Restare insieme per i figli: sicuri che sia solo un alibi?

Rosarose

Utente di lunga data
Uno che conosco diceva che ti accorgi di non amare più quando ogni gesto, anche il più semplice e spontaneo dell'altro - tipo passare un bicchiere d'acqua - viene visto come un gesto ostile. Parli di materiale e di non materiale: secondo me viaggiano insieme più spesso di quanto non si creda. Poi giustamente, come sottintendi, è più facile prendersela con la casa, con la macchina, con gli elettrodomestici da cambiare. Quando si è scontenti di un pò troppe cose "materiali" insieme, è facile che sia sia scontenti anche di altro. Ma è anche una questione caratteriale eh. Alcuni l'hanno cronica. Solo che giustamente quando annuso qualcuno che non gli va mai bene niente, spesso immagino che tutto questo sia specchio anche dei rapporti più profondi. Ed è altrettanto più facile proiettare i problemi al di fuori di sé. Non è risolutivo, però.
Giustissimo, essere scontenti e infastiditi da "molto" è un chiarissimo sitomo di fine dell'amore, solo che non volendo affrontare il problema si sposta il malcontento, e credo che la moglie di Danny, non ne sia consapevole. Dovrebbe essere @danny a rompere questo circolo vizioso, ma a quanto pare, se pur consapevole, ha deciso che in questo circolo vizioso ci vuole restare!
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Uno che conosco diceva che ti accorgi di non amare più quando ogni gesto, anche il più semplice e spontaneo dell'altro - tipo passare un bicchiere d'acqua - viene visto come un gesto ostile. Parli di materiale e di non materiale: secondo me viaggiano insieme più spesso di quanto non si creda. Poi giustamente, come sottintendi, è più facile prendersela con la casa, con la macchina, con gli elettrodomestici da cambiare. Quando si è scontenti di un pò troppe cose "materiali" insieme, è facile che sia sia scontenti anche di altro. Ma è anche una questione caratteriale eh. Alcuni l'hanno cronica. Solo che giustamente quando annuso qualcuno che non gli va mai bene niente, spesso immagino che tutto questo sia specchio anche dei rapporti più profondi. Ed è altrettanto più facile proiettare i problemi al di fuori di sé. Non è risolutivo, però.
In questo riconoscono mio marito, ad un certo punto del nostro rapporto dove manifestava fastidio per ogni cosa, ho creduto che di fondo fosse stanco di noi.
Proprio ieri sera ha voluto uscire, non ci crederai gli è partito lo scazzo, fino al punto di farsi riprendere dal gestore di un esercizio.
Ora sono in modalità estraneità.
Ovvio che le cose in questi giorni saranno pesanti.
Sinceramente in momenti così non provo alcun affetto, anzi ......
 

ologramma

Utente di lunga data
In questo riconoscono mio marito, ad un certo punto del nostro rapporto dove manifestava fastidio per ogni cosa, ho creduto che di fondo fosse stanco di noi.
Proprio ieri sera ha voluto uscire, non ci crederai gli è partito lo scazzo, fino al punto di farsi riprendere dal gestore di un esercizio.
Ora sono in modalità estraneità.
Ovvio che le cose in questi giorni saranno pesanti.
Sinceramente in momenti così non provo alcun affetto, anzi ......
mi sembra di vedere nostri amici , si sopportano sempre meno anzi per niente lui sbotta con scenate improvvise si è arrivati ha fargli prendere medicine per calmarlo ma non fanno effetto.
nelle uscite insieme me lo (appallotto) io gli dico si e sta buono.
Non hai un amico che si comporta come me?Peccato la lontananza:p
 

Brunetta

Utente di lunga data
mi sembra di vedere nostri amici , si sopportano sempre meno anzi per niente lui sbotta con scenate improvvise si è arrivati ha fargli prendere medicine per calmarlo ma non fanno effetto.
nelle uscite insieme me lo (appallotto) io gli dico si e sta buono.
Non hai un amico che si comporta come me?Peccato la lontananza:p
Potrebbe anche essere l’inizio di una malattia...
 

Brunetta

Utente di lunga data
Giustissimo, essere scontenti e infastiditi da "molto" è un chiarissimo sitomo di fine dell'amore, solo che non volendo affrontare il problema si sposta il malcontento, e credo che la moglie di Danny, non ne sia consapevole. Dovrebbe essere @danny a rompere questo circolo vizioso, ma a quanto pare, se pur consapevole, ha deciso che in questo circolo vizioso ci vuole restare!
Ho un po’ di orticaria quando sento parlare di amore. Anche perché ho aperto molti thread sull’argomento e sull’innamoramento e li ho visti morire dopo pochissimi post. Se hanno tutti chiaro cosa sia l’amore, perché mai non vengono date definizioni? Invece io credo che sia molto difficile da definire e nel contempo non così frequente come ci piace credere.
Un matrimonio si basa sull’impegno reciproco, non su afflati sentimentali.
Solo che si prendono impegni perché sembrano convenienti e poi non ci sembrano più convenienti. L’amore c’entra poco.
La fedeltà ci piace che sia data a noi, non darla.
Si vede la convivenza come una opportunità per avere garantito uno stile di vita che ci piace, poi non ci piace più così come si è realizzato concretamente.
È un po’ come se si facesse un acquisto su Amazon, poi all’apertura del pacco restiamo delusi. Solo che il pacco abbiamo contribuito a riempirlo.
Si vorrebbe un alto tenore di vita? Ma ci si è impegnati per un reddito che lo consenta?
Si vorrebbe un partner appassionato, ma abbiamo dimostrato passione?
L’insofferenza può essere segno di una mancanza di amore, ma credo che sia più spesso insofferenza per la delusione all’apertura del pacco
 

Rosarose

Utente di lunga data
Ho un po’ di orticaria quando sento parlare di amore. Anche perché ho aperto molti thread sull’argomento e sull’innamoramento e li ho visti morire dopo pochissimi post. Se hanno tutti chiaro cosa sia l’amore, perché mai non vengono date definizioni? Invece io credo che sia molto difficile da definire e nel contempo non così frequente come ci piace credere.
Un matrimonio si basa sull’impegno reciproco, non su afflati sentimentali.
Solo che si prendono impegni perché sembrano convenienti e poi non ci sembrano più convenienti. L’amore c’entra poco.
La fedeltà ci piace che sia data a noi, non darla.
Si vede la convivenza come una opportunità per avere garantito uno stile di vita che ci piace, poi non ci piace più così come si è realizzato concretamente.
È un po’ come se si facesse un acquisto su Amazon, poi all’apertura del pacco restiamo delusi. Solo che il pacco abbiamo contribuito a riempirlo.
Si vorrebbe un alto tenore di vita? Ma ci si è impegnati per un reddito che lo consenta?
Si vorrebbe un partner appassionato, ma abbiamo dimostrato passione?
L’insofferenza può essere segno di una mancanza di amore, ma credo che sia più spesso insofferenza per la delusione all’apertura del pacco
È vero che parlare di amore, è molto difficile, molto difficile collocarlo lungo tutto l'arco di una vita e di una vita matrimoniale. Però per esperienza personale, se guardo alla mia storia, vedo una persona che per amore( fatto di tante sfaccettature) si è trasferita da una città ad un'altra lasciandosi alle spalle un luogo sicuro e confortevole, per costruire qualcosa di nuovo e condividere la mia vita con questo "amore". È sempre stato il sentimento forte provato unito alla volontà di costruire, che mi hanno fatto superare tutte le difficoltà incontrate e mi hanno fatto minimizzare le mancanze e valorizzare gli aspetti positivi. Una mente e un cuore che amano, naturalmente si muovono in questa direzione, direi che di questo sono sicura!
In fondo anche la saggezza popolare parla di due cuori e una capanna. Se non possiamo definire l'amore, possiamo vederne gli effetti l'amore non sminuisce, l'amore non si lamenta, l'amore sostiene ecc..
 

ologramma

Utente di lunga data
Potrebbe anche essere l’inizio di una malattia...
il dottore pensava ma dopo prese è rimasto sempre dello stesso carattere , la nostra amica prima lo vedeva la sera dopo il lavoro ora tutti i santi momenti perchè anche lui come lei si dedicano a due nipotini e un altra avuta dall'altra figlia che sta su da voi cioè vicino Milano e delle volte viene su e borbotta sempre non gli va bene mai niente
 

Brunetta

Utente di lunga data
il dottore pensava ma dopo prese è rimasto sempre dello stesso carattere , la nostra amica prima lo vedeva la sera dopo il lavoro ora tutti i santi momenti perchè anche lui come lei si dedicano a due nipotini e un altra avuta dall'altra figlia che sta su da voi cioè vicino Milano e delle volte viene su e borbotta sempre non gli va bene mai niente
Non capirò mai perché si stia per anni con certe persone
 

Brunetta

Utente di lunga data
È vero che parlare di amore, è molto difficile, molto difficile collocarlo lungo tutto l'arco di una vita e di una vita matrimoniale. Però per esperienza personale, se guardo alla mia storia, vedo una persona che per amore( fatto di tante sfaccettature) si è trasferita da una città ad un'altra lasciandosi alle spalle un luogo sicuro e confortevole, per costruire qualcosa di nuovo e condividere la mia vita con questo "amore". È sempre stato il sentimento forte provato unito alla volontà di costruire, che mi hanno fatto superare tutte le difficoltà incontrate e mi hanno fatto minimizzare le mancanze e valorizzare gli aspetti positivi. Una mente e un cuore che amano, naturalmente si muovono in questa direzione, direi che di questo sono sicura!
In fondo anche la saggezza popolare parla di due cuori e una capanna. Se non possiamo definire l'amore, possiamo vederne gli effetti l'amore non sminuisce, l'amore non si lamenta, l'amore sostiene ecc..
Questa è una descrizione di amore.
Ma implica anche un atto, molti atti di volontà.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
mi sembra di vedere nostri amici , si sopportano sempre meno anzi per niente lui sbotta con scenate improvvise si è arrivati ha fargli prendere medicine per calmarlo ma non fanno effetto.
nelle uscite insieme me lo (appallotto) io gli dico si e sta buono.
Non hai un amico che si comporta come me?Peccato la lontananza:p
No me lo pappo solo io, se vuoi te lo mando per qualche giorno 😃
 

ologramma

Utente di lunga data
Non capirò mai perché si stia per anni con certe persone
perchè siamo vecchia generazione anche lei è tua coetanea , non c'è stato nessun tradimento solo si sopportano poco mettiamoci anche che è una bravissima cuoca e quello fa la differenza per noi come per lei si è sempre sacrificata per la famiglia , gli amici , i parenti ora figlie e nipoti non avrebbe di che vivere ha lavorato poco per prendere la pensione
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
perchè siamo vecchia generazione anche lei è tua coetanea , non c'è stato nessun tradimento solo si sopportano poco mettiamoci anche che è una bravissima cuoca e quello fa la differenza per noi come per lei si è sempre sacrificata per la famiglia , gli amici , i parenti ora figlie e nipoti non avrebbe di che vivere ha lavorato poco per prendere la pensione
Il fatto che essere una brava cuoca faccia la differenza è davvero triste
L’idea dell’uomo che vuole la casalinga è quanto di più lontano dalla mia idea di uomo
Spero che prima arrivino mille altre cose o sono rovinata ahahah
In realtà trovo abbastanza insopportabile l’uomo casalingo e l’uomo che da priorità a casa ecc ecc
 

Carola

Utente di lunga data
perchè siamo vecchia generazione anche lei è tua coetanea , non c'è stato nessun tradimento solo si sopportano poco mettiamoci anche che è una bravissima cuoca e quello fa la differenza per noi come per lei si è sempre sacrificata per la famiglia , gli amici , i parenti ora figlie e nipoti non avrebbe di che vivere ha lavorato poco per prendere la pensione

cioè non ho capito la differenza perché cucina bene?? Io scusami ma per queste donne che si sono Annullate così provo compassione perché sono probabilmente state educate così ma è molto triste
Probabilmente mi direte che haNno scelto loro invece temo sia frutto di un condizionamento sociale che hanno subito sin da piccole
Questo sacrificio continuo per gli altri anche se parte della famiglai da parte delle donne lo trovo ingiusto Profondamente

Essere valutate meglio se cuoche provette Poi non riesco a sentirlo come se si parlasse di una colf ma cribbio

in certe zone del sud poi è ancora così radicato questo atteggiamento che ci vorranno secoli per fare un passo avanti
 

Brunetta

Utente di lunga data
perchè siamo vecchia generazione anche lei è tua coetanea , non c'è stato nessun tradimento solo si sopportano poco mettiamoci anche che è una bravissima cuoca e quello fa la differenza per noi come per lei si è sempre sacrificata per la famiglia , gli amici , i parenti ora figlie e nipoti non avrebbe di che vivere ha lavorato poco per prendere la pensione
Brividi
 

Brunetta

Utente di lunga data
cioè non ho capito la differenza perché cucina bene?? Io scusami ma per queste donne che si sono Annullate così provo compassione perché sono probabilmente state educate così ma è molto triste
Probabilmente mi direte che haNno scelto loro invece temo sia frutto di un condizionamento sociale che hanno subito sin da piccole
Questo sacrificio continuo per gli altri anche se parte della famiglai da parte delle donne lo trovo ingiusto Profondamente

Essere valutate meglio se cuoche provette Poi non riesco a sentirlo come se si parlasse di una colf ma cribbio

in certe zone del sud poi è ancora così radicato questo atteggiamento che ci vorranno secoli per fare un passo avanti
Io mi sono resa conto qui che Milano non è l’Italia.
I primi interventi che leggevo mi sembravano il risultato della macchina del tempo.
 

ologramma

Utente di lunga data
Il fatto che essere una brava cuoca faccia la differenza è davvero triste
L’idea dell’uomo che vuole la casalinga è quanto di più lontano dalla mia idea di uomo
Spero che prima arrivino mille altre cose o sono rovinata ahahah
In realtà trovo abbastanza insopportabile l’uomo casalingo e l’uomo che da priorità a casa ecc ecc
non ho detto solo cuoca ma anche le altre qualità che ho elencato, comunque lui lavorava in capitale e trasferte per l'italia , tempo di stare a casa poco e di sera sul tardi solo nel wekend, comunque voi donne lavorate e in più vi prendete cura dei figli quindi siete indispensabili e questo che vi ho sempre ammirato , poi le mancanze come abbiamo letto qui ci sono e si spera di risolverle
 

ologramma

Utente di lunga data
cioè non ho capito la differenza perché cucina bene?? Io scusami ma per queste donne che si sono Annullate così provo compassione perché sono probabilmente state educate così ma è molto triste
Probabilmente mi direte che haNno scelto loro invece temo sia frutto di un condizionamento sociale che hanno subito sin da piccole
Questo sacrificio continuo per gli altri anche se parte della famiglai da parte delle donne lo trovo ingiusto Profondamente

Essere valutate meglio se cuoche provette Poi non riesco a sentirlo come se si parlasse di una colf ma cribbio

in certe zone del sud poi è ancora così radicato questo atteggiamento che ci vorranno secoli per fare un passo avanti
no volevo solo riportare che è una brava cuoca , se non fosse stato per lei da giovane la famiglia si doveva adattare a mangiare miseramente perchè la madre non era capace di fare niente se non lo strettissimo indispensabile.
Di fame non muore nessuno però dall'alto della mia esperienza noi maschi di vecchia generazione non è che ci addestravano a cucinare ,ai miei figli si sono adattati e sono capaci di fare tutto , ma questo è la regola che si osserva di questi tempi
come dimo a roma se non impari non magni
 

ologramma

Utente di lunga data
diciamo ti è passata la morte dietro la schiena?
Per dirti la mia famiglia si lavorava entrambi , i suoceri ci hanno dato una grandissima mano nel tirare su due figli io mi arrangiavo a cucinare quello che lei mi preparava e spesso mangiavo dai miei genitori a mezzogiorno ,facendo lo stesso lavoro di mio padre, la sera si stava insieme e si cucinava quello che il tempo permetteva.
Mi sono adattato consapevolmente e felicemente , non ho mai criticato il suo modo di condurre la casa
 

Brunetta

Utente di lunga data
diciamo ti è passata la morte dietro la schiena?
Per dirti la mia famiglia si lavorava entrambi , i suoceri ci hanno dato una grandissima mano nel tirare su due figli io mi arrangiavo a cucinare quello che lei mi preparava e spesso mangiavo dai miei genitori a mezzogiorno ,facendo lo stesso lavoro di mio padre, la sera si stava insieme e si cucinava quello che il tempo permetteva.
Mi sono adattato consapevolmente e felicemente , non ho mai criticato il suo modo di condurre la casa
No. Brividi tutto.
Mio padre non avrebbe mai detto cose simili e mia madre ...😂😂😂
 
Top