Mia moglie ed il suo amico che frequentava casa nostra...

bravagiulia75

Utente di lunga data
Ma io non ti ho detto che sbagli
Tradisco anche io
Ma se mi sentissi in colpa o mi fossi pentita non tradirei
Perché fare qualcosa che fa star male quando non è una cosa necessaria
Il senso di colpa devastante è arrivato col primo tradimento anche perché molto infame...con un amico....
A mia discolpa...ci avevo trombato anche prima di sposarmi...😬😬
Ora mi sento solo ogni tanto stronza...ecco quello si ..e leggermente ingrata...
Poi...non è che io sia proprio una seriale...non cerco l avventura di una notte...
E ho tradito veramente poche volte...
Ma se ...succede con uno... è perché c è ben altro...
E di solito poi...mi faccio solo un gran male...
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Il senso di colpa devastante è arrivato col primo tradimento anche perché molto infame...con un amico....
A mia discolpa...ci avevo trombato anche prima di sposarmi...😬😬
Ora mi sento solo ogni tanto stronza...ecco quello si ..e leggermente ingrata...
Poi...non è che io sia proprio una seriale...non cerco l avventura di una notte...
E ho tradito veramente poche volte...
Ma se ...succede con uno... è perché c è ben altro...
E di solito poi...mi faccio solo un gran male...
Ma anche tu fossi seriale sarebbero cavoli tuoi
Il farsi un gran male in una relazione extra mi lascia sempre un po’ così. Anche perché appunto non obbligandoci nessuno ad averla se la devo avere deve farmi star bene non dico al 100% ma al 99 di sicuro
Altrimenti sto bene come sto
 

Pincopallista

Utente di lunga data
Il senso di colpa devastante è arrivato col primo tradimento anche perché molto infame...con un amico....
A mia discolpa...ci avevo trombato anche prima di sposarmi...😬😬
Ora mi sento solo ogni tanto stronza...ecco quello si ..e leggermente ingrata...
Poi...non è che io sia proprio una seriale...non cerco l avventura di una notte...
E ho tradito veramente poche volte...
Ma se ...succede con uno... è perché c è ben altro...
E di solito poi...mi faccio solo un gran male...
Anche perché di notte si sta a casa col marito.
Al limite una mattina o un pomeriggio.😂😂😂
 

Lostris

Utente Ludica
Ma anche tu fossi seriale sarebbero cavoli tuoi
Il farsi un gran male in una relazione extra mi lascia sempre un po’ così. Anche perché appunto non obbligandoci nessuno ad averla se la devo avere deve farmi star bene non dico al 100% ma al 99 di sicuro
Altrimenti sto bene come sto
Penso sia molto più facile farsi i cazzi propri gestendo un po’ di malessere (senso di colpa &co) che farseli riconoscendo davvero di essere una merda coerente.

Io credo che per me sia stato così. È stato molto più comodo gestire il senso di colpa che ammettere di essere stata una brutta persona da quel punto di vista.

Ora lo riconosco tranquillamente.

I campioni comunque restano quelli che attribuiscono le grandi colpe alla parte lesa... c’è chi è peggio di me insomma 😜
 

Ulisse

Utente di lunga data
No. Tu hai parlato di peso. Allora ho detto che tutte le religioni hanno un modo per liberarsi del peso della coscienza.
Se non hai peso, buon per te.
None è un altro nesso che nn capivo.
Si sono ingarbugliate le risposte.
Lasciamo stare.

Comunque sul peso parlavo in generale.
Io fortunatamente non lo sento per niente.
Pur sapendo che tradire non è una bella cosa.
Sono episodi che metto in camera stagna e isolo mentalmente dalla mia vita.
Sono un libro dell enciclopedia della mia vita che sta la bello chiuso.
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Penso sia molto più facile farsi i cazzi propri gestendo un po’ di malessere (senso di colpa &co) che farseli riconoscendo davvero di essere una merda coerente.

Io credo che per me sia stato così. È stato molto più comodo gestire il senso di colpa che ammettere di essere stata una brutta persona da quel punto di vista.

Ora lo riconosco tranquillamente.

I campioni comunque restano quelli che attribuiscono le grandi colpe alla parte lesa... c’è chi è peggio di me insomma 😜
Non ho mai pensato a me come una brutta persona anche se credo di esserlo stata. Parlo al passato. Sono stata egoista sicuramente e non ho mai cercato giustificazioni perché non ne avevo. Soprattutto non aveva colpa mio marito. Ho messo ne davanti a tutto.
Con il senno di poi sono ancora più convinta di aver fatto la cosa giusta e direi che tra i due non ero io la brutta persona :)
Ho fatto il possibile per salvare la coppia. A posto con la coscienza ora pensò ancora di più solo a me .
Ancora oggi però non do colpe a lui
 

Brunetta

Utente di lunga data
None è un altro nesso che nn capivo.
Si sono ingarbugliate le risposte.
Lasciamo stare.

Comunque sul peso parlavo in generale.
Io fortunatamente non lo sento per niente.
Pur sapendo che tradire non è una bella cosa.
Sono episodi che metto in camera stagna e isolo mentalmente dalla mia vita.
Sono un libro dell enciclopedia della mia vita che sta la bello chiuso.
Forse esiste un modo per definire questa cosa.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Il senso di colpa devastante è arrivato col primo tradimento anche perché molto infame...con un amico....
A mia discolpa...ci avevo trombato anche prima di sposarmi...😬😬
Ora mi sento solo ogni tanto stronza...ecco quello si ..e leggermente ingrata...
Poi...non è che io sia proprio una seriale...non cerco l avventura di una notte...
E ho tradito veramente poche volte...
Ma se ...succede con uno... è perché c è ben altro...
E di solito poi...mi faccio solo un gran male...
Credo che il punto sia essere in colpa per restare in un matrimonio per sopportare il quale devi distrarti .
 

danny

Utente di lunga data
Io sono stata una tradita straordinariamente ingenua.
Lo ero perché non volevo considerare la possibilità e volevo fortemente credere in mio marito.
Adesso non credo a nessuno. Non indago, ma non ci credo e valuto se mi va bene così com’è la relazione, tenendo conto che possano mentirmi.
Non è bellissimo.
Credo che vi siano traditori che ...freghino per primi, per non essere fregati.
Un po’ come chi porta via gli asciugamani degli alberghi, ma gli alberghi già considerano nel prezzo la percentuale degli asciugamani. Ancora io faccio parte di chi non li frega.
Io manco li uso per non mandarli in lavanderia. 😂

Sono arrivata a fare qualche compromesso...
Non sono perfetta...
Lo so che sbaglio...
Ma fino a quando la riesco a gestire...continuo
Goditela senza doverti giustificare con gli altri. Se scegli di tradire assecondi te stessa.
Sei così e del giudizio degli altri ti deve importare zero.
.

Il senso di colpa devastante è arrivato col primo tradimento anche perché molto infame...con un amico....
A mia discolpa...ci avevo trombato anche prima di sposarmi...😬😬
Ora mi sento solo ogni tanto stronza...ecco quello si ..e leggermente ingrata...
Poi...non è che io sia proprio una seriale...non cerco l avventura di una notte...
E ho tradito veramente poche volte...
Ma se ...succede con uno... è perché c è ben altro...
E di solito poi...mi faccio solo un gran male...
uffa... non cercare l'assoluzione.
Ti e' piaciuto, stop.
Tanto prima o poi si muore, almeno puoi dire di aver vissuto come volevi o quasi.
Ma i sensi di colpa no... lasciali da parte.
Se li coltivi non capirai mai chi sei e cosa vuoi.

Credo che il punto sia essere in colpa per restare in un matrimonio per sopportare il quale devi distrarti .
Uhm...
Ha tradito anche prima di sposarsi...
È fatta così e non deve essere neanche male se sei il suo amante.
Meno se sei il marito e scopri tutto, ma vabbè.
That's life.
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Uhm...
Ha tradito anche prima di sposarsi...
È fatta così e non deve essere neanche male se sei il suo amante.
Meno se sei il marito e scopri tutto, ma vabbè.
That's life.
Non ho tradito lui prima di sposarmi..... è stato l unico che non abbia mai tradito....fino a ......
Per circa 15 anni (tra fidanzamento e matrimonio)siamo stati una splendida coppia!!!!
 

danny

Utente di lunga data
Non ho tradito lui prima di sposarmi..... è stato l unico che non abbia mai tradito....fino a ......
Per circa 15 anni (tra fidanzamento e matrimonio)siamo stati una splendida coppia!!!!
Allora mi son perso qualcosa.
Comunque hai sempre tradito, un po' l'abitudine ce l'hai.
Non te ne sto facendo una colpa.
Sei fatta così e non sei certo una mosca bianca.
Quindici anni sono tanti. Quando l'intensità dello stare in coppia è calata, è riemersa la tua componente individuale.
Che per l'appunto, non esclude il tradimento nella ricerca di relazioni.
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Allora mi son perso qualcosa.
Comunque hai sempre tradito, un po' l'abitudine ce l'hai.
Non te ne sto facendo una colpa.
Sei fatta così e non sei certo una mosca bianca.
Quindici anni sono tanti. Quando l'intensità dello stare in coppia è calata, è riemersa la tua componente individuale.
Che per l'appunto, non esclude il tradimento nella ricerca di relazioni.
Non ti sei perso nulla🤣🤣🤣
Avevo scritto che ho sempre tradito anche prima di sposarmi....ma mai mio marito...
Tutti quelli con cui sono stata credo di averli traditi 😬😬😬😬
Con lui è stato diverso...fino ad un certo punto...
Poi...mi è scattato qualcosa che mi ha portato a fare quello che ho fatto
 

Brunetta

Utente di lunga data
Non ho tradito lui prima di sposarmi..... è stato l unico che non abbia mai tradito....fino a ......
Per circa 15 anni (tra fidanzamento e matrimonio)siamo stati una splendida coppia!!!!
Fortunatamente non sei Ginevra (@Ginevra65 😘) e puoi considerare un percorso di psicoterapia.
Io vedo dei nodi evidenti, ma devi vederli tu.
È come vedere pasta lievitata, pomodori, mozzarella e due foglie di basilico. Ecco io direi è pizza! Ma chi ha la sua situazione esposta in quel modo risponde “no, sono pasta lievitata, pomodori, mozzarella e due foglie di basilico” non riesce a vedere la pizza.
Non hai idea di come staresti bene, sciolti quei nodi.
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Fortunatamente non sei Ginevra (@Ginevra65 😘) e puoi considerare un percorso di psicoterapia.
Io vedo dei nodi evidenti, ma devi vederli tu.
È come vedere pasta lievitata, pomodori, mozzarella e due foglie di basilico. Ecco io direi è pizza! Ma chi ha la sua situazione esposta in quel modo risponde “no, sono pasta lievitata, pomodori, mozzarella e due foglie di basilico” non riesce a vedere la pizza.
Non hai idea di come staresti bene, sciolti quei nodi.
Beh male di sicuro non può farmi!!!
Ci penserò su...
Almeno continuerò ad essere infedele...sapendo i motivi...😬😬😬😬😬
Scherzi a parte ci penso seriamente!
 

mistral

Utente di lunga data
Sai che mi è capitato di pensarci a questa cosa delle aggravanti?

Fermo restando che bisogna prima definire il concetto di "tradire", dato che vuol dire solo "venir meno alla parola data" e bisogna vedere qual è il patto tra due persone...ma questo è stato già ampiamente discusso, in passato, su questi schermi... e non vorrei ritornarci! :ROFLMAO:

Limitiamoci allora al solo "tradimento sessuale", che poi è la ragion d'essere di questo forum! :)

Pensandoci: nel momento in cui la mia compagna fa i gargarismi con lo sperma di un altro uomo, mi fa una grande differenza che 'sti gargarismi li faccia in un campo di grano oppure sul divano di casa?

In altre parole: tanto ad una cosa che all'altra posso attribuire sia motivazioni attenuanti che aggravanti.

Prendiamo un esempio classico, che può valere ambosex: la scopata estemporanea.
Incontri una persona una sera, te la scopi e non la rivedi mai più. Sort of.

Da una parte, il/la tradit* può pensare: ma sì, chi se ne fotte! Alla fine è più o meno come masturbarsi, solo che invece che usare la mano, ha usato un corpo a caso. La cosa importante sono io e il nostro rapporto.

Dall'altra, si può pensare: ma se è una cosa senza importanza, perché rischiare di mettere a repentaglio una cosa importante, cioè io e il nostro rapporto, solo per masturbarsi con il corpo di un'altra persona?

E via discorrendo: per quasi ogni situazione, a parte cose veramente borderline, puoi immaginare una motivazione che dipinge quella situazione come aggravante oppure che ne attenua il significato.

E quindi? Concludendo? Boh... so una sega! :)

L'unica cosa che posso dire è che mi fa grande pena leggere qua sopra i voli pindarici che la gente fa per giustificarsi una scopata fuori casa, nonché i salti mortali che devono fare per organizzarsi a raccontar balle e prender per il culo la persona con cui poi la sera si coricano nel letto...

Bah... per qualcuno questa è "vita".

A me sembra solo 'na gran miseria...
Le aggravanti o le attenuanti io le calibro sul sentire personale .
Una studentessa americana venuta in Italia per un anno descriveva in modo raccapricciante il fatto che qui ci si soffi il naso in classe e magari si appoggi il fazzoletto sul banco,in USA si esce dalla classe come per andare a fare pipì.
In egual modo si stupiva che qui ,ruttare in pubblico e mettere i gomiti sul tavolo fosse segno di maleducazione.
 

Pincopallista

Utente di lunga data
Cavolo Mistral gli allergici alle graminacee farebbero lezione in corridoio.😂
 
Top