Cosa porta una persona a tradire?

Anna @GATTO

Utente di lunga data
Tradisci per riprenderti te stesso. Per rimettere al centro te e le tue priorità, senza mandare a carte quarantotto un rapporto e l'investimento che c'è dietro. Case, figli, mutui, e soprattutto tempo. Tutto il tempo dedicato ad una persona che magari va benissimo come socia di progetto, ma che non ti basta più per sentirti appagato. Alla fine molto meglio passare una serata ogni tanto tra le cosce di un'amica, e poi essere te stesso in coppia al 100%, che cercare ogni occasione per scappare di casa e rifugiarsi in un hobby, nello sport, nel lavoro, o in generale in tutte le cose che ti fanno caricare frustrazione invece che smaltirla.
D'altronde che c'è di più bello di una donna a cui si dilatano le pupille quando ti guarda?
Non capisco il tuo punto di vista , sarà che per me il rapporto di coppia non può essere visto come una società per azioni in cui si fanno investimenti economici .
Hai parlato di fughe per rifugiarsi in un hobby ,ma anche chi si rifugia tra le cosce di un amica scappa da qualcosa.
E se invece ognuno di noi cercasse ciò che gli è più congeniale senza poi aver bisogno di fuggire da altre parti ...... tra i vari hobby e le varie cosce🤔?
Sarebbe meno problematico è più appagante ,credo .
 

farmer

Utente di lunga data
Curioso che ti rattrista ora e non allora. No?
Allora avevo vent'anni, a quell'età ci si sente padroni di tutto, avevo l'incoscienza che mi usciva anche dalle orecchie, se mi chiedi se sono orgoglioso di quel che ho fatto, ti rispondo di no, altri tempi e un'altra età, dopo i 25 anni ho conosciuto la mia attuale moglie e non l'ho più fatto e non mi va di farlo
 

Brunetta

Utente di lunga data
Ci si potrebbe anche chiedere perché non si tradisce.
 

Anna @GATTO

Utente di lunga data
Perché dopo un’attenta scelta abbiamo trovato ciò che volevamo in un altra persona ,ciò che ci fa stare bene reciprocamente e che fra alti e bassi ci porta ad andare avanti affrontando insieme tutto ciò che il destino ci mette davanti ..........
Ci si potrebbe anche chiedere perché non si tradisce.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Perché dopo un’attenta scelta abbiamo trovato ciò che volevamo in un altra persona ,ciò che ci fa stare bene reciprocamente e che fra alti e bassi ci porta ad andare avanti affrontando insieme tutto ciò che il destino ci mette davanti ..........
Io credo che non si tradisca se si capisce che non bisogna rischiare di ferire una persona che ci vuole bene. Non è cosa facile trovare chi ci vuole bene davvero.
Poi se non ci vuole bene, è un’altra storia.
 

farmer

Utente di lunga data
Io credo che non si tradisca se si capisce che non bisogna rischiare di ferire una persona che ci vuole bene. Non è cosa facile trovare chi ci vuole bene davvero.
Poi se non ci vuole bene, è un’altra storia.
Hai ragione, quando trovi che ami e che ti ama non tradisci anche perché amandola non vuoi prenderla in giro e non vuoi ferirla. Innanzitutto se stai bene con una persona non senti il bisogno di tradire, poi, anche se ti viene l'occasione, metti sul piatto della bilancia tutto, anche il fatto che se vieni scoperto rischi di perdere tutto e pensi
 

abebis

Utente di lunga data
Perché si tradisce è una banalità: perché "un bel figone è sempre un'attrazione per sinistra e destra!" (cit.)

Pertanto se trovi una persona che ti solletica il velopendulo e capisci che anche tu solletichi il velopendulo a quella persona, evitare di scambiarsi un po' di fluidi corporei richiede inevitabilmente un certo sforzo di volontà.

E l'amore, qualunque cosa esso sia, non c'entra una beata fava con l'incontrare o no una persona che ti stuzzica il cervello: prima o poi si incontrerà sempre qualcuno che lo farà.

Pertanto "perché si tradisce?" mi sembra una domanda poco interessante e piuttosto retorica.

Più interessante è invece la domanda

Ci si potrebbe anche chiedere perché non si tradisce.
E secondo me questa

Io credo che non si tradisca se si capisce che non bisogna rischiare di ferire una persona che ci vuole bene. Non è cosa facile trovare chi ci vuole bene davvero.
è solo una parte della risposta, che si aggiunge alla parte banale che nasce dall'educazione, dal condizionamento socio-culturale al quale siamo esposti da... sempre... che il tradimento è "sbagliato" e "non si fa".

Ma tutto ciò, secondo me, comunque non basta: se non si tradisce "per le regole" oppure "per l'altro", la motivazione è debole e prima o poi capiterà la persona che ti solletica abbastanza da farti spaccare le regole oppure capiterà il momento di forte insofferenza verso l'altro che ti farà pensare "ma sai che c'è? ma in fondo in fondo... io una scopata me la faccio, alla faccia tua!", magari anche convinti così facendo di mettere un puntello alla coppia!

Quindi, secondo me (ça va sans dire !), chi non tradisce davvero lo fa "per sé", perché è una persona incapace di vivere con se stesso nel pensiero di quello che sta facendo.

Poi c'è chi lo chiama idealismo, chi invece lo chiama paura di vivere, ma queste sono nuances...
 

Eagle72

Utente di lunga data
Allora avevo vent'anni, a quell'età ci si sente padroni di tutto, avevo l'incoscienza che mi usciva anche dalle orecchie, se mi chiedi se sono orgoglioso di quel che ho fatto, ti rispondo di no, altri tempi e un'altra età, dopo i 25 anni ho conosciuto la mia attuale moglie e non l'ho più fatto e non mi va di farlo
Forse sbaglio.. è che penso che a prescindere dall età uno o ha o non ha il senso di colpa del prendere in giro qualcuno. Capisco che forse allora per te i rapporti non valevano nulla o poco e quindi lo hai fatto. Io però penso che è nel DNA il non sentire il peso del tradire qualcuno.
 

Eagle72

Utente di lunga data
Hai ragione, quando trovi che ami e che ti ama non tradisci anche perché amandola non vuoi prenderla in giro e non vuoi ferirla. Innanzitutto se stai bene con una persona non senti il bisogno di tradire, poi, anche se ti viene l'occasione, metti sul piatto della bilancia tutto, anche il fatto che se vieni scoperto rischi di perdere tutto e pensi
Tutto verissimo eppure il forum e non solo è lastricato di lacrime di coccodrillo ma sincere. Io penso che soprattutto nei rapporti lunghissimi una crisi può aprire la strada a fare la cazzata che un giorno ti sembrerà anche assurdo aver fatto.
 

oriente70

Utente di lunga data
L'amore può finire 😎, ma il rispetto per chi ci ha supportato e sopportato tanti anni non è normale calpestarlo con un tradimento 😎.
Certo è vero che c'è gente che non si rende conto del bene che riceve 😎 e lo ricambia con un paio di corna😁.
Questo si che è amare 😂😂😂😂
 

Lara3

Utente di lunga data
L'amore può finire 😎, ma il rispetto per chi ci ha supportato e sopportato tanti anni non è normale calpestarlo con un tradimento 😎.
Certo è vero che c'è gente che non si rende conto del bene che riceve 😎 e lo ricambia con un paio di corna😁.
Questo si che è amare 😂😂😂😂
Non posso che straquotare !
 

Anna @GATTO

Utente di lunga data
L'amore può finire 😎, ma il rispetto per chi ci ha supportato e sopportato tanti anni non è normale calpestarlo con un tradimento 😎.
Certo è vero che c'è gente che non si rende conto del bene che riceve 😎 e lo ricambia con un paio di corna😁.
Questo si che è amare 😂😂😂😂
Condivido pienamente...... un pochino di amor proprio e onesta.
 
Top