dubbio atroce......

Eagle72

Utente di lunga data
Quoto il grassetto
Il rosso non lo condivido, perchè dovrei sforzarmi di dare solo il meglio di me pur di piacere? Vorrebbe dire che all'altro piace solo una parte di me. Cosa mi torna da un rapporto dove ci si mostra non totalmente?
Ma è sempre così all'inizio di qualsiasi rapporto dall' amicizia al lavoro.. non è che il primo giorno di lavoro ti presenti in ritardo con la barba incolta.. su dai.. idem agli inizi di un rapporto di coppia.. esci tutto in tiro.. brillante.. simpatico.. non è che incominci a rompere il cazzo dicendo se lavo a terra non ci passare sopra, il dentifricio spremuto a metà mi dà ai nervi e se fai la spesa prendi solo il prosciutto cotto senza polifosfati se no ti tengo il muso...
 
Ultima modifica:

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Ma è sempre così all'inizio di qualsiasi rapporto dall' amicizia al lavoro.. non è che il primo giorno di lavoro ti presenti in ritardo con la barba incolta.. su dai.. idem agli inizi di un rapporto di coppia.. esci tutto in tiro.. brillante.. simpatico.. non è che incominci a rompere il cazzo dicendo se lavo a terra non ci passare sopra, il dentifricio spremuto a metà mi dà ai nervi e se fai la spesa prendi solo il prosciutto cotto senza polifosfati se no ti tengo il muso...
Secondo me non ci intendiamo
Cosa c'entra il presentarsi bene con l'essere sincero in un rapporto mostrando anche i lati che possono non piacere. Confrontandosi su tutto senza paura del giudizio ma soprattutto riuscendo a essere stessi anche quando si corre il rischio che all'altro alcune parti possano non piacere.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Ma è sempre così all'inizio di qualsiasi rapporto dall' amicizia al lavoro.. non è che il primo giorno di lavoro ti presenti in ritardo con la barba incolta.. su dai.. idem agli inizi di un rapporto di coppia.. esci tutto in tiro.. brillante.. simpatico.. non è che incominci a rompere il cazzo dicendo se lavo a terra non ci passare sopra, il dentifricio spremuto a metà mi dà ai nervi e se fai la spesa prendi solo il prosciutto cotto senza polifosfati se no ti tengo il muso...
Perché qualcuno inizia una convivenza pensando che lui si svegli già sbarbato, non si puzzi se non ci si lava, non si abbia la fiatella al mattino o si possa avere i pavimenti puliti senza lavarli, fare la spesa prendendo prodotti ad cazzum ecc?
 

Eagle72

Utente di lunga data
Secondo me non ci intendiamo
Cosa c'entra il presentarsi bene con l'essere sincero in un rapporto mostrando anche i lati che possono non piacere. Confrontandosi su tutto senza paura del giudizio ma soprattutto riuscendo a essere stessi anche quando si corre il rischio che all'altro alcune parti possano non piacere.
Penso che sia impossibile. E lo sfascio delle coppie è questo. Ma se tu hai tendenze al tradimento che fai lo fai intuire all altro? Il mio ben presentarsi non è riferito alla abbigliamento.. ma al sottile bluff che si fa in ogni rapporto. Prima o poi però emerge la verità
 

Eagle72

Utente di lunga data
Perché qualcuno inizia una convivenza pensando che lui si svegli già sbarbato, non si puzzi se non ci si lava, non si abbia la fiatella al mattino o si possa avere i pavimenti puliti senza lavarli, fare la spesa prendendo prodotti ad cazzum ecc?
O ma com è che dopo un po' però tutti non si sopportano.. che non lo sapevano chi hanno sposato? Eh no.. e che col passare degli anni te ne fotti e lasci andare fuori il tuo vero io. Non ho mai pensato che mia moglie andasse a letto con i tacchi e il vestito elegante della prima cena nostra..
 

Brunetta

Utente di lunga data
O ma com è che dopo un po' però tutti non si sopportano.. che non lo sapevano chi hanno sposato? Eh no.. e che col passare degli anni te ne fotti e lasci andare fuori il tuo vero io. Non ho mai pensato che mia moglie andasse a letto con i tacchi e il vestito elegante della prima cena nostra..
Ma sai che invece credo che il vero io le persone lo rivelino inconsapevolmente, perché il vero io che porta al fallimento del matrimonio è quello che fa cercare nella relazione matrimoniale ciò che non ci si può trovare.
In questi giorni altrove ho partecipato a una conversazione sull‘arte e la letteratura. Il punto era che di qualsiasi opera dell’ingegno si potesse dire non che piace o no in base alle emozioni che provoca, ma deciderne la validità.
Ecco se tutto viene valutato sul piano della emozione individuale, come si potrà apprezzare una relazione che dura nel tempo proprio andando oltre le emozioni? Poi questo non vuol dire che le emozioni non siano importanti o che non conti la passione, ma che sono la spinta, l’accensione per andare oltre.
 

danny

Utente di lunga data
Ma esiste davvero questo 'vero io'?
Io non penso fossi falso quando arrivai qui anni fa, però ora mi sento diverso.
 

Anna @GATTO

Utente di lunga data
Ma esiste davvero questo 'vero io'?
Io non penso fossi falso quando arrivai qui anni fa, però ora mi sento diverso.
Tutte le persone subiscono un processo di cambiamento, di evoluzione o involuzione dipende da tanti fattori , credo che difficilmente rimaniamo gli stessi ,il nostro vissuto ci trasforma
 

Gennaro73

Utente di lunga data
Ciaoooo!!!
Mi spiace per quello che ti è accaduto...
Purtroppo sono situazioni di non facile gestione..
Io onestamente preferirei non sapere cosa sia accaduto realmente...
La mia teoria è mai confessare un tradimento....
Devi cercare di non rinfacciare a tua moglie il suo comportamento e cercare di andare avanti...
Col tempo...se riuscite a ricucire il rapporto sarà solo un brutto ricordo...
Hai la stessa teoria di mia moglie, non parlare di nulla a costo della morte.
Ero anch'io nella tua stessa situazione, mia moglie vent'anni fa aveva preso un'imbarcata per un tizio della nostra compagnia, la avevo avvisata che mi ero accorto, mi giurava che era solo amicizia, non le ho mai creduto e la tenevo d'occhio. Non so se si sia fermata lì o se è andata oltre, mi ha sempre detto di no 🤥🤥🤥....fatto sta che per motivi esterni non abbiamo più frequentato quella compagnia, il tizio si è fidanzato e io e mia moglie abbiamo proseguito la nostra vita, il tarlo mi rimuginava per molto tempo, poi sono arrivati i figli, il tempo passava con i soliti alti e bassi di una famiglia e ora non ci penso più, ti dirò, mi piacerebbe sapere, ma ormai non me ne fregherebbe più di tanto. Una cosa ricordo.....è stato un bruttissimo periodo per me
 
Top