Tradimento

Orbis Tertius

Utente di lunga data

JON

Utente di lunga data
Non sono impaurita all idea di stare con me stessa, m ne sono andata di casa quando avevo 18 anni, sto vivendo all’estero da ben otto anni e sicuramente di traguardi ne ho ottenuto più io che ragazzine di 26 anni che fanno le mantenute a casa di mamma e papà . Sono stata con me stessa per molti anni e so chi sono e quanto valgo. Ho avuto traumi da bambina visto che sono stata lasciata ad un orfanotrofio dai miei genitori biologici, e poi pure i miei adottivi si sono divorziati. Quello che mi spaventa è di ricominciare e penso sia lecito. Comunque rispetto le vostre opinioni altrimenti non avrei scritto.
Un background di non poco conto.
Ok l'amore, ma non ti capita mai di pensare che questa relazione principalmente soddisfi più un tuo bisogno di attaccamento?

Le circostanze ti stanno suggerendo che la strada che vuoi percorrere probabilmente non fa per te, magari adesso con la scusa dell'amore può sembrare plausibile ma nel complesso la storia e i personaggi suscitano molti dubbi. Se volevi un parere esterno, allora questo è il mio.

Tu, benchè nelle vicissitudini hai dovuto e saputo farti strada, non sei proprio nelle condizioni di una che dimostra di scegliere liberamente.
Intanto al posto tuo cercherei i motivi del suo tentativo di allontanamento, con tutto l'amore che dichiari questa è una forte contraddizione che non rappresenta nulla di buono.

Al momento l'unica sensazione che ho è che tu ti possa ritenere fortunata se le cose dovessero andare male secondo il tuo punto di vista.
 
Top