DPCM Conte 25/10: consapevolezza e strategia

Lara3

Utente di lunga data
Schifare i sinistri fans di Bezos con il rolex, che magari non hanno realmente lavorato un singolo giorno in vita loro, non è schifare le idee di eguaglianza e di responsabilità di fronte alla società.
Se a te va bene fare il tifo per questa accozzaglia di incapaci sono cazzi tuoi, questi figuri hanno smesso (per loro iniziativa) di rappresentare me già da un bel pezzo.
Io ho scritto nel post precedente che non tifo nessuno in quanto a me non piace l’opportunismo che è presente a destra e sinistra.
Se un operaio è di sinistra è coerente, se Berlusconi è di destra è coerente.
Ma se il fruttivendolo o il geometra ( che hanno al massimo un patrimonio di un milione ) sono di destra mi fanno ridere.
Poi se dobbiamo parlare di politici che non hanno mai lavorato in vita loro ci sono da destra fino a sinistra.
C’è pure uno che per 16 anni ha tentato di prendere la laurea e nemmeno è riuscito.
Un altro apertamente contro tutti da Roma ( compresa) in giù e pure contro gli extracomunitari e poi va a comprare la laurea al figlio in Albania 😂
Dai, chi si salva ?
 

brenin

Utente
Staff Forum

Sono vecchio abbastanza per ricordarmi il periodo tra la fine dei 70 e l'inizio degli anni 80 del secolo scorso, quando chi acquistava repubblica era sicuro di trovare notizie commentate in modo anticonvenzionale, con spunti concreti di riflessione, ed atti di intelligenza mediatica.

Già da molto tempo quel giornale è scaduto a cassa di risonanza di una sinistra che ha perso ogni velleità di cambiamento, ogni parvenza di intelligenza e buonsenso, appiattendosi sulla supina accettazione e anzi, sulla difesa ad oltranza, di uno status quo dominato dalla finanza e dal politicamente corretto portato all'esasperazione.

E' la testimonianza più concreta di un singolare fallimento, quello di una parte politica che sconfitta dal crollo del blocco del socialismo reale si è appiattita e fatto proprie istanze che al più potrebbero essere figlie del radicalismo dei diritti di un Pannella rintronato.

Un rotocalco su cui celebrare la sortita del Richard Gere di turno che si batte naturalmente per i diritti dei migranti (senza regole ed in spregio ad una qualsivoglia parvenza di sovranità nazionale)
Su cui celebrare con insipida e riverente referenza le magneficenze di una globalizzazione selvaggia e senza regole, i cui artefici, i vari Bezos and company sono celebrati come eroi moderni, come incriticabili divinità di un progressismo di facciata che da una mente critica e allenata di solo qualche tempo fa sarebbero definiti come moderni negrieri.

E' uno dei più grandi fallimenti culturali della nostra epoca. Con la loro spocchia di intellettualismo da strapazzo, avulso da ogni realtà concreta, con la loro presunzione di incarnare "il bene" in contrapposizione e demonizzazione dei populisti puzzoni da emarginare ed espellere dal consesso delle civili idee.
Con il loro odio concreto e continuato ad ogni idea di cose veramente e autenticamente popolari.

Sono i più validi alleati del vero populismo, standone simmetricamente dall' altra parte.
Ecco.
Sintetizzo molto il tuo scritto, che condivido pienamente : sono feccia. Dagli anni '70 ed '80 non hanno capito niente , tantì'è che non sanno nemmeno come sia fatta una fabbrica. Sono ammalati di potere, lo sono dalla fine della guerra, quando - nonostante i dollari russi - non riuscirono mai a raggiungere le tanto ambite " poltrone " . Da anni si trascina la questione dell'Ilva di Taranto, tutte le multinazionali si stanno sfilando dal Bel Paese, l'Alitalia è plurifalliuta eppure..... recitano ancora gli slogan di ventanni fa sull'occupazione,sui diritti.sull'accoglienza.... ma si guardano bene dal dire le porcate delle coop rosse, il business degli immigrati, dell'affare Unipol Sai, delle batoste prese dal leggendario industriale già ad della Fiat e da quanto combinato da un altro personaggio della bassa finanza, che tentò la scalata a Tim senza il becco di un quattrino.... si sono dimenticati dell'affare Sorgenia, dei faldoni spariti da un palazzo di giustizia lombardo..... adesso che non c'è più Berlusconi, non sanno che pesci pigliare : pur di governare si sono messi con una compagnia talmente mal assortita da suscitare solo una pietosa ilarità se non disperazione. Ma quando ce ne libereremo ?
 

brenin

Utente
Staff Forum
Ha senso schifare la sinistra solo se si ha un patrimonio di oltre 2 milioni.
Altrimenti meglio prendere atto della sponda a cui si appartiene e tifare per quello che si è. Poi onestamente destra, sinistra in Italia non vedo grandi differenze, vedo molto opportunismo , quindi neanche la pena di tifare per uno o altro.
Mio parere.
Vero, ovunque ti giri c'è solo da schifarsi. Ma se Zingaretti parlasse la metà di quello che fa, non raccontasse bischerate e soprattutto non faccesse il saputello maestrino ( a gauche hanno sempre avuto questa priorità.... intellettuale su tutti gli altri che loro considerano barbari, ne sono talmente convinti che alla fine ci credono pure :) ) e ci dicesse degli oltre 100 miliardi dilapidati sino ad oggi , di cosa farà con Alitalia ed Ilva, con i Benetton, con i milioni di italiani che non vogliono mancette per monopattini e tablet, con i milioni di giovani che grazie ai " compagni " vengono sfruttati con contratti a tempo determinato..... non sarebbe meglio ? Non scrivo nulla del ministro delle finanze.... e nemmeno del genovese abbelinato e cialtrone.
 

spleen

utente ?
Io ho scritto nel post precedente che non tifo nessuno in quanto a me non piace l’opportunismo che è presente a destra e sinistra.
Se un operaio è di sinistra è coerente, se Berlusconi è di destra è coerente.
Ma se il fruttivendolo o il geometra ( che hanno al massimo un patrimonio di un milione ) sono di destra mi fanno ridere.

Poi se dobbiamo parlare di politici che non hanno mai lavorato in vita loro ci sono da destra fino a sinistra.
C’è pure uno che per 16 anni ha tentato di prendere la laurea e nemmeno è riuscito.
Un altro apertamente contro tutti da Roma ( compresa) in giù e pure contro gli extracomunitari e poi va a comprare la laurea al figlio in Albania 😂
Dai, chi si salva ?
Perchè secondo te sto branco di scappati da casa è di sinistra?

E smetterla una buona volta di ragionare secondo stereotipi triti e ritriti no?
Chiedersi perchè la sinistra ha perso il consenso delle classi popolari no?
 

Lara3

Utente di lunga data
Perchè secondo te sto branco di scappati da casa è di sinistra?

E smetterla una buona volta di ragionare secondo stereotipi triti e ritriti no?
Chiedersi perchè la sinistra ha perso il consenso delle classi popolari no?
Io mi meraviglio che la sinistra abbia perso i consensi nelle condizioni in cui non avete neanche un’alternativa valida nella destra.
Scegliere il meno peggio ?
Domanda difficile.
E ti assicuro che in passato ho votato sia a destra che a sinistra.
Non cambia nulla se si vota a destra o a sinistra, tanto la fregatura arriva sempre da ... dietro.
Rimango comunque stupita quando vedo un calabrese che vota Salvini, oppure un extracomunitario che vota Salvini.
Oppure il miliardario che vota sinistra.
 

Marjanna

Utente di lunga data
Nella mia ditta abbiamo un po' di collaboratori over 70 e non di poco...
E' strano ora parlare di anzianità per persone che più o meno dovrebbero fare la stessa vita che hanno sempre fatto.(lockdown permettendo) .
Googlando sono capitata per caso in un vecchio (e lungo) articolo, del 12 Settembre 1997. Questo http://www.psychomedia.it/pm/lifecycle/elderly/lavanzi.htm
L'autore, Antonio Zuliani, in un passaggio scrive i vecchi del 2020 non siamo altro che noi, oggi professionisti di mezza età: trattando questi argomenti parliamo di un futuro che è al contempo degli altri, ma anche nostro.
Saran gli influssi spaziali dell'algoritmo di Google, però trovo curioso leggere del passato quando era presente che guarda al futuro parlando di un altro passato. Limitatamente curioso, è Google che è un troietta. Comunque ci ho trovato più spunti interessanti, non mi metto a fare copia-incolla.

Questa invece è una "storiella sul colera", OT, per chi ha voglia di una lettura http://www.ilvaresotto.it/PDF/Sesto_colera.pdf
 

danny

Utente di lunga data
Io mi meraviglio che la sinistra abbia perso i consensi nelle condizioni in cui non avete neanche un’alternativa valida nella destra.
Scegliere il meno peggio ?
Domanda difficile.
E ti assicuro che in passato ho votato sia a destra che a sinistra.
Non cambia nulla se si vota a destra o a sinistra, tanto la fregatura arriva sempre da ... dietro.
Rimango comunque stupita quando vedo un calabrese che vota Salvini, oppure un extracomunitario che vota Salvini.
Oppure il miliardario che vota sinistra.
Io non rimango stupito.
Abito in una zona popolare e costituita da immigrati in gran parte.
Sono quasi tutte persone che fanno il culo e se ne sono andate anno fa da zone dove lavoro e talvolta legalità erano un miraggio.
Ritrovarsi con gli stessi problemi che hanno lasciato è l'ultima delle loro prospettive.
Quando conosci la merda sai esattamente come evitarla. Che poi la Lega sia un partito farlocco è un altro discorso.
 

ologramma

Utente di lunga data
Io mi meraviglio che la sinistra abbia perso i consensi nelle condizioni in cui non avete neanche un’alternativa valida nella destra.
Scegliere il meno peggio ?
Domanda difficile.
E ti assicuro che in passato ho votato sia a destra che a sinistra.
Non cambia nulla se si vota a destra o a sinistra, tanto la fregatura arriva sempre da ... dietro.
Rimango comunque stupita quando vedo un calabrese che vota Salvini, oppure un extracomunitario che vota Salvini.
Oppure il miliardario che vota sinistra.
ti abbraccio per esprimerti la mia approvazione
 

bettypage

Utente acrobata
Quelli bravi... la Società Svizzera di medicina intensiva ha pubblicato questo comunicato: https://www.sgi-ssmi.ch/fr/news-detail/items/603.htm
"quella a rischio di infezione grave a 𝗱𝗶𝗰𝗵𝗶𝗮𝗿𝗮𝗿𝗲 𝗽𝗿𝗲𝘃𝗲𝗻𝘁𝗶𝘃𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝘀𝗲 𝘃𝗼𝗿𝗿𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗯𝗲𝗻𝗲𝗳𝗶𝗰𝗶𝗮𝗿𝗲 𝗱𝗶 𝗺𝗶𝘀𝘂𝗿𝗲 𝗱𝗶 𝗽𝗿𝗼𝗹𝘂𝗻𝗴𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝘃𝗶𝘁𝗮 𝗶𝗻 𝗰𝗮𝘀𝗼 𝗱𝗶 𝗺𝗮𝗹𝗮𝘁𝘁𝗶𝗮 𝗴𝗿𝗮𝘃𝗲".
 

Lara3

Utente di lunga data
Oggi è uscito il tanto atteso decreto che tuttoi aspettavamo, dato il prevedibile aumento dei contagi nel paese

Finalmente, vien da dire, un provvedimento serio e fatto con consapevolezza e strategia

La consapevolezza è sotto gli occhi di tutti, e cioè che circa i luoghi e i modi di diffusione di questo virus, nessuno ci capisce un cazzo.

E la consapevolezza di non capirci un cazzo, e di avere consulenti tecnici che bontà loro, anche loro non ci capiscono in cazzo, è importante

Perché dire: "chiudiamo tutto e muriamoci in casa" significa dire che non ci si capisce un cazzo e quindi facendo così (grazie al cazzo) sicuramente le cose migliorano..

È come dire di uno che soffre: spariamogli vedrai che dopo non soffre più

Strategia, perché limitando fortemente alcune PRESUNTE situazioni pericolose, si sta esattamente andando nella direzione giusta : ricercare il problema con iniziative sperimentali di blocco mirato

Si fosse chiuso tutto, non si sarebbe capito un cazzo, come a marzo, perché se era evidente che la curva contagi sarebbe scesa, era altrettanto evidente che non si sarebbero individuati luoghi modalità e atteggiamenti a rischio focolaio

Si parla di luoghi di lavoro, di mezzi pubblici, di ristoranti e di piscine, ma laddove la trasmissione letteralmente "esplode" non si sa

Con questo provvedimento, diversamente dalla scorsa primavera, tra 15 20 giorni avremo risposte importanti, sia che i contagi scendano, sia che NON scendano

Voi cosa vi aspettate?

E vi piace l'impostazione del decreto del governo?
Mi riferisco all’ultimo Decreto.
Riguardo la Lombardia sapete cosa succederà dal 3 dicembre?
Anche se dovesse diventare zona arancione, non cambia molto, vero ?
 

Skorpio

Utente di lunga data
Mi riferisco all’ultimo Decreto.
Riguardo la Lombardia sapete cosa succederà dal 3 dicembre?
Anche se dovesse diventare zona arancione, non cambia molto, vero ?
Con la zona arancione cambia che se litighi con tuo marito ti puoi mandare affanculo nella stessa stanza, mentre nella zona rossa devi farlo da stanze diverse
 

danny

Utente di lunga data
puoi muoverti nel tuo comune senza autocertificazione
Che vuole dire molto per chi abita a Milano (181,67 kmq), un po' meno per chi è di Calvignasco (1,73 kmq).
Ma inserire la possibilità di spostamento entro 10 o 20 km per tutti era troppo difficile?
 
Ultima modifica:

danny

Utente di lunga data
La differenza più grande è che puoi spostarti all'interno del tuo comune. Adesso no. Noi possiamo restare solo in prossimità dell'abitazione, escludendo lavoro e motivi di necessità.
L'altra è legata all'apertura degli esercizi.
Passeremo ad arancione per poter fare i regali di Natale e consentire così ai negozianti di pagare le tasse di fine anno e alle imprese di ridurre il magazzino.
Dopo torneremo quasi sicuramente in rossa e ci resteremo per un bel po'.
Probabilmente saremo gialli a maggio.
Alla gente viene sventolata l'ipotesi vaccino per tenerla buona, ma continuo a ripeterlo: ci sono diversi vaccini che verranno già distribuiti l'anno prossimo, ma il problema è che, avendo subito un ciclo di sperimentazione ridicolo per poter essere disponibili in breve tempo, non si ha idea se saranno veramente utili per il contenimento della pandemia. Questo è ufficiale, non un sospetto o un'illazione.
Questo lo capiremo solo durante il 2021. Verranno vaccinate alcune categorie, credo su base volontaria e questi soggetti verranno monitorati.
Allo stato attuale non vi è certezza che il vaccino possa contribuire in maniera determinante al contenimento dell'epidemia.
Ovviamente sulle conseguenze a medio e lungo termine è impossibile fare previsioni. Con un vaccino mRNA diciamo che sarà un po' un salto nel vuoto.
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Mi riferisco all’ultimo Decreto.
Riguardo la Lombardia sapete cosa succederà dal 3 dicembre?
Anche se dovesse diventare zona arancione, non cambia molto, vero ?
Dovremmo diventare arancio già dalla fine di questa settimana e non cambia molto tranne che puoi girare per il tuo comune senza autocertificazione
Dal 3 ci sono molte voci: compreso che fanno diventare zona gialla tutta Italia. Ma sono voci
La mia speranza è che riaprano attività e che allunghino di un’ora almeno il coprifuoco
 
Top