Perplessità

Lara3

Utente di lunga data
Ce l’hai con me? 🤬🤬 1,65 non è nana. Non lo è pure la mia amica 1,50.
😂😂😂😂😂

Io sono 1,66 e porto le ballerine e non me ne frega niente di essere considerata bassa, non lo sono. Se mi desse piacere sentirmi più alta metterei i tacchi.
Scherzo sempre con Lostris che deve scendere dal gradino 😂😂😂
Credo che parlava del politico.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Se volessimo scatenare l’inferno potremmo continuare a parlare di prostituzione che è diffusa, ma non è normale. Nel senso che non è sano utilizzare le persone in questo modo.
Ma adesso non è non è il caso
 

Lostris

Utente Ludica
Ce l’hai con me? 🤬🤬 1,65 non è nana. Non lo è pure la mia amica 1,50.
😂😂😂😂😂

Io sono 1,66 e porto le ballerine e non me ne frega niente di essere considerata bassa, non lo sono. Se mi desse piacere sentirmi più alta metterei i tacchi.
Scherzo sempre con Lostris che deve scendere dal gradino 😂😂😂
Giusto, a te basta mettere i tacchi, a me tocca trovare dislivelli nel terreno 🙄😂😂😂
 

danny

Utente di lunga data
Se volessimo scatenare l’inferno potremmo continuare a parlare di prostituzione che è diffusa, ma non è normale. Nel senso che non è sano utilizzare le persone in questo modo.
Ma adesso non è non è il caso
Il concetto di normalità include la diffusione di un fenomeno nel tempo.
Che non sia sano è valido per entrambi i soggetti coinvolti.
Non ho mai capito per esempio cosa spinga una donna volontariamente a vendere il suo corpo a centinaia di uomini in cambio di (molto) denaro.
Una mia amica ho scoperto che lo faceva per passione o chiamiamola indole, il denaro era solo un accessorio.
Credo le piacesse sentirsi in certe occasioni puttana, anche se nella vita è una donna irreprensibile, una di quelle che hanno l'aria materna e dolce.
Il metodo più diffuso oggi è sempre lo stesso. I siti on line.
Dicono che ci sia una quantità notevole di insospettabili madri di famiglia e studentesse.
Io sono stato contattato in diverse occasioni su Instagram. Non è semplice riconoscere una escort, però quando vedi nelle foto una giovane ventenne bellissima e tu sei un ultracinquantenne non è impossibile arrivarci, a meno di non avere un'esagerata stima di sé.
Ovviamente non mi interessa il genere, ma non posso far finta di non vedere i numeri.
Instagram è superato. Only fans è già uno strumento più aggiornato.
Se la normalità fosse anche sana io come tanti altri avrei una vita sessuale regolare e all'altezza delle mie non certo esagerate aspettative.
La vita normale non lo è.
La tua vita sessuale sarà sempre condizionata dalle tue potenzialità.
E quella affettiva di conseguenza.
In una condizione di disparità è abbastanza naturale che alcuni soggetti tendano ad attribuire un valore economico alle proprie capacità, sfruttandole.
Anche lo sneating delle app per dating sfrutta le disparità sessuali, a vantaggio di chi lo pratica.
Nella normalità non vi è mai uguaglianza come si ritiene moralmente auspicabile.
Nella mia visione ideale delle cose non ci sarebbe posto per il sesso mercenario, ma neppure per l'inganno del proprio partner.
Prendo atto però che è solo la mia visione particolare.
 

Lara3

Utente di lunga data
Confesso di aver letto solo alcune discussioni. Le più aggiornate.
Non conosco nessuno di voi e mi trovo un po perplesso, se non proprio timido. Non so neppure perchè sto scrivendo.
Il titolo del forum è "il portale sull'infedeltà", quindi immagino che voi che siete qui da tanto, ne sappiate molto più di me sull'argomento.
Mi è sembrato di capire che qui si parlino tra di loro sia i traditori che i traditi.
Io sono un traditore, ma non uno qualunque.
Volevo domandare "si può guarire davvero da questa malattia?", ma poi mi sono reso conto scrivendola che non è giusto considerarla una malattia. E' un desiderio, allora io vi chiedo "si può smettere di desiderare qualcosa che ci attira così morbosamente?"
Io non sono un traditore "convenzionale", nel senso che io ho avuto solo una storia con una donna che mi ha preso nelle viscere e con la quale ho fatto l'amore veramente. Per tutto il resto dei miei tradimenti io ho sempre preso la scorciatoia. Vivendo a pochi passi dalla Svizzera, già da anni, frequento dei locali di donne a pagamento, libere professioniste.
Per anni è andata bene così, ma purtroppo recentemente ho dovuto interrompere perchè ho trovato una donna che mi ha preso davvero troppo e questo comporta una sofferenza troppo grande. Una sofferenza che annulla e capovolge il piacere trasformandolo in dolore.
Vi domanderete che ruolo ha mia moglie in tutto questo.
Si...Si avete ragione, sono un porco e un bastardo dentro. Non le ho mai detto nulla. Un po per non ferirla, non ferire i miei figli e un po per non distruggere tutto quello che abbiamo costruito insieme.
Tutto questo è cominciato nel momento in cui mi sono reso conto che stavo invecchiando, che la vita non mi avrebbe mai più concesso il piacere di accarezzare la pelle di una bella ragazza, di farci del sesso. Mi sentivo vecchio e senza via di scampo.
Rimpiangevo di essermi sposato prima di aver avuto rapporti sessuali con altre donne e, fino ad allora, per 15 anni le ero sempre stato fedele a costo di soffocare il mio desiderio nell'angolo più remoto del mio cervello, ma stavo male. Anche il mio corpo si era ammalato.
Arrivai al punto di sentire disagio nel guardare la mia nudità. Dentro di me ero sicuro che se una donna diversa da mia moglie mi avesse guardato, sarebbe fuggita inorridita. Fu allora che presi la decisione di andare in Svizzera.
Forse avrei dovuto consultare uno psicologo, ma ci sto andando ora e sto vedendo che comunque non è che possa fare miracoli.
Volevo che la mia paura e la mia vergogna scomparissero e che io potessi essere un uomo normale.
Certo, col tempo e con la "pratica" ottenni il risultato sperato, ma non mi accontentai. Come chi assaggia un cibo prelibato ne vuole sempre più, io continuai a frequentare il locale. Con parsimonia, nell'ambito delle mie possibilità economiche. Controllando i miei istinti primordiali.
Dentro di me desideravo solo poter baciare, accarezzare, abbracciare il corpo di giovani e belle donne. Desideravo praticarle il sesso orale più di ogni altra cosa, ma credo che questo sia uno dei desideri più comuni tra gli uomini.
E' andato tutto bene fino all'anno scorso, quando incontrai una donna diversa dalle altre. Una donna con la quale fin da subito si è instaurato in feeling molto intenso. Un feeling che mi ha impedito di non pensare a lei anche quando non la vedevo.
Lei mi dava sempre molto più delle altre e io perdevo sempre più la testa.
La mia domanda è semplice: come si fa a rinsavire? Come si fa a non desiderare una donna? Esiste un modo?
Scusate il disturbo.
Prima di tutto mi dispiace per “ il bassotto “ di troppo, ti chiedo scusa.
Se vuoi un consiglio e stavolta di parte ( parte tua intendo), non sottovalutare la reazione di tua moglie se dovesse scoprirlo.
Secondo me la prenderebbe molto male e se adesso hai tutto sommato un clima sereno in casa, dopo una scoperta del genere difficilmente riuscirete a ricucire il rapporto. I figli hanno bisogno di un clima sereno, non di una guerra fredda.
Direi quindi che i figli sono la migliore motivazione per smettere di pensare ad altra.
Buona fortuna
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Ce l’hai con me? 🤬🤬 1,65 non è nana. Non lo è pure la mia amica 1,50.
😂😂😂😂😂

Io sono 1,66 e porto le ballerine e non me ne frega niente di essere considerata bassa, non lo sono. Se mi desse piacere sentirmi più alta metterei i tacchi.
Scherzo sempre con Lostris che deve scendere dal gradino 😂😂😂
Io vi faccio compagnia 🤪
 

JON

Utente di lunga data
@Lostris

Insomma, uno arriva tutto timido, palesemente autosottostimato, che frequenta donne che controbilanciano in modo efficacissimo la la sua autostima e che per di più si innamora di una in particolare a confronto della quale lo psicologo pare un dilettante...e tu che fai, gli dici che è basso?
E' normale che poi uno faccia appello al plicometro per far valere i propri caratteri distintivi di uomo. Non è cortese da parte di una pertica.
 

Lostris

Utente Ludica
@Lostris

Insomma, uno arriva tutto timido, palesemente autosottostimato, che frequenta donne che controbilanciano in modo efficacissimo la la sua autostima e che per di più si innamora di una in particolare a confronto della quale lo psicologo pare un dilettante...e tu che fai, gli dici che è basso?
E' normale che poi uno faccia appello al plicometro per far valere i propri caratteri distintivi di uomo. Non è cortese da parte di una pertica.
veramente gliel’ho fatto notare solo a seguito dei dati plicometrici.

mi sembrava uno preciso, quindi se dice “media” dove media non è, dato che sono precisetta pure io, sottolineo. 🤷🏻‍♀️
Che saranno mai i cm rispetto a carapaci da esibizione, su. 😬






Pertica? 🥺
 

Brunetta

Utente di lunga data
veramente gliel’ho fatto notare solo a seguito dei dati plicometrici.

mi sembrava uno preciso, quindi se dice “media” dove media non è, dato che sono precisetta pure io, sottolineo. 🤷🏻‍♀️
Che saranno mai i cm rispetto a carapaci da esibizione, su. 😬






Pertica? 🥺
In privato ti dirò cosa diceva mia madre, 1,58, di quelle alte 🤦🏻‍♀️🤣
 

danny

Utente di lunga data
veramente gliel’ho fatto notare solo a seguito dei dati plicometrici.

mi sembrava uno preciso, quindi se dice “media” dove media non è, dato che sono precisetta pure io, sottolineo. 🤷🏻‍♀️
Che saranno mai i cm rispetto a carapaci da esibizione, su. 😬






Pertica? 🥺
Ho scoperto che sei alta come l'amica di mia moglie.
Sinceramente, se non me lo avesse detto non ci avrei fatto caso, anche se mia moglie è 1,56 e si dovrebbe in teoria notare.
È un po' come tra cani.
A noi sembra buffo il volpino che ci prova con una labrador.
A loro no.
È sempre e solo questione di punti di vista.
Io mi sento alto 1,56 quando sono con mia moglie.
 

Lostris

Utente Ludica
Ho scoperto che sei alta come l'amica di mia moglie.
Sinceramente, se non me lo avesse detto non ci avrei fatto caso, anche se mia moglie è 1,56 e si dovrebbe in teoria notare.
È un po' come tra cani.
A noi sembra buffo il volpino che ci prova con una labrador.
A loro no.
È sempre e solo questione di punti di vista.
Io mi sento alto 1,56 quando sono con mia moglie.
Al di là della faccenda dei punti di vista (faccio calmare le acque e faccio una gita in Olanda 😬) non ho capito molto il senso del discorso...
Ci vorresti provare con l’amica di tua moglie? 🧐
😂😂😂
 
Top