aiuto

Rose1994

Utente di lunga data
Mi sono trovata in questa situazione anni fa. Scoprii che mia madre aveva "un amico" , lo scoprii per puro caso dal suo cellulare che tra l'altro gestiva gelosamente. Avevo 21 anni e le dissi che papà non doveva sapere niente, in realtà avevano problemi e io lo sapevo ma io volevo mantenere la parvenza di famiglia quindi non dissi nulla a mio padre. Qualche anno dopo imparai a capire quando i rapporti tra l'amante e mia madre erano presenti o no...e sai come? Quando non voleva che nessuno le prendesse il telefono allora aveva l'amante, diversamente erano in rottura. Adesso che sinceramente non me ne sbatte più nulla so che non si vedono o sentono più perchè conosco il codice di sblocco del telefono di mia madre e messaggi non ce ne sono. Comunque arrivata a 26 anni non mi turba più. Di mio padre ho scoperto dei messaggi anni fa che scambiava con una sua collega, rimasi scioccata e li ho fatti leggere a mia madre ( è successo prima che lei avesse l'amante) erano messaggi di poesie, sembrava un amore platonico. Mia madre volle spiegazioni, io poi li ho lasciati fare. Non hanno mai divorziato stanno insieme ma so che si sono traditi a vicenda sicuramente.
Ad oggi non so...
Comunque tornando a te: i figli prima o poi scoprono sempre tutto. sta a te decidere cosa fare con tua moglie.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Mi sono trovata in questa situazione anni fa. Scoprii che mia madre aveva "un amico" , lo scoprii per puro caso dal suo cellulare che tra l'altro gestiva gelosamente. Avevo 21 anni e le dissi che papà non doveva sapere niente, in realtà avevano problemi e io lo sapevo ma io volevo mantenere la parvenza di famiglia quindi non dissi nulla a mio padre. Qualche anno dopo imparai a capire quando i rapporti tra l'amante e mia madre erano presenti o no...e sai come? Quando non voleva che nessuno le prendesse il telefono allora aveva l'amante, diversamente erano in rottura. Adesso che sinceramente non me ne sbatte più nulla so che non si vedono o sentono più perchè conosco il codice di sblocco del telefono di mia madre e messaggi non ce ne sono. Comunque arrivata a 26 anni non mi turba più. Di mio padre ho scoperto dei messaggi anni fa che scambiava con una sua collega, rimasi scioccata e li ho fatti leggere a mia madre ( è successo prima che lei avesse l'amante) erano messaggi di poesie, sembrava un amore platonico. Mia madre volle spiegazioni, io poi li ho lasciati fare. Non hanno mai divorziato stanno insieme ma so che si sono traditi a vicenda sicuramente.
Ad oggi non so...
Comunque tornando a te: i figli prima o poi scoprono sempre tutto. sta a te decidere cosa fare con tua moglie.
Non ti turba...infatti non controlli.
 

Martes

Utente di lunga data
Mi sono trovata in questa situazione anni fa. Scoprii che mia madre aveva "un amico" , lo scoprii per puro caso dal suo cellulare che tra l'altro gestiva gelosamente. Avevo 21 anni e le dissi che papà non doveva sapere niente, in realtà avevano problemi e io lo sapevo ma io volevo mantenere la parvenza di famiglia quindi non dissi nulla a mio padre. Qualche anno dopo imparai a capire quando i rapporti tra l'amante e mia madre erano presenti o no...e sai come? Quando non voleva che nessuno le prendesse il telefono allora aveva l'amante, diversamente erano in rottura. Adesso che sinceramente non me ne sbatte più nulla so che non si vedono o sentono più perchè conosco il codice di sblocco del telefono di mia madre e messaggi non ce ne sono. Comunque arrivata a 26 anni non mi turba più. Di mio padre ho scoperto dei messaggi anni fa che scambiava con una sua collega, rimasi scioccata e li ho fatti leggere a mia madre ( è successo prima che lei avesse l'amante) erano messaggi di poesie, sembrava un amore platonico. Mia madre volle spiegazioni, io poi li ho lasciati fare. Non hanno mai divorziato stanno insieme ma so che si sono traditi a vicenda sicuramente.
Ad oggi non so...
Comunque tornando a te: i figli prima o poi scoprono sempre tutto. sta a te decidere cosa fare con tua moglie.
😮
Madonna che figlia rompicoglioni! 🤣
 
Top