Voi vi farete vaccinare ?

danny

Utente di lunga data
Come puoi notare confrontando il grafico sopra con questa tabella, non vi è nulla che si possa affermare con certezza, ad oggi. Dati odierni, il sito è affidabile. John Hopkins Center, non Libero o Repubblica. Io andrei cauto a fare affermazioni come la tua, che ne usciremo in 2/3 anni invece che in 4 o 5. In due anni molto probabilmente non ne usciremo. E questa è una mia opinione. E 3 sarebbero già molti, troppi, perché regga il sistema economico produttivo. La Spagnola durò molto meno e con meno risorse...Schermata 2021-04-23 alle 15.47.17.png
 
Ultima modifica:

patroclo

Utente di lunga data
Danny, ho già detto che non sono interessato a continuare la discussione.
Io non so spiegarti un cazzo....ma anche tu non sai spiegare un cazzo, proponi solo dubbi e, a parer mio, quelli che fanno comodo al tuo modo di ragionare
 

danny

Utente di lunga data
Danny, ho già detto che non sono interessato a continuare la discussione.
Io non so spiegarti un cazzo....ma anche tu non sai spiegare un cazzo, proponi solo dubbi e, a parer mio, quelli che fanno comodo al tuo modo di ragionare
E chi se ne frega, allora.
MI fai perdere il tempo per risponderti e darti spiegazioni e poi reagisci così.
Sei strano, ma tanto. Non si capisce mai che cosa vuoi.
Se non ti interessa l'argomento e vivi bene la tua vita, non dar peso a quello che scrivo e fatti i fatti tuoi.
Nessuno ti obbliga a leggermi.
Sembra che ami solo contestare la persona senza mai aggiungere qualcosa che abbia realmente valore nel contesto alle tue affermazioni.
Valore per l'interlocutore, eh, mica per la comunità.
Cosa mi hai detto, cosa mi hai comunicato con i tuoi post?
Niente.
Come sempre.
Ecco, appunto.
Pensaci.
 
Ultima modifica:

patroclo

Utente di lunga data
Senti...a me di parlare di covid in un forum di tradimenti non me ne frega un cazzo!
Il mio intervento, cioè la mia domanda di stamattina alle 10 e 21 era rivolta a capire perchè continui a parlare e ad affrontare discorsi in un certo modo.
Questo evidentemente non l'hai capito, anzi probabilmente lo ignori volutamente perchè preferisci così....
stammi bene
 

danny

Utente di lunga data
Senti...a me di parlare di covid in un forum di tradimenti non me ne frega un cazzo!
Il mio intervento, cioè la mia domanda di stamattina alle 10 e 21 era rivolta a capire perchè continui a parlare e ad affrontare discorsi in un certo modo.
Questo evidentemente non l'hai capito, anzi probabilmente lo ignori volutamente perchè preferisci così....
stammi bene
E ci sta.
Perché li affronto in un certo modo?
Perché ho un approccio scientifico alla materia, dettato dagli studi e dalle compagnie che ho frequentato (in buona parte chimici) per anni, dalla moglie (Chimica e tecnologia farmaceutica), da un modo di vedere le cose che ho introiettato in tanto tempo.
Le scempiaggini scientiste, fideistiche, complottiate, ideologiche mi danno ai nervi. E in questo periodo siamo veramente in regressione del pensiero scientifico. Se rispondo o intervengo è perché certe posizioni "di fede" mi urtano, semplicemente questo. Se non c'è un supporto rigoroso, sono solo e sempre posizioni di fede o di opportunità. Chi non ha dubbi, non fa scienza. Fa intrattenimento.
Dopodiché sono un ingenuo a mia volta nel controbattere con chi non ha alcuna voglia di ascoltare e vuole semplicemente restare della sua convinzione perché lo fa sentire bene.
Se in un forum di tradimenti si parla di Covid, credimi, il problema non sono io, visto che scrivo un solo giorno la settimana e non noto grandi interventi su altri argomenti nel frattempo. Ci fosse altro su cui ragionare ne sarei ben lieto, ma in alto quando apro mi arriva sempre e solo questo. E' il primo quindi che leggo, per cui è il primo su cui intervengo.
Ma in quello sei responsabile tu quanto me, perché anche tu hai facoltà di introdurre altri argomenti e deviare l'attenzione.
Il fatto che tu voglia ancora capire qualcosa di me mi stupisce.
Non ho mai ritenuto che tu fossi particolarmente interessato a me.
In realtà mi hai sempre e solo criticato, mai degnato di qualsiasi confidenza. Ti interessi a una persona, secondo la mia visione, quando mantieni un atteggiamento di equilibrio, non quando la critichi soltanto. Ho sempre pensato che vedessi in me parti di te che non accettavi.
Questa è e rimane una mia opinione, magari sbagliata, ma è quello che mi è arrivato.
 
Ultima modifica:

Foglia

utente viva e vegeta
Comunque, il problema non è solo il Covid.
Seguiamo un corso in ospedale (collettivo, siamo con altri genitori in un bell'assembramento all'interno dell'ospedale, condividendo materiale tra noi, fantastico, no? Tra una cosa e l'altra ho passato più tempo in vari ospedali negli ultimi mesi che nella mia vita, o quasi), e ovviamente è emerso che c'è stato un considerevole aumento delle patologie dei disturbi nervosi legati agli adolescenti, e già mancano risorse per far fronte a questa che è una delle tante emergenze in atto.
Una coppia ha una figlia in condizioni molto critiche, deve fare il sondino ogni giorno.
E' in condizioni da ricovero, ma non ci sono più posti letto.
Ogni giorno, quindi, e ripeto, ogni giorno deve quindi recarsi in ospedale e portare la figlia a fare il sondino.
La psicoterapia ha terminato da tempo i posti. Noi la paghiamo a parte, privatamente.
Idem la psichiatria. Mi ha scritto un conoscente chiedendomi consiglio, l'altro giorno. E' un ragazzo poco più che ventenne, che col lockdown è andato in crisi totale. Purtroppo i tempi di assistenza sono dilatati per l'eccesso di richiesta.
Ho amici che hanno alcune attività imprenditoriali e purtroppo la situazione è sempre più pesante.
Attorno a me non sono poche le famiglie divenute monoreddito che tirano andando avanti con i risparmi accumulati e tagliando ove possibile.
Se ci concentriamo solo sul Covid, perdiamo di vista tutto quello che sta accadendo altrove, ovvero che se questa situazione perdurerà assumerà risvolti sempre più drammatici, sia dal punto di vista sanitario che economico.
Il green pass non libera niente, anzi.
Pensiamo a una famiglia: l'avere una validità di sei mesi, fa sì che in presenza di elementi della famiglia con vaccinazioni in periodi diversi si aprano solo finestre. Il mio amico vaccinato a febbraio, avrà in scadenza il pass ad agosto, sua moglie invece non ha ancora il pass, ma presumibilmente godrà di un periodo di libertà quando scadrà al marito.
Per non parlare dei figli, dei nonni, degli amici, dei parenti.
Si aprono finestre, limitate nel tempo. Con le finestre non ti iscrivi manco in palestra, o perlomeno, lo fai per un periodo limitato, non per un anno.
Per non parlare di matrimoni, cerimonie, uscite tra parenti... Certo che se per andare a un matrimonio devo spendere dai 60 ai 150 euro solo di tampone per tutta la famiglia, evito.
A livello economico è una presa per il culo. Non so per quanti potrà risultare sostenibile.
Ma soprattutto ti rendi conto fino a che punto siamo arrivati proponendo "pass" per andare da una Regione all'altra?
Comunque il colmo del ridicolo per me è stato raggiunto con la "nuova" tempistica in caso di contatto diretto. Non più tampone e (se negativo) rientro dopo la decima giornata, o alternativa dei famigerati 14 giorni a casa senza tampone.
Ora l'alternativa prevede sempre 14 giorni, solo che:
- puoi non fare il tampone, e il quindicesimo rientri;
- puoi fare il tampone (normalmente proposto da ats, qui da noi, almeno 4/5 giorni DOPO il quattordicesimo giorno, quindi te ne passi in casa almeno una ventina :D), e in più hai pure la menata di richiedere la dichiarazione al tuo medico curante che in sostanza si limita a confermare che il tampone è negativo.

Scusate eh, so che c'è chi la pensa diversamente da me, ma davanti a una simile alternativa mi viene da dire:

DEI GENI PROPRIO!!!!!! :D :D :D

P.S. A proposito: la menata del contatto diretto non si evita con il vaccino. Tanto per dire quanto sia ritenuto affidabile da chi ci governa.
 
Ultima modifica:

ologramma

Utente di lunga data
Dimmi e cosa penserà il garante della privacy ora che il pass che dici tu lo richiederanno le nazioni europee per recarsi nel loro paese ? Da noi già ci sono chi mette il dubbio , abbiamo visto cosa ha prodotto per l'apple immuni , boicottata e mai partita , nata male e morta subito .
la regione lazio già si è espressa nel rilasciare chi ha fatto la seconda dose un certificato di avvenuta vaccinazione completata sia cartaceo e sia digitale sul cellulare .
Un altra cosa saranno i controlli in italia non funzionano ma da sempre basta vedere l'assembramenti che ci sono stati e che ci saranno perchè molte persone non ne hanno voglia .
Quindi cari ragazzi solo il vaccino ci puo salvare ma la cosa la vedo lunga per i giovani , comunque chi è comntrario vedesse cosa ha prodotto nei paesi che lo hanno attuato senza tutte le fisimne che abbiamo noi italiani sulla privacy , è solo che non vogliamo essere spiati questo è il termine giusto? No perchè ci tengono per le palle con i cellulari sanno cosa scriviamo e dove siamo in quel momento, hanno accesso ai nostri conti , siamo registrati per le tasse quindi sanno i cassi nostri sempre ., ma da noi c'è la democrazia ma de chè , vedi se ti chiedono il permesso
 

Skorpio

Utente di lunga data
Dimmi e cosa penserà il garante della privacy ora che il pass che dici tu lo richiederanno le nazioni europee per recarsi nel loro paese ? Da noi già ci sono chi mette il dubbio , abbiamo visto cosa ha prodotto per l'apple immuni , boicottata e mai partita , nata male e morta subito .
la regione lazio già si è espressa nel rilasciare chi ha fatto la seconda dose un certificato di avvenuta vaccinazione completata sia cartaceo e sia digitale sul cellulare .
Un altra cosa saranno i controlli in italia non funzionano ma da sempre basta vedere l'assembramenti che ci sono stati e che ci saranno perchè molte persone non ne hanno voglia .
Quindi cari ragazzi solo il vaccino ci puo salvare ma la cosa la vedo lunga per i giovani , comunque chi è comntrario vedesse cosa ha prodotto nei paesi che lo hanno attuato senza tutte le fisimne che abbiamo noi italiani sulla privacy , è solo che non vogliamo essere spiati questo è il termine giusto? No perchè ci tengono per le palle con i cellulari sanno cosa scriviamo e dove siamo in quel momento, hanno accesso ai nostri conti , siamo registrati per le tasse quindi sanno i cassi nostri sempre ., ma da noi c'è la democrazia ma de chè , vedi se ti chiedono il permesso
Ma per la privacy basta firmare un foglietto e autorizzi tutti a dare tutto a cani e porci

Sennò come farebbero quelli della Eni Enel etc.. a romperti i coglioni a giornate sane , mostrando di sapere praticamente tutto di te?

Facile, li hai autorizzati te
 

Lara3

Utente di lunga data
Come puoi notare confrontando il grafico sopra con questa tabella, non vi è nulla che si possa affermare con certezza, ad oggi. Dati odierni, il sito è affidabile. John Hopkins Center, non Libero o Repubblica. Io andrei cauto a fare affermazioni come la tua, che ne usciremo in 2/3 anni invece che in 4 o 5. In due anni molto probabilmente non ne usciremo. E questa è una mia opinione. E 3 sarebbero già molti, troppi, perché regga il sistema economico produttivo. La Spagnola durò molto meno e con meno risorse...View attachment 9547
Ma non sono vaccinazioni /milione di abitanti, o 100.000 abitanti sono numero di vaccinati totali per paese.
Ovvio che i paesi più grandi hanno più vaccinati.
Israele è dopo l’Italia in questo grafico , ma se ricordo bene avevano raggiunto un’alta % di vaccinati, nettamente superiore all’Italia.
Quindi questo grafico non offre informazioni esaustive.
 

danny

Utente di lunga data
Dimmi e cosa penserà il garante della privacy ora che il pass che dici tu lo richiederanno le nazioni europee per recarsi nel loro paese ? Da noi già ci sono chi mette il dubbio , abbiamo visto cosa ha prodotto per l'apple immuni , boicottata e mai partita , nata male e morta subito .
la regione lazio già si è espressa nel rilasciare chi ha fatto la seconda dose un certificato di avvenuta vaccinazione completata sia cartaceo e sia digitale sul cellulare .
Un altra cosa saranno i controlli in italia non funzionano ma da sempre basta vedere l'assembramenti che ci sono stati e che ci saranno perchè molte persone non ne hanno voglia .
Quindi cari ragazzi solo il vaccino ci puo salvare ma la cosa la vedo lunga per i giovani , comunque chi è comntrario vedesse cosa ha prodotto nei paesi che lo hanno attuato senza tutte le fisimne che abbiamo noi italiani sulla privacy , è solo che non vogliamo essere spiati questo è il termine giusto? No perchè ci tengono per le palle con i cellulari sanno cosa scriviamo e dove siamo in quel momento, hanno accesso ai nostri conti , siamo registrati per le tasse quindi sanno i cassi nostri sempre ., ma da noi c'è la democrazia ma de chè , vedi se ti chiedono il permesso
Al terzo posto per il numero dei vaccinati nel mondo c'è l'India.
Prima USA, seconda Cina.
 

danny

Utente di lunga data
Ma non sono vaccinazioni /milione di abitanti, o 100.000 abitanti sono numero di vaccinati totali per paese.
Ovvio che i paesi più grandi hanno più vaccinati.
Israele è dopo l’Italia in questo grafico , ma se ricordo bene avevano raggiunto un’alta % di vaccinati, nettamente superiore all’Italia.
Quindi questo grafico non offre informazioni esaustive.
Non è scontato.
Dipende dai contratti.
L'informazione arriva direttamente dalle case produttrici e dallo stesso ministero.
La durata dell'immunità prodotta dal vaccino non è superiore all'anno, e il periodo in cui si hanno gli anticorpi al massimo non superiore ai 4 mesi.
Quindi va rifatto puntualmente ogni anno, avendo accortezza dopo 4 o 5 mesi dal termine vaccinazioni di mantenere le stesse precauzioni di distanziamento sociale chi non lo ha fatto.
Tenendo conto che in questo momento c'è in ospedale col Covid una conoscente di mia moglie che aveva completato la vaccinazione qualche tempo fa, direi che la precauzione, nei limiti si intende, resta sempre necessaria, tenendo conto che non vi è certezza neppure della copertura delle varianti.
Quando dico che non vi è certezza, affermo proprio che non lo si può sapere per mancanza di dati raccolti ed elaborati.
 

ologramma

Utente di lunga data
Al terzo posto per il numero dei vaccinati nel mondo c'è l'India.
Prima USA, seconda Cina.
leggo ora , sarà pure terza ma sono un miliardo e mezzo e sono produttori di vaccini e cosa hanno ottenuto ?
Vedi i reportage della tv e impariamo come si può morire lì a differenza di noi che stiamo curando tutti bene o male, sono senza ossigeno e muoiono anche per strada tra atroci sofferenze :questo ci fa capire come noi anzi i virologhi ,bistrattati da qualcuno, si preoccupano di non arrivare a quei livelli per non distinguere chi curare e chi lasciare per strada ( intendo accompagnare alla morte). Ho letto anche del
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Evviva!!!vaccino prenotato!!!!!!!
Il 22!!!!spero mi facciano pfizer...
E dopo di che...
Spero di non avere più rotture di palle!!!
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Cazz ho appena controllato il riepilogo della prenotazione...mi fanno astrazenica...cazz..
 
Top