Milanovirus

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
stanno aumentado i giovani intubati perchè molti sono sfiniti ed essendo sfiniti hanno anche difese immunitarie abbassate.

certo che ci sono anche gli altri malati. oltretutto ieri sera parlavano anche del fatto che determinate patologie sono più sensibili al CV per via di alcune legami proteici che faciliterebbero la permeabilità al contagio. e quello non guarda in faccia alla carta d'identità.

solo che le persone non sono rinchiudibili del tutto, perchè alcune attività proprio non si possono fermare. come dicevo, quel mio cliente a Mazzano comincia ad avere difficoltà a reperire le bare. e qualcuno ste bare le deve pur fare. anche se apparentemente una falegnameria non sarebbe un'attività primaria. ma il collegamento è tale che almeno il comparto manifatturiero nei fatti è imbloccabile e non dappertutto nelle officine puoi far lavorare la gente a 2 metri di distanza

Esatto.

Il punto è che non stanno capendo e in alcuni casi non si sta riuscendo ad usare misure rigide per proteggersi.
Le ditte non reperiscono i presidi.
La settimana scorsa non c'erano disinfettanti.

Mascherine ferme in dogana.

Noi stiamo igienizzando in qualche modo quella che abbiamo.
E lo stesso stanno facendo i miei e mia sorella.
Il farmacista mi ha chiamata stamattina dicendomi che le consegne adesso paiono la settimana prossima.
Lui stesso era teso e spaventato. Protezioni scarse pure per loro.

Sto passando il tempo a spiegare di lasciare fuori le scarpe e giacca da casa, specialmente se si va ad accudire anziani soli.
Non toccare niente fino a che non ci si è lavati per bene le mani.
disinfettare le zampe dei cani.

sto spiegando come igienizzare al meglio la casa.

Come riorganizzare la casa per separare le stanze.

ci sono un sacco di famiglie con contagiati in quarantena a casa, che non sanno organizzare la quarantena.
Non sanno applicare le misure.
E anche spiegate, fanno davvero fatica a capire come fare nel pratico.

E le difese per forza vanno giù.

Anche perchè la gente a casa sclera.
Non riesce a stare a contatto con la tristezza. Ma non si può evitare la tristezza in questo periodo.
Non si può sfuggire la morte.
serve imparare a starci a contatto.

Serve imparare a soffrire.

E qui non stanno chiudendo. Lo smart working non è per tutti, qui non è terzo settore.

E pure loro non riescono a reperire i presidi per proteggere gli operai.

Anche solo a livello di struttura dello spazio lavorativo.
Ci sono aziende che fino a venerdì scorso lavoravano con centinaia di operai nello stesso spazio.

E non penso che riusciranno a riorganizzare in questo periodo di fermo.

Non parlo dei piccoli e medi artigiani e dell'indotto.
Idraulici, elettricisti etc etc
che comunque devono fare le uscite.
Mica che non si rompono le caldaie in questo periodo.

Insomma mi fermo qui.

E' un casino.

Credo che dovremo fare scelte molto drastiche. E sarà una salitaccia dopo.
Non ci penso.

Adesso a mio parere la priorità è l'emergenza.
siamo venuti fuori dalla guerra, si verrà fuori anche da questo.

Adesso serve pensare a contenere e fermare la curva.
 
Ultima modifica:

Brunetta

Utente di lunga data
Sì ho capito ma non serve assolutamente a nulla Stai parlando con uno che di lavoro fa l'export manager invece di tornare direttamente in Italia dalla Cina faccio scalo a Dubai faccio uno stopover mi godo una nottata Dubai e riprendo il volo il giorno dopo per venire in Italia risultato Io non sono stato escluso Anche se sono un potenziale portatore sano di coronavirus e ho anche risparmiato Sul volo perché il volo con scalo a Dubai costa meno del volo diretto da Shanghai vedi un po' tu
È quello che dicevo.
Però puoi anche isolare una frase.
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
andrebbero anche accolte in maniera diversa.

senza voler fare terrorismo psicologico, ma prendiamo atto che la quarantena non dura solo per questo periodo, ma per tutto il periodo che serve.

adesso è sotto pressione la Lombardia ed anche l'Emilia non sta messa bene, ma non è che se si scavalla il picco a Bergamo allora è fatta.

c'è tutto il centro sud che è alle prime armi, col contagio. non sia mai che il CV sfondi a Roma, chè poi invece delle mascherine ci serviranno i camion per portare via le salme.

le notizie dovrebbero cominciare a parlare seriamente di come sopravvivere economicamente. chè altri 2 mesi così ed andiamo a gambe all'aria in tanti, io per primo
Quasi non ti riconosco
 

danny

Utente di lunga data
andrebbero anche accolte in maniera diversa.

senza voler fare terrorismo psicologico, ma prendiamo atto che la quarantena non dura solo per questo periodo, ma per tutto il periodo che serve.

adesso è sotto pressione la Lombardia ed anche l'Emilia non sta messa bene, ma non è che se si scavalla il picco a Bergamo allora è fatta.

c'è tutto il centro sud che è alle prime armi, col contagio. non sia mai che il CV sfondi a Roma, chè poi invece delle mascherine ci serviranno i camion per portare via le salme.

le notizie dovrebbero cominciare a parlare seriamente di come sopravvivere economicamente. chè altri 2 mesi così ed andiamo a gambe all'aria in tanti, io per primo
Esattamente.
 

Skorpio

Utente di lunga data
Esatto.

Il punto è che non stanno capendo e in alcuni casi non si sta riuscendo ad usare misure rigide per proteggersi.
Le ditte non reperiscono i presidi.
La settimana scorsa non c'erano disinfettanti.

Mascherine ferme in dogana.

Noi stiamo igienizzando in qualche modo quella che abbiamo.
E lo stesso stanno facendo i miei e mia sorella.
Il farmacista mi ha chiamata stamattina dicendomi che le consegne adesso paiono la settimana prossima.
Lui stesso era teso e spaventato. Protezioni scarse pure per loro.

Sto passando il tempo a spiegare di lasciare fuori le scarpe e giacca da casa, specialmente se si va ad accudire anziani soli.
Non toccare niente fino a che non ci si è lavati per bene le mani.
disinfettare le zampe dei cani.

sto spiegando come igienizzare al meglio la casa.

Come riorganizzare la casa per separare le stanze.

ci sono un sacco di famiglie con contagiati in quarantena a casa, che non sanno organizzare la quarantena.
Non sanno applicare le misure.
E anche spiegate, fanno davvero fatica a capire come fare nel pratico.

E le difese per forza vanno giù.

Anche perchè la gente a casa sclera.
Non riesce a stare a contatto con la tristezza. Ma non si può evitare la tristezza in questo periodo.
Non si può sfuggire la morte.
serve imparare a starci a contatto.

Serve imparare a soffrire.

E qui non stanno chiudendo. Lo smart working non è per tutti, qui non è terzo settore.

E pure loro non riescono a reperire i presidi per proteggere gli operai.

Anche solo a livello di struttura dello spazio lavorativo.
Ci sono aziende che fino a venerdì scorso lavoravano con centinaia di operai nello stesso spazio.

E non penso che riusciranno a riorganizzare in questo periodo di fermo.

Non parlo dei piccoli e medi artigiani e dell'indotto.
Idraulici, elettricisti etc etc
che comunque devono fare le uscite.
Mica che non si rompono le caldaie in questo periodo.

Insomma mi fermo qui.

E' un casino.

Credo che dovremo fare scelte molto drastiche. E sarà una salitaccia dopo.
Non ci penso.

Adesso a mio parere la priorità è l'emergenza.
siamo venuti fuori dalla guerra, si verrà fuori anche da questo.

Adesso serve pensare a contenere e fermare la curva.
Si ma "adesso" come si sa, semini per raccogliere tra 14 giorni, come oggi raccogli quello che hai seminato 14 giorni fa, etc.. Etc..

Degli sforzi che si fanno oggi non vedi i risultati domani..

Non è sano guardare il bollettino di stasera, e domattina fare un decreto più stringente.
E domani sera guardare il bollettino e farne un altro il giorno dopo, sono scollegate le cose secondo me, sono fuori allineamento cronologico

Ora servono medici e ospedali, e punire duramente con i vigenti decreti chi sgarra

Ma punire subito
Non "poi tra 5 anni si farà il processo e tra 10 ti condannero' a 100 euro di multa"

Insomma.. Serve la dittatura (e si affaccia il famoso pericolo di ritorno del fascismo?...)
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
Si ma "adesso" come si sa, semini per raccogliere tra 14 giorni, come oggi raccogli quello che hai seminato 14 giorni fa, etc.. Etc..

Degli sforzi che si fanno oggi non vedi i risultati domani..

Non è sano guardare il bollettino di stasera, e domattina fare un decreto più stringente.
E domani sera guardare il bollettino e farne un altro il giorno dopo, sono scollegate le cose secondo me, sono fuori allineamento cronologico

Ora servono medici e ospedali, e punire duramente con i vigenti decreti chi sgarra

Ma punire subito
Non "poi tra 5 anni si farà il processo e tra 10 ti condan o a 100 euro di multa"

Insomma.. Serve la dittatura (e si affaccia il famoso pericolo di ritorno del fascismo?...)

Sì.

Servirebbe passare al chiudere il coperchio e alzare la fiamma.
ma ripeto, e spero sia chiaro che non è giustificazione, devo aver a che fare con la gente. Tanta.
non ti dico le avventure con le connessioni.
Ieri qui la linea non sosteneva il carico.

E la gente se gli si mette il coperchio serve poi contenerla. E adesso, nonostante tutto, mica se ne rendono conto. Di dover essere contenuti.
e io non penso ci siano le risorse per farlo, per contenere chi non ha idea di dover essere contenuto.

qui da me si stanno ammalando i volontari che fanno girare le ambulanze.
E non solo. Si ritrovano a dover scegliere fra lavoro e volontariato.

chi guida le ambulanze?

E chi contiene la massa di imbecilli che escono continuamente?

Servirebbe la dittatura. Sì. Il pugno di ferro.

Ma io non penso che ce la facciano.

E provano a muoversi lentamente.
La gente non sta collaborando come dovrebbe.
Non si sta impegnando come dovrebbe.

Nonostante qui da noi i bollettini non siano numeri ma persone con nome e cognome, magari ci avevi bevuto il cazzo di aperitivo la settimana scorsa (immagina una sfilza di parolacce e bestemmia dalla mia dolce vocina in questo punto) non capiscono e non passano la fare disciplinato per davvero.

E' un grosso problema.
Un gatto che si morde la coda.

C'è gente che andava a prender il giornale tutte le mattine porcaputtana. Ieri. Non due settimane fa.
Il giornale. Cazzo.

In questo caso non sarebbe fascismo.
Sarebbe che questo governo si rende conto che la rana ha bisogno del coperchio chiuso e la fiamma alta e passi al fare.

Non è fascismo.
E' fare il proprio dovere.

Ma non penso sarà possibile farlo. Me lo auguro. Lo spero.
Ma boh. Non penso.

Anche per tentare di abbreviare i tempi.
Anche per tutta la questione economica.

Sarà veramente dura da ora in poi.
 

Skorpio

Utente di lunga data
Sì.

Servirebbe passare al chiudere il coperchio e alzare la fiamma.
ma ripeto, e spero sia chiaro che non è giustificazione, devo aver a che fare con la gente. Tanta.
non ti dico le avventure con le connessioni.
Ieri qui la linea non sosteneva il carico.

E la gente se gli si mette il coperchio serve poi contenerla. E adesso, nonostante tutto, mica se ne rendono conto. Di dover essere contenuti.
e io non penso ci siano le risorse per farlo, per contenere chi non ha idea di dover essere contenuto.

qui da me si stanno ammalando i volontari che fanno girare le ambulanze.
E non solo. Si ritrovano a dover scegliere fra lavoro e volontariato.

chi guida le ambulanze?

E chi contiene la massa di imbecilli che escono continuamente?

Servirebbe la dittatura. Sì. Il pugno di ferro.

Ma io non penso che ce la facciano.

E provano a muoversi lentamente.
La gente non sta collaborando come dovrebbe.
Non si sta impegnando come dovrebbe.

Nonostante qui da noi i bollettini non siano numeri ma persone con nome e cognome, magari ci avevi bevuto il cazzo di aperitivo la settimana scorsa (immagina una sfilza di parolacce e bestemmia dalla mia dolce vocina in questo punto) non capiscono e non passano la fare disciplinato per davvero.

E' un grosso problema.
Un gatto che si morde la coda.

C'è gente che andava a prender il giornale tutte le mattine porcaputtana. Ieri. Non due settimane fa.
Il giornale. Cazzo.

In questo caso non sarebbe fascismo.
Sarebbe che questo governo si rende conto che la rana ha bisogno del coperchio chiuso e la fiamma alta e passi al fare.

Non è fascismo.
E' fare il proprio dovere.

Ma non penso sarà possibile farlo. Me lo auguro. Lo spero.
Ma boh. Non penso.

Anche per tentare di abbreviare i tempi.
Anche per tutta la questione economica.

Sarà veramente dura da ora in poi.
Serve, si.. Servirebbe diciamo

Ma insomma.. 43000 denuncie in una settimana a casa mia sono 43000 processi, cartaccia relazioni, udienze etc.. Etc..

Burocrazia..

E non è una sorpresa per me, eh

Mancano gli strumenti, cioè..
Questi strumenti non vanno bene

Affidarsi al senso di responsabilità (degli altri) non va bene, mai

Figuriamoci ora, che nemmeno tutti riescono a afferrarlo fino in fondo, il senso di responsabilità

Va bene che sei beccato fuori, messo al muro e fucilazione.

Andrebbe bene, diciamo.

Non dico che andrebbe fatto, dico che non c'è altro strumento efficace, qui è adesso
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
Serve, si.. Servirebbe diciamo

Ma insomma.. 43000 denuncie in una settimana a casa mia sono 43000 processi, cartaccia relazioni, udienze etc.. Etc..

Burocrazia..

E non è una sorpresa per me, eh

Mancano gli strumenti, cioè..
Questi strumenti non vanno bene

Affidarsi al senso di responsabilità (degli altri) non va bene, mai

Figuriamoci ora, che nemmeno tutti riescono a afferrarlo fino in fondo, il senso di responsabilità

Va bene che sei beccato fuori, messo al muro e fucilazione.

Andrebbe bene, diciamo.

Non dico che andrebbe fatto, dico che non c'è altro strumento efficace, qui è adesso

Esatto @Skorpio.

non è una sorpresa pure per me.

La realtà è però questa.

non ci sono i mezzi e non ci sono gli strumenti per fare quello che andrebbe fatto.
questa è la realtà.

Senza i fiocchetti.

Gli ospedali sono allo stremo.
I medici si ammalano.
Gli operatori si ammalano.
Per ora sta reggendo la catena della consegna del cibo.
non so per quanto.

La realtà è questa ed è una merda.

Arriverà il momento dei disordini...spero di sbagliarmi.
Minchia. Lo spero tanto.
 

bluestar02

Utente di lunga data
Serve, si.. Servirebbe diciamo

Ma insomma.. 43000 denuncie in una settimana a casa mia sono 43000 processi, cartaccia relazioni, udienze etc.. Etc..

Burocrazia..

E non è una sorpresa per me, eh

Mancano gli strumenti, cioè..
Questi strumenti non vanno bene

Affidarsi al senso di responsabilità (degli altri) non va bene, mai

Figuriamoci ora, che nemmeno tutti riescono a afferrarlo fino in fondo, il senso di responsabilità

Va bene che sei beccato fuori, messo al muro e fucilazione.

Andrebbe bene, diciamo.

Non dico che andrebbe fatto, dico che non c'è altro strumento efficace, qui è adesso
Oppure fare come in cina 4 manganellate nei denti senza processo senza scartoffie senza multe e vedi che non escono di casa
 

Skorpio

Utente di lunga data
Esatto @Skorpio.

non è una sorpresa pure per me.

La realtà è però questa.

non ci sono i mezzi e non ci sono gli strumenti per fare quello che andrebbe fatto.
questa è la realtà.

Senza i fiocchetti.

Gli ospedali sono allo stremo.
I medici si ammalano.
Gli operatori si ammalano.
Per ora sta reggendo la catena della consegna del cibo.
non so per quanto.

La realtà è questa ed è una merda.

Arriverà il momento dei disordini...spero di sbagliarmi.
Minchia. Lo spero tanto.
Gli scenari sono i più foschi

Tradotto in due parole, si salvi chi può

Fai discendere a cascata questo concetto a partire dall'unione europea fino a arrivare a porzioni di territorio anche regionale

Qualcosa di simile sta già avvenendo, leggi Veneto
 

Skorpio

Utente di lunga data
Oppure fare come in cina 4 manganellate nei denti senza processo senza scartoffie senza multe e vedi che non escono di casa
Io le manganellate te le darei a te, che hai messo quella povera ragazza in questo polverone

Ma ci pensa il suocero quando ti becca, vai.. 🤣
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
Gli scenari sono i più foschi

Tradotto in due parole, si salvi chi può

Fai discendere a cascata questo concetto a partire dall'unione europea fino a arrivare a porzioni di territorio anche regionale

Qualcosa di simile sta già avvenendo, leggi Veneto
Io credo si salverà, come al solito, chi si saprà adattare più velocemente al cambiamento e chi ha capacità di anticipare gli scenari.
Fottendosene di quello che ritiene il gregge.

L'altra cosa vincente sarà l'autorganizzazione in piccoli gruppi, che si scambiano competenze e merci e informazioni e quindi collaborazione e mutualità.

Non sto capendo bene cosa combina il veneto.
Ho contatti pure là.
Mah...sono in ordine sparso.

Al netto dei proclami di zaia.

Vediamo come si comporteranno.

Per loro dal punto di vista economico sarà ancora più fosca che qui.
Loro non si sono ancora rialzati dall'ultima crisi e sono conservatori.
Generalizzando eh.

Poi ci sono le ecellenze. E anche i buon livello.

La vedo brutta.
La vedo proprio brutta.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Io credo si salverà, come al solito, chi si saprà adattare più velocemente al cambiamento e chi ha capacità di anticipare gli scenari.
Fottendosene di quello che ritiene il gregge.

L'altra cosa vincente sarà l'autorganizzazione in piccoli gruppi, che si scambiano competenze e merci e informazioni e quindi collaborazione e mutualità.

Non sto capendo bene cosa combina il veneto.
Ho contatti pure là.
Mah...sono in ordine sparso.

Al netto dei proclami di zaia.

Vediamo come si comporteranno.

Per loro dal punto di vista economico sarà ancora più fosca che qui.
Loro non si sono ancora rialzati dall'ultima crisi e sono conservatori.
Generalizzando eh.

Poi ci sono le ecellenze. E anche i buon livello.

La vedo brutta.
La vedo proprio brutta.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Ma che robe guardi?? :eek::eek:...ho iniziato a guardarlo ed è lentissimo. Minchia.
per poterlo guardare dovrei fare altre quattro cose contemporaneamente.

Io sono anime e puttanate (metaforiche e letterali). :ROFLMAO: :ROFLMAO:
L’ho visto ai tempi. Racconta bene i problemi e le soluzioni...per i sopravvissuti.
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
L’ho visto ai tempi. Racconta bene i problemi e le soluzioni...per i sopravvissuti.
Io mi sento dentro a quello che sta succedendo.
E ho bisogno di starci dentro. Di non andare nè avanti nè indietro.
E' proprio tutto tempo presente.

E ho il desiderio di starci dentro. Di vivere tutto.

Poi la sera vado fuori, intendo di me, e vado proprio in altri mondi.
Fra vampiri, giganti, magia e alchimia.
Sesso.

e poi la mattina torno dentro.

Sono proprio scomparti stagni i miei.
Non sto guardando nulla che abbia a che vedere con pandemie o cose simili.

Se penso ad una pandemia, penso alla mia pandemia.
Le altre non mi interessano.

mia intendo questa, non quella di film o racconti.
E' una sfida per certi versi.

Probabilmente è il mio modo di affrontare le cose.

O dentro o fuori.

La scissione è sempre stata la mia difesa privilegiata.
Quando vado da quella che si rilassa, la pandemia non esiste nemmeno come retropensiero.

Un po' come una volta.
E mi fido di questa difesa.
E' la mia struttura. :)
 

Skorpio

Utente di lunga data
Io credo si salverà, come al solito, chi si saprà adattare più velocemente al cambiamento e chi ha capacità di anticipare gli scenari.
Fottendosene di quello che ritiene il gregge.

L'altra cosa vincente sarà l'autorganizzazione in piccoli gruppi, che si scambiano competenze e merci e informazioni e quindi collaborazione e mutualità.

Non sto capendo bene cosa combina il veneto.
Ho contatti pure là.
Mah...sono in ordine sparso.

Al netto dei proclami di zaia.

Vediamo come si comporteranno.

Per loro dal punto di vista economico sarà ancora più fosca che qui.
Loro non si sono ancora rialzati dall'ultima crisi e sono conservatori.
Generalizzando eh.

Poi ci sono le ecellenze. E anche i buon livello.

La vedo brutta.
La vedo proprio brutta.
Il Veneto dice che farà tamponi di massa.
Come lo dice la Toscana

Che è come dire: voi vate i decretini e noi si fa come cazzo ci pare

Oggi sarà una uscita così.. Tanto per

Domani magari no

Domani l'altro sarà non per i tamponi ma per un'altra cosa.. Etc.. Etc..

Da cosa nasce cosa, diceva la. Mia nonna 🤣
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
Il Veneto dice che farà tamponi di massa.
Come lo dice la Toscana

Che è come dire: voi vate i decretini e noi si fa come cazzo ci pare

Oggi sarà una uscita così.. Tanto per

Domani magari no

Domani l'altro sarà non per i tamponi ma per un'altra cosa.. Etc.. Etc..

Da cosa nasce cosa, diceva la. Mia nonna 🤣
sono riusciti ad applicare due protocolli diversi all'interno di lombardia.

con conseguenze anche sulla raccolta dati etc etc

Non si impara dall'oggi al domani a fare le cose bene.

Stiamo scontando l'ignavia il lassismo la pigrizia di decenni.

Questo è.

E' la realtà, non si può cambiarla.

e con questa c'è da fare i conti.

Tenendo conto di questa realtà, a questo punto spero che la varietà di interventi permetta di trovare un buon modo di intervenire.
Che qui per ora nonostante tutto stremati spaventati incazzati si regge.

Quando passa roma concordo con perplesso che raccoglieranno la gente coi camion.

Se si trova un intervento...forse.

E' un pensiero che mi ha sempre salvata il culo.

Guardo la realtà senza aggiustarla con la speranza.
E da quella realtà lì provo a vederci dentro i problemi.
quando ho trovato i problemi provo a vedere se possono anche essere risorsa.

i problemi sono ricchissimi di risorse, se ci si entra dentro senza sfuggire.

Non credo di essere tanto speciale da avere questo modo di governare le cose.
anzi.

I medici che conosco e stimo lavorano esattamente in questo modo.

Ed è esattamente questo il modo che ha fatto beccare il paziente 1 a codogno.
 

stany

Utente di lunga data
Sì, ma capisci che i soldi arrivano se entrano...
Guardiamo in faccia la realtà, se anche ci trovassimo con 0 casi tra un mese in tutta Italia, ci vorrebbe ancora un mese per dichiarare la fine dell'emergenza.
E per quell'epoca lo scenario internazionale potrebbe essere molto diverso da adesso.
Con che fai ripartire le fabbriche se solo l'imballo dsl pomodoro è stampato in Cina o in Romania e non passa più attraverso le frontiere o deve fare quarantena?
Allo stato attuale nessuno ha una soluzione.
Ma allora...non mi leggi....Mica ho detto di confidare nella ripresa....ho detto che il governo deve svegliarsi a fare trovare sul conto corrente di tutti quelli che ,in questo caso sì, con l'autocertificazione dichiarino che rispetto alla media mensile hanno rimesso mille,duemila,ottomila euro ,un aiuto congruo; ma da domani mattina!
I seicento euro per tutti vanno bene per chi nemmeno li guadagnava prima. Uno in TV con un grosso bar ha detto che solo di affitto paga quattromila al mese!

A me va bene che la casa l'ho affittata a due docenti universitari....e spero che mi paghino.

I 25 miliardi possono andare bene ,se erogati tutti i mesi fino alla fine di sta merda!
Se tu aspetti di incassare per rialzarti ,sei già morto!
 
Top