglia la devi togliere....

Ieri ho parlato con mia moglie ma lei continua a negare, sapendo il mio stato d'animo non ha comunque mai provato ad avvicinarsi a me per rassicurarmi, quando mi spiega la vicenda le versioni sono incongrue ... insomma ci sono tutti i presupposti per un tradimento...considerando poi lo stato ALTICCIO dei soggetti non ci vuole nulla che sia successo il fattaccio....DIMENTICAVO, dopo averle parlato (ieri) la sera ha avuto la brillante idea di venire in soggiorno mentre ero coi figli chiedendo a tutti se questo fine settimana volevamo tornare su in montagna...

Aiutatemi, devo capire...e non so come capire....
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Ciaooo ben approdato qua ..
Alla prossima grigliata tra amici vengo anch'io!!!!alcool musica e amici!!!che si vuole di più
Scherzi a parte.....
Se il tasso alcolemico era così alto da come lo descrivi sicuramente non è successo nulla....dopo un tot di alcool....non sei in grado di trombare....
Magari ci avranno provato...ma saranno finiti sul terreno a gattonare non a trombare come 2 ricci....a meno che il montanaro non sia veramente avvezzo al consumo smisurato di alcool....
Da uomo dovresti sapere
che ...l amichetto troppo bevuto non si alza....😨😨😨👍👍👍
Cmq dubito fortemente in una confessione di tua moglie...
Ti resterà il dubbio....
Ma se non ti fornisce altri motivi di preoccupazione....cerca di lasciarti alle spalle il tutto
 

Brunetta

Utente di lunga data
Buongiorno a tutti
Chiunque voi siate...sono talmente nel panico e sconfortato che la prima cosa passata di mente è stato cercare una valvola di sfogo in rete in modo da trovare consigli (o forse un appoggio morale). Purtroppo non ho possibilità di raccontare quanto dirò a conoscenti, amici persone a me care....perchè...me ne vergogno e soprattutto non voglio ledere l'immagine della persona interessata poichè non ho ancora certezza sull'argomento.

Bando al ciance come si suol dire.. vi espongo quanto successo.
Sono sposato, ho 42 anni e due figli bellissimi.. durante il periodo estivo siamo abituati a raggiungere un paese montano distante un ora dalla nostra Città.....grigliate tra amici, bevute in compagnia.....molto di questi nostri amici sono del posto e quindi abituati a certe battute e ad alzare veramente molto il gomito.

Questo Ferragosto (come ogni anno) abbiamo organizzato il pranzo di rito e dopo la consueta grigliata, e dopo aver finito di pranzare, il tasso alcoolemico era assai elevato e anche mia moglie era abbastanza allegra ma non ho dato peso a questo, anzi, ero contento si divertisse. Sta di fatto che in questo gruppo di persone vè un uomo del posto (veramente brutto...e no lo dico per gelosia, credetemi) con cui mio moglie va d'accordo....ma che comunque a me ha sempre dato un po fastidio, anche in anni passati e questo mia moglie lo sa, perchè quando ci si vede e si brinda assieme tende sempre ad avvicinarsi a mia moglie e lei approva con divertimento; ....faccio un esempio sciocco....durante questo ferragosto mentre tutti ballavamo la musica mandata da un nostro DJ amico, li ho visti seduti vicini che parlavano divertiti .....ma anche in quel caso ho lasciato andare senza preoccuparmi troppo.

Stringo e vado al sintetico.

Una volta arrivato l'imbrunire siamo abituati a raggiungere il centro del paese dove inizia la festa serale, quindi abbiamo continuato la giornata di festa, fino a quando molti di noi hanno deciso di ritirarsi a casa (noi in albergo) io e la mia famiglia ci siamo recati in camera e una volta messo a letto i bambini ho deciso di coricarmi anche io e in quel momento mia moglie mi accenna che avrebbe raggiunto le persone rimaste alla festa (tra cui l'uomo di cui parlavo prima)...anche qui gli ho detto di andare senza problemi che sarei stato io a casa coi bambini.

MORALE
Il mattino seguente mi sveglio e mi dirigo a svegliare mia moglie quando mi accorgo che nelle lenzuola ci sono diverse foglie e sterpaglie ...come se fosse stata sdraiata da qualche parte ..... in un campo...e cosi ho chiesto spiegazioni a mia moglie che mi espone esattamente quanto pensato da me...dice che si era sdraiata nel giardino dell'albergo perche "molto allegra" .....(apro una parentesi.. questo albergo è di una coppia di nostri amici originari del posto, trasferiti in città per ovvi motivi lavorativi....ci hanno invitato e fatto conoscere questo paese di montagna e probabilmente, qualora sapessero dell'accaduto, toglierebbero il saluto a mia moglie)....ho proseguito chiedendo a mia moglie come era terminata la serata e lei con disinvoltura mi ha risposto che erano rimasti LUI e LEI e lui si è offerto di accompagnarla in albergo (distante 200 metri dal luogo della festa)....io ho subito avuto molte perplessità in merito anche perche tornati a casa il pomeriggio abbiamo tirato fuori i panni sporchi e posso confermare con fermezza che tra tutti gli indumenti che indossava anche la canotta da sottomaglia aveva foglie attaccate ....voglio dire...io non sono un pozzo di scienza ma per permettere a qualche foglia di attaccarsi alla canotta da sottopelle significa che la maglia la devi togliere....

Ieri ho parlato con mia moglie ma lei continua a negare, sapendo il mio stato d'animo non ha comunque mai provato ad avvicinarsi a me per rassicurarmi, quando mi spiega la vicenda le versioni sono incongrue ... insomma ci sono tutti i presupposti per un tradimento...considerando poi lo stato ALTICCIO dei soggetti non ci vuole nulla che sia successo il fattaccio....DIMENTICAVO, dopo averle parlato (ieri) la sera ha avuto la brillante idea di venire in soggiorno mentre ero coi figli chiedendo a tutti se questo fine settimana volevamo tornare su in montagna...

Aiutatemi, devo capire...e non so come capire....
Ma avevate le mascherine?
 

Lostris

Utente Ludica
Ciaooo ben approdato qua ..
Alla prossima grigliata tra amici vengo anch'io!!!!alcool musica e amici!!!che si vuole di più
Scherzi a parte.....
Se il tasso alcolemico era così alto da come lo descrivi sicuramente non è successo nulla....dopo un tot di alcool....non sei in grado di trombare....
Magari ci avranno provato...ma saranno finiti sul terreno a gattonare non a trombare come 2 ricci....a meno che il montanaro non sia veramente avvezzo al consumo smisurato di alcool....
Da uomo dovresti sapere
che ...l amichetto troppo bevuto non si alza....😨😨😨👍👍👍
Cmq dubito fortemente in una confessione di tua moglie...
Ti resterà il dubbio....
Ma se non ti fornisce altri motivi di preoccupazione....cerca di lasciarti alle spalle il tutto
Non la metterei sul piano “scientifico“.

C’è chi da ubriaco non ha nessunissimo problema a trombare, come c’è chi i problemi li ha anche da sobrio.
Per dire.

Capisco il fastidio di lui.. e Anche secondo me il dubbio resterà 🤷🏻‍♀️, lo potrà scoprire forse solo stando molto attento d’ora in poi se nota qualche cambiamento in lei e tenendo gli occhi aperti.

Solo che non gliela meni troppo, perché prove non ne ha, rischia di diventare pesante.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Non la metterei sul piano “scientifico“.

C’è chi da ubriaco non ha nessunissimo problema a trombare, come c’è chi i problemi li ha anche da sobrio.
Per dire.

Capisco il fastidio di lui.. e Anche secondo me il dubbio resterà 🤷🏻‍♀️, lo potrà scoprire forse solo stando molto attento d’ora in poi se nota qualche cambiamento in lei e tenendo gli occhi aperti.

Solo che non gliela meni troppo, perché prove non ne ha, rischia di diventare pesante.
Poi ognuno di noi è diverso.
Io sarei più incazzata per altre cose, come il mollarmi con i bambini per “andarsi a divertire” o per il trovare divertente ubriacarsi, prima ancora di domandarmi o sapere cosa ha potuto fare con la scusa dell’alcol.
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Poi ognuno di noi è diverso.
Io sarei più incazzata per altre cose, come il mollarmi con i bambini per “andarsi a divertire” o per il trovare divertente ubriacarsi, prima ancora di domandarmi o sapere cosa ha potuto fare con la scusa dell’alcol.
Beh quindi se uno ti fa le corna da sobrio è più scusabile che se te le avesse fatte da ubriaco perso?😨😨😨
 

oriente70

Utente di lunga data
Buongiorno a tutti
Chiunque voi siate...sono talmente nel panico e sconfortato che la prima cosa passata di mente è stato cercare una valvola di sfogo in rete in modo da trovare consigli (o forse un appoggio morale). Purtroppo non ho possibilità di raccontare quanto dirò a conoscenti, amici persone a me care....perchè...me ne vergogno e soprattutto non voglio ledere l'immagine della persona interessata poichè non ho ancora certezza sull'argomento.

Bando al ciance come si suol dire.. vi espongo quanto successo.
Sono sposato, ho 42 anni e due figli bellissimi.. durante il periodo estivo siamo abituati a raggiungere un paese montano distante un ora dalla nostra Città.....grigliate tra amici, bevute in compagnia.....molto di questi nostri amici sono del posto e quindi abituati a certe battute e ad alzare veramente molto il gomito.

Questo Ferragosto (come ogni anno) abbiamo organizzato il pranzo di rito e dopo la consueta grigliata, e dopo aver finito di pranzare, il tasso alcoolemico era assai elevato e anche mia moglie era abbastanza allegra ma non ho dato peso a questo, anzi, ero contento si divertisse. Sta di fatto che in questo gruppo di persone vè un uomo del posto (veramente brutto...e no lo dico per gelosia, credetemi) con cui mio moglie va d'accordo....ma che comunque a me ha sempre dato un po fastidio, anche in anni passati e questo mia moglie lo sa, perchè quando ci si vede e si brinda assieme tende sempre ad avvicinarsi a mia moglie e lei approva con divertimento; ....faccio un esempio sciocco....durante questo ferragosto mentre tutti ballavamo la musica mandata da un nostro DJ amico, li ho visti seduti vicini che parlavano divertiti .....ma anche in quel caso ho lasciato andare senza preoccuparmi troppo.

Stringo e vado al sintetico.

Una volta arrivato l'imbrunire siamo abituati a raggiungere il centro del paese dove inizia la festa serale, quindi abbiamo continuato la giornata di festa, fino a quando molti di noi hanno deciso di ritirarsi a casa (noi in albergo) io e la mia famiglia ci siamo recati in camera e una volta messo a letto i bambini ho deciso di coricarmi anche io e in quel momento mia moglie mi accenna che avrebbe raggiunto le persone rimaste alla festa (tra cui l'uomo di cui parlavo prima)...anche qui gli ho detto di andare senza problemi che sarei stato io a casa coi bambini.

MORALE
Il mattino seguente mi sveglio e mi dirigo a svegliare mia moglie quando mi accorgo che nelle lenzuola ci sono diverse foglie e sterpaglie ...come se fosse stata sdraiata da qualche parte ..... in un campo...e cosi ho chiesto spiegazioni a mia moglie che mi espone esattamente quanto pensato da me...dice che si era sdraiata nel giardino dell'albergo perche "molto allegra" .....(apro una parentesi.. questo albergo è di una coppia di nostri amici originari del posto, trasferiti in città per ovvi motivi lavorativi....ci hanno invitato e fatto conoscere questo paese di montagna e probabilmente, qualora sapessero dell'accaduto, toglierebbero il saluto a mia moglie)....ho proseguito chiedendo a mia moglie come era terminata la serata e lei con disinvoltura mi ha risposto che erano rimasti LUI e LEI e lui si è offerto di accompagnarla in albergo (distante 200 metri dal luogo della festa)....io ho subito avuto molte perplessità in merito anche perche tornati a casa il pomeriggio abbiamo tirato fuori i panni sporchi e posso confermare con fermezza che tra tutti gli indumenti che indossava anche la canotta da sottomaglia aveva foglie attaccate ....voglio dire...io non sono un pozzo di scienza ma per permettere a qualche foglia di attaccarsi alla canotta da sottopelle significa che la maglia la devi togliere....

Ieri ho parlato con mia moglie ma lei continua a negare, sapendo il mio stato d'animo non ha comunque mai provato ad avvicinarsi a me per rassicurarmi, quando mi spiega la vicenda le versioni sono incongrue ... insomma ci sono tutti i presupposti per un tradimento...considerando poi lo stato ALTICCIO dei soggetti non ci vuole nulla che sia successo il fattaccio....DIMENTICAVO, dopo averle parlato (ieri) la sera ha avuto la brillante idea di venire in soggiorno mentre ero coi figli chiedendo a tutti se questo fine settimana volevamo tornare su in montagna...

Aiutatemi, devo capire...e non so come capire....
Per capire 😎, fai finta di nulla e torna in montagna 😎.
Occhi aperti😎.
 

Kabral

Nuovo utente
Ciaooo ben approdato qua ..
Alla prossima grigliata tra amici vengo anch'io!!!!alcool musica e amici!!!che si vuole di più
Scherzi a parte.....
Se il tasso alcolemico era così alto da come lo descrivi sicuramente non è successo nulla....dopo un tot di alcool....non sei in grado di trombare....
Magari ci avranno provato...ma saranno finiti sul terreno a gattonare non a trombare come 2 ricci....a meno che il montanaro non sia veramente avvezzo al consumo smisurato di alcool....
Da uomo dovresti sapere
che ...l amichetto troppo bevuto non si alza....😨😨😨👍👍👍
Cmq dubito fortemente in una confessione di tua moglie...
Ti resterà il dubbio....
Ma se non ti fornisce altri motivi di preoccupazione....cerca di lasciarti alle spalle il tutto
Grazie del benvenuto
Si per essere c'è da divertirsi

Il tasso alcolemico lascia il tempo che trova, nel senso, a me che abbiano scopato oppure si sono strusciati fa poca differenza...non la deve fare....sono arrivato appunto alla conclusione che lei non si confiderà mai....e questo mi fa altamente incazzare....
 

Kabral

Nuovo utente
Non la metterei sul piano “scientifico“.

C’è chi da ubriaco non ha nessunissimo problema a trombare, come c’è chi i problemi li ha anche da sobrio.
Per dire.

Capisco il fastidio di lui.. e Anche secondo me il dubbio resterà 🤷🏻‍♀️, lo potrà scoprire forse solo stando molto attento d’ora in poi se nota qualche cambiamento in lei e tenendo gli occhi aperti.

Solo che non gliela meni troppo, perché prove non ne ha, rischia di diventare pesante.
Esattamente
Infatti come apre il discorso si incazza ...non ho prove sul fatto a meno di una sua confessione.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Beh quindi se uno ti fa le corna da sobrio è più scusabile che se te le avesse fatte da ubriaco perso?😨😨😨
Non scuso nulla.
Già io fatto che si ubriachi me lo fa scadere, indipendentemente dal fatto che poi tradisca.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Buongiorno a tutti
Chiunque voi siate...sono talmente nel panico e sconfortato che la prima cosa passata di mente è stato cercare una valvola di sfogo in rete in modo da trovare consigli (o forse un appoggio morale). Purtroppo non ho possibilità di raccontare quanto dirò a conoscenti, amici persone a me care....perchè...me ne vergogno e soprattutto non voglio ledere l'immagine della persona interessata poichè non ho ancora certezza sull'argomento.

Bando al ciance come si suol dire.. vi espongo quanto successo.
Sono sposato, ho 42 anni e due figli bellissimi.. durante il periodo estivo siamo abituati a raggiungere un paese montano distante un ora dalla nostra Città.....grigliate tra amici, bevute in compagnia.....molto di questi nostri amici sono del posto e quindi abituati a certe battute e ad alzare veramente molto il gomito.

Questo Ferragosto (come ogni anno) abbiamo organizzato il pranzo di rito e dopo la consueta grigliata, e dopo aver finito di pranzare, il tasso alcoolemico era assai elevato e anche mia moglie era abbastanza allegra ma non ho dato peso a questo, anzi, ero contento si divertisse. Sta di fatto che in questo gruppo di persone vè un uomo del posto (veramente brutto...e no lo dico per gelosia, credetemi) con cui mio moglie va d'accordo....ma che comunque a me ha sempre dato un po fastidio, anche in anni passati e questo mia moglie lo sa, perchè quando ci si vede e si brinda assieme tende sempre ad avvicinarsi a mia moglie e lei approva con divertimento; ....faccio un esempio sciocco....durante questo ferragosto mentre tutti ballavamo la musica mandata da un nostro DJ amico, li ho visti seduti vicini che parlavano divertiti .....ma anche in quel caso ho lasciato andare senza preoccuparmi troppo.

Stringo e vado al sintetico.

Una volta arrivato l'imbrunire siamo abituati a raggiungere il centro del paese dove inizia la festa serale, quindi abbiamo continuato la giornata di festa, fino a quando molti di noi hanno deciso di ritirarsi a casa (noi in albergo) io e la mia famiglia ci siamo recati in camera e una volta messo a letto i bambini ho deciso di coricarmi anche io e in quel momento mia moglie mi accenna che avrebbe raggiunto le persone rimaste alla festa (tra cui l'uomo di cui parlavo prima)...anche qui gli ho detto di andare senza problemi che sarei stato io a casa coi bambini.

MORALE
Il mattino seguente mi sveglio e mi dirigo a svegliare mia moglie quando mi accorgo che nelle lenzuola ci sono diverse foglie e sterpaglie ...come se fosse stata sdraiata da qualche parte ..... in un campo...e cosi ho chiesto spiegazioni a mia moglie che mi espone esattamente quanto pensato da me...dice che si era sdraiata nel giardino dell'albergo perche "molto allegra" .....(apro una parentesi.. questo albergo è di una coppia di nostri amici originari del posto, trasferiti in città per ovvi motivi lavorativi....ci hanno invitato e fatto conoscere questo paese di montagna e probabilmente, qualora sapessero dell'accaduto, toglierebbero il saluto a mia moglie)....ho proseguito chiedendo a mia moglie come era terminata la serata e lei con disinvoltura mi ha risposto che erano rimasti LUI e LEI e lui si è offerto di accompagnarla in albergo (distante 200 metri dal luogo della festa)....io ho subito avuto molte perplessità in merito anche perche tornati a casa il pomeriggio abbiamo tirato fuori i panni sporchi e posso confermare con fermezza che tra tutti gli indumenti che indossava anche la canotta da sottomaglia aveva foglie attaccate ....voglio dire...io non sono un pozzo di scienza ma per permettere a qualche foglia di attaccarsi alla canotta da sottopelle significa che la maglia la devi togliere....

Ieri ho parlato con mia moglie ma lei continua a negare, sapendo il mio stato d'animo non ha comunque mai provato ad avvicinarsi a me per rassicurarmi, quando mi spiega la vicenda le versioni sono incongrue ... insomma ci sono tutti i presupposti per un tradimento...considerando poi lo stato ALTICCIO dei soggetti non ci vuole nulla che sia successo il fattaccio....DIMENTICAVO, dopo averle parlato (ieri) la sera ha avuto la brillante idea di venire in soggiorno mentre ero coi figli chiedendo a tutti se questo fine settimana volevamo tornare su in montagna...

Aiutatemi, devo capire...e non so come capire....
...e che vuoi capire?

se tua moglie è una zoccola, non sarà certo lei a venirtelo a dire. se ti rotoli in un prato, che foglie ed erba ti si infilino ovunque non è strano. che si sia rotolata nel prato per trombare o perchè era mbriaga torsa ed è caduta come un salame, non lo saprai mai.

al limite puoi appoggiare la richiesta di tornare in montagna e provare a scrutare meglio la situazione
 

Brunetta

Utente di lunga data
Esattamente
Infatti come apre il discorso si incazza ...non ho prove sul fatto a meno di una sua confessione.
Metti che il tipo abbia confuso la sua sconsiderata vicinanza senza mascherina per una dichiarazione di disponibilità, inesistente, e ci abbia provato, pensi che lei lo racconterebbe a qualcuno, creando problemi a tutta la compagnia di amici?
 

Ioeimiei100rossetti

Utente di lunga data
Io cercherei di tornare in montagna il prima possibile e di alzare tutte le antenne possibili, le mie e quelle di altri. Nel senso che starei attenta a tutto, osserverei anche il comportamento intorno a voi; se il paese è piccolo la gente mormora di sicuro (dopo "al cuore non si comanda" si sentiva la mancanza di un'altra banalità 😂); non aspettarti che lei confessi nulla, fà finta di niente ma tieni gli occhi aperti di brutto. Se c'è qualcosa da scoprire la scoprirai, ma non allertarla, falla stare tranquilla in modo da farle fare qualche passo falso :devilish:
 

farmer

Utente di lunga data
Accaduto a me tanti anni fa non ho mai saputo la verità, comunque ripensandoci dopo avrei potuto forzare la cosa per capire cosa stava accadendo alle mie spalle, a me è successo con la complicità di una coppia amica nostra e del tipo, chiamavano mia moglie con una scusa, sapendo che lavoravo, e guarda caso arrivava lui. Ripeto, se tornassi indietro forzerei la cosa per capire cosa succede, se al tipo gli è andata bene una volta al 100% vuole riprovarci, fai lo gnorri per questo periodo facendo finta di esserti dimenticato della cosa, ma nel frattempo raddrizza le antenne......o le corna
 

alberto15

Utente di lunga data
Accaduto a me tanti anni fa non ho mai saputo la verità, comunque ripensandoci dopo avrei potuto forzare la cosa per capire cosa stava accadendo alle mie spalle, a me è successo con la complicità di una coppia amica nostra e del tipo, chiamavano mia moglie con una scusa, sapendo che lavoravo, e guarda caso arrivava lui. Ripeto, se tornassi indietro forzerei la cosa per capire cosa succede, se al tipo gli è andata bene una volta al 100% vuole riprovarci, fai lo gnorri per questo periodo facendo finta di esserti dimenticato della cosa, ma nel frattempo raddrizza le antenne......o le corna
Cioe' fammi capire : loro (i tuoi amici )chiamavano tua moglie sapendo (loro ) che lavoravi. 🤔🤔 . E guarda caso arrivava "lui". Che ovviamente era il tuo amico complice, giusto? Tua moglie invece non sapeva che eri al lavoro, ovviamente , aveva bisogno che i tuoi amici complici la informassero, giusto? Sagace questa cosa!!🤣🤣🤣🤣🤣 o era l'amico di entrambi? E ad avvisarlo era tua moglie avvisata dagli amici che l'avvisavano che tu eri al lavoro. Lei non lo sapeva per fatti suoi.....Geniale!!🤣🤣🤣🤣🤣
 

farmer

Utente di lunga data
Cioe' fammi capire : loro (i tuoi amici )chiamavano tua moglie sapendo (loro ) che lavoravi. 🤔🤔 . E guarda caso arrivava "lui". Che ovviamente era il tuo amico complice, giusto? Tua moglie invece non sapeva che eri al lavoro, ovviamente , aveva bisogno che i tuoi amici complici la informassero, giusto? Sagace questa cosa!!🤣🤣🤣🤣🤣 o era l'amico di entrambi? E ad avvisarlo era tua moglie avvisata dagli amici che l'avvisavano che tu eri al lavoro. Lei non lo sapeva per fatti suoi.....Geniale!!🤣🤣🤣🤣🤣
Forse mi sono spiegato male, vent'anni fa giravo con una compagnia, lì c'era un tizio di cui mia moglie si era un po' persa, la ragazza di una coppia chiamava mia moglie per uscire a bere qualcosa o cose del genere e guarda caso capitava lì, sempre per caso 🤥,sempre il tipo in questione,loro sapevano che io lavoravo e non potevo uscire.sì, mia moglie ci stava alla cosa per questo non so fino a dove si è spinta.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Forse mi sono spiegato male, vent'anni fa giravo con una compagnia, lì c'era un tizio di cui mia moglie si era un po' persa, la ragazza di una coppia chiamava mia moglie per uscire a bere qualcosa o cose del genere e guarda caso capitava lì, sempre per caso 🤥,sempre il tipo in questione,loro sapevano che io lavoravo e non potevo uscire.sì, mia moglie ci stava alla cosa per questo non so fino a dove si è spinta.
Ma dopo vent’anni ancora ci pensi?
 
Top