Una lunga storia... sfogo e vostre opinioni

Gennaro73

Utente di lunga data
Non va disprezzato chi ti vuole bene.
Non se ne incontrano tanti nella vita,
Non sempre apprezziamo, quanto meriterebbero, le persone che ci vogliono bene.
Spesso peró, sono anche le persone che ci feriscono di piú.
Mi sa che ormai il suo pensiero si è concentrato su come alleviare "le sue pene".
Sicuramente è uno dei miei obiettivi.
È un uomo molto strano
Grazie. Mai piaciuto essere uno banale.
 

Lanyanjing

Utente di lunga data
Già la trasferta di lavoro imminente mi darà un pó di relax. Se lei sapesse che vado in thailandia per vacanza, qualsiasi cosa le dicessi in futuro sul tema corna, mi rinfaccerebbe subito il viaggio in thailandia.
Tra una cosa e l'altra, da soli in casa, tra lei che va in ucraina(dopo 5 anni), io con il lavoro fuori città, tra la casa vacanza con anche altri parenti...alla fine, nel 2020 sono altri 4 mesi ben frammentati.
Non so che lavoro tu faccia...ma per esperienza sempre avere fondi neri disponibili per le ferie...e le ferie devono essere spacciati per trasferte. Io quando andrò in Thai, dirò che ci vado per business (che poi è una balla a metà visto che forse apriremo uno stabilimento nel breve termine). Ho lavorato nel petrolchimico ed energetico per 20 anni (ora mi occupo di altro) ... in storie passate per me era facile sparire letteralmente una settimana con la scusa che dovevo andare su qualche piattaforma petrolifera nei mari del nord :LOL:, no internet, no telefono.... quando sono in aeroporto chiamo.
Non voglio essere invadente, ma dove vai di bello in trasferta???
 

Outdider

Utente di lunga data
Non ho scritto che non potrebbe mai farlo.Dove lo hai letto? Hai forse frainteso qualcosa. Postamelo.
In casa sono molto piú lineare. Qua ho tirato fuori la mia confusione.

Ok

Lo so che non è ideale come situazione, ma comportarmi secondo i miei ideali, danneggerebbe, e di molto, mia figlia.

Si.

No, mi ha aiutato l'aver tirato fuori il casino nella mia testa. Sono invece stato giudicato negativamente da piú utenti, ma ci sta, e non cerco la pietà o l'approvazione da nessuno.
Non ho voglia di riguardare tutti i tuoi confusi post. Se non l'hai scritto esplicitamente lo sottintendi
 

Gennaro73

Utente di lunga data
Non ho voglia di riguardare tutti i tuoi confusi post. Se non l'hai scritto esplicitamente lo sottintendi
O lo fraintendi, puó capitare.

Ad ogni modo ho reintitolato il mio 3d per indicare le mie conclusioni e dove si trovano esattamente. Nei post seguenti aggiungo altri dettagli che mi sono stati chiesti
 

Lara3

Utente di lunga data
Ciao a tutti,
prima di iniziare mi sembra corretto presentarmi. Anche se il mio nickname è strano, sono un Italiano che vive in Cina da più di 16 anni. Non voglio scendere nel dettaglio del mio lavoro, dico solo che ho una posizione di responsabilità che mi genera non pochi grattacapi oltre purtroppo a quelli che andrò a descrivere qui di seguito del quale una vostra sincera opinione mi sarebbe d’aiuto (specialmente l’opinione del gentil sesso).
Ho trovato questo forum con la speranza di trovare dei consigli da persone che hanno vissuto già esperienze di tradimenti ecc.
Sono sposato con una donna Cinese da sette anni ad abbiamo un bellissimo bambino di 5 anni. Dal primo momento che ci eravamo conosciuti tra me e mia moglie era scattata una vera e propria scintilla e la nostra relazione è sempre stata molto attiva e passionale fino alla nascita del nostro figlio. Poi come succede sovente (purtroppo) dopo il figlio le cose si sono un po’ spente ma la relazione è sempre comunque molto “attiva” da entrambi le parti.
Il motivo per cui sono qui a raccontarvi la mia storia è perché da un paio di anni ho iniziato a perdere la fiducia in mia moglie ed il sospetto che lei si veda con qualche altro uomo è molto forte.
Tutta questa storia iniziò nell’Aprile del 2017 quando purtroppo persi il lavoro in Cina e a causa dei problemi economici generati da questo dovetti accettare una trasferta (mal pagata) che durò quasi un anno in un paese del sud America finché dopo un anno di sforzi riuscii a trovare un lavoro in Cina e ritornare a vivere insieme alla mia famiglia. Fu proprio quando ero distante da casa, forse un po’ depresso per la situazione economica e la distanza che piano piano incominciai anche a preoccuparmi se questa lontananza non creasse problemi nella nostra relazione. Quando mia moglie dopo un mese che ero in Argentina mi disse che aveva iscritto nostro figlio all’asilo perché così era più libera di fare quello che voleva, incominciai ad aumentare i miei sospetti e credetemi che per me dall’altra parte del pianeta era difficile non pensarci. (Mi spiace dirlo ma in Cina la fedeltà per le donne è qualcosa a libera interpretazione). Incominciò a fare dello sport in maniera piuttosto leggera: semplici e lunghe camminate giornaliere, nulla di che. Considerate che il fuso orario di 12 ore significava che quando dormivo era il suo giorno e viceversa. Il primo rientro in Cina per ferie avvenne dopo tre mesi in cui al mio arrivo notai un cambiamento in lei, era diventata “addotta” dallo sport (tanto che volle comprarsi un tapis roulant per correre in casa) ed anche meno sessualmente attiva nei miei confronti.
Al mio rientro in Argentina decisi di incominciare ad investigare meglio. Non so quanti di voi conoscano Wechat come applicazione; è il Whatsapp Cinese con una particolarità ovvero è possibile tramite una funzione di geolocalizzazione trovare amici maschi o femmine attorno a te in un raggio di qualche chilometro. Io conosco molto bene i software ed emulatori e quindi decisi di installare sul mio computer un programma che mi permetteva di usare Wechat come su uno smartphone ma con la peculiarità di poter dire su quale posizione fare la ricerca. Mi creai un profilo falso per sicurezza e poi posizionai il GPS vicino alla mia casa in Cina. Dopo qualche giorno di prova nulla di che, tanto da rendermi tranquillo finché un sabato ecco che facendo questo “look around” vidi il Wechat di mia moglie online. Stavo per esplodere, ma onde evitare problemi e litigate a mezzo pianeta di distanza decisi di continuare a tenere sotto controllo. Era praticamente online quasi tutte le sere, una cosa era certa: a casa con il figlio era scontato che al massimo potesse chattare e non di più… ma durante il giorno quando il bimbo era all’asilo?
Tornai successivamente a casa ad Ottobre per un paio di settimane e senza far trasparire nulla incominciai ad investigare quando ero solo in casa perché lei usciva a fare compere. Trovai per caso in un cassetto lo smartphone che ci era stato regalato con l’abbonamento internet di casa e notai che era carico di batteria, cosa strana visto che era un telefono non utilizzato. Lo accesi ma la password era troppo facile da prevedere e una volta dentro scoprii che si era aperta un secondo wechat dove all’interno c’erano tre contatti: quello ufficiale di mia moglie, quello di un negozio di vestiti ed il contatto di un uomo, un Canadese che viveva nella stessa città. La chat era stata cancellata quindi era impossibile vedere le conversazioni, ma questo contatto era avvenuto tramite il sistema di ricerca di persone vicine. Mi fu però possibile vedere delle storie pubblicate sul profilo di mia moglie dove io ero stato escluso; scoprii che era andata qualche volta al cinema ed alcune foto di lei scattate di sera, truccata e ben vestita come se fosse pronta per uscire. A questo punto ero decisamente sconvolto ma invece di prendere questa situazione al balzo, decisi di stare zitto visto che sarei nuovamente tornato in Argentina.
A Gennaio 2018 cambiammo appartamento in Cina e tornai per dare una mano. Durante il trasloco trovai degli scontrini (io parlo e scrivo e Cinese) dove con sommo stupore e rammarico per il costo, visto che soldi ne giravano pochi, mia moglie si era iscritta in palestra con tanto di personal trainer. Sapevo che aveva iniziato andare in palestra ma che tramite una sua amica aveva ottenuto un mese gratis e che il costo era solo di circa 250 euro all’anno…. Gli scontrini invece erano tutt’altra cifra, quasi 1200€. A questo punto persi le staffe gli rinfacciai tutto e per la prima volta uscii di casa per andare a bere al pub del mio amico sperando che un po’ birre mi calmassero un po’. Alla fine quando rientrai mi spiegò che l’aveva fatto perché con lo sport poteva rilassarsi e non pensare a tutti i nostri problemi e che io ero all’estero per lavoro.
Ci misi una pietra sopra e finalmente nel Giugno 2018 trovai un nuovo lavoro oltretutto molto distante dalla città dove vivevamo prima quindi per me rappresentava un nuovo inizio.
I primi mesi trascorsi insieme furono tranquilli e sereni anche se con questa storia della palestra (che ho sempre mal sopportato) ogni tanto qualche dubbio l’avevo. Verso la fine di novembre incominciai ad insospettirmi perché avevo notato dei cambiamenti. A letto sempre attaccata al telefono e tutte le volte che arrivavo all’improvisso il telefono era nella schermata delle applicazioni e Wechat era senza notifiche. Avevo notato che tutte le volte che voleva fare l’amore mi chiedeva se avevo voglia… come se quasi fosse un appuntamento programmato, ma l’evento che veramente mi fece dubitare seriamente fu quando facendo l’amore se ne esce con un “oh my God” considerato che lei parla solo Cinese e di Inglese sa quasi niente… e non aveva mai pronunciato una frase simile in passato. Decisi allora di installare un registratore vocale da tenere in casa e registrare cosa faceva durante il giorno. Tutto il mese di Dicembre nulla di particolare fino all’inizio di Gennaio, quando ascoltai un paio di telefonate molto intime come tono. Conoscendo il Cinese era sicuramente qualche persona conosciuta in palestra o in chat dove era comunque chiaro che non si erano mai incontrati al di fuori ma quel tono intimo era davvero preoccupante. Decisi a quel punto di scoprire le carte e chiedere conto di questo. Dopo una feroce litigata dove lei mi accusava di essere paranoico (forse ha ragione…ma grazie a lei) e che avevo fatto qualcosa di illegale nei suoi confronti e che quelle telefonate non erano nulla di che, solo amici.
Fatto sta che il giorno dopo gli passa l’incazzatura e chiede scusa per il suo comportamento che mi ha fatto destare sospetti e che non avrebbe più fatto così.
Passiamo quasi tutto il 2019 tranquilli fino a Novembre dove con le sue amiche incomincia ad uscire costantemente tutti i venerdì sera (il sabato sera è la mia serata di libera uscita) e visto che non mi piacciono perché tre sono divorziate e solo una è sposata (ma a sensazione non è una che non si farebbe troppi problemi con altri uomini) ricomincio a sospettare. Qualche sera mi è tornata a casa ubriaca ma qui è normale per le donne cinesi, postare su wechat le foto di gruppo (per la serie “Excusatio non petita, accusatio manifesta”). Ora la situazione è che esco anche io al venerdì sera visto che abbiamo assunto una badante che guarda nostro figlio ma lei fa di tutto per non vedermi o farmi capire dove, visto che io la invito sempre a venire da me con le sue amiche ma lei non fa altrettanto. L’altra sera era in pub vicino a me… letteralmente a tre minuti a piedi. Gli chiedo se vuole venire e mi dice che pensa di andare a casa, dopo 5 minuti mi chiama e mi dice che è a casa perché è ubriaca… ma perché non mi ha chiamato per andare a casa insieme? ...perché mi esclude dalle sue amiche???
Forse sono io che sono veramente paranoico e penso troppo, ma sovente le mie sensazioni si rivelano poi corrette.
Scusate per questo poema, ma devo sfogarmi e nel contempo avere un vostra opinione.
Grazie
Ciao !
News dalla Cina ?
Come è la situazione lì ?
Sono vere quelle immagini in cui si spruzza un disinfettante sulle strade ?
Deve essere un virus tosto, mai visto una cosa del genere con gli altri virus .
 

Lanyanjing

Utente di lunga data
Ciao !
News dalla Cina ?
Come è la situazione lì ?
Sono vere quelle immagini in cui si spruzza un disinfettante sulle strade ?
Deve essere un virus tosto, mai visto una cosa del genere con gli altri virus .
Ciao Lara3,
tutto bene e dove vivo io è abbastanza tranquillo. Ti allego questo link con i dati ufficiali: https://news.qq.com/zt2020/page/feiyan.htm
è in cinese ma se lo apri con Chrome, puoi fare la traduzione così vedi l'andamento. Se i grafici continuano ad avere questo trend, probabilmente tra poco raggiungiamo il picco, quindi poi tutto è a scendere. Ovviamente tutto grazie alle azioni "pesanti" attuate dal governo, isolando le città e come hai potuto vedere anche spruzzando del disinfettante per le strade (da me non l'hanno fatto per esempio).

Non so dirti se è un virus tosto...la mortalità si aggira al 3%....l'importante è farsi curare. Su internet vedo molti video (nei quali sono anche intervenuto con dei commenti) perchè molti ne approfittano per sparare stupidaggini e mettere in ansia le persone.... tipo questo:

Se sei brava riesci anche a capire chi sono io nei commenti :LOL:

Grazie ed un abbraccio
 

Lara3

Utente di lunga data
Ciao Lara3,
tutto bene e dove vivo io è abbastanza tranquillo. Ti allego questo link con i dati ufficiali: https://news.qq.com/zt2020/page/feiyan.htm
è in cinese ma se lo apri con Chrome, puoi fare la traduzione così vedi l'andamento. Se i grafici continuano ad avere questo trend, probabilmente tra poco raggiungiamo il picco, quindi poi tutto è a scendere. Ovviamente tutto grazie alle azioni "pesanti" attuate dal governo, isolando le città e come hai potuto vedere anche spruzzando del disinfettante per le strade (da me non l'hanno fatto per esempio).

Non so dirti se è un virus tosto...la mortalità si aggira al 3%....l'importante è farsi curare. Su internet vedo molti video (nei quali sono anche intervenuto con dei commenti) perchè molti ne approfittano per sparare stupidaggini e mettere in ansia le persone.... tipo questo:

Se sei brava riesci anche a capire chi sono io nei commenti :LOL:

Grazie ed un abbraccio
Ciao e grazie per le info.
Io trovo insolito un virus che resiste così tanto nell’ambiente. I virus hanno bisogno di una struttura cellulare per vivere in quanto ne sono sprovvisti.Mai si è visto disinfettare le strade e mettere in quarantena le banconote per un virus. I batteri sono resistenti nell’ambiente e per esempio nel caso di un malato di TBC l’ambiente dove viveva si disinfettava. Ma i virus normalmente non dovrebbero resistere così tanto nell’ambiente da rendere necessarie queste misure. Queste sono informazioni che ci arrivano dalla Cina, quindi io ragiono in funzione delle informazioni ricevute.
Le statistiche ... dicono 3 %....
Allora avevamo qualche giorno fa circa 1000 morti e 3000 guariti. Se dovessimo fare la statistica su questo risulta un 25%. Certo che i dati sul vero numero di contagiati non sono certi. Non so se tutta la popolazione è stata sottoposta al test e non so dopo quanto tempo dal contagio arriva la positività al test. E non so dopo quanto tempo dal contagio si arriva al decesso nei casi infausti.
Queste sono domande importanti da porsi.
Se il decesso arriva dopo circa 3-4 settimane, allora possiamo dire che sui 70.000 contagiati certi il 25% di loro saranno morti entro qualche settimana ?
Invece sull’infettività i dati che abbiamo sono la nave Diamond dove su circa 3000 passeggeri si è arrivati a quasi 500 contagiati... non pochi.
Certo , vivevano in stretto contatto, su una nave, ma è la stessa cosa dei mezzi in comune, lavoro ecc.
Io non sono in panico, da me sono pochissimi i cinesi ed al ristorante cinese non ci vado da almeno 15 anni.
Ma se disinfettano le banconote e le mettono in quarantena io da persona normale trovo logico evitare di andare adesso in un ristorante cinese . Perché ?
Perché non so per esempio come è la situazione con le spedizioni dalla Cina. Ricevere lettere o pacchi dalla Cina è più frequente per un cinese che per un italiano. Se una banconota può essere infetta , perché non dovrei preoccuparmi per una lettera ricevuta dalla Cina da un cuoco o cameriere cinese.
La mia è un’analisi in base ai dati forniti. Il 3% di mortalità si riferisce ai morti rispetto alla popolazione totale ? In tal caso siamo ottimisti: basta fare la vita da reclusi per i prossimi anni.
Bisogna aspettare i dati sui decessi in proporzione ai 70.000 contagiati di adesso. 70.000 + 3000 guariti+ 1700 decessi= 74700
Non dovrebbero essere più di 2250 decessi. Siamo già a 1700. Ma bisogna aspettare il periodo di guarigione o decesso degli attuati 70.000.
Insomma non mi fido dei dati forniti da chi ha arrestato i famigliari dei medici che per primi hanno capito la situazione. Il discorso di questo signore sembra logico.
Solo il fatto che disinfettano le strade ed i soldi. Cosa mai vista.
Col cavolo che vado a mangiare dai cinesi.
Poi, certo che se il virus arriva in Europa con più casi, eviterei in generale ristoranti ecc.
Buona giornata
 
Ultima modifica:

Lanyanjing

Utente di lunga data
Ciao e grazie per le info.
Io trovo insolito un virus che resiste così tanto nell’ambiente. I virus hanno bisogno di una struttura cellulare per vivere in quanto ne sono sprovvisti.Mai si è visto disinfettare le strade e mettere in quarantena le banconote per un virus. I batteri sono resistenti nell’ambiente e per esempio nel caso di un malato di TBC l’ambiente dove viveva si disinfettava. Ma i virus normalmente non dovrebbero resistere così tanto nell’ambiente da rendere necessarie queste misure. Queste sono informazioni che ci arrivano dalla Cina, quindi io ragiono in funzione delle informazioni ricevute.
Le statistiche ... dicono 3 %....
Allora avevamo qualche giorno fa circa 1000 morti e 3000 guariti. Se dovessimo fare la statistica su questo risulta un 25%. Certo che i dati sul vero numero di contagiati non sono certi. Non so se tutta la popolazione è stata sottoposta al test e non so dopo quanto tempo dal contagio arriva la positività al test. E non so dopo quanto tempo dal contagio si arriva al decesso nei casi infausti.
Queste sono domande importanti da porsi.
Se il decesso arriva dopo circa 3-4 settimane, allora possiamo dire che sui 70.000 contagiati certi il 25% di loro saranno morti entro qualche settimana ?
Invece sull’infettività i dati che abbiamo sono la nave Diamond dove su circa 3000 passeggeri si è arrivati a quasi 500 contagiati... non pochi.
Certo , vivevano in stretto contatto, su una nave, ma è la stessa cosa dei mezzi in comune, lavoro ecc.
Io non sono in panico, da me sono pochissimi i cinesi ed al ristorante cinese non ci vado da almeno 15 anni.
Ma se disinfettano le banconote e le mettono in quarantena io da persona normale trovo logico evitare di andare adesso in un ristorante cinese . Perché ?
Perché non so per esempio come è la situazione con le spedizioni dalla Cina. Ricevere lettere o pacchi dalla Cina è più frequente per un cinese che per un italiano. Se una banconota può essere infetta , perché non dovrei preoccuparmi per una lettera ricevuta dalla Cina da un cuoco o cameriere cinese.
La mia è un’analisi in base ai dati forniti. Il 3% di mortalità si riferisce ai morti rispetto alla popolazione totale ? In tal caso siamo ottimisti: basta fare la vita da reclusi per i prossimi anni.
Bisogna aspettare i dati sui decessi in proporzione ai 70.000 contagiati di adesso. 70.000 + 3000 guariti+ 1700 decessi= 74700
Non dovrebbero essere più di 2250 decessi. Siamo già a 1700. Ma bisogna aspettare il periodo di guarigione o decesso degli attuati 70.000.
Buona giornata
La mortalità si calcola in base al numero totale dei decessi sul totale degli infetti. Allo stato attuale 72530 contagiati totali da cui se si sottraggono i guariti ed i decessi abbiamo attualmente 58014 persone realmente contagiate, di cui 50338 sono nella provincia del Hubei. Il rimanente dei contagiati è sparso in tutta la Cina. Nella provincia dove vivo io che è la seconda in graduatoria di infetti (che culo che ho!!!!) 1328 ammalati confermati che sottraendo i guariti e purtroppo i morti abbiamo 794 persone attualmente confermate su una popolazione totale (stima del consolato) di 114 milioni (circa) di persone..... e siamo la seconda in graduatoria di ammalati. Nella città dove vivo 71 persone su una popolazione di 8 milioni.
Non sono un esperto di virus, quindi francamente non so quanto tempo possa vivere al di fuori del corpo umano, ma quello che stanno fancedo in termini di prevenzione funziona perchè se guardi i grafici stanno scendendo. Le banconote ovviamente le stanno disinfettando perchè prendono in considerazione ogni cosa possa veicolare il virus, anche se ormai qui in Cina, il contante è praticamente sparito (lo usano solo gli stranieri in vacanza o in viaggi d'affari) qui si paga tutto tramite Wechat o Alipay.... a momenti non ricordo nemmeno più come sono fatte le banconote.
Per quanto riguarda la nave.... cosa dire... i Giapponesi sono stati dei geni... se gli facevano sbarcare e gli isolavano forse il numero dei contagiati non sarebbe stato così alto: i sistemi di ventilazione della nave possono veicolare, infatti tra le varie direttive del governo è il divieto assoluto dell'uso di sistemi di condizionamento (per fortuna che qui non fa ancora caldo altrimenti se non muori per il virus muori per il caldo).
Credimi, provincia dello Hubei a parte, dove esiste veramente il problema e secondo me la mortalità è anche dovuta al fatto che non ci sono strutture sufficienti per curare tutti a me fa più paura guidare in mezzo a questi deficienti....
buona giornata anche a te!
 

stany

Utente di lunga data
Muoiono circa 150 persone al giorno....in Cina
Il virus è quasi certo che sia uscito da un laboratorio in cui venivano fatti esperimenti coi pipistrelli; un medico è entrato in contatto col sangue di uno di questi .Ed il laboratorio è nelle immediate vicinanze del mercato al quale si attribuisce la responsabilità del contagio..
Notizie del Tg3 Leonardo.....
Fossi stato al posto dei giapponesi avrei fatto come loro....
 

danny

Utente di lunga data
Nel caso in cui anche in Italia inizino casi del corona virus suggerisco di iniziare a fare scorte di mascherine bocca naso, e disifettante gel per le mani..... e visto che qui ormai è panico generale.... fare scorte alimentari.
L'unico sistema per non prendere il virus è stare in casa....
Eccoci!

Mannaggia, tra l'altro conosco chi lavora in quell'ospedale.
 
Top