triste epilogo

Rosarose

Utente di lunga data
No siamo andati dal notaio le azioni non si comprano al supermercato, mio cognato ha una denunzia per truffa, anche se non possiede niente quindi i soldi me li posso dimenticare, non mi sono accorto di niente perchè loro si vedevano di mattina io la mattina ero sempre impegnato, lei si allontanava dall'azienda per andare a sbrigare faccende, invece si incontravano nella casa di campagna, non era una relazione vera e propria, ogni tanto si incontravano, la cosa è andata avanti per a sentire lei solo un anno, anche se io dai messaggi suppongo che si è protratta almeno 4 anni. La scoperta è stata casuale noi avevamo un contratto telefonico con tim, mia figlia è stata contattata da Vodafon che ha fatto un'offerta vantaggiosa, dandoci oltre alle sim 4 smartphon in comodato, quindi ho preso quello di mia moglie e lo ho sostituito, ho aperto whatsapp ho visto delle cose che non mi hanno convinto, sono andato da un tecnico e ha ripristinato un pò di conversazioni, mi sono fatto mandare dal tim tutti i tabulati e ho notato che da tre anni c'era una fitta corrispondenza tra lei e mio cognato non c'erano i testi dei messaggi ma erano tanti, più le chiamate, insospettito ho iniziato a indagare e ho scoperto la triste verità, la cosa che mi ha dato fastidio era che il fratello, che lavorava per me io credevo un amico lo sapeva e aveva parlato con la sorella, facendo finire la loro storia circa un anno fa, ma ormai il danno era stato fatto, messa alle strette ha confessato, mia figlia era a casa, ha sentito tutto. Quando ho chiesto la separazione la figlia grande e il maschio volevano sapere il perchè al che la piccola ha vuotato il sacco, io non volevo, infatti ho litigato con lei, il maschio è si è rifugiato in camera sua e ha vuotato uno scatolo di luminol un barbiturico che la piccola prende in minime dosi per l'epilessia (mezza pillola) e una confezione di valium, la sera, mia figlia doveva prendere la pillolina e non le trovava mio figlio si era chiuso a chiave in camera e non rispondeva, in parole povere lo abbiamo salvato per miracolo. Mia moglie si è sentita in colpa e ha avuto un collasso .Questa purtroppo è la storia. Io da quasi trent'anni non fumavo ho ripreso alla grande un pacchetto non basta la pressione alle stelle, non dormo bene da un paio di mesi, speriamo che passi.
Quello che ti è successo, è così grave, così forte, che l'unica cosa che mi sento di dirti è fatti aiutare, digerire tutte queste tristissine vicissitudini da solo è una impresa titanica!
Hai tutta la mia solidarietà.
Ricordati che passata la bufera, la vita continua.
In bocca al lupo.
 

Lara3

Utente di lunga data
Quello che ti è successo, è così grave, così forte, che l'unica cosa che mi sento di dirti è fatti aiutare, digerire tutte queste tristissine vicissitudini da solo è una impresa titanica!
Hai tutta la mia solidarietà.
Ricordati che passata la bufera, la vita continua.
In bocca al lupo.
Quello che mi sento di dirgli anche io.
 

ionio36

Utente di lunga data
No siamo andati dal notaio le azioni non si comprano al supermercato, mio cognato ha una denunzia per truffa, anche se non possiede niente quindi i soldi me li posso dimenticare, non mi sono accorto di niente perchè loro si vedevano di mattina io la mattina ero sempre impegnato, lei si allontanava dall'azienda per andare a sbrigare faccende, invece si incontravano nella casa di campagna, non era una relazione vera e propria, ogni tanto si incontravano, la cosa è andata avanti per a sentire lei solo un anno, anche se io dai messaggi suppongo che si è protratta almeno 4 anni. La scoperta è stata casuale noi avevamo un contratto telefonico con tim, mia figlia è stata contattata da Vodafon che ha fatto un'offerta vantaggiosa, dandoci oltre alle sim 4 smartphon in comodato, quindi ho preso quello di mia moglie e lo ho sostituito, ho aperto whatsapp ho visto delle cose che non mi hanno convinto, sono andato da un tecnico e ha ripristinato un pò di conversazioni, mi sono fatto mandare dal tim tutti i tabulati e ho notato che da tre anni c'era una fitta corrispondenza tra lei e mio cognato non c'erano i testi dei messaggi ma erano tanti, più le chiamate, insospettito ho iniziato a indagare e ho scoperto la triste verità, la cosa che mi ha dato fastidio era che il fratello, che lavorava per me io credevo un amico lo sapeva e aveva parlato con la sorella, facendo finire la loro storia circa un anno fa, ma ormai il danno era stato fatto, messa alle strette ha confessato, mia figlia era a casa, ha sentito tutto. Quando ho chiesto la separazione la figlia grande e il maschio volevano sapere il perchè al che la piccola ha vuotato il sacco, io non volevo, infatti ho litigato con lei, il maschio è si è rifugiato in camera sua e ha vuotato uno scatolo di luminol un barbiturico che la piccola prende in minime dosi per l'epilessia (mezza pillola) e una confezione di valium, la sera, mia figlia doveva prendere la pillolina e non le trovava mio figlio si era chiuso a chiave in camera e non rispondeva, in parole povere lo abbiamo salvato per miracolo. Mia moglie si è sentita in colpa e ha avuto un collasso .Questa purtroppo è la storia. Io da quasi trent'anni non fumavo ho ripreso alla grande un pacchetto non basta la pressione alle stelle, non dormo bene da un paio di mesi, speriamo che passi.
Prendi e vai a camminare, mare montagna,quello che vuoi, ma riappacificati con te stesso. Il problema non è più suo, ma tuo. Ti ha caricato la schiena con il peso. Lei che si arrangi (anche se rimane la madre dei tuoi figli, che in futuro dovranno riprendere il rapporto).
 

Lara3

Utente di lunga data
E dove la vendono, all'Iperlando?
Era un invito a non chiudersi al mondo esterno. Una chiusura verso le donne non gioverebbe. Se invece dovesse incontrare una donna che gli vuole bene sarebbe un balsamo per la sua anima ferita.
Pensare sempre a quello che è successo gli fa male, la salute ci risente, meglio trovare qualcuno con cui riprendere a sorridere.
Con me ha funzionato.
Oppure che coltivi un hobby, qualsiasi cosa da distrarsi.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Scusate l'assenza in questo momento sono molto vicino a mio figlio l'ho responsabilizzato in azienda, ho licenziato tutti i parenti di mia moglie perchè sapevano addirittura il fratello mio dipendente e ex amico l'aveva ripresa a me hanno tenuto tutto nascosto, non avevo mai controllato lei non ha mai dimostrato disagio nei miei confronti, certo non sono perfetto, insegnare all'università gestire una azienda che è nata per dare lavoro alla sua famiglia disastrata ma che è cresciuta in un modo che nessuno si aspettava. Ho dato un punto fuori tutti, pensione ho 38 anni di contributi, la settimana scorsa abbiamo omologato la separazione, lei i fatto non possiede niente, le sue quote societarie li hanno comprati le mie due figlie, ho ceduto il 20% a mio figlio, ho intenzione a fine anno fiscale di cedere tutto, purtroppo non è un libro è la realtà. Quanto ti rendi conto che la persona che hai al tuo fianco tutti quelli che ti circondano, ti sfruttano solo per i soldi, ti accorgi che in realtà hai costruito un castello di sabbia

Non cerco risposte perchè non cene sono, mia moglie è distrutta, davanti al giudice non ha detto niente, ha pianto come ina bambina, alla domanda dopo perchè, non ha risposto, non volevo farti del male. MI hai mai amato? Più della mia vita, allora perchè? non lo so, ma chi cazzo ho sposato, ti ho sempre amato, ho fatto tre figli con te, tu non c'entri ero io che ho avuto problemi, ma non ti fotti tuo cognato, il marito della tua sorellina, una scopata ci poteva stare, ma una relazione con soldi che hai tolto ai tuoi figli, pianto e nessuna risposta, cosa dovevo fare, visto che è tutto venuto fuori.
devo dare ragione a Lenny, trovati un buon avvocato che ti tuteli a livello di diritti d'autore e poi facci sopra un film, capace che ti riprendi quel milione con gli interessi
 

Marjanna

Utente di lunga data
Era un invito a non chiudersi al mondo esterno. Una chiusura verso le donne non gioverebbe. Se invece dovesse incontrare una donna che gli vuole bene sarebbe un balsamo per la sua anima ferita.
Pensare sempre a quello che è successo gli fa male, la salute ci risente, meglio trovare qualcuno con cui riprendere a sorridere.
Con me ha funzionato.
Oppure che coltivi un hobby, qualsiasi cosa da distrarsi.
Ho capito Lara. Ma la donna che ti vuole bene, o l'uomo che ti vuole bene, da conoscere già così, non esiste.

Probabilmente quanto ha vissuto ha fatto saltare il coperchio, e non solo a lui mi pare, considerato quanto ha scritto del figlio (che neppure oso immaginare come stia messo per collassare nel modo descritto).
Correre a cercare "fuori" qualcosa a cui attaccarsi (anche ideologicamente come idea di "bene") non mi sembra il suggerimento più opportuno, ora.
Non è una situazione facile. Questo mi sembra abbastanza evidente.
 

Lara3

Utente di lunga data
Ho capito Lara. Ma la donna che ti vuole bene, o l'uomo che ti vuole bene, da conoscere già così, non esiste.

Probabilmente quanto ha vissuto ha fatto saltare il coperchio, e non solo a lui mi pare, considerato quanto ha scritto del figlio (che neppure oso immaginare come stia messo per collassare nel modo descritto).
Correre a cercare "fuori" qualcosa a cui attaccarsi (anche ideologicamente come idea di "bene") non mi sembra il suggerimento più opportuno, ora.
Non è una situazione facile. Questo mi sembra abbastanza evidente.
È voltare la pagina.
Piuttosto che la moglie lo convinca di ritornare insieme. Che onestamente a me sembra la peggiore soluzione per lui.
 

Vera

Moderator
Staff Forum
È voltare la pagina.
Piuttosto che la moglie lo convinca di ritornare insieme. Che onestamente a me sembra la peggiore soluzione per lui.
Così rischia di passare dalla padella alla brace.
Visto quello che sta passando sarebbe meglio prima sistemare le cose.
C'è sempre tempo di dedicarsi eventualmente ad una nuova storia, con la testa più leggera.
 

Skorpio

Utente di lunga data
Come tutte le traditrici ovviamente
Certo

Ma qui c'è un aspetto in più che connota il contesto, e cioè quello economico

Troia ma anche impostora, che sottrae dignità ma anche vil danaro, onestamente guadagnato con sangue e sudore, sperperandolo per alimentare il suo vizio

A questa immagine femminile si contrappone quella di Tommy, misericordiosa, celestiale quasi, oserei dire divina

Un Dio duro ma giusto

Il maschio divino che punisce la stirpe maschile, rea della sola discendenza immonda (licenziati!) , e il maschio diretto profittatore e saccheggiatore della debolezza femminile (denunzia) , ma soccorre al contrario la figura femminile, con spinte assolutorie, quasi a sancire la sua debolezza e la sua strutturale innocenza.

Cessioni di quote, assegnazioni di appartamenti in uso gratuito

Una bella immagine, insomma, quasi biblica

Un bel segnale (si fa per dire) , un segnale di speranza, anche considerando i tempi che viviamo
 

ermik

Utente di lunga data
Certo

Ma qui c'è un aspetto in più che connota il contesto, e cioè quello economico

Troia ma anche impostora, che sottrae dignità ma anche vil danaro, onestamente guadagnato con sangue e sudore, sperperandolo per alimentare il suo vizio

A questa immagine femminile si contrappone quella di Tommy, misericordiosa, celestiale quasi, oserei dire divina

Un Dio duro ma giusto

Il maschio divino che punisce la stirpe maschile, rea della sola discendenza immonda (licenziati!) , e il maschio diretto profittatore e saccheggiatore della debolezza femminile (denunzia) , ma soccorre al contrario la figura femminile, con spinte assolutorie, quasi a sancire la sua debolezza e la sua strutturale innocenza.

Cessioni di quote, assegnazioni di appartamenti in uso gratuito

Una bella immagine, insomma, quasi biblica

Un bel segnale (si fa per dire) , un segnale di speranza, anche considerando i tempi che viviamo
Ma piuttosto che fare il "simpaticone" non puoi dire semplicemente che non credi a nulla di questa storia?
 

Lara3

Utente di lunga data
Come tutte le traditrici ovviamente
Per te Valentina è uguale alla moglie di Tommy ?
C’è un abisso !
Pur traditrice, Valentina è una bella persona che ha ammesso di aver sbagliato e si è assunto le responsabilità. Sincera e rispettosa.
Non c’entra niente, ma proprio niente con la moglie di Tommy. Che ha continuato a mentire anche dopo la prima scoperta e chissà quanto altro nasconde.
 

Skorpio

Utente di lunga data
Ma piuttosto che fare il "simpaticone" non puoi dire semplicemente che non credi a nulla di questa storia?
Ma vedi Ermik, stabilire se una storia è autentica oppure no, per me è quanto di più noioso possa esserci

Sono molto più intriganti i messaggi che la storia (vera o falsa che sia) nel suo modo di esser raccontata, veicolano

Sono quelli che per me "parlano"..
Choccano sdegnano inteneriscono commuovono, fanno incazzare..
I messaggi, non tanto la storia in se
 
Top