S.O.S.

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

La Lupa

Utente di lunga data
WoW!!! Grande!!!

Dai, a me mi fa tenerezza 'sto qui!
Lo stai massacrando e lui in fin dei conti si concede solo qualche fantasia circense!

No... scherzo... però non so perchè ma gli credo.
Si sta trastullando con fantasie idiote e casomai l'unica colpa che gli farei è di essere così scemo da farsi scoprire.

Scusa, ma lui quanti anni ha?
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Il problema forse è che in genere in un rapporto ci si affida all'altro, e lui ormai, ai tuoi occhi (e forse anche ai suoi stessi
), è inaffidabile!

Se nn ricordo male anche tempo addietro, quando avevi cercato di farlo "confessare" aveva negato con forza, non riconoscendo neanche la "virtualità" di certe situazioni o sbaglio?

Ora scoperto in flagranza di reato ammette che si, ci son stati "approcci".

Certo ci vuole una bella faccia!!
 

Bruja

Utente di lunga data
Lègère

Non sò proprio che dire............... mi pare (parola nuova assurda ma mirata) discerebrato, ha il cervello ma non ha idee chiare su come utilizzarlo.
Pretende quello che da tempo gli stai negando, insiste per portare un cilicio mentale stante quello che tu sostiene infliggergli e si fa bastare un atteggiamento che umilierebbe qualunque Uomo.....
Stando così le cose ha qualche problema di connessione quando affronta la causa-effetto!!!
Temo che lui non se ne andrà che quando tu lo butterai fuori di casa....... evento che dovrà maturare una volta esaurita la tua "pietas" contingente.
Bruja
 
R

realista

Guest
arte concettuale?

sentire che cosa ne pensavate di questa ultima cosa: le lettere non erano vere, nel senso che non descrivevano la realtà, ma quello che sarebbe potuto essere...
Le mail che hai letto facevano riferimento al sabato in cui tuo marito era fuori, giusto?
Ora dimmi tu quante probabilità ci sono che questo sia stato, come ti è stato detto, un semplice gioco letterario?
I due si sono visti ed è scattata ad entrambi la... vena narrativa?!

Al di là delle giustificazioni ascoltate, quello che hai letto a te è sembrato uno scambio fantasioso o hai invece avuto la sensazione netta che fosse puramente descrittivo?
 

Bruja

Utente di lunga data
realista

Le mail che hai letto facevano riferimento al sabato in cui tuo marito era fuori, giusto?
Ora dimmi tu quante probabilità ci sono che questo sia stato, come ti è stato detto, un semplice gioco letterario?
I due si sono visti ed è scattata ad entrambi la... vena narrativa?!
Al di là delle giustificazioni ascoltate, quello che hai letto a te è sembrato uno scambio fantasioso o hai invece avuto la sensazione netta che fosse puramente descrittivo?

E' anche la mia sensazione che non stessero scambiandosi degli esercizi letterari tratti dal "Segretario galante"..............le cose su internet sappiamo tutti come funzionano!
Bruja
 
O

Old légère

Guest
X Lupa: lui ha 32 anni.

X Trott.: si, in passato aveva negato cose virtuali, adesso confessate.

X Bruja: se ne andrà quando lo butterò fuori di casa. Sicuro. Mi ha chiesto di affittargli una stanza perché se torna a casa farebbe soffrire troppo il nonno a ui è attaccatissimo.

X realista:il racconto poteva essere descrittivo della realtà come fantasioso. Non lo so. Sai, 'sti scrittori so' bravi...si, a piglia' pe' c...

Légère
 
R

realista

Guest
X realista:il racconto poteva essere descrittivo della realtà come fantasioso. Non lo so. Sai, 'sti scrittori so' bravi...si, a piglia' pe' c...
Non lo sai o non lo vuoi sapere?
Se qualcuno ci piglia per i fondelli, chi è che glielo consente?

Perchè non riesce a raccontare al nonno che il suo trasferimento è solo per una ricerca d'ispirazione letteraria tra le pareti dell'infanzia?
Forse perchè sa che il nonno "ci vede bene"?!
 

Bruja

Utente di lunga data
légère

Insomma diventerai la sua affittacamere................ che fine ingloriosa.
Mi spiace per il nonno ma è patetico anche in queste scuse.
Valuta bene quello che farai, lui camera o non camera, ti starà fra i piedi e farà le stesse cose che ha sempre fatto con la differenza che dopo, siccome è un pensionante pagante non potrai cacciarlo nè impedirgli di continuare ...........
Sta solo cercando di non pagare lo scotto sociale della separazione........ così la gente non penserà che sia quello che esattamemnte è! Neppure tanto stupido in fondo.
Bruja
 
R

realista

Guest
Sta solo cercando di non pagare lo scotto sociale della separazione........ così la gente non penserà che sia quello che esattamemnte è! Neppure tanto stupido in fondo.
Scotto sociale ed emotivo.
La sua emotività è fervida almeno quanto la sua fantasia.
A me pare solo furbo, ma di una furbizia infantile.
 

Bruja

Utente di lunga data
realista

Scotto sociale ed emotivo.
La sua emotività è fervida almeno quanto la sua fantasia.
A me pare solo furbo, ma di una furbizia infantile.
Che fosse un furbo immaturo lo si era evidenziato, ma è anche un fariseo.........il nonno, le gente.... non può perdere la sua finta rispettabilità.
Lui può ingannare il nonno, provarci con la moglie..... ma la gente, quella no, perchè se ne fotte della sua immagine di castapesta, quindi è lui che non riesce a sopportare di leggere questa verità negli occhi di chi non può imbrogliare con inutili chiacchiere!
Bruja
 
R

realista

Guest
Bruja

Lui sta ingannando la moglie, questo è l'unico dato che traspare.
Ma l'inganno, specie se perpetrato, non può esistere se non nella possibilità che se ne offre.
A volte si chiamano dubbi quelle verità che non si accettano.
 
Si, tutto questo è urticante. Ed io sono confusa. Cosa voglio? Vorrei sincerità, ma avendomi mentito tante volte, su cose più o meno piccole, mi resta impossibile decretare la verità. E per me la verità è importante. Sapere se lui ha scritto una e-mail su un avvenimento mai avvenuto, è diverso a sapere che ha trascorso una notte intera con una donna.

Oggi per la pausa pranzo l'ho trovato a casa, e ha passato 45 minuti a ripetermi che in questi 5 anni non mi ha MAI MAI tradito fisicamente, ed ha ammesso gli altri errori 'virtuali'. La scrittura, internet, il suo mondo, fasullo, come le parole dedicate alle altre.
L'ha detto così tante volte che, anche se non fosse stato vero, almeno lui se ne è convinto
.

Quindi io so quello che voglio, ma non ho modo di ottenerlo. Ho un marito che è stato capace di mentirmi, e chi mi assicura quando, al contrario, mi dice la verità? Neppure le sue lacrime mi inteneriscono più.

Comunque, Fay, ho 30anni e non ho figli. Tutto il tempo per ricostruire. Lo so. Mio marito non è di questo avviso; non concepisce la sua vita senza me, ma senza altri errori si...

Tornata al lavoro gli ho scritto una e-mail. Durissima. Come durissima sono stata stanotte. Se ripenso a tutto ciò che gli ho detto con tono freddo, sicuro, lucido e deciso, rabbrividisco per lui. Fossi in lui, mi lascerei, solo per le cose dette nella notte. Ohimé...
Attendo la sua risposta...

A presto
Légère
Scusa se mi permetto parlo da uomo ma capisco la sensibilità di una donna. Se tu hai preso una decisione dentro di te e finalmente hai avuto le prove che cercavi (io non le ho mai avute e ci soffro ancora) lo devi mettere di fronte alle sue responsabilita':
1 gli devi dire apertamente che la mancanza di sincerità ha fatto finire tutto.
2 che può tranquillamente restare
3 Metti in atto un piano che ti ripaghi di tutte le sofferenze. Entra in casa fallo come se lui non esistesse come fosse un fantasma, fatti bella (capelli e quant'altro tutte le settimane) e esci a ballare con le tue amiche. Ragiono da uomo ma questo fa soffrire un uomo oltre ogni cosa. Il non sapere dove andrà la sua donna. Tu anche se è in casa trattalo con sufficienza e non cadere più in discussioni sul passato presente o futuro tutte perdite di tempo. Vedrai impazzirà e sarà lui a voler andar via di casa e tu sarai finalmente felice
dopo tanta sofferenza. Voglio vedere se le amiche virtuali o meno (io sono certo siano state reali) lo consoleranno.......ma tu di certo ti sarai liberata di un qualcuno che non ti meritava. Vedi io sono di vedute larghe tra la coppia ci possono essere tutte le stravaganze o trasgressioni e se lui voleva provare altre cose anche con altre doveva avere le palle di dirtelo mettendo in rischio forse il rapporto ma forse lo avresti potuto amare per quello che era( nessuno è perfetto). Purtroppo tu hai amato una "bugia vivente"
Un abbraccio e coraggio
 

Bruja

Utente di lunga data
realista

Le famose fette di prosciutto psicologiche?
Purtroppo accade spesso che chi ha una certa generosità ed una qualche grandezza d'animo, sia vittima della propria buona disposizione e non riesca ad avere quegli atteggiamenti che sarebbero sanatori. E' difficile essere chirurgici quando la mano trema per indecisione; così come è difficile attuare scelte che nella vita sono di tipo straordinario ...........
Ci vuole coraggio e determinazione, accuse e strepiti hanno poco peso.
Penso tuttavia che sia abbastanza prossimo un evento risolutore.
Bruja
 
R

realista

Guest
Bruja

A proposito di prosciutto, preferisco il crudo e, crudamente, ritengo che la generosità in questi casi sia rivolta principalmente a se stessi, nel senso che ci si cautela dalle verità di difficile gestione.
 
d' accordo in parte

Le famose fette di prosciutto psicologiche?
Purtroppo accade spesso che chi ha una certa generosità ed una qualche grandezza d'animo, sia vittima della propria buona disposizione e non riesca ad avere quegli atteggiamenti che sarebbero sanatori. E' difficile essere chirurgici quando la mano trema per indecisione; così come è difficile attuare scelte che nella vita sono di tipo straordinario ...........
Ci vuole coraggio e determinazione, accuse e strepiti hanno poco peso.
Penso tuttavia che sia abbastanza prossimo un evento risolutore.
Bruja
sono d'accordo in parte perchè anche perchè pur essendo iscritto da poco al forum ho letto tanti messaggi di legere dove si capiva chiaramente una grandissima sofferenza. Non penso che sia giusto che il signorino se la cavi a buon mercato penso che il render pan per focaccia ( poi può anche andare da un amica e parlare fino alle 5 del mattino ma è bene che lui sappia che è andata a divertirsi) cosi' imparerà che la mancanza di lealtà fa male tanto male e gli servirà per crescere, perchè penso che questo sia il suo problema
 
O

Old lilith_666

Guest
Le famose fette di prosciutto psicologiche?
Purtroppo accade spesso che chi ha una certa generosità ed una qualche grandezza d'animo, sia vittima della propria buona disposizione e non riesca ad avere quegli atteggiamenti che sarebbero sanatori. E' difficile essere chirurgici quando la mano trema per indecisione; così come è difficile attuare scelte che nella vita sono di tipo straordinario ...........
Ci vuole coraggio e determinazione, accuse e strepiti hanno poco peso.
Penso tuttavia che sia abbastanza prossimo un evento risolutore.
Bruja

Cavolo, lui é un mentitore di professione, proprio come il mio. Anche lui si comportava cosí: diceva che non era vero persino l'evvidenza" ricordate la mail che sua ragazza mi ha mandato e lui mi ha fatto credere che era stato un COMPLOTTO??? E io ci ho creduto!
Comunque sono d'accordo con realista:LUI TI HA TRADITO, TI TRADISCE E TI TRADIRÁ SEMPRE, PERCHE É NEL SUO SANGUE.
Ma, come é successo a me, scatterá (uso le parole saggie di bruja) l'evento scatenante. (ok,non proprio le parole di bruja)
che ti fará ESSERE SICURA del schifo di uomo chi é.
sei stata brava a scoprire sulle mail. ora naviga su internet...sulle chatt... e non sará difficile trovare persino giorni e orari degli appuntamenti che si prendono. Lo beccherai, fidati.
 

Bruja

Utente di lunga data
ama64ri

Scusa se mi permetto parlo da uomo ma capisco la sensibilità di una donna. Se tu hai preso una decisione dentro di te e finalmente hai avuto le prove che cercavi (io non le ho mai avute e ci soffro ancora) lo devi mettere di fronte alle sue responsabilita':
1 gli devi dire apertamente che la mancanza di sincerità ha fatto finire tutto.
2 che può tranquillamente restare
3 Metti in atto un piano che ti ripaghi di tutte le sofferenze. Entra in casa fallo come se lui non esistesse come fosse un fantasma, fatti bella (capelli e quant'altro tutte le settimane) e esci a ballare con le tue amiche. Ragiono da uomo ma questo fa soffrire un uomo oltre ogni cosa. Il non sapere dove andrà la sua donna. Tu anche se è in casa trattalo con sufficienza e non cadere più in discussioni sul passato presente o futuro tutte perdite di tempo. Vedrai impazzirà e sarà lui a voler andar via di casa e tu sarai finalmente felice
dopo tanta sofferenza. Voglio vedere se le amiche virtuali o meno (io sono certo siano state reali) lo consoleranno.......ma tu di certo ti sarai liberata di un qualcuno che non ti meritava. Vedi io sono di vedute larghe tra la coppia ci possono essere tutte le stravaganze o trasgressioni e se lui voleva provare altre cose anche con altre doveva avere le palle di dirtelo mettendo in rischio forse il rapporto ma forse lo avresti potuto amare per quello che era( nessuno è perfetto). Purtroppo tu hai amato una "bugia vivente"
Un abbraccio e coraggio

Ottimi consigli, e poi visti dalla visuale maschile ancora più preziosi.
Una sola cosa devo riprendere............il fatto che tu abbia "solo" dubbi!
Credi siano nulla? La verità permette di contruirci sopra un elaborato, una analisi, fi farsi partecipi degli eventi, am con il dubbio è negata anche la compartecipazione agli avvenimenti.
Con i dubbi hai la certezza interiore che qualcosa sia accaduto ma hai anche la consapevolezza che non ti sarà detta la verità, e una simile considerazione fra chi ha deciso sostanzialmente tutto per anni è davvero deprimente. La verità ti avrebbe portato a decidere, a valutare, a fare analisi e confronti, il dubbio quasi certo, perchè non staresti così per un dubbio aleatorio, è un soprammercato di mancanza di rispetto.
Non avertene a male, ma vedendo come stavi, il negare ad oltranza è stata la scelta più dannosa............ viatico peggiore non si poteva scegliere; avrei capito limitare, limare, dire il meno possibile, ma la totale negazione non aiuta nessuno. Infatti tu sei sospeso in questa non verità dubbiosa, avallata da indizi che l'agenzia ti aveva già fornito, e lei crede che questa sua politica sarà pagante..........
Non la conosco e non posso dire nulla ma, se al suo posto ci fosse mio marito, mi riterrei offesa non tanto per il presunto tradimento, che come tu dici può capitare, ma perchè la sua inutile insistenza offenderebbe la mia intelligenza. Non si hanno dubbi gratis........ Parlasse almeno di disagi, di momenti di confusione, di problematiche irrisolte................ ma no, sono solo tue fisime, non per nulla ti sei intossicato di psicofarmaci.
Questo non aiuta qualunque ulteriore tipo di dialogo, per trasposizione di frase, anche una "non verità vivente" non porta da nessuna parte.
Ti auguro di tutto cuore che inizi a parlare perchè convivere con chi non ha una totale sincerità, in caso di crisi, è quanto di meno auspicabile per la salute e la serenità di una coppia.
Bruja

p.s. Forse mi sbaglio e devi perdonarmi ma quando ho letto i consigli che davi a Légère ti ho visualizzato mentre, guardando tua moglie, ti sorgevano i famosi dubbi che hai detto creino l'inferno dentro l'animo di un uomo. Quello che ho scritto non è contro di te, ma per te ed affinchè anche tu pretenda il rispetto e la correttezza che ti è dovuta.
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Ligabue (O.T.?)

Mi vengono in mente le parole di una sua canzone che amo molto:

"Gli occhi fanno quel che possono
niente meno e niente più
tutto quello che non vedono
è perchè non vuoi vederlo tu

cosa vuoi che sia

passa tutto quanto
solo un po' di tempo e ci riderai su
cosa vuoi che sia
ci sei solo dentro
pagati il tuo conto e pensaci tu .."





 

MariLea

Utente di lunga data
cara legere,

avevi detto che ti sentivi come colei che cerca un ultimo appiglio, la cosiddetta scusa determinante... di coglierlo in fallo... e sei ancora qui a rimuginare sulle sue ultime menzogne?
Tu vali! Coraggio, riappropriati della tua vita, della tua dignità e mandalo via una volta per tutte.
 
mi spiego meglio

Ottimi consigli, e poi visti dalla visuale maschile ancora più preziosi.
Una sola cosa devo riprendere............il fatto che tu abbia "solo" dubbi!
Credi siano nulla? La verità permette di contruirci sopra un elaborato, una analisi, fi farsi partecipi degli eventi, am con il dubbio è negata anche la compartecipazione agli avvenimenti.
Con i dubbi hai la certezza interiore che qualcosa sia accaduto ma hai anche la consapevolezza che non ti sarà detta la verità, e una simile considerazione fra chi ha deciso sostanzialmente tutto per anni è davvero deprimente. La verità ti avrebbe portato a decidere, a valutare, a fare analisi e confronti, il dubbio quasi certo, perchè non staresti così per un dubbio aleatorio, è un soprammercato di mancanza di rispetto.
Non avertene a male, ma vedendo come stavi, il negare ad oltranza è stata la scelta più dannosa............ viatico peggiore non si poteva scegliere; avrei capito limitare, limare, dire il meno possibile, ma la totale negazione non aiuta nessuno. Infatti tu sei sospeso in questa non verità dubbiosa, avallata da indizi che l'agenzia ti aveva già fornito, e lei crede che questa sua politica sarà pagante..........
Non la conosco e non posso dire nulla ma, se al suo posto ci fosse mio marito, mi riterrei offesa non tanto per il presunto tradimento, che come tu dici può capitare, ma perchè la sua inutile insistenza offenderebbe la mia intelligenza. Non si hanno dubbi gratis........ Parlasse almeno di disagi, di momenti di confusione, di problematiche irrisolte................ ma no, sono solo tue fisime, non per nulla ti sei intossicato di psicofarmaci.
Questo non aiuta qualunque ulteriore tipo di dialogo, per trasposizione di frase, anche una "non verità vivente" non porta da nessuna parte.
Ti auguro di tutto cuore che inizi a parlare perchè convivere con chi non ha una totale sincerità, in caso di crisi, è quanto di meno auspicabile per la salute e la serenità di una coppia.
Bruja

p.s. Forse mi sbaglio e devi perdonarmi ma quando ho letto i consigli che davi a Légère ti ho visualizzato mentre, guardando tua moglie, ti sorgevano i famosi dubbi che hai detto creino l'inferno dentro l'animo di un uomo. Quello che ho scritto non è contro di te, ma per te ed affinchè anche tu pretenda il rispetto e la correttezza che ti è dovuta.
I dubbi che ho avuto erano prima di interpellare l'agenzia. Il giorno dopo mi sono sentito in colpa e le ho detto tutto. Chiaro che poi l'agenzia non avrebbe avuto più niente su cui investigare. Comunque a me i dubbi sono rimasti, era strana in quel periodo e dopo tanti anni sono cose che si sentono a pelle. Considera che non sono mai stato geloso quindi questa profonda crisi in cui ero sprofondato ha sorpreso anche me. Con lei ho parlato di tutto fatto sta che una parte di me ancora non le crede
grazie spero di essere stato chiaro
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top