aiuto

Marjanna

Utente di lunga data
In ogni caso la cosa mi interessa relativamente, infatti sto cedendo la società massimo un mese e starò fuori da tutto questo casino che mi sta portando un sacco di problemi di salute ho ripreso a fumare e non va bene, non vedo l'ora che finisca questa storia, non mi interessa più niente, mia moglie a detta delle mie figlie piange tutto il giorno,a sessantanni non ho intenzione di rifarmi una vita, ho i mie figli mia moglie può benissimo fare domanda per la pensione ha abbastanza contributi, io ancora qualche anno e andrò in pensione, voglio vivere tranquillo.
Ma atti pratici a parte come ti senti ora? Che sei pieno di rabbia l'abbiamo capito, è anche normale. Poi sta anche guardarla e cercare di farne qualcosa della rabbia, per non farsi governare da lei, almeno non oltre quelli che sarebbero i confini della nostra volontà. So che per te è forse presto per simili parole, però mi chiedo se ti osservi dentro di te, riguardo quello che ti attraversa in questo periodo.
 

tommy61

Utente di lunga data
Non ho più rabbia, ma volontà di serenità, a mia moglie ho dato la disponibilità di assisterla in questo percorso che deve affrontare, ma per il futuro non non so quello che si prospetterà vivo giorno per giorno, non so se la perdonerò, se mi separerò, con il cognato e la sorella non voglio più rapporti,la volontà di mi moglie è di farmi restare a casa, per ora sto a casa per la sua salute, domani non lo so, non credo.
 

tommy61

Utente di lunga data
Purtroppo 40 anni non si dimenticano in un momento, sono molto confuso, leggo le mail, e mi sorgono mille dubbi. E vero non è vero non so più cosa pensare, in 40 anni mi ha sempre sostenuto, è stata una moglie perfetta, non so che pensare.
 

oriente70

Utente di lunga data
Tommy ora esageri 😎...
Vendere tutto e sopratutto una ditta che va a gonfie vele😎... Il lascerei decidere hai figli 😎 quando sarà compito loro decidere 😎.
 

Skorpio

Utente di lunga data
In ogni caso la cosa mi interessa relativamente, infatti sto cedendo la società massimo un mese e starò fuori da tutto questo casino che mi sta portando un sacco di problemi di salute ho ripreso a fumare e non va bene, non vedo l'ora che finisca questa storia, non mi interessa più niente, mia moglie a detta delle mie figlie piange tutto il giorno,a sessantanni non ho intenzione di rifarmi una vita, ho i mie figli mia moglie può benissimo fare domanda per la pensione ha abbastanza contributi, io ancora qualche anno e andrò in pensione, voglio vivere tranquillo.
Scommetto che i compratori sono i soliti cinesi

Sono cinesi vero?

Eccerto! Quelli come sentono odore di vendita sono come le mosche quando sentono odore di merda, si fiondano subito.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
In ogni caso la cosa mi interessa relativamente, infatti sto cedendo la società massimo un mese e starò fuori da tutto questo casino che mi sta portando un sacco di problemi di salute ho ripreso a fumare e non va bene, non vedo l'ora che finisca questa storia, non mi interessa più niente, mia moglie a detta delle mie figlie piange tutto il giorno,a sessantanni non ho intenzione di rifarmi una vita, ho i mie figli mia moglie può benissimo fare domanda per la pensione ha abbastanza contributi, io ancora qualche anno e andrò in pensione, voglio vivere tranquillo.
quindi rinunci ad incassare quanto sottratto?
 

Brunetta

Utente di lunga data
Ognuno va ad approfondire fino al punto che crede di essere in grado di accettare.
Le psicoterapie si fanno per avere un supporto per andare oltre.
Se non si vuole, non si fa.
 

Skorpio

Utente di lunga data
la cede ai cognati, cosa più semplice
Eh.. Io ci pensavo, secondo me potrebbe anche averli mandati la sorella della. Moglie, questi compratori

Magari gli ha detto che è sfiduciato e vuol mollare tutto

È un classico

Così si fa la cresta anche sulla compravendita della azienda
 

Marjanna

Utente di lunga data
Non ho più rabbia, ma volontà di serenità, a mia moglie ho dato la disponibilità di assisterla in questo percorso che deve affrontare, ma per il futuro non non so quello che si prospetterà vivo giorno per giorno, non so se la perdonerò, se mi separerò, con il cognato e la sorella non voglio più rapporti,la volontà di mi moglie è di farmi restare a casa, per ora sto a casa per la sua salute, domani non lo so, non credo.
Volontà di serenità è un modo di dire poco usato, di solito la gente usa voglia di serenità. Trovo interessante questa tua espressione.
Non so se nasca in antitesi alla volontà di tua moglie di farti restare a casa, dove casa non viene per te più associato alla serenità.
Io ho luoghi sparsi, a parte la casa vera, che tendo a chiamare "casa", ed in effetti sono luoghi che mi trasmettono serenità, anche se questa serenità non è casuale, è legata a dei ricordi, ad un percorso di esplorazione e conoscenza.
Tu ora che percorso farai per rendere concreta quella volontà di serenità? Te lo chiedo perchè mi incuriosisce proprio come concetto.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Eh.. Io ci pensavo, secondo me potrebbe anche averli mandati la sorella della. Moglie, questi compratori

Magari gli ha detto che è sfiduciato e vuol mollare tutto

È un classico

Così si fa la cresta anche sulla compravendita della azienda
Eccerto, così se lo levano di torno
 

Brunetta

Utente di lunga data
Eh.. Io ci pensavo, secondo me potrebbe anche averli mandati la sorella della. Moglie, questi compratori

Magari gli ha detto che è sfiduciato e vuol mollare tutto

È un classico

Così si fa la cresta anche sulla compravendita della azienda
Piantala! 😂😂😂😂
 

tommy61

Utente di lunga data
Non sono cinesi e non sto svendendo mi stanno pagando per quello che vale parliamo di una multinazionale, che opera nel settore, mi avevano fatto un'offerta un anno fa ora la hanno aumentato, i miei figli non sono interessati, i crediti saranno loro a gestirli sicuramente faranno una istanza di fallimento a mio cognato, sono problemi loro. Hanno controllato tutti i libri contabili e rilevano l'attività in tutto crediti e debiti.
 

tommy61

Utente di lunga data
In vita mia pochi mi hanno fregato, una di questi è stata mia moglie la persona con cui ciattava è un povero morto di fame i parenti di mia moglie che lavorano in azienda non saranno licenziati, chiaramente all'amministrazione metteranno persone di loro fiducia, con la cifra che mi offrono posso vivere di rendita per il resto della vita.
 

Martes

Utente di lunga data
In vita mia pochi mi hanno fregato, una di questi è stata mia moglie la persona con cui ciattava è un povero morto di fame i parenti di mia moglie che lavorano in azienda non saranno licenziati, chiaramente all'amministrazione metteranno persone di loro fiducia, con la cifra che mi offrono posso vivere di rendita per il resto della vita.
Magra consolazione...
20201014_214711.jpg
 
Top