Che cosa mi devo aspettare?

Brunetta

Utente di lunga data
Non lo so, provo a capirlo ma non ci riesco. È come se mi faccio del “male” da sola... ma riesco ad essere attratta solo da quelli che poi sono i menefreghisti
Esiste anche chi si autopunisce.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Ma non credo 😅 semmai gli chiederò solo di fare un’altra serata.
vorrei solo sapere se c’è gente come me, se poi questa fase passa e a un certo punto ti accorgi che anche quelli a cui stimare camicie valgono la pena o se rimarrò per sempre così
Lo puoi capire con una psicoterapeuta
 

Irrisoluto

Utente di lunga data
non riesco a parlare di queste cose faccia a faccia con una sconosciuta
ma no, quando ti trovi davanti a una psicoterapeuta non pensi che si tratta di una sconosciuta.
comunque riguardo al cambiare, non per angosciarti, ma io mai avrei pensato che sarei arrivato alla soglia dei quaranta continuando ad avere in sostanza gli stessi desideri di un quindicenne, eppure...
si cambia meno di quanto si possa credere.
quel che viene meno è solo l'energia...
 

ladyred

Utente di lunga data
ma no, quando ti trovi davanti a una psicoterapeuta non pensi che si tratta di una sconosciuta.
comunque riguardo al cambiare, non per angosciarti, ma io mai avrei pensato che sarei arrivato alla soglia dei quaranta continuando ad avere in sostanza gli stessi desideri di un quindicenne, eppure...
si cambia meno di quanto si possa credere.
quel che viene meno è solo l'energia...
Bhe ci sono stata per gli attacchi di panico qualche anno fa e comunque quando si doveva parlare della sfera più affettiva andavo in difficoltà. Poi per fortuna non ho più avuto attacchi di panico quindi abbiamo smesso di vederci
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Bhe ci sono stata per gli attacchi di panico qualche anno fa e comunque quando si doveva parlare della sfera più affettiva andavo in difficoltà. Poi per fortuna non ho più avuto attacchi di panico quindi abbiamo smesso di vederci
e gli attacchi di panico erano dovuti a......?
 

Brunetta

Utente di lunga data
Perché? Credo che sia diverso, in un forum dove nessuno ti conosce personalmente e dove sei dietro a una tastiera è più facile aprirsi e dire anche le cose che magari si tengono nascoste
Non era riferito al forum, ma alle tue relazioni.
Non mi sembra che tu sia così timida nel dire, fare, baciare... perché mai uno psicoterapeuta dovrebbe intimidirti?
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
Non era riferito al forum, ma alle tue relazioni.
Non mi sembra che tu sia così timida nel dire, fare, baciare... perché mai uno psicoterapeuta dovrebbe intimidirti?
Perchè stare nudi non è togliersi i vestiti. :)

E uno psicoterapeuta, se è capace di fare il suo lavoro, è lo specchio in cui guardarti veramente nud*.

Non a caso chi non si vuol guardare trova sempre psicoterapeuti incapaci di fare il loro lavoro.

Non che ne manchino di incapaci eh.
Ma sulla totalità sono piuttosto convinta che tanti incapaci siano semplicemente specchi in cui non si vuol guardare. ;)
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
non riesco a parlare di queste cose faccia a faccia con una sconosciuta
Non è la sconosciuta la questione.
E' il fatto che sul forum non hai altri rimandi se non lettere su uno schermo.
E in quelle lettere ci leggi quel che fa più comodo a te.

In un faccia a faccia, non hai tutto questo spazio di raccontartela.
Perchè ti si rimanderebbero anche emozioni. E sono quelle, che riguardano te, che non vuoi sentire.

Di persona ci sarebbero interferenze che non sei in grado di gestire.
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
soprattutto se 1-non c'è motivo di andarci e 2-non credi tu per primo che ti serva
Il motivo è relativo, visto che dipende dallo sguardo che si concede a se stessi.

Il fatto di non crederci è centrale.

Trovo puerile inventarsi robe tipo è uno sconosciuto o cagate simili.
Si è sconosciuti pure dopo 20 anni di matrimonio. E le storie qui dentro raccontano esattamente di questo.
Solo che si crede di conoscersi. Ce la si racconta per sentirsi al sicuro.

A mio parere tutto sta nel dirsi semplicemente che non si ha desiderio, forza, energia per andare a sollevare il velo.
E ben così. Mica è scritto da nessuna parte che si debbano sollevare i veli.

Si sta bene pure velati.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Perché è sconosciuto.
Lo diceva anche mia moglie.
No perché si tema che capisca più di ciò che si dice.
Si sottovaluta esplicitamente chi invece a implicitamente si ritiene pericoloso per il proprio instabile equilibrio, sopravvalutandolo. Anch’io sopravvalutavo.
 
Top