triste epilogo

Lostris

Utente Ludica
Per te Valentina è uguale alla moglie di Tommy ?
C’è un abisso !
Pur traditrice, Valentina è una bella persona che ha ammesso di aver sbagliato e si è assunto le responsabilità. Sincera e rispettosa.
Non c’entra niente, ma proprio niente con la moglie di Tommy. Che ha continuato a mentire anche dopo la prima scoperta e chissà quanto altro nasconde.
🧐
È proprio vero che hai problemi con il sarcasmo... 😅
 

Brunetta

Utente di lunga data
Piangendo e dicendo che lo ama e che lo ha sempre amato.
Un classico.
Per te Valentina è uguale alla moglie di Tommy ?
C’è un abisso !
Pur traditrice, Valentina è una bella persona che ha ammesso di aver sbagliato e si è assunto le responsabilità. Sincera e rispettosa.
Non c’entra niente, ma proprio niente con la moglie di Tommy. Che ha continuato a mentire anche dopo la prima scoperta e chissà quanto altro nasconde.
E Tommy o’ zappatore!
Purtroppo la realtà supera la fantasia. Sempre Nicola Lagioia, oltre a dire che il suo racconto del delitto Varani non sarebbe stato credibile, se non fosse avvenuto, diceva che Buzzati guardava gli archivi del Corriere per trovare ispirazione ai suoi racconti, proprio per questo.
Quello che lascia perplessi è che i tuoi post sono ricchi di aggettivi che danno una valutazione morale creando una separazione netta tra buoni e cattivi.
Fai pensare ai romanzi dell’800 https://it.wikipedia.org/wiki/Il_padrone_delle_ferriere_(romanzo)
Skorpio è invece perplesso di fronte agli aspetti societari, ma credo non solo lui.
 
Ultima modifica:

ermik

Utente di lunga data
Ma vedi Ermik, stabilire se una storia è autentica oppure no, per me è quanto di più noioso possa esserci

Sono molto più intriganti i messaggi che la storia (vera o falsa che sia) nel suo modo di esser raccontata, veicolano

Sono quelli che per me "parlano"..
Choccano sdegnano inteneriscono commuovono, fanno incazzare..
I messaggi, non tanto la storia in se
Posso anche essere d'accordo....é il modo di porti che mi perplime, ai miei figli ho tentato di spiegare la differenza tra il "ridere di..." Ed il "ridere con..."
 

Skorpio

Utente di lunga data
Posso anche essere d'accordo....é il modo di porti che mi perplime, ai miei figli ho tentato di spiegare la differenza tra il "ridere di..." Ed il "ridere con..."
Anche io, a suo tempo, e credo di esserci riuscito
Gli ho spiegato che anche nel "ridere con" qualcuno o qualcosa dietro al "di.." ci deve per forza andare.

Ed è stata a quel punto l'occasione per spiegargli le differenze fra le persone

Chi vuol solo stare dietro al "con"
Chi accetta anche di stare qualche volta dietro al "di"
Chi proprio di ridere non ne ha mai voglia, ovunque lo si metta

Poi.. la scelta sul tipo di persone con cui legarsi la ho lasciata a lui
 

ionio36

Utente di lunga data
.. Quella troia
Diciamocelo
A
Per te Valentina è uguale alla moglie di Tommy ?
C’è un abisso !
Pur traditrice, Valentina è una bella persona che ha ammesso di aver sbagliato e si è assunto le responsabilità. Sincera e rispettosa.
Non c’entra niente, ma proprio niente con la moglie di Tommy. Che ha continuato a mentire anche dopo la prima scoperta e chissà quanto altro nasconde.
Condivido in pieno!
 

Skorpio

Utente di lunga data
Se mia moglie avesse fatto come Valentina,forse, dico forse, la avrei perdonata. Comunque è in ottimi rapporti con il suo ex,è questo è già qualcosa.
Ma anche il suo ex marito l'ha perdonata

Ma un conto è perdonare, altro conto è superare
 

ionio36

Utente di lunga data
Ma anche il suo ex marito l'ha perdonata

Ma un conto è perdonare, altro conto è superare
Si hai ragione, ma secondo me esistono 2 forme di perdono.
La prima è quello totale,dove il coinvolgimento emotivo rimane, si perdona contro tutto e tutti, soprattutto contro quella parte di te,che non lo vuole, ma che è immobile come una roccia nel profondo della tua anima,richiede, molto ma molto sacrificio e non sempre da frutti
La seconda è quella,senza più il coinvolgimento emotivo, che invece avviene dopo anni. In questa forma, il perdono c'è perché hai chiuso con il passato e riinizi a rapportarsi in modo diverso, ma comunque costruttivo e sereno. Inoltre come potresti chiudere con la madre dei tuoi figli?
 

tommy61

Utente di lunga data
Per chi dice che sono un fake, mi piacerebbe, purtroppo è la realtà. Forse è vero che mia moglie non i ha mai amato, ma tre figli li abbiamo, in vita mia non ho mai tradito, non mi sono mancate le occasioni, ma per responsabilità verso la famiglia non l'ho mai fatto, i figli cosa pensano dei coniugi traditori, io ritengo, leggendo vari post che chi tradisce ha problemi seri,"amo mio ma l'ho tradito" "non volevo ma ho tradito" chi tradisce a prescindere del genere non h tradito il coniuge, ma ha sminuito se stesso, non vado d'accordo discuto, lascio e faccio quello che voglio, ma stare col coniuge e tradirlo è deprecabile, forse sono retrogrado, ma è un mio modo di pensare, la mia coscienza è pulita, non provo rancore o odio per mia moglie, ma sono passato all'indifferenza, non ho ne proposto una giudiziale, le sono andato incontro, in modo da chiudere definitivamente la cosa, ho sofferto, e ancora soffro, purtroppo non si può negare l'evidenza, lei è distrutta invecchiata di colpo, è pentita????????? non lo so e non mi interessa a questo punto, ho bisogno di serenità ho problemi seri con la pressione prendo un bel pò di farmaci. Se voglio vivere un altro poco devo stare calmo e sereno, purtroppo mio figlio ha preso male la cosa
 

Lara3

Utente di lunga data
Per chi dice che sono un fake, mi piacerebbe, purtroppo è la realtà. Forse è vero che mia moglie non i ha mai amato, ma tre figli li abbiamo, in vita mia non ho mai tradito, non mi sono mancate le occasioni, ma per responsabilità verso la famiglia non l'ho mai fatto, i figli cosa pensano dei coniugi traditori, io ritengo, leggendo vari post che chi tradisce ha problemi seri,"amo mio ma l'ho tradito" "non volevo ma ho tradito" chi tradisce a prescindere del genere non h tradito il coniuge, ma ha sminuito se stesso, non vado d'accordo discuto, lascio e faccio quello che voglio, ma stare col coniuge e tradirlo è deprecabile, forse sono retrogrado, ma è un mio modo di pensare, la mia coscienza è pulita, non provo rancore o odio per mia moglie, ma sono passato all'indifferenza, non ho ne proposto una giudiziale, le sono andato incontro, in modo da chiudere definitivamente la cosa, ho sofferto, e ancora soffro, purtroppo non si può negare l'evidenza, lei è distrutta invecchiata di colpo, è pentita????????? non lo so e non mi interessa a questo punto, ho bisogno di serenità ho problemi seri con la pressione prendo un bel pò di farmaci. Se voglio vivere un altro poco devo stare calmo e sereno, purtroppo mio figlio ha preso male la cosa
Abbi cura di te.
La vita va avanti e vedrai che tornerai ad essere sereno e felice.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Per chi dice che sono un fake, mi piacerebbe, purtroppo è la realtà. Forse è vero che mia moglie non i ha mai amato, ma tre figli li abbiamo, in vita mia non ho mai tradito, non mi sono mancate le occasioni, ma per responsabilità verso la famiglia non l'ho mai fatto, i figli cosa pensano dei coniugi traditori, io ritengo, leggendo vari post che chi tradisce ha problemi seri,"amo mio ma l'ho tradito" "non volevo ma ho tradito" chi tradisce a prescindere del genere non h tradito il coniuge, ma ha sminuito se stesso, non vado d'accordo discuto, lascio e faccio quello che voglio, ma stare col coniuge e tradirlo è deprecabile, forse sono retrogrado, ma è un mio modo di pensare, la mia coscienza è pulita, non provo rancore o odio per mia moglie, ma sono passato all'indifferenza, non ho ne proposto una giudiziale, le sono andato incontro, in modo da chiudere definitivamente la cosa, ho sofferto, e ancora soffro, purtroppo non si può negare l'evidenza, lei è distrutta invecchiata di colpo, è pentita????????? non lo so e non mi interessa a questo punto, ho bisogno di serenità ho problemi seri con la pressione prendo un bel pò di farmaci. Se voglio vivere un altro poco devo stare calmo e sereno, purtroppo mio figlio ha preso male la cosa
Non vedo perché qualcuno dovrebbe trovare divertente raccontare una storia come la tua se fosse falsa.
Resta incredibile per gli intrecci tra parentele e interessi.
Ma purtroppo anche la mia (che non ho più voglia di raccontare) era assurda.
I traditori non si rendono conto.
 

ionio36

Utente di lunga data
Non vedo perché qualcuno dovrebbe trovare divertente raccontare una storia come la tua se fosse falsa.
Resta incredibile per gli intrecci tra parentele e interessi.
Ma purtroppo anche la mia (che non ho più voglia di raccontare) era assurda.
I traditori non si rendono conto.
Io non la conosco,se mi dai un riferimento,posso aggiornarmi. Grazie
 

tommy61

Utente di lunga data
Mia moglie è venuta a trovarmi bla bla bla, perchè non ci mettiamo una pietra sopra e ripartiamo, io ti ho sempre amato, non è colpa tua, a sessantanni è difficile rifarsi una vita, non ho risposto, l'ho invitata a lasciarmi in pace, non solo mi hai tradito, ma hai tolto dei soldi ai tuoi figli, spiegami perchè ti dovrei perdonare.

Per fortuna la pressione rimane costante sempre alta ma costante, problemi su problemi, la figlia grande, autonoma economicamente ha litigato col compagno ed è a casa, la piccola ha avuto un mezzo attacco epilettico, il maschio è depresso, e devo anche comprendere mia moglie che è stata la causa di tutto, hai bisogno di farti una scopata fattela ma non nella parentela, quando vieni scoperta/o si crea una reazione a catena che nessuno immagina

Scusate se mi sfogo qui, non posso parlare con nessuno di queste cose, delle mie riflessioni, mi sembra una valvola di sfogo, se vi annoio scusatemi.
 

JON

Utente di lunga data
Mia moglie è venuta a trovarmi bla bla bla, perchè non ci mettiamo una pietra sopra e ripartiamo, io ti ho sempre amato, non è colpa tua, a sessantanni è difficile rifarsi una vita, non ho risposto, l'ho invitata a lasciarmi in pace, non solo mi hai tradito, ma hai tolto dei soldi ai tuoi figli, spiegami perchè ti dovrei perdonare.
Tipico.
Anche se ad una certa età bisognerebbe avere più pudore con le parole. Tuttavia, dati i precedenti, prevedibile e scontata.
 

JON

Utente di lunga data
Per fortuna la pressione rimane costante sempre alta ma costante, problemi su problemi, la figlia grande, autonoma economicamente ha litigato col compagno ed è a casa, la piccola ha avuto un mezzo attacco epilettico, il maschio è depresso, e devo anche comprendere mia moglie che è stata la causa di tutto, hai bisogno di farti una scopata fattela ma non nella parentela, quando vieni scoperta/o si crea una reazione a catena che nessuno immagina
Sei l'unica persona che può riportare stabilità nella vita dei tuoi figli. Prima ti tiri fuori da questa situazione meglio è.
 
Ultima modifica:

zanna1

Utente di lunga data
Scusate se mi sfogo qui, non posso parlare con nessuno di queste cose, delle mie riflessioni, mi sembra una valvola di sfogo, se vi annoio scusatemi.
Fai solo bene a sfogarti e per quanto mi riguarda non annoi anzi.
Solo per la precisione non ho scritto che la tua storia poteva essere un fake ho solo sperato che lo fosse perchè buona parte (non tutta per carità) della tua storia assomiglia alla mia (quindi posso immaginare come ti senti) e a diversi/e altri qua dentro con un prologo comune (tante belle cose per entrambi), un svolgimento comune (tante belle cose per qualcuno) ed un epilogo comune (tanti casini per entrambi e per tutti i soggetti a vario titolo convolti) e l'assurdo e che c'è pure qualcuno che fa il "sostenuto" quando i casini si palesano.
Non so francamente cosa auguranti spero solo che riuscirai a venirne fuori magari pesto ed ammaccato ma con la consapevolezza che, anche se le nostre scelte condizionano sempre la vita degli altri, la nostra vita continua anche se ci rendiamo conto dell'assurdità di scelte altrui, che siamo "costretti" a subire, alle quali dobbiamo, per tante buone ragioni, porre in qualche modo rimedio.
Un caro saluto
 

francoff

Utente di lunga data
Mia moglie è venuta a trovarmi bla bla bla, perchè non ci mettiamo una pietra sopra e ripartiamo, io ti ho sempre amato, non è colpa tua, a sessantanni è difficile rifarsi una vita, non ho risposto, l'ho invitata a lasciarmi in pace, non solo mi hai tradito, ma hai tolto dei soldi ai tuoi figli, spiegami perchè ti dovrei perdonare.
Non è tutto solo amore o perdono. Ancora prima c'è la stima per una persona. Se di una persona non c'è stima è difficile che poi arrivi altro. E tu tua moglie giustamente non la stimi, da come ne parli la sopporti perchè avete figli assieme ma la consideri alla fine una poveretta. E' un momento difficile ma cerca di non avvitarti nel passato e nell' illusione di quanto belli fossero i momenti andati.
 
Top