Mia cognata ci sta o no?

Montecristo

Utente di lunga data
Quindi il fatto che lei affermi il suo potere seduttivo, in che posizione mette te?

Io penso che trombandotela saresti schiavo del cazzo. :D
Ed in fondo, ubbidiresti esattamente a quel che lei propone senza proporlo.

In termini di potere, avresti perso.
Oltre che metterti in una posizione piuttosto complessa da gestire.

Perchè se apparentemente nella trombata tu ristabilissi il tuo potere, lei a quel punto dovrebbe ristabilire il suo.
E avanti...

Come diceva @aricstufo..non ne esci più.

Certe battaglie, sono vinte perdendole. ;)
Da quello che scrivi secondo me certe battaglie e' meglio perderle e basta, ovvero mollare la presa, nella speranza che la cosa non mi ritorni indietro a boomerang.
 

Marjanna

Utente di lunga data
Si hai ragione, il messaggio diceva: chissa' cosa pensi quando mi guardi. (nulla di compromettente) Lei mi rispose :
io ti guardo? forse hai le allucinazioni. ha negato pure l'evidenza. tu che ci trovi di strano alla sua risposta?
Non so aiutarti. Io con quelli che negano l'evidenza non ho un bel rapporto.
In questo specifico caso per come l'hai raccontata mi fa molto giochino. Ti provoco e poi ti dico "io? no ti sbagli", e poi ti provoco ancora.
Mi sembra una provocazione sempliciotta visto che tra voi praticamente non c'è rapporto, se non quel poco formale dei pranzi di famiglia... ma pensando alla parola anni, e quindi al tempo, mi viene da dire che è proprio questo il vostro rapporto.
Tu cosa diresti del rapporto che hai con lei?

Quando avevo 13, 14 anni c'era il fratello maggiore di una mia amica che mi metteva in imbarazzo. Io andavo a casa loro per stare con la mia amica. Lui ti fissava, lanciava occhiate. Metteva qualcosa che mi faceva sentire fuori posto in quel clima comunque amicale e familiare. Era un polletto sai, si sentiva fico e testava il suo sentirsi fico con tutti.
Non so se la sorella della tua ragazza sia un polletto, sarebbe un poco grandina per esserlo. Ma ad un polletto oggi gli farei una carezza sulla testa.
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
Da quello che scrivi secondo me certe battaglie e' meglio perderle e basta, ovvero mollare la presa, nella speranza che la cosa non mi ritorni indietro a boomerang.
Per perderle, e quindi vincere ;), non devi aver paura di perdere ai tuoi occhi e a quelli altrui.

Cosa temi ti possa tornare indietro come un boomerang?
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)

Montecristo

Utente di lunga data
Per perderle, e quindi vincere ;), non devi aver paura di perdere ai tuoi occhi e a quelli altrui.

Cosa temi ti possa tornare indietro come un boomerang?
Il fatto di ignorala sia con il cuore che con la mente, a voltesi possono avere dei risultati insperati, o meglio dire, non mi consideri? aspetta che rincaro il colpo.
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
Il fatto di ignorala sia con il cuore che con la mente, a voltesi possono avere dei risultati insperati, o meglio dire, non mi consideri? aspetta che rincaro il colpo.
Questo non è pienamente controllabile da te.

D'altro canto, in questo momento, se temi questo, sei in una forma del ricatto. Dentro di te intendo.
Quindi, se accetti la provocazione, ti ingarbugli
Se la rifiuti temi che lei rincari il colpo.

E ti sembra non ci sia uscita.

E questo ti porta ad incattivirti, ma più che altro a perdere di lucidità.

I colpi di coda, li puoi governare solo se sei lucido e fermo in te stesso.
E se le tue energie non sono impegnate a sopprimere pensieri.

Io, al tuo posto, per prima cosa, cercherei di ascoltarmi e collocare il pensiero del desiderio di lei.
Non per trovare risposte. Non per decidere cosa farne. Non per affermarmi, soddisfacendolo e rifiutandolo.
Osservarlo proprio. E conoscerlo.

Se conosci il tuo desiderio, puoi decidere cosa farne. Come modularlo.

E hai uno sguardo lucido sul suo rincarare la dose. Che non essendo prevedibile, non è un problema affrontabile a priori.

SE sei lucido, però, lo affronti mano a mano. In presenza.

Adesso ogni cosa, prima di esser vista, deve smettere di risuonare in te.
 
Ultima modifica:

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
Ma alla fine cosa attrae a te?? Fulmini a parte.
La calma determinazione. :)

Una elegante camminata nel caos nella consapevolezza che al caos non c'è rimedio o ordine da sostituire.
SI può solo decidere, di volta in volta, cosa farsene. SE trasformalo in delirio o in creazione ;)
 

Montecristo

Utente di lunga data
Non so aiutarti. Io con quelli che negano l'evidenza non ho un bel rapporto.
In questo specifico caso per come l'hai raccontata mi fa molto giochino. Ti provoco e poi ti dico "io? no ti sbagli", e poi ti provoco ancora.
Mi sembra una provocazione sempliciotta visto che tra voi praticamente non c'è rapporto, se non quel poco formale dei pranzi di famiglia... ma pensando alla parola anni, e quindi al tempo, mi viene da dire che è proprio questo il vostro rapporto.
Tu cosa diresti del rapporto che hai con lei?

Quando avevo 13, 14 anni c'era il fratello maggiore di una mia amica che mi metteva in imbarazzo. Io andavo a casa loro per stare con la mia amica. Lui ti fissava, lanciava occhiate. Metteva qualcosa che mi faceva sentire fuori posto in quel clima comunque amicale e familiare. Era un polletto sai, si sentiva fico e testava il suo sentirsi fico con tutti.
Non so se la sorella della tua ragazza sia un polletto, sarebbe un poco grandina per esserlo. Ma ad un polletto oggi gli farei una carezza sulla testa.

In sintesi e' assodato il fatto che sta giocando con me.
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)

Marjanna

Utente di lunga data
In sintesi e' assodato il fatto che sta giocando con me.
Per come l'hai esposta tu si. Ma, ribadisco, per come l'hai esposta tu Montecristo e per dove volevi farci arrivare tu. La prima impressione era stata di una ragazza che si metteva comoda tra mura di famiglia, un po' sbracata.
Anche loro giocano... (ma sono marito e moglie nel film)

[video=youtube_share;pDRcKpOpckk]https://youtu.be/pDRcKpOpckk[/video]
 

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
In che senso?
Che comunque vada non stai parlando di un estranea. La sorella della tua fidanzata, soprattutto se ti riempi la bocca a colpi di per sempre, non è che te lo levi dai coglioni. Men che mai scaricandola al fidanzato che mi pare di capire ci sia già e ci sarà. E soprattutto ricordati che una donna rifiutata è una brutta bestia. A prescindere.
 
Top