Una persona così è narcisista?

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Io penso - partendo dalla domanda di ladyred (lui è narcisista?) e da una tua osservazione sul fatto che cambiando il proprio comportamento lui cambi a propria volta (l'ho letta tempo fa e mi è rimasta impressa ;) ) - che non bisogni ragionarla sempre in funzione di un (improbabile) cambiamento altrui. Uno è un pò come è. Sto tizio ha più di 40 anni, e si comporta come si comporta. Via una l'altra, son tutte uguali ;)
Poi ci sarà quella giovane disponibile alla sveltina quando lo dice lui, quella coetanea che magari richiede più impegno, quella da "parcheggiare" in attesa di tempi di carestia, eccetera eccetera eccetera. Non credo che effettivamente lui possa "mascherare" più di tanto ciò che è. Trova semplicemente donne a cui sta bene anche così. Narcisista? Sicuramente è uno che si fa i cazzi suoi. Dopo di che, trova ladyred disponibile a concedergli lo spazio che lui si piglia, e tutto viene facile. Chiamalo scemo: ha a disposizione una pronta a soddisfare tutte le sue richieste, a cui "rimproverare" il fatto che un orario non stia bene, che deve starsene al posto suo finché lui non la cerca. Tutto questo a fronte di cosa? Di un bel niente. A lei sta bene così :rolleyes: , inutile lamentarsi se lui ti vede come il pompino in macchina piiuttosto come quella che gli dà il culo o alla richiesta di fare sesso con un'altra donna (idea che a lei non piace) sta anche a pensarci su,... perché la vita è fatta di "compromessi", di venire incontro all'altro. E' questo di cui ladyred non si rende conto. Lui è un gran furbo, non ha nemmeno bisogno di nascondere a lei che è la scopata delle ore X il tal giorno, da incastrare nell'agenda delle scopate della settimana. E l'indignazione di lui a lei che non può non è altro che l'ennesima balla che le racconta. Non ce la aveva nemmeno per le balle di essere arrabbiato, secondo me. E' bastato paventare che avrebbe potuto scoparsi un'altra in lista perché lei si precipitasse. Perché una vale l'altra per lui, da quel punto di vista cambia solo il tipo di prestazione ovviamente, dato che non siamo tutti uguali. E paradossalmente è ladyred che si preoccupa delle altre "fortunatissme" :) concubine (gran botta di culo eh, a trovarne uno così :D ), e sta lì a far paragoni. Lui secondo me se ne sbatte di tutte. Una serve per il pompino in auto, una per il prestito auto e per quando vuole stare addivanato, una per quando è in trasferta. La domanda è - premessa l'aridità di simili relazioni - PERCHE' una soffra della loro mancanza. Perché non è emersa (oltre al magnifico sesso) alcuna altra ragione. Sarà uno stallone che si può anche permettere di non mantenere almeno un minimo di parvenza con quelle che si scopa (o meglio: con alcune di più e con altre, tipo ladyred, di meno) che devo pensare.... :rolleyes:
Ma non è che lui CAMBI: lui è quello (che se potesse ottenere le stesse cose sarebbe spudorato con tutte come lo è con ladyred), poi si "aggiusta" a seconda di quella con cui ha a che fare. Cosa che facciamo un pò tutti, ma spero proprio non a quei livelli ;), e soprattutto - per parte di ladyred - non vedo purtroppo analoghi "aggiustamenti". Sai cha hai a che fare con un pirla, ti va di frequentarlo e ok, però voglio dire.... finita l'ora o due della scopata, niente più pensieri fino alla prossima. E insomma.... eviterei di restarci "incastrata" anni, con uno così, a meno che proprio non abbia alternative migliori :)
Capisco (lo capisco) cosa sia "fissarsi" per uno, ma se poi vedo che è più il tempo che mi fa soffrire che il tempo in cui sono contenta.... come si dice? Tanti saluti, e vai in archivio. Per carità, facile a dirsi, poi a farsi non sempre altrettanto, però con uno che mi tratta così da schifo (nemmeno sforzandosi di percularmi, incredibile :D ) sfrutterei al massimo le potenzialità dovute al fatto che basti appunto un saluto (molti che vanno d'accordo e dicono di tenere all'amante non fanno nemmeno quello, per cui anche un messaggino e via.... :) )
Per me questo tizio si relazione con le sue donne diversamente a seconda di come sono loro..
Ledyred fa la pornostar e lui la tratta come una bambola gonfiabile la interpella quando serve. Ma è lei che conferma il comportamento di lui.
Non è narcisismo è dare a lui un potere che in pratica non ha.
Se lei fosse più determinata lui cambierebbe atteggiamento
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
vero ma mi spieghi come ogni giorno dobbiamo relazionarsi con i nostri cari? La vita è lunga quindi possiamo dire che in famiglia si è scontati l'uno per l'altro? Se ci sono problemi conviene parlare e se la cosa non si risolve allora si che so cazzi amari.
Buon giorno bimba
Ciao carissimo, dai anche in famiglia diamo tacitamente il benestare a certi atteggiamenti
 

patroclo

Utente di lunga data
Per me questo tizio si relazione con le sue donne diversamente a seconda di come sono loro..
Ledyred fa la pornostar e lui la tratta come una bambola gonfiabile la interpella quando serve. Ma è lei che conferma il comportamento di lui.
Non è narcisismo è dare a lui un potere che in pratica non ha.
Se lei fosse più determinata lui cambierebbe atteggiamento
ma sì, anche per me la domanda iniziale non ha molto senso. Lui avrà i suoi numeri da giocare ed ha tutta una serie di donne che si zerbinano per soddisfare le varie necessità (sesso, cibo, macchina, ecc. ecc.) ....il problema sono le donne zerbino.
Un personaggio così poi sicuramente ha un pelo sullo stomaco notevole e un ego spropositato, e probabilmente è pure un narcisista...ma il problema è appunto un altro
 

ologramma

Utente di lunga data
sei una amica di Ipazia ,scritto tutto nello stesso modo ........:ROFLMAO:conciso
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
ma sì, anche per me la domanda iniziale non ha molto senso. Lui avrà i suoi numeri da giocare ed ha tutta una serie di donne che si zerbinano per soddisfare le varie necessità (sesso, cibo, macchina, ecc. ecc.) ....il problema sono le donne zerbino.
Un personaggio così poi sicuramente ha un pelo sullo stomaco notevole e un ego spropositato, e probabilmente è pure un narcisista...ma il problema è appunto un altro
In questo caso trionfa il ruolo di uomo di spettacolo. Tutte contente di avere attenzioni da questa pseudo star
 

danny

Utente di lunga data
Io purtroppo sono sincera fin troppo...
Dovrei imparare ad esserlo di meno...
E diretta...dovrei imparare a essere una gatta morta...vivrei sicuramente meglio😱😱😱🙃🙃🙃
Si è quello che si è.
Ma non sempre lo si mostra.
Per esempio io compongo canzoni deprimenti, cercando di riecheggiare Nick Cave o De Andrè.
Poi ti presento una canzone molto allegra sull'amore e la mia insegnante commenta che questa esprime esattamente come sono, che risulto molto credibile.
La mia anima tormentata non è così visibile?

Io penso - partendo dalla domanda di ladyred (lui è narcisista?) e da una tua osservazione sul fatto che cambiando il proprio comportamento lui cambi a propria volta (l'ho letta tempo fa e mi è rimasta impressa ;) ) - che non bisogni ragionarla sempre in funzione di un (improbabile) cambiamento altrui. Uno è un pò come è. Sto tizio ha più di 40 anni, e si comporta come si comporta. Via una l'altra, son tutte uguali ;)
Poi ci sarà quella giovane disponibile alla sveltina quando lo dice lui, quella coetanea che magari richiede più impegno, quella da "parcheggiare" in attesa di tempi di carestia, eccetera eccetera eccetera. Non credo che effettivamente lui possa "mascherare" più di tanto ciò che è. Trova semplicemente donne a cui sta bene anche così. Narcisista? Sicuramente è uno che si fa i cazzi suoi. Dopo di che, trova ladyred disponibile a concedergli lo spazio che lui si piglia, e tutto viene facile. Chiamalo scemo: ha a disposizione una pronta a soddisfare tutte le sue richieste, a cui "rimproverare" il fatto che un orario non stia bene, che deve starsene al posto suo finché lui non la cerca. Tutto questo a fronte di cosa? Di un bel niente. A lei sta bene così :rolleyes: , inutile lamentarsi se lui ti vede come il pompino in macchina piiuttosto come quella che gli dà il culo o alla richiesta di fare sesso con un'altra donna (idea che a lei non piace) sta anche a pensarci su,... perché la vita è fatta di "compromessi", di venire incontro all'altro. E' questo di cui ladyred non si rende conto. Lui è un gran furbo, non ha nemmeno bisogno di nascondere a lei che è la scopata delle ore X il tal giorno, da incastrare nell'agenda delle scopate della settimana. E l'indignazione di lui a lei che non può non è altro che l'ennesima balla che le racconta. Non ce la aveva nemmeno per le balle di essere arrabbiato, secondo me. E' bastato paventare che avrebbe potuto scoparsi un'altra in lista perché lei si precipitasse. Perché una vale l'altra per lui, da quel punto di vista cambia solo il tipo di prestazione ovviamente, dato che non siamo tutti uguali. E paradossalmente è ladyred che si preoccupa delle altre "fortunatissme" :) concubine (gran botta di culo eh, a trovarne uno così :D ), e sta lì a far paragoni. Lui secondo me se ne sbatte di tutte. Una serve per il pompino in auto, una per il prestito auto e per quando vuole stare addivanato, una per quando è in trasferta. La domanda è - premessa l'aridità di simili relazioni - PERCHE' una soffra della loro mancanza. Perché non è emersa (oltre al magnifico sesso) alcuna altra ragione. Sarà uno stallone che si può anche permettere di non mantenere almeno un minimo di parvenza con quelle che si scopa (o meglio: con alcune di più e con altre, tipo ladyred, di meno) che devo pensare.... :rolleyes:
Ma non è che lui CAMBI: lui è quello (che se potesse ottenere le stesse cose sarebbe spudorato con tutte come lo è con ladyred), poi si "aggiusta" a seconda di quella con cui ha a che fare. Cosa che facciamo un pò tutti, ma spero proprio non a quei livelli ;), e soprattutto - per parte di ladyred - non vedo purtroppo analoghi "aggiustamenti". Sai cha hai a che fare con un pirla, ti va di frequentarlo e ok, però voglio dire.... finita l'ora o due della scopata, niente più pensieri fino alla prossima. E insomma.... eviterei di restarci "incastrata" anni, con uno così, a meno che proprio non abbia alternative migliori :)
Capisco (lo capisco) cosa sia "fissarsi" per uno, ma se poi vedo che è più il tempo che mi fa soffrire che il tempo in cui sono contenta.... come si dice? Tanti saluti, e vai in archivio. Per carità, facile a dirsi, poi a farsi non sempre altrettanto, però con uno che mi tratta così da schifo (nemmeno sforzandosi di percularmi, incredibile :D ) sfrutterei al massimo le potenzialità dovute al fatto che basti appunto un saluto (molti che vanno d'accordo e dicono di tenere all'amante non fanno nemmeno quello, per cui anche un messaggino e via.... :) )
Non è l'uomo che dovrebbe cambiare, ma la relazione.
Ma nessuna relazione cambia in meglio dopo anni.
Quella è e quella rimarrà.
Lui probabilmente sarebbe diverso con un'altra donna. Il coinvolgimento è puramente sessuale.
Basta saperlo.

Per me questo tizio si relazione con le sue donne diversamente a seconda di come sono loro..
Ledyred fa la pornostar e lui la tratta come una bambola gonfiabile la interpella quando serve. Ma è lei che conferma il comportamento di lui.
Non è narcisismo è dare a lui un potere che in pratica non ha.
Se lei fosse più determinata lui cambierebbe atteggiamento
Ne farebbe a meno.
E lei lo sa.
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Si è quello che si è.
Ma non sempre lo si mostra.
Per esempio io compongo canzoni deprimenti, cercando di riecheggiare Nick Cave o De Andrè.
Poi ti presento una canzone molto allegra sull'amore e la mia insegnante commenta che questa esprime esattamente come sono, che risulto molto credibile.
La mia anima tormentata non è così visibile?
Beh non è che sempre si riesce a vedere nel profondo....
Soprattutto se in apparenza si è diversi..
 

danny

Utente di lunga data
Beh non è che sempre si riesce a vedere nel profondo....
Soprattutto se in apparenza si è diversi..
Vero.
Da una vita chi mi conosce in superficie vede sempre un'altra persona.
Io fatico a riconoscermi.
Insomma, ho l'anima tormentata ma alla fine tutti mi credono Christian De Dica.
:ROFLMAO:
 

Brunetta

Utente di lunga data
Si è quello che si è.
Ma non sempre lo si mostra.
Per esempio io compongo canzoni deprimenti, cercando di riecheggiare Nick Cave o De Andrè.
Poi ti presento una canzone molto allegra sull'amore e la mia insegnante commenta che questa esprime esattamente come sono, che risulto molto credibile.
La mia anima tormentata non è così visibile?


1) Non è l'uomo che dovrebbe cambiare, ma la relazione.
2) Ma nessuna relazione cambia in meglio dopo anni.
Quella è e quella rimarrà.

Lui probabilmente sarebbe diverso con un'altra donna. Il coinvolgimento è puramente sessuale.
Basta saperlo.


Ne farebbe a meno.
E lei lo sa.
Come mi irriti quando detti i comandamenti!

La relazione è ciò che si costruisce in due (o più) e sono le persone che la determinano, se cambiano le persone, cambia la relazione.
Se le persone non riescono a cambiare la relazione, possono anche riconoscere di avere bisogno di un supporto per cambiare loro. SE vogliono. Se non vogliono, si può anche dire, senza dettare comandamenti che affermano solo immobilità.
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Si è quello che si è.
Ma non sempre lo si mostra.
Per esempio io compongo canzoni deprimenti, cercando di riecheggiare Nick Cave o De Andrè.
Poi ti presento una canzone molto allegra sull'amore e la mia insegnante commenta che questa esprime esattamente come sono, che risulto molto credibile.
La mia anima tormentata non è così visibile?


Non è l'uomo che dovrebbe cambiare, ma la relazione.
Ma nessuna relazione cambia in meglio dopo anni.
Quella è e quella rimarrà.
Lui probabilmente sarebbe diverso con un'altra donna. Il coinvolgimento è puramente sessuale.
Basta saperlo.


Ne farebbe a meno.
E lei lo sa.
Parli di matrimoni convivenze o di relazioni extra o reazioni di amicizia.?
Io credo che qualunque tipo di relazione debba migliorare col tempo altrimenti non ha molto senso. E parlo di coppia, di relazioni extra, di amicizia.
 

danny

Utente di lunga data
Parli di matrimoni convivenze o di relazioni extra o reazioni di amicizia.?
Io credo che qualunque tipo di relazione debba migliorare col tempo altrimenti non ha molto senso. E parlo di coppia, di relazioni extra, di amicizia.
Io non credo che una relazione partita in un certo modo migliori.
Se è partita per il sesso e tale è rimasta, non vedo altri sbocchi in futuro.
 

danny

Utente di lunga data
Come mi irriti quando detti i comandamenti!

La relazione è ciò che si costruisce in due (o più) e sono le persone che la determinano, se cambiano le persone, cambia la relazione.
Se le persone non riescono a cambiare la relazione, possono anche riconoscere di avere bisogno di un supporto per cambiare loro. SE vogliono. Se non vogliono, si può anche dire, senza dettare comandamenti che affermano solo immobilità.
Ti irrito ma io e te siamo entrambi cornuti.
Ovvero persone che sono partite con le migliori intenzioni e non hanno capito che il tempo aveva scavato attorno ad esse molti fossati.
Non li abbiamo visti, facciamocene una ragione, la vita non è l'immensa teoria che avevano previsto. E' molto più cinica.
Dal letame nascono i fiori, ma poi appassiscono sempre e comunque.
Prima o poi.
Figuriamoci se non nascono neppure i fiori.
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Io non credo che una relazione partita in un certo modo migliori.
Se è partita per il sesso e tale è rimasta, non vedo altri sbocchi in futuro.
Dipende cosa intendi per sbocchi.
 

danny

Utente di lunga data
Dipende cosa intendi per sbocchi.
Se mi piace una solo per scopare, e non mi interessa per altro, finché me la dà resta perfetta.
Ho avuto una storia così.
Lei fanatica del sesso.
Noiosissima quando parlava.
Disponibilissima.
Coinvolgimento da parte mia zero.
Zero.
Che migliori?
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Ti irrito ma io e te siamo entrambi cornuti.
Ovvero persone che sono partite con le migliori intenzioni e non hanno capito che il tempo aveva scavato attorno ad esse molti fossati.
Non li abbiamo visti, facciamocene una ragione, la vita non è l'immensa teoria che avevano previsto. E' molto più cinica.
Dal letame nascono i fiori, ma poi appassiscono sempre e comunque.
Prima o poi.
Figuriamoci se non nascono neppure i fiori.
Ma infatti possono migliorare o possono peggiorare. Se peggiorano si interrompono o se cerca una soluzione per star bene lo stesso.il mio matrimonio non è migliorato o meglio a un certo punto ho smesso di migliorare. Non è più matrimonio.e ci sono matrimoni felici che continuano nel tempoE trovano sempre modi per rinnovarsi.bisogna crederci in due e volerlo in due


Sto dettando
 

danny

Utente di lunga data
Ma infatti possono migliorare o possono peggiorare. Se peggiorano si interrompono o se cerca una soluzione per star bene lo stesso.il mio matrimonio non è migliorato o meglio a un certo punto ho smesso di migliorare. Non è più matrimonio.e ci sono matrimoni felici che continuano nel tempoE trovano sempre modi per rinnovarsi.bisogna crederci in due e volerlo in due


Sto dettando
Sì, ci sono relazioni che migliorano, ma partono già bene.
Non farai mai un vino d'annata con il Tavernello, ma neppure con lo Spumante.
Ci vuole il vino giusto.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Ti irrito ma io e te siamo entrambi cornuti.
Ovvero persone che sono partite con le migliori intenzioni e non hanno capito che il tempo aveva scavato attorno ad esse molti fossati.
Non li abbiamo visti, facciamocene una ragione, la vita non è l'immensa teoria che avevano previsto. E' molto più cinica.
Dal letame nascono i fiori, ma poi appassiscono sempre e comunque.
Prima o poi.
Figuriamoci se non nascono neppure i fiori.
Ma non faccio assumere la mia vicenda a regola!
 
Top