Sentirsi falliti al cospetto del coniuge

Rose1994

Utente di lunga data
scusa eh , facciamo l'ipotesi contraria quando l'uomo guadagna di più della moglie , i matrimoni li vedi che traballano?
Non mi sembra perchè ci sono anche moglie che non lavorano e quindi analizza bene i sentimenti di una famiglia per i figli , vedi tuo padre pagava il tuo affitto mentre tua madre ti foraggiava per il resto .
Non so se mettevano tutto in comune , cosa che io e mia moglie abbiamo condiviso tutto si dal primo giorno, i tuoi per comportarsi così avevano due conti separati se s' forse erano in competizione
Ma a quanto poi ho capito è stato mio padre a volerli separare. All’inizio avevano conti in comune. Difatti io farò tutto in comune quando mi sposerò, non voglio fare come loro che “ questo da parte di mamma, questo da parte di papà” . Cose folli
 

ologramma

Utente di lunga data
Ma a quanto poi ho capito è stato mio padre a volerli separare. All’inizio avevano conti in comune. Difatti io farò tutto in comune quando mi sposerò, non voglio fare come loro che “ questo da parte di mamma, questo da parte di papà” . Cose folli
ecco ora che lo hai scritto capisco il perchè di tuo padre era lui orgoglioso voleva far pesare che lui prendendo di meno si trogliava qualcosa in più per te
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Ma a quanto poi ho capito è stato mio padre a volerli separare. All’inizio avevano conti in comune. Difatti io farò tutto in comune quando mi sposerò, non voglio fare come loro che “ questo da parte di mamma, questo da parte di papà” . Cose folli
Fai cmq la separazione dei beni...siete entrambi tutelati così...
Ma un conto unico...dove convogliano le vs entrate...
È sicuramente meglio!
 

ologramma

Utente di lunga data
Fai cmq la separazione dei beni...siete entrambi tutelati così...
Ma un conto unico...dove convogliano le vs entrate...
È sicuramente meglio!
con tutti questi matrimoni e divorzi che si sentono nelle nuove relazioni ,penso che hai ragione
 

Foglia

utente viva e vegeta
Si sì separazione dei beni sicuramente
Ero pure io in regime di separazione dei beni, e a parte un conto corrente in comune (in cui confluiva il necessario per le spese "spicce") avevamo conti separati.
Chiedigli tuttavia come intenderebbe regolarsi in caso di nascita di futuri figli. Te lo dico perché, come ben sai, spesso è la donna che si deve assentare dal lavoro, e non mi riferisco soltanto al periodo del cd "congedo parentale". I figli richiedono tempo ed energie ben oltre l'astensione obbligatoria, col risultato che spesso chi comprime la propria carriera (e il proprio stipendio) è la donna. Prova prima a indagare questo aspetto: se è uno che "i figli sono affare della madre, e il padre c'è quando torna a casa", oppure è uno di quelli che "i figli sono di entrambi, ed entrambi ci si organizza". Ma fagli un discorso serio, e in base a quello decidete ciò che va meglio per entrambi (in altre parole: guarda anche la tua convenienza ;), e sii lungimirante: sapessi quante spese ho visto fare dichiaratamente "per la famiglia", e quando nacque il figlio ovviamente, per lui, chi si doveva "sacrificare" comprimendo il lavoro ero io, poiché non soltanto madre, ma quella tra i due che guadagnava di meno: per carità, sono stata contentissima di occuparmi di mio figlio. Ma quando poi siamo finiti in separazione, guarda caso, i beni della famiglia - per i quali dedicava parecchio tempo che avrebbe potuto passare col figlio, per dirne una, a tacere che se c'erano spese voluttuarie per la famiglia si tirava spesso indietro, poiché i soldi li spendeva per altro, diciamo così - magicamente diventarono solo suoi :D

Questo non per suggerirti la comunione dei beni, ma per essere comunque lungimirante, nella scelta, e avere le idee chiare su cosa lui intenda per "famiglia".
 

Carola

Utente di lunga data
Io mai sentita fallita anche se il mio ex ogni tanto mi ricorda che lui è via x guadagnare x i figli e che guadagna 6 volte me

bravo ! Grazie ! Saluti 😂
 

Carola

Utente di lunga data
Comunque in caso si separazione tengono conto se una donna ha seguito i figli e si è un po' sacrificata posto che lo abbia fatto
E anche di disparità economiche
Se tu orendi 500 euro ptime e lui 3500 fa
Se tu ne prendi 1200 e lui 1500 anche no
Se tu ne prendi 3000 e lui 30000 pure conta !!

Ecc ecc
 

Brunetta

Utente di lunga data
Io mai sentita fallita anche se il mio ex ogni tanto mi ricorda che lui è via x guadagnare x i figli e che guadagna 6 volte me

bravo ! Grazie ! Saluti 😂
Credo che possa succedere se si fa lo stesso lavoro o se si hanno ambizioni simili.
Certamente, se Elena Ferrante fosse davvero la moglie di Domenico Starnone, potrei capire la frustrazione di lui.
 

Carola

Utente di lunga data
Tengono conto se ti separi se la donna non ha adeguate entrate !!

e anche a fronte di disparità molto evidenti


se una donna si è dedicata alla famiglia x scelta di entrambi chiaramente e avrà difficoltà a riposizionarsi nel mercato lavorativo

non bisogna approfittarne daentrambe le parti
 

Orbis Tertius

Utente di lunga data
Io mai sentita fallita anche se il mio ex ogni tanto mi ricorda che lui è via x guadagnare x i figli e che guadagna 6 volte me

bravo ! Grazie ! Saluti 😂
Minchia, ci metterei subito la firma se mia moglie quadagnasse 6 volte il mio stipendio 😍
 

Orbis Tertius

Utente di lunga data

Carola

Utente di lunga data
Facendo a cambio con il rapporto con i figli? Mhm.
Appunto

però a dirla tutta che loro stiano patendo mmmh
Pativo più io anche x loro che sono sereni fanno un sacco di cose e qnd gli gira vanno a Trovare il padre in un posto dove si divertono un mondo
Ora due studiano via si incontrano a Londra Singapore c'è di peggio come figli
io che sono old style avevo in mentre a famiglia ma è andata così
È lui se mai chepatirà
Forse 😂

poi devo dire che è sono molto molto attaccato a me e x loro casa sono io lo si evince in mille modi
 
Top