Cosa fa fallire un matrimonio

bravagiulia75

Utente di lunga data
E siamo sempre lì, ci sono cose molto serie ed altre no. Il disagio momentaneo e la malattia cronica.
Il suo purtroppo non era un disagio momentaneo...
È andato avanti anni ..
Ci saremmo potuti mettere insieme...ma non è stato fattibile in quel momento...peccato...ci piacevano molto...
Ogni tanto ripenso a lui con estrema dolcezza
 

Brunetta

Utente di lunga data
Sappi che se il servizio psicologia della scuola non viene utilizzato viene eliminato.
Ovvio che per mantenerlo gli insegnanti ogni tot ci inviano gli allievi.

Come dicevo anche a me è capitato, il disagio di mia figlia, 2 sedute e ci hanno mandato a casa.
Il fatto non sussiste. ....
Le mamme è noto che rompono i coglioni, quindi sempre bene non esagerare
E quale vantaggio ne traggono gli insegnanti?
 

Brunetta

Utente di lunga data
Cercano di stare bene, chi siamo noi per scegliere come devono vivere
Questo è un principio sacro.
Il punto è riuscire a capire quando intervenire e quando no.
È una cosa difficile, ma è anche doloroso per un genitore accettare di non dovere interferire.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Questo è un principio sacro.
Il punto è riuscire a capire quando intervenire e quando no.
È una cosa difficile, ma è anche doloroso per un genitore accettare di non dovere interferire.
Lo dici a me, che mi preoccupo per tutto.
Ho imparato a pazientare, anche se poi di notte non riesco a dormire
 

Brunetta

Utente di lunga data
L'Istituto ne trae, quindi anche le insegnanti.
Molti genitori si sentono tranquilli sapendo che c'è un sostegno.
Può essere un vantaggio per fare apparire ricca l’offerta formativa.
Ma agli insegnanti non interessa se non nella misura in cui la trovano utile per i ragazzi. Non ne ricavano guadagni, ne ricavano lavoro suppletivo e la mancanza di una opportunità come quella, non rende un istituto così poco attraente da causare un calo di iscrizioni.
Puoi pensare che sia inutile, ma non che sia interesse degli insegnanti.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Lo dici a me, che mi preoccupo per tutto.
Ho imparato a pazientare, anche se poi di notte non riesco a dormire
Io ho dato molta autonomia e ho avuto fiducia nelle loro risorse molto presto.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Può essere un vantaggio per fare apparire ricca l’offerta formativa.
Ma agli insegnanti non interessa se non nella misura in cui la trovano utile per i ragazzi. Non ne ricavano guadagni, ne ricavano lavoro suppletivo e la mancanza di una opportunità come quella, non rende un istituto così poco attraente da causare un calo di iscrizioni.
Puoi pensare che sia inutile, ma non che sia interesse degli insegnanti.
Comunque sia lo promuovono
 

danny

Utente di lunga data
Stiamo parlando di un 14enne che si vedrà brutto come un rospo.
Si sente sicuro col genitore in questo momento, aspetta che prenda confidenza col suo nuovo corpo poi se ne riparla.
Il figlio di brava giulia non ha subito nessun grave trauma. Suvvia!!
E chi lo sa. Non lo conosco, ovvio che si parla per probabilità.
La mia amica coetanea di Bravagiulia75 che più o meno fa la stessa sua vita ha un figlio che in quel caso conosco nelle stesse condizioni. Un po' le ho accostate.
 

danny

Utente di lunga data
Oggi ho sentito una mia carissima amica...
Per restare in tema di psicologi a supporto dei ns figli...
Beh sua figlia su consiglio di un'insegnante sta andando dallo psicologo a scuola (abbiamo anche noi questo servizio nelle ns scuole medie)...

Così... perché l insegnante ha percepito un disagio....adesso è stata convocata anche lei per un confronto...
Lei è un po'come me...mette i paletti...dei limiti pome dei traguardi...
Il marito in tutto questo....non ha aperto bocca😬😬😬😬😬
Quindi ipotizzo che a l aiuto di una persona esterna serva e che noi mamme siamo generalmente le rompicoglioni...i papà no....(papà del forum non mangiatemi...parlo veramente in generale...ma anche vedendo le varie famiglie che frequento....)
Noi siamo il contrario.
Mia moglie ha un'avversione per la psicologia.
Mia figlia ed io no.
Però mediamente i papà sono più rilassato, in genere.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
E chi lo sa. Non lo conosco, ovvio che si parla per probabilità.
La mia amica coetanea di Bravagiulia75 che più o meno fa la stessa sua vita ha un figlio che in quel caso conosco nelle stesse condizioni. Un po' le ho accostate.
Tutto è possibile, ma lei stessa ha confermato..
Forse è bene non esagerare, certo se si dovesse vedere reazioni gravi, posso capire.
Ma l'adolescenza va fatto vivere
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Essere insicuri?si....col tempo dovrebbe perderla...me lo auguro....anche se il mondo è pieno anche di adulti insicuri ...
Vedremo!!!
Fra un paio di anni ne riparliamo. Vedrai che ti sembrerà un'altra persona.
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Fra un paio di anni ne riparliamo. Vedrai che ti sembrerà un'altra persona.
👍👍👍
Guarda spero di darti ragione al 1000 per cento!!!!
Poi mi lamenterò che esce troppo?🤣🤣🤣
 
Top