Tradimento prolungato

JON

Utente di lunga data
Nel senso che abbiamo questa relazione dal 1993..lui aveva 17 anni io 14. Ora lui ne ha 45 e io 42. Nel mentre lui ha frequentato altre ragazze prima di quella con cui convive (non è sposato), ma ha sempre frequentato anche me. Abbiamo dormito insieme, questa estate voleva venire a trovarmi quando ero in vacanza da sola, siamo andati al cinema, avevamo stessa compagnia...insomma di esperienze insieme ne abbiamo fatte. Anche io frequentavo nel mentre altri ragazzi, ma io ne sono innamorata e lui lo sa...lui invece dice che non lo sa. Regali.importanti sono: collana con un cuore, jn divano, un bracciale firmato, oggetti che mi servono per lavoro di alto costo. Tutto questo da 3 anni a questa parte. Siccome ho visto un cambiamento, mi chiedevo cosa ne pensate voi
Lui dice che non lo sa. Dopo 30 anni?

Quindi negli ultimi tempi hai tentato di affrontare con lui la questione dell'amore, dichiarando chiaramente il tuo e cercando di capire cosa fosse da parte sua.
Secondo me i regali sono attenzioni maggiorate che ricevi per aver tentato di alzare l'asticella. Ci tiene a te, ma relegata al ruolo trentennale che hai sempre avuto. Ne più, né meno di quello che è sempre stato.
Spero di sbagliarmi, ma tutto questo tempo non dovrebbe lasciare spazio a dubbi.
 

spleen

utente ?
Nel senso che abbiamo questa relazione dal 1993..lui aveva 17 anni io 14. Ora lui ne ha 45 e io 42. Nel mentre lui ha frequentato altre ragazze prima di quella con cui convive (non è sposato), ma ha sempre frequentato anche me. Abbiamo dormito insieme, questa estate voleva venire a trovarmi quando ero in vacanza da sola, siamo andati al cinema, avevamo stessa compagnia...insomma di esperienze insieme ne abbiamo fatte. Anche io frequentavo nel mentre altri ragazzi, ma io ne sono innamorata e lui lo sa...lui invece dice che non lo sa. Regali.importanti sono: collana con un cuore, jn divano, un bracciale firmato, oggetti che mi servono per lavoro di alto costo. Tutto questo da 3 anni a questa parte. Siccome ho visto un cambiamento, mi chiedevo cosa ne pensate voi
Ti sei resa conto, che al di là di tutto la sua è una posizione estremamente comoda e che tu hai letteralmente sacrificato la tua vita a questa relazione incompiuta?
Che Dio abbia pietà di voi. (Dicono nei film americani).
 
Ultima modifica:

perplesso

Administrator
Staff Forum
Nel senso che abbiamo questa relazione dal 1993..lui aveva 17 anni io 14. Ora lui ne ha 45 e io 42. Nel mentre lui ha frequentato altre ragazze prima di quella con cui convive (non è sposato), ma ha sempre frequentato anche me. Abbiamo dormito insieme, questa estate voleva venire a trovarmi quando ero in vacanza da sola, siamo andati al cinema, avevamo stessa compagnia...insomma di esperienze insieme ne abbiamo fatte. Anche io frequentavo nel mentre altri ragazzi, ma io ne sono innamorata e lui lo sa...lui invece dice che non lo sa. Regali.importanti sono: collana con un cuore, jn divano, un bracciale firmato, oggetti che mi servono per lavoro di alto costo. Tutto questo da 3 anni a questa parte. Siccome ho visto un cambiamento, mi chiedevo cosa ne pensate voi
il divano ha un suo perchè
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Nel senso che abbiamo questa relazione dal 1993..lui aveva 17 anni io 14. Ora lui ne ha 45 e io 42. Nel mentre lui ha frequentato altre ragazze prima di quella con cui convive (non è sposato), ma ha sempre frequentato anche me. Abbiamo dormito insieme, questa estate voleva venire a trovarmi quando ero in vacanza da sola, siamo andati al cinema, avevamo stessa compagnia...insomma di esperienze insieme ne abbiamo fatte. Anche io frequentavo nel mentre altri ragazzi, ma io ne sono innamorata e lui lo sa...lui invece dice che non lo sa. Regali.importanti sono: collana con un cuore, jn divano, un bracciale firmato, oggetti che mi servono per lavoro di alto costo. Tutto questo da 3 anni a questa parte. Siccome ho visto un cambiamento, mi chiedevo cosa ne pensate voi
Non credo che questo cambiamento sia un cambiamento affettivo sarà stato dettato fa qualcosa che lui ha notato in te.
Purtroppo il fatto che da 30 anni tu lo stia aspettando, mentre lui continua tranquillamente la sua, ti sta lasciando al palo senza progetti.
Certo ognuno sta bene con le scelte che fa, ma tesoro perdere così tanto tempo dietro una persona che ti ha sempre vista come uno svago dalla sua vita progettuale, è veramente inaudito. Avresti potuto avere un compagno e dei figli, una tua vita sentimentale appagante senza rincorrere un sogno di gioventù che non ha mai avuto un finale degno di nota.
 

ermik

Utente di lunga data
Nel senso che abbiamo questa relazione dal 1993..lui aveva 17 anni io 14. Ora lui ne ha 45 e io 42. Nel mentre lui ha frequentato altre ragazze prima di quella con cui convive (non è sposato), ma ha sempre frequentato anche me. Abbiamo dormito insieme, questa estate voleva venire a trovarmi quando ero in vacanza da sola, siamo andati al cinema, avevamo stessa compagnia...insomma di esperienze insieme ne abbiamo fatte. Anche io frequentavo nel mentre altri ragazzi, ma io ne sono innamorata e lui lo sa...lui invece dice che non lo sa. Regali.importanti sono: collana con un cuore, jn divano, un bracciale firmato, oggetti che mi servono per lavoro di alto costo. Tutto questo da 3 anni a questa parte. Siccome ho visto un cambiamento, mi chiedevo cosa ne pensate voi
Ciao, i regali hanno un significato relativo, nel senso che possono assumere vari significati e non mi baserei su quelli per definire la vostra relazione o i suoi sentimenti.

Se in tutti questi anni non siete riusciti a viverla in maniera diversa un motivo ci sarà, non mi sembrate i "giulietta e romeo" con le famiglie che vi ostacolano, da quello che ho capito di occasioni per cambiare le cose ne avete avute.

A lui evidentemente va bene così ... a te non sembra, fai qualcosa!
 

Lara3

Utente di lunga data
Non credo che questo cambiamento sia un cambiamento affettivo sarà stato dettato fa qualcosa che lui ha notato in te.
Purtroppo il fatto che da 30 anni tu lo stia aspettando, mentre lui continua tranquillamente la sua, ti sta lasciando al palo senza progetti.
Certo ognuno sta bene con le scelte che fa, ma tesoro perdere così tanto tempo dietro una persona che ti ha sempre vista come uno svago dalla sua vita progettuale, è veramente inaudito. Avresti potuto avere un compagno e dei figli, una tua vita sentimentale appagante senza rincorrere un sogno di gioventù che non ha mai avuto un finale degno di nota.
Lo penso anche io.
Il cambiamento che vede lei riguardo i regali io noto che sono arrivati più o meno nello stesso momento dei figli di lui.
Il mio ex con l’arrivo dei figli si è creato una nicchia tutta sua, ha aumentato le sue frequentazioni extra; mi ha detto che era per lo stress delle responsabilità.
Macché stress che ricordo 2 visite sue dal pediatra e nessun pannolino cambiato.
Probabilmente l’amante della nostra amica si è aggrappato di più a lei con l’arrivo dei figli e per tenerla buona le ha fatto questi regali.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Lo penso anche io.
Il cambiamento che vede lei riguardo i regali io noto che sono arrivati più o meno nello stesso momento dei figli di lui.
Il mio ex con l’arrivo dei figli si è creato una nicchia tutta sua, ha aumentato le sue frequentazioni extra; mi ha detto che era per lo stress delle responsabilità.
Macché stress che ricordo 2 visite sue dal pediatra e nessun pannolino cambiato.
Probabilmente l’amante della nostra amica si è aggrappato di più a lei con l’arrivo dei figli e per tenerla buona le ha fatto questi regali.
o semplicemente temeva che si allontanasse e ha rafforzato con i regali, le ha dato importanza per tranquillizarla, niente di più
 

Lostris

Utente Ludica
Probabilmente l’amante della nostra amica si è aggrappato di più a lei con l’arrivo dei figli e per tenerla buona le ha fatto questi regali.
o semplicemente temeva che si allontanasse e ha rafforzato con i regali, le ha dato importanza per tranquillizarla, niente di più
C'è anche una terza possibilità (e magari anche una quarta, una quinta...), il senso di colpa per i sentimenti non ricambiati e la ricerca di una "forma di compensazione" per appianarlo, nell'illusione di mettersi in qualche modo in pari.

Diciamo che la differenza - tra "colpa" o "dolo" - è sostanziale, così come possiamo distinguere se c'è consapevolezza o meno, di questo meccanismo.

Il senso lo conosce comunque solo lui.

La certezza è che questi regali non quantificano l'amore, ma paradossalmente ne evidenziano l'assenza.
 
Top