triste epilogo

zanna1

Utente di lunga data
si pero i soldi che mancavano !avrebbe dovuto accorgersene già da tempo
La contabilità la seguiva lei e se non ci sono problemi di liquidità palesi ogni decente contabile può fare tutti i magheggi che gli pare senza essere sgamato
A 60 anni, non si può perdere ulteriore tempo inutilmente. Come scriveva Alda Merini,la miglior vendetta, è la propria felicità.
Già ma vedi a 60 anni in sei mesi ha scoperto che la moglie ha tradito nell'ordine:
1- il suo stesso sangue (sorella che non sappiamo se ne fosse a conoscenza o quantomeno sospettasse qualcosa perchè il fatto di sbattere fuori casa il marito dopo lo scoppio della bomba può essere tranquillamente un salvare le apparenze - secondo me);
2- Tommy61 vilipeso e calpestato nello scambio di amorosi sensi con il "virtuale" (derubricato a semplice chiacchericcio e voglia di sentirsi apprezzata) e prima usato indirettamente per soldi dal cognato;
3- la famiglia che Tommy61 e lei hanno creato (non dimentico che all'inizio è stato sommerso di insulti dai pargoli senza apparentemente battere ciglio da parte di lei);
4- figli che sono stati "costretti" perchè ignari dei fatti (tranne una) a prendere le parti della madre contro Tommy61 e che invece oggi odiano (come riportato) e con il figlio che tenta il suicidio;
5- l'azienda creata per i figli che rischia di andare per aria a causa delle regalie al cognato (1 milione quanto lo vedrò mai 1 milione ...);
6- fratello e nipoti licenziati più per rabbia che per necessità;
7- se me so dimenticato qualcosa ditemelo che aggiungo .... basta che non scrivete che lei ha tradito lei ...
La storia qui raccontata in tutta onestà spero che sia un colossale fake perchè tutto è stato svelato in soli fottutissimi 6 mesi. Un tempo talmente pieno di cose talmente gravi per bastano per due o tre vite. Lui invece se le è dovute sciroppare in soli sei mesi. Ma scherziamo?
Chi frequenta il forum ha mai dovuto passare tutto questo? Quanti di noi per molto meno hanno gettato la spugna non esiste vendetta per tali cose occorre essere saldi e non farsi portare via da un coccolone questo si che tanto non vale la pena.
Vedi come le cose cambiano? Ad ogni azione corrispondono conseguenze e se lei è riuscita ad inanellare tante di quelle ca22ate che la metà bastano poi non dovrebbe stupirsi che le persone cambiano. Non tutti/e hanno lo stomaco di mandare in vacca tutto per attacchi di manico/fregna dei rispettivi ma il tarlo c'è e lavora sempre (rimango sbigottito quando mi si dice il mio matrimonio non è come prima ... sob ... Sarà mica che hai tradito e lui/lei lo ha scoperto? Forse non vuole o non può sbatterti fuori ma oramai siete due estranei fattetene una ca22o di ragione perchè la cagata, con tutte le giustificazioni che ti puoi inventare, l'hai fatta te).
Poi. sempre che Tommy61 non abbia scritto panzane che a questo punto spero abbia fatto, si tira avanti senza scomodare ne Merini ne altri.
 
Ultima modifica:

ionio36

Utente di lunga data
La contabilità la seguiva lei e se non ci sono problemi di liquidità palesi ogni decente contabile può fare tutti i magheggi che gli pare senza essere sgamato

Già ma vedi a 60 anni in sei mesi ha scoperto che la moglie ha tradito nell'ordine:
1- il suo stesso sangue (sorella che non sappiamo se ne fosse a conoscenza o quantomeno sospettasse qualcosa perchè il fatto di sbattere fuori casa il marito dopo lo scoppio della bomba può essere tranquillamente un salvare le apparenze - secondo me);
2- Tommy61 vilipeso e calpestato nello scambio di amorosi sensi con il "virtuale" (derubricato a semplice chiacchericcio e voglia di sentirsi apprezzata)
3- la famiglia che Tommy61 e lei hanno creato (non dimentico che all'inizio è stato sommerso di insulti dai pargoli senza apparentemente battere ciglio da parte di lei);
4- figli che sono stati "costretti" perchè ignari dei fatti (tranne una) a prendere le parti della madre contro Tommy61 e che invece oggi odiano (come riportato) e con il figlio che tenta il suicidio;
5- l'azienda creata per i figli che rischia di andare per aria a causa delle regalie al cognato (1 milione quanto lo vedrò mai 1 milione ...);
6- se me so dimenticato qualcosa ditemelo che aggiungo .... basta che non scrivete che lei ha tradito lei ...
La storia qui raccontata in tutta onestà spero che sia un colossale fake perchè tutto è stato svelato in soli fottutissimi 6 mesi. Un tempo talmente pieno di cose talmente gravi per bastano per due o tre vite. Lui invece se le è dovute sciroppare in soli sei mesi. Ma scherziamo?
Chi frequenta il forum ha mai dovuto passare tutto questo? Quanti di noi per molto meno hanno gettato la spugna non esiste vendetta per tali cose occorre essere saldi e non farsi portare via da un coccolone questo si che tanto non vale la pena.
Vedi come le cose cambiano? Ad ogni azione corrispondono conseguenze e se lei è riuscita ad inanellare tante di quelle ca22ate che la metà bastano poi non dovrebbe stupirsi che le persone cambiano. Non tutti/e hanno lo stomaco di mandare in vacca tutto per attacchi di manico/fregna dei rispettivi ma il tarlo c'è e lavora sempre (rimango sbigottito quando mi si dice il mio matrimonio non è come prima ... sob ... Sarà mica che hai tradito e lui/lei lo ha scoperto? Forse non vuole o non può sbatterti fuori ma oramai siete due estranei fattetene una ca22o di ragione).
Poi. sempre che Tommy61 non abbia scritto panzane che a questo punto spero abbia fatto, si tira avanti senza scomodare ne Merini ne altri.
Noi non siamo fatti di "realtà"-siamo fatti "della nostra realtà",se ci lasciamo vincere dalla tristezza,legittima anche (in questo caso ancor di più),non ci facciamo un favore. Quindi ben lungi dal capire il suo stato d'animo,in ogni caso lo vedo già ripartito con il piede giusto. I soldi sono il problema"minore",è la salute della sua famiglia ed in primis la sua la cosa più importante. Una cosa che sarebbe da capire,è perché ha licenziato i suoi nipoti! Era proprio necessario?
 

zanna1

Utente di lunga data
Noi non siamo fatti di "realtà"-siamo fatti "della nostra realtà",se ci lasciamo vincere dalla tristezza,legittima anche (in questo caso ancor di più),non ci facciamo un favore. Quindi ben lungi dal capire il suo stato d'animo,in ogni caso lo vedo già ripartito con il piede giusto. I soldi sono il problema"minore",è la salute della sua famiglia ed in primis la sua la cosa più importante. Una cosa che sarebbe da capire,è perché ha licenziato i suoi nipoti! Era proprio necessario?
Presumo per rabbia. Noi non siamo nemmeno Gesù Cristo
 

Lara3

Utente di lunga data
Quindi in soldoni la signora ha una relazione con cognato dal 2014 al 2019 (compresi i soldi) poi nel 2020 esce fuori una infatuazione "virtuale".
La figlia scopre probabilmente le 1^ "sbandata" e tace lui scopre la 2^ sbandata e sbrocca venendo coperto di insulti e contumelie da parte della prole ... lei ha problemi di salute e lui gli stà vicino ,,, poi lui scopre pure la 1^ "sbandata" col cognato e soldi ... mecojoni se po di?
Non penso si tratti di piangere sul latte versato è proprio che le @@ girano a mille e che ca22o!
Ci sono tutti i presupposti che le sbandate della moglie siano molte di più.
 

Lara3

Utente di lunga data
La contabilità la seguiva lei e se non ci sono problemi di liquidità palesi ogni decente contabile può fare tutti i magheggi che gli pare senza essere sgamato

Già ma vedi a 60 anni in sei mesi ha scoperto che la moglie ha tradito nell'ordine:
1- il suo stesso sangue (sorella che non sappiamo se ne fosse a conoscenza o quantomeno sospettasse qualcosa perchè il fatto di sbattere fuori casa il marito dopo lo scoppio della bomba può essere tranquillamente un salvare le apparenze - secondo me);
2- Tommy61 vilipeso e calpestato nello scambio di amorosi sensi con il "virtuale" (derubricato a semplice chiacchericcio e voglia di sentirsi apprezzata) e prima usato indirettamente per soldi dal cognato;
3- la famiglia che Tommy61 e lei hanno creato (non dimentico che all'inizio è stato sommerso di insulti dai pargoli senza apparentemente battere ciglio da parte di lei);
4- figli che sono stati "costretti" perchè ignari dei fatti (tranne una) a prendere le parti della madre contro Tommy61 e che invece oggi odiano (come riportato) e con il figlio che tenta il suicidio;
5- l'azienda creata per i figli che rischia di andare per aria a causa delle regalie al cognato (1 milione quanto lo vedrò mai 1 milione ...);
6- fratello e nipoti licenziati più per rabbia che per necessità;
7- se me so dimenticato qualcosa ditemelo che aggiungo .... basta che non scrivete che lei ha tradito lei ...
La storia qui raccontata in tutta onestà spero che sia un colossale fake perchè tutto è stato svelato in soli fottutissimi 6 mesi. Un tempo talmente pieno di cose talmente gravi per bastano per due o tre vite. Lui invece se le è dovute sciroppare in soli sei mesi. Ma scherziamo?
Chi frequenta il forum ha mai dovuto passare tutto questo? Quanti di noi per molto meno hanno gettato la spugna non esiste vendetta per tali cose occorre essere saldi e non farsi portare via da un coccolone questo si che tanto non vale la pena.
Vedi come le cose cambiano? Ad ogni azione corrispondono conseguenze e se lei è riuscita ad inanellare tante di quelle ca22ate che la metà bastano poi non dovrebbe stupirsi che le persone cambiano. Non tutti/e hanno lo stomaco di mandare in vacca tutto per attacchi di manico/fregna dei rispettivi ma il tarlo c'è e lavora sempre (rimango sbigottito quando mi si dice il mio matrimonio non è come prima ... sob ... Sarà mica che hai tradito e lui/lei lo ha scoperto? Forse non vuole o non può sbatterti fuori ma oramai siete due estranei fattetene una ca22o di ragione perchè la cagata, con tutte le giustificazioni che ti puoi inventare, l'hai fatta te).
Poi. sempre che Tommy61 non abbia scritto panzane che a questo punto spero abbia fatto, si tira avanti senza scomodare ne Merini ne altri.
Quoto tutto; aggiungo tradimento di lei anche verso i figli. Il milione è stato sottratto ai figli alla fine dei conti.
 

ionio36

Utente di lunga data
La contabilità la seguiva lei e se non ci sono problemi di liquidità palesi ogni decente contabile può fare tutti i magheggi che gli pare senza essere sgamato

Già ma vedi a 60 anni in sei mesi ha scoperto che la moglie ha tradito nell'ordine:
1- il suo stesso sangue (sorella che non sappiamo se ne fosse a conoscenza o quantomeno sospettasse qualcosa perchè il fatto di sbattere fuori casa il marito dopo lo scoppio della bomba può essere tranquillamente un salvare le apparenze - secondo me);
2- Tommy61 vilipeso e calpestato nello scambio di amorosi sensi con il "virtuale" (derubricato a semplice chiacchericcio e voglia di sentirsi apprezzata) e prima usato indirettamente per soldi dal cognato;
3- la famiglia che Tommy61 e lei hanno creato (non dimentico che all'inizio è stato sommerso di insulti dai pargoli senza apparentemente battere ciglio da parte di lei);
4- figli che sono stati "costretti" perchè ignari dei fatti (tranne una) a prendere le parti della madre contro Tommy61 e che invece oggi odiano (come riportato) e con il figlio che tenta il suicidio;
5- l'azienda creata per i figli che rischia di andare per aria a causa delle regalie al cognato (1 milione quanto lo vedrò mai 1 milione ...);
6- fratello e nipoti licenziati più per rabbia che per necessità;
7- se me so dimenticato qualcosa ditemelo che aggiungo .... basta che non scrivete che lei ha tradito lei ...
La storia qui raccontata in tutta onestà spero che sia un colossale fake perchè tutto è stato svelato in soli fottutissimi 6 mesi. Un tempo talmente pieno di cose talmente gravi per bastano per due o tre vite. Lui invece se le è dovute sciroppare in soli sei mesi. Ma scherziamo?
Chi frequenta il forum ha mai dovuto passare tutto questo? Quanti di noi per molto meno hanno gettato la spugna non esiste vendetta per tali cose occorre essere saldi e non farsi portare via da un coccolone questo si che tanto non vale la pena.
Vedi come le cose cambiano? Ad ogni azione corrispondono conseguenze e se lei è riuscita ad inanellare tante di quelle ca22ate che la metà bastano poi non dovrebbe stupirsi che le persone cambiano. Non tutti/e hanno lo stomaco di mandare in vacca tutto per attacchi di manico/fregna dei rispettivi ma il tarlo c'è e lavora sempre (rimango sbigottito quando mi si dice il mio matrimonio non è come prima ... sob ... Sarà mica che hai tradito e lui/lei lo ha scoperto? Forse non vuole o non può sbatterti fuori ma oramai siete due estranei fattetene una ca22o di ragione perchè la cagata, con tutte le giustificazioni che ti puoi inventare, l'hai fatta te).
Poi. sempre che Tommy61 non abbia scritto panzane che a questo punto spero abbia fatto, si tira avanti senza scomodare ne Merini ne altri.
Hai ragione,ho anche cercato su Wikipedia,qualche tua citazione e non ho trovato nulla purtroppo! Solo per questo ho scomodato la Alda.Ti chiedo scusa.
 

zanna1

Utente di lunga data
Hai ragione,ho anche cercato su Wikipedia,qualche tua citazione e non ho trovato nulla purtroppo! Solo per questo ho scomodato la Alda.Ti chiedo scusa.
Ossignur non mi pare di aver ravanato su wiki alla ricerca di qualche dotta citazione da inserire in qualche post ... ma probabilmente ho capito male io
 

Lenny

Utente
Ho sempre sognato di scrivere un libro, ma da dove iniziare? serve una storia forte.
Ma qua c'è tutto!, i soldi, il sesso, la malattia, manca il morto ma con il tentato suicidio del figlio (che si scoprirà nei prossimi capitoli essere gay e morbosamente dipendente dalla figura materna) ci siamo vicini, la piccola attività che diventa azienda, gli intrighi finanziari, poi con un flashback diciamo a metà libro, l'incontro tra il nostro eroe e la quella che diventerà sua futura moglie (scopriamo una donna di umili origini, una famiglia disastrata...vabbè non voglio svelarvi troppo), i figli, i capovolgimenti di fronte, e poi uno scricchiolìo diciamo verso i 3/4 del libro, una pietra che rotola e che si trasforma in valanga, la scoperta del tradimento, le bugie, i soldi spariti, i ladri in famiglia, pagina dopo pagina tutta una vita che va in pezzi, il nostro eroe circondato da traditori, ladri, da una miseria umana che porta il lettore a farsi delle domande sulla sua stessa vita, un pò come quando leggi un horror e poi la sera hai paura ad andare anche nel bagno di casa tua..... ma è un best seller! Mi metto subito al lavoro! :)
Tommy perdonami l'ironia, so che non ne hai bisogno. Dài che sei quasi alla fine, il peggio è passato, ne uscirai un pò ammaccato ma vincente.
 

ionio36

Utente di lunga data
Ti invidio, io ci ho provato, ma al 1° capitolo avevo capito che non ero portato per questa attività, ma per altre cose comunque appaganti per me. Tanti auguri a te ed a Tommy. Al quale purtroppo non posso nessun consiglio personale efficace, se non: leggi molto,anche poesie è l'unica cosa che ti posso dire, forse ne trarrai beneficio.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Ho sempre sognato di scrivere un libro, ma da dove iniziare? serve una storia forte.
Ma qua c'è tutto!, i soldi, il sesso, la malattia, manca il morto ma con il tentato suicidio del figlio (che si scoprirà nei prossimi capitoli essere gay e morbosamente dipendente dalla figura materna) ci siamo vicini, la piccola attività che diventa azienda, gli intrighi finanziari, poi con un flashback diciamo a metà libro, l'incontro tra il nostro eroe e la quella che diventerà sua futura moglie (scopriamo una donna di umili origini, una famiglia disastrata...vabbè non voglio svelarvi troppo), i figli, i capovolgimenti di fronte, e poi uno scricchiolìo diciamo verso i 3/4 del libro, una pietra che rotola e che si trasforma in valanga, la scoperta del tradimento, le bugie, i soldi spariti, i ladri in famiglia, pagina dopo pagina tutta una vita che va in pezzi, il nostro eroe circondato da traditori, ladri, da una miseria umana che porta il lettore a farsi delle domande sulla sua stessa vita, un pò come quando leggi un horror e poi la sera hai paura ad andare anche nel bagno di casa tua..... ma è un best seller! Mi metto subito al lavoro! :)
Tommy perdonami l'ironia, so che non ne hai bisogno. Dài che sei quasi alla fine, il peggio è passato, ne uscirai un pò ammaccato ma vincente.
Ieri ho seguito una intervista con Nicola Lagioia che ha raccontato del delitto Varani nel suo La città di vivi.
Diceva che una storia del genere (il suo “romanzo“ inizia con Foffo che confessa l’omicidio di uno sconosciuto mentre in auto con il padre e il fratello sta andando al funerale dello zio...) sarebbe stata rifiutata da qualsiasi editor se non fosse accaduta realmente.
A volte qui ricerchiamo una coerenza letteraria dei personaggi e dei racconti che la vita non sempre ha.
 

tommy61

Utente di lunga data
Scusate l'assenza in questo momento sono molto vicino a mio figlio l'ho responsabilizzato in azienda, ho licenziato tutti i parenti di mia moglie perchè sapevano addirittura il fratello mio dipendente e ex amico l'aveva ripresa a me hanno tenuto tutto nascosto, non avevo mai controllato lei non ha mai dimostrato disagio nei miei confronti, certo non sono perfetto, insegnare all'università gestire una azienda che è nata per dare lavoro alla sua famiglia disastrata ma che è cresciuta in un modo che nessuno si aspettava. Ho dato un punto fuori tutti, pensione ho 38 anni di contributi, la settimana scorsa abbiamo omologato la separazione, lei i fatto non possiede niente, le sue quote societarie li hanno comprati le mie due figlie, ho ceduto il 20% a mio figlio, ho intenzione a fine anno fiscale di cedere tutto, purtroppo non è un libro è la realtà. Quanto ti rendi conto che la persona che hai al tuo fianco tutti quelli che ti circondano, ti sfruttano solo per i soldi, ti accorgi che in realtà hai costruito un castello di sabbia

Non cerco risposte perchè non cene sono, mia moglie è distrutta, davanti al giudice non ha detto niente, ha pianto come ina bambina, alla domanda dopo perchè, non ha risposto, non volevo farti del male. MI hai mai amato? Più della mia vita, allora perchè? non lo so, ma chi cazzo ho sposato, ti ho sempre amato, ho fatto tre figli con te, tu non c'entri ero io che ho avuto problemi, ma non ti fotti tuo cognato, il marito della tua sorellina, una scopata ci poteva stare, ma una relazione con soldi che hai tolto ai tuoi figli, pianto e nessuna risposta, cosa dovevo fare, visto che è tutto venuto fuori.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Non cerco risposte perchè non cene sono, mia moglie è distrutta, davanti al giudice non ha detto niente, ha pianto come ina bambina, alla domanda dopo perchè, non ha risposto, non volevo farti del male. MI hai mai amato? Più della mia vita, allora perchè? non lo so, ma chi cazzo ho sposato, ti ho sempre amato, ho fatto tre figli con te, tu non c'entri ero io che ho avuto problemi, ma non ti fotti tuo cognato, il marito della tua sorellina, una scopata ci poteva stare, ma una relazione con soldi che hai tolto ai tuoi figli, pianto e nessuna risposta, cosa dovevo fare, visto che è tutto venuto fuori.
Ma questi post li detti?
 

Skorpio

Utente di lunga data
Scusate l'assenza in questo momento sono molto vicino a mio figlio l'ho responsabilizzato in azienda, ho licenziato tutti i parenti di mia moglie perchè sapevano addirittura il fratello mio dipendente e ex amico l'aveva ripresa a me hanno tenuto tutto nascosto, non avevo mai controllato lei non ha mai dimostrato disagio nei miei confronti, certo non sono perfetto, insegnare all'università gestire una azienda che è nata per dare lavoro alla sua famiglia disastrata ma che è cresciuta in un modo che nessuno si aspettava. Ho dato un punto fuori tutti, pensione ho 38 anni di contributi, la settimana scorsa abbiamo omologato la separazione, lei i fatto non possiede niente, le sue quote societarie li hanno comprati le mie due figlie, ho ceduto il 20% a mio figlio, ho intenzione a fine anno fiscale di cedere tutto, purtroppo non è un libro è la realtà. Quanto ti rendi conto che la persona che hai al tuo fianco tutti quelli che ti circondano, ti sfruttano solo per i soldi, ti accorgi che in realtà hai costruito un castello di sabbia
Certo in casa vostra comprate e vendete tra di voi quote societarie così come a monopoli si comprano e si vendono Corso Magellano o Largo Colombo..

Andate più volte dal commercialista che a fare la spesa
 

Skorpio

Utente di lunga data
Scusate l'assenza in questo momento sono molto vicino a mio figlio l'ho responsabilizzato in azienda, ho licenziato tutti i parenti di mia moglie
Come liquidazione gli hai dato gli assegni fasulli di tuo cognato?
 

ionio36

Utente di lunga data
Certo in casa vostra comprate e vendete tra di voi quote societarie così come a monopoli si comprano e si vendono Corso Magellano o Largo Colombo..

Andate più volte dal commercialista che a fare la spesa
Cosa c'entra?
Questo è un aspetto,poi se vuole ci racconterà, come ha fatto in questi
anni a non avere nemmeno un sentore! Vista la grandezza della cosa
 

Lara3

Utente di lunga data
Non cerco risposte perchè non cene sono, mia moglie è distrutta, davanti al giudice non ha detto niente, ha pianto come ina bambina, alla domanda dopo perchè, non ha risposto, non volevo farti del male. MI hai mai amato? Più della mia vita, allora perchè? non lo so, ma chi cazzo ho sposato, ti ho sempre amato, ho fatto tre figli con te, tu non c'entri ero io che ho avuto problemi, ma non ti fotti tuo cognato, il marito della tua sorellina, una scopata ci poteva stare, ma una relazione con soldi che hai tolto ai tuoi figli, pianto e nessuna risposta, cosa dovevo fare, visto che è tutto venuto fuori.
Piange per il benessere che è venuto meno.
Per il bancomat che per la prima volta non dispensa più soldi a volontà.
Piangere sono capaci tutti; anche quelli che sottraggono un milione ai propri figli.
Io al tuo posto mi arrabbierei dopo tutto quello che ha fatto che venga a dire che ti ama.
Era sincera quando diceva quelle cose all’amico sul chat. Nessuno la obbligava di dire cose cosi tremendi, ma le ha dette.
Perché erano vere. Non per farsi bella con lui, ma perché era la verità.
Nessuno sottrae un milione alla persona che ama.
Anche dopo la prima scoperta piangeva ma non è stata sincera per dirti che quella chat era solo la punta dell’iceberg.
Concentrati sulla tua salute e del tuo figlio.
Trova la serenità accanto ad un’altra donna.
Mi dispiace dirtelo ma tua moglie non ha avuto un briciolo di pietà nei tuoi confronti.
 

tommy61

Utente di lunga data
No siamo andati dal notaio le azioni non si comprano al supermercato, mio cognato ha una denunzia per truffa, anche se non possiede niente quindi i soldi me li posso dimenticare, non mi sono accorto di niente perchè loro si vedevano di mattina io la mattina ero sempre impegnato, lei si allontanava dall'azienda per andare a sbrigare faccende, invece si incontravano nella casa di campagna, non era una relazione vera e propria, ogni tanto si incontravano, la cosa è andata avanti per a sentire lei solo un anno, anche se io dai messaggi suppongo che si è protratta almeno 4 anni. La scoperta è stata casuale noi avevamo un contratto telefonico con tim, mia figlia è stata contattata da Vodafon che ha fatto un'offerta vantaggiosa, dandoci oltre alle sim 4 smartphon in comodato, quindi ho preso quello di mia moglie e lo ho sostituito, ho aperto whatsapp ho visto delle cose che non mi hanno convinto, sono andato da un tecnico e ha ripristinato un pò di conversazioni, mi sono fatto mandare dal tim tutti i tabulati e ho notato che da tre anni c'era una fitta corrispondenza tra lei e mio cognato non c'erano i testi dei messaggi ma erano tanti, più le chiamate, insospettito ho iniziato a indagare e ho scoperto la triste verità, la cosa che mi ha dato fastidio era che il fratello, che lavorava per me io credevo un amico lo sapeva e aveva parlato con la sorella, facendo finire la loro storia circa un anno fa, ma ormai il danno era stato fatto, messa alle strette ha confessato, mia figlia era a casa, ha sentito tutto. Quando ho chiesto la separazione la figlia grande e il maschio volevano sapere il perchè al che la piccola ha vuotato il sacco, io non volevo, infatti ho litigato con lei, il maschio è si è rifugiato in camera sua e ha vuotato uno scatolo di luminol un barbiturico che la piccola prende in minime dosi per l'epilessia (mezza pillola) e una confezione di valium, la sera, mia figlia doveva prendere la pillolina e non le trovava mio figlio si era chiuso a chiave in camera e non rispondeva, in parole povere lo abbiamo salvato per miracolo. Mia moglie si è sentita in colpa e ha avuto un collasso .Questa purtroppo è la storia. Io da quasi trent'anni non fumavo ho ripreso alla grande un pacchetto non basta la pressione alle stelle, non dormo bene da un paio di mesi, speriamo che passi.
 

Brunetta

Utente di lunga data
No siamo andati dal notaio le azioni non si comprano al supermercato, mio cognato ha una denunzia per truffa, anche se non possiede niente quindi i soldi me li posso dimenticare, non mi sono accorto di niente perchè loro si vedevano di mattina io la mattina ero sempre impegnato, lei si allontanava dall'azienda per andare a sbrigare faccende, invece si incontravano nella casa di campagna, non era una relazione vera e propria, ogni tanto si incontravano, la cosa è andata avanti per a sentire lei solo un anno, anche se io dai messaggi suppongo che si è protratta almeno 4 anni. La scoperta è stata casuale noi avevamo un contratto telefonico con tim, mia figlia è stata contattata da Vodafon che ha fatto un'offerta vantaggiosa, dandoci oltre alle sim 4 smartphon in comodato, quindi ho preso quello di mia moglie e lo ho sostituito, ho aperto whatsapp ho visto delle cose che non mi hanno convinto, sono andato da un tecnico e ha ripristinato un pò di conversazioni, mi sono fatto mandare dal tim tutti i tabulati e ho notato che da tre anni c'era una fitta corrispondenza tra lei e mio cognato non c'erano i testi dei messaggi ma erano tanti, più le chiamate, insospettito ho iniziato a indagare e ho scoperto la triste verità, la cosa che mi ha dato fastidio era che il fratello, che lavorava per me io credevo un amico lo sapeva e aveva parlato con la sorella, facendo finire la loro storia circa un anno fa, ma ormai il danno era stato fatto, messa alle strette ha confessato, mia figlia era a casa, ha sentito tutto. Quando ho chiesto la separazione la figlia grande e il maschio volevano sapere il perchè al che la piccola ha vuotato il sacco, io non volevo, infatti ho litigato con lei, il maschio è si è rifugiato in camera sua e ha vuotato uno scatolo di luminol un barbiturico che la piccola prende in minime dosi per l'epilessia (mezza pillola) e una confezione di valium, la sera, mia figlia doveva prendere la pillolina e non le trovava mio figlio si era chiuso a chiave in camera e non rispondeva, in parole povere lo abbiamo salvato per miracolo. Mia moglie si è sentita in colpa e ha avuto un collasso .Questa purtroppo è la storia. Io da quasi trent'anni non fumavo ho ripreso alla grande un pacchetto non basta la pressione alle stelle, non dormo bene da un paio di mesi, speriamo che passi.
Ma cosa insegni?
 

Lara3

Utente di lunga data
No siamo andati dal notaio le azioni non si comprano al supermercato, mio cognato ha una denunzia per truffa, anche se non possiede niente quindi i soldi me li posso dimenticare, non mi sono accorto di niente perchè loro si vedevano di mattina io la mattina ero sempre impegnato, lei si allontanava dall'azienda per andare a sbrigare faccende, invece si incontravano nella casa di campagna, non era una relazione vera e propria, ogni tanto si incontravano, la cosa è andata avanti per a sentire lei solo un anno, anche se io dai messaggi suppongo che si è protratta almeno 4 anni. La scoperta è stata casuale noi avevamo un contratto telefonico con tim, mia figlia è stata contattata da Vodafon che ha fatto un'offerta vantaggiosa, dandoci oltre alle sim 4 smartphon in comodato, quindi ho preso quello di mia moglie e lo ho sostituito, ho aperto whatsapp ho visto delle cose che non mi hanno convinto, sono andato da un tecnico e ha ripristinato un pò di conversazioni, mi sono fatto mandare dal tim tutti i tabulati e ho notato che da tre anni c'era una fitta corrispondenza tra lei e mio cognato non c'erano i testi dei messaggi ma erano tanti, più le chiamate, insospettito ho iniziato a indagare e ho scoperto la triste verità, la cosa che mi ha dato fastidio era che il fratello, che lavorava per me io credevo un amico lo sapeva e aveva parlato con la sorella, facendo finire la loro storia circa un anno fa, ma ormai il danno era stato fatto, messa alle strette ha confessato, mia figlia era a casa, ha sentito tutto. Quando ho chiesto la separazione la figlia grande e il maschio volevano sapere il perchè al che la piccola ha vuotato il sacco, io non volevo, infatti ho litigato con lei, il maschio è si è rifugiato in camera sua e ha vuotato uno scatolo di luminol un barbiturico che la piccola prende in minime dosi per l'epilessia (mezza pillola) e una confezione di valium, la sera, mia figlia doveva prendere la pillolina e non le trovava mio figlio si era chiuso a chiave in camera e non rispondeva, in parole povere lo abbiamo salvato per miracolo. Mia moglie si è sentita in colpa e ha avuto un collasso .Questa purtroppo è la storia. Io da quasi trent'anni non fumavo ho ripreso alla grande un pacchetto non basta la pressione alle stelle, non dormo bene da un paio di mesi, speriamo che passi.
Continua a mentirti....
ti dice un anno mentre tu trovi una fitta corrispondenza che dura parecchi anni , oltre al milione sottratto in più anni.
Ha tradito te, i vostri figli e sua sorella.
Insomma troppo.
Pensa ad altro, lavoro, relazioni sociali.
Lo so che sembra prematuro, ma credo che la conoscenza di una donna che ti vuole bene sarebbe terapeutico per te.
Ma io non racconterei cosa ti è successo, non all’inizio.
Il tuo fidarsi troppo, la tua generosità potrebbe essere un invito ad approfittarsi (per un genere di persone come tua ex moglie ).
Buona fortuna
 
Top