Voi vi farete vaccinare ?

brenin

Utente
Staff Forum
Due ebreu di Odessa si incontrano ed uno dice all'altro " hai visto come ci siamo ridotti ? Metà dell'umanità passa il giorno a lavarsi le mani, e l'altra metà a lavare i soldi ". Jiddish black humour, come sempre molto pungente ....
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Due ebreu di Odessa si incontrano ed uno dice all'altro " hai visto come ci siamo ridotti ? Metà dell'umanità passa il giorno a lavarsi le mani, e l'altra metà a lavare i soldi ". Jiddish black humour, come sempre molto pungente ....
chissà da che parte stanno loro
 

Martes

Utente di lunga data
Ne avessi la possibilità io sì.
I rischi ci sono sempre e mi presterei anche a fare da cavia, l'ho pure già fatto in passato per un altro tipo di patologia
 

ologramma

Utente di lunga data
io sì forse visto l'età ho iniziato a farli come quello influenzale e prenotato, speriamo quello per la polmonite. Quello sul covid 19 come ho detto lo farei perchè come ha detto un famoso virologo non avremmo debellato tutte le malattie che ci affliggevano da secoli,capisco chi pensa che sembra tutto molto veloce , ricordate cosa stiamo passando e per risponder a Nocciola la sua età e la sua perfetta forma immunologica l'ha salvata ma non è tutti così c'è chi è rimasto fregato ed è deceduto , va bene che avevano patologie , ma se c'era non sarebbe stato un aiuto ha rimanere su questa terra?
 

spleen

utente ?
:D:D

una storia che mi ha fatta sorridere, da quando l'ho scoperta, è il motivo per cui la spagnola fu chiamata spagnola :)

Io vedo parecchie similitudini, in termini di dinamiche.

Tendo a pensare che la scienza vada in velocità sulle cavie. (e maggiore è il numero di cavie, maggiore è la velocità. Maggiore la velocità maggiori i guadagni per il primo che arriva. Stiam parlando comunque di economia, prima che di salute, in questo caso).
Ma i risultati si vedono sulle lunghe distanze.
Francamente, visto che già si è carne da macello nello stato di cose, anche firmare il consenso al far da cavia...mi pare eccessivo.

Che almeno ci fosse l'onestà di parlar chiaro (e non far propaganda) e le cose fossero dette.
Allora potrei decidere.

Un bel "signori, farete le cavie. Chi vuole partecipare?"
Io sono certa che se ben confezionata, anche la verità sia ben vendibile.
(e torniamo agli ingegneri di fukushima, per dire recente).

Che mi vendano esperimenti per certezze...vabbè.
Cedo volentieri il passo.
I rischi io li calcolo.

Credo che forse, forse, prenderei in considerazione l'idea se partissero vaccinando i bambini. Per esempio. :)
Ti dirò che sono anch' io piuttosto perplesso, in effetti non stiamo parlando dei fantomatici vaccini russi, le grandi multinazionali occidentali del farmaco non credo si vogliano impegolare con class actions sapendo di aver fatto cazzate.
Per contro rifletto sempre su quel carrozzone inattendibile che è l' OMS e sulle esperienze già vissute dalla gente per cose giudicate inizialmente del tutto innocue tipo l'eternit e il glifosato.
Capisco che un vaccino sia un'altra faccenda, che indurre una risposta immunitaria non sia certamente alla stregua di produrre una sostanza, ma sai, un po' di timore....
Riflettevo sul fatto che viene presentato come l'unica uscita dal problema, ecco. E magari chi lo dice ci ha pure ragione.(?)
 
Ultima modifica:

Vera

Moderator
Staff Forum
Per fortuna ci sono le cavie. I volontari sanno benissimo di essere delle cavie e li ringrazio perché io non ne avrei il coraggio. E grazie a loro mi vaccinerò anch'io.
 

Lara3

Utente di lunga data
Per fortuna ci sono le cavie. I volontari sanno benissimo di essere delle cavie e li ringrazio perché io non ne avrei il coraggio. E grazie a loro mi vaccinerò anch'io.
Anche io farò il vaccino.
Vero che come diceva spleen per tanto tempo sono stati utilizzati materiali come eternit, oppure se pensiamo all’amalgama dentale fatto con mercurio. E non in tracce come nei vaccini, ma in quantità da far paura.
E per molti anni erano considerate sicure.
 

ivanl

Utente di lunga data
Non mi preoccuperei, nel breve; le dosi disponibili saranno limitate per cui, prima che si possa vaccinare la popolazione 'media', passera' almeno un anno..Partiranno dai servizi essenziali (medici, FDO etc), poi gli anziani e le categorie fragili e poi il resto del popolo alla fine.
 

ologramma

Utente di lunga data
è quello che dicevo tra me e me , avremmo modo di vedere gli effetti sui dottori , i miei coetanei e quelli più vecchiotti con patologie perché nei bollettini vedo che i morti sono sempre quelli gli altri sfortunati hanno strascichi lievi e impressionanti
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Non mi preoccuperei, nel breve; le dosi disponibili saranno limitate per cui, prima che si possa vaccinare la popolazione 'media', passera' almeno un anno..Partiranno dai servizi essenziali (medici, FDO etc), poi gli anziani e le categorie fragili e poi il resto del popolo alla fine.
Quindi adesso dobbiamo proteggere le categorie fragole e poi facciamo fare loro da cavie. Buona idea...a me sembra tutto allucinante
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Quindi adesso dobbiamo proteggere le categorie fragole e poi facciamo fare loro da cavie. Buona idea...a me sembra tutto allucinante
Le cavie sono quelle che si sottoporranno al vaccino in fase sperimentale, non quelle che lo faranno una volta approvato.
Le categorie a rischio sono sempre le prime a fare i vaccini.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Per fortuna ci sono le cavie. I volontari sanno benissimo di essere delle cavie e li ringrazio perché io non ne avrei il coraggio. E grazie a loro mi vaccinerò anch'io.
quindi devi ringraziare anche Zanna1 e Fataignorante che si sono quasi spontaneamente offerti
 

Vera

Moderator
Staff Forum
quindi devi ringraziare anche Zanna1 e Fataignorante che si sono quasi spontaneamente offerti
Ho già ringraziato, qualche commento fa, quelli che si sono offerti.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Io ho ancora qualche punta di scetticismo sul fatto che siano ad uno stadio così avanzato in meno di un anno. o mentono per insider trading oppure qualcuno stava già lavorando sul vaccino prima di febbraio
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Io ho ancora qualche punta di scetticismo sul fatto che siano ad uno stadio così avanzato in meno di un anno. o mentono per insider trading oppure qualcuno stava già lavorando sul vaccino prima di febbraio
Si sta lavorando velocemente e da tutti i fronti, senza precedenti.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
che sia una situazione senza precedenti anche dal punto di vista farmacollogico, non ho dubbi.
 

Marjanna

Utente di lunga data
La mia impressione è che i "dati" escano troppo presto. Se non ho capito male danno il vaccino ad un tot di persone e ad altre danno un placebo. Nessuno sa chi ha preso il vaccino e chi ha preso il placebo. Neppure il medico lo sa. In modo che nessuno possa essere influenzato.
Passa X tempo e se non ci sono esiti avversi, la sperimentazione continua. Se ci sono viene bloccata la sperimentazione.
Ci sono più fasi. E tantissimi sono i vaccini che stanno andando avanti, quindi passando ad una fase successiva.
Essendoci tutto il mondo con il occhi sul vaccino, ad ogni fase passata vengono comunicate le notizie ai giornali.
Se chiedi un parere ad un scienziato come Crisanti ti risponde da scienziato, come lui stesso ha affermato più volte dicendo che è il politico che media, non lo scienziato.
Ma sapendo come sta girando tutta la questione virus con tremila opinioni interpretazioni, e considerando che si sta arrivando a fine anno, e come piano per il nuovo anno più di "e poi ci sarà il vaccino" non si sente, trovarsi che poi la popolazione è diventata mezza no vax diventa un casino. Più che altro perchè non mi pare ci sia alcun piano B.
 

Skorpio

Utente di lunga data
Io ho ancora qualche punta di scetticismo sul fatto che siano ad uno stadio così avanzato in meno di un anno. o mentono per insider trading oppure qualcuno stava già lavorando sul vaccino prima di febbraio
Questo virus si è fatto troppi nemici (per così dire) in troppe parti del. Mondo, e troppo rapidamente, di inizio 2021 ne parlano da un pezzo

Poi è chiaro.. Chi produce vaccini non sono società benefiche di mutua assistenza, ma questo da sempre e su tutto.

A me stupisce che tutti dicono: "speriamo di uscirne presto, speriamo che tutto si risolva

Poi arriva il vaccino (anzi I vaccini) e la reazione qualA è? Scetticismo

Mi sembra quello che aspetta il tram sul marciapiede, e poi quando il tram passa dice" ah ma io mica lo so se ci monto eh? Chissà dove mi porta"

Siamo fatti buffi
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Le cavie sono quelle che si sottoporranno al vaccino in fase sperimentale, non quelle che lo faranno una volta approvato.
Le categorie a rischio sono sempre le prime a fare i vaccini.
Certo peccato che ci vogliono anni si solito per approvare e ora invece in meno di uno siamo pronti
Mia mamma ha 80 anni spero che non venga obbligata a farlo e che possa decidere di aspettare
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Questo virus si è fatto troppi nemici (per così dire) in troppe parti del. Mondo, e troppo rapidamente, di inizio 2021 ne parlano da un pezzo

Poi è chiaro.. Chi produce vaccini non sono società benefiche di mutua assistenza, ma questo da sempre e su tutto.

A me stupisce che tutti dicono: "speriamo di uscirne presto, speriamo che tutto si risolva

Poi arriva il vaccino (anzi I vaccini) e la reazione qualA è? Scetticismo

Mi sembra quello che aspetta il tram sul marciapiede, e poi quando il tram passa dice" ah ma io mica lo so se ci monto eh? Chissà dove mi porta"

Siamo fatti buffi
Non lo vedo in contraddizione
Spero di uscirne presto ma questo non mi fa salire sul primo tram che non so quanto è stato testato prima di metterlo sui binari
Prendo precauzioni e vado avanti
 
Top