Paghetta

Lara3

Utente di lunga data
Dai 16 più o meno. Se non è la discoteca è il fastfood o altro. Erano esempi
Finché sono stati nei paraggi di casa e uscivano il pomeriggio erano 5 euro sl giorno che spendevano o a scuola i fuori
Mai fatto un calcolo di quanto al mese ?
Per un ragazzo di 16
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Mai fatto un calcolo di quanto al mese ?
Per un ragazzo di 16
Sui 200 forse qualcosa meno e dipende dai mesi. Dipende da quanto esce. Io vivo in provincia e il mio grande é sempre uscito la sera restando in paese ma gelaterie piedi neri e aperte. Pranzo a volte con gli amici . Cose così . Infatti sono molto contenta che lavori (una tassa in meno )
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Ciao a tutti,
Io mi ero fatta un’idea sull’entità della paghetta, in funzione dell’età e della mia possibilità economica.
Ma ultimamente sento da amiche dei valori molto diversi dalla mia; sia al ribasso che al rialzo.
Voi quando avete iniziato e quanto circa al mese ?
È collegata all’ adempimento di compiti come tenere in ordine la camera ( riduzione o aumento in funzione dell’impegno )?
Io non ho mai dato la paghetta a mia figlia. Quando esce le chiedo se ha bisogno di soldi o sono io a darglieli per sicurezza. Lei è raro me li chieda.
Non do mai premi se mette a posto la camera, sparecchia o altro. È un suo dovere, non vedo perché dovrei pagarla.
 

Brunetta

Utente di lunga data
I bambini dalla prima elementare vanno a scuola da soli, sono pochi quelli accompagnati.
So che la legislazione altrove è diversa. Comunque andando e tornando da scuola non vi è necessità di acquisti.
 

Lara3

Utente di lunga data
So che la legislazione altrove è diversa. Comunque andando e tornando da scuola non vi è necessità di acquisti.
Sulla strada ci sono due gelaterie ed un supermercato. Succede raramente ma qualche volta qualche bambino entra ed acquista qualcosa.
Quindi noto che i soldi si danno al bisogno, non un tantum al mese.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Sulla strada ci sono due gelaterie ed un supermercato. Succede raramente ma qualche volta qualche bambino entra ed acquista qualcosa.
Quindi noto che i soldi si danno al bisogno, non un tantum al mese.
Una tantum significa una volta sola, non una volta ogni tanto.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Ciao a tutti,
Io mi ero fatta un’idea sull’entità della paghetta, in funzione dell’età e della mia possibilità economica.
Ma ultimamente sento da amiche dei valori molto diversi dalla mia; sia al ribasso che al rialzo.
Voi quando avete iniziato e quanto circa al mese ?
È collegata all’ adempimento di compiti come tenere in ordine la camera ( riduzione o aumento in funzione dell’impegno )?
Mai data.
Chiedevano e si decideva cosa e quanto si poteva economicamente sopportare.
Cosa dovrebbe coprire la paghetta?
A mio avviso si danno soldi che potrebbero essere mal spesi perché non controllati.
 

Lara3

Utente di lunga data
Mai data.
Chiedevano e si decideva cosa e quanto si poteva economicamente sopportare.
Cosa dovrebbe coprire la paghetta?
A mio avviso si danno soldi che potrebbero essere mal spesi perché non controllati.
Pensi che un euro alla settimana potrebbe far male ? Piuttosto che ogni volta che si è alla cassa del supermercato si comprano vari dolciumi senza saper dire di no ?
Si, è vero che i soldi dati ai ragazzi possono spesso essere mal spesi, ma non è sempre così.
Per esempio li usano per fare un regalo ad una persona loro cara o togliersi qualche sfizio. il Mio ha risparmiato e ha risparmiato; potrebbe adesso comprarsi la PS che non ha mai avuto.
Non lo fa perché sa che io non sono d’accordo.
Un po’ come in colonia: lo si da all’inizio e loro devono gestire i soldi: spenderli tutti il primo giorno o tornare a casa con tutti i soldi.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Pensi che un euro alla settimana potrebbe far male ? Piuttosto che ogni volta che si è alla cassa del supermercato si comprano vari dolciumi senza saper dire di no ?
Si, è vero che i soldi dati ai ragazzi possono spesso essere mal spesi, ma non è sempre così.
Per esempio li usano per fare un regalo ad una persona loro cara o togliersi qualche sfizio. il Mio ha risparmiato e ha risparmiato; potrebbe adesso comprarsi la PS che non ha mai avuto.
Non lo fa perché sa che io non sono d’accordo.
Un po’ come in colonia: lo si da all’inizio e loro devono gestire i soldi: spenderli tutti il primo giorno o tornare a casa con tutti i soldi.
Non è che puoi chiedere un parere e presupporre che chi ha una opinione diversa invece sia carente su altri aspetti.
Nessuno è perfetto soprattutto come genitore che è un compito così importante.
Resta che io ho avuto un ottimo riscontro del mio metodo con i miei figli, mentre i miei genitori (meravigliosi su mille aspetti) mi hanno dato la paghetta e poi ci ho messo anni a imparare a non spendere seguendo gli impulsi. I miei figli appena hanno iniziato lavorare e hanno speso in modo oculato e hanno accumulato un bel po‘, in proporzione alle entrate ovviamente .
Naturalmente può succedere anche agendo diversamente.
 

alberto15

Utente di lunga data
Pensi che un euro alla settimana potrebbe far male ? Piuttosto che ogni volta che si è alla cassa del supermercato si comprano vari dolciumi senza saper dire di no ?
Si, è vero che i soldi dati ai ragazzi possono spesso essere mal spesi, ma non è sempre così.
Per esempio li usano per fare un regalo ad una persona loro cara o togliersi qualche sfizio. il Mio ha risparmiato e ha risparmiato; potrebbe adesso comprarsi la PS che non ha mai avuto.
Non lo fa perché sa che io non sono d’accordo.
Un po’ come in colonia: lo si da all’inizio e loro devono gestire i soldi: spenderli tutti il primo giorno o tornare a casa con tutti i soldi.
sono perfettamente d'accordo con te. Ovviamente e' una modalita' che non significa dare soldi perche' cosi' il figlio li spende con sigarette divertimenti vari alla caxxo . Quando ero ragazzo rendevo la mia paghetta che mi serviva per gestire le mie necessita' "extra casa" e con queste ho risparmiato per comprarmi quello che volevo, sempre con l'approvazione di mia mamma (e forse da lassu' di mio papa'). Non sono mai stato uno scapestrato e forse questo ha dato fiducia a chi mi dava la paghetta. Dal giorno in cui ho cominciato a lavorare (vivevo con la mia famiglia ancora) mi sono tenuto tutto lo stipendio dando solo il minimo indispensabile per i costi vivi. Sapevo gia' gestire il mio "patrimonio" senza sperperare quello che avevo. Quindi ben venga la paghetta. La mia prole non ha la paghetta perche' non la vuole e riceve denaro "alla bisogna" ma entrambi i figli hanno il proprio conto in banca con possibilita' di spendere come pare loro i soldi. Ovviamente non lo fanno ma serve loro per la propria gestione futura.
 

alberto15

Utente di lunga data
Non è che puoi chiedere un parere e presupporre che chi ha una opinione diversa invece sia carente su altri aspetti.
Nessuno è perfetto soprattutto come genitore che è un compito così importante.
Resta che io ho avuto un ottimo riscontro del mio metodo con i miei figli, mentre i miei genitori (meravigliosi su mille aspetti) mi hanno dato la paghetta e poi ci ho messo anni a imparare a non spendere seguendo gli impulsi. I miei figli appena hanno iniziato lavorare e hanno speso in modo oculato e hanno accumulato un bel po‘, in proporzione alle entrate ovviamente .
Naturalmente può succedere anche agendo diversamente.
dipende dal carattere. Alla morte di mio padre ho ereditato diversi soldi, non tanti ma per un ragazzino una discreta cifra. Non li ho mai toccati, non mi sembrava giusto. Altri avrebbero speso tutto il giorno dopo.
 

Brunetta

Utente di lunga data
dipende dal carattere. Alla morte di mio padre ho ereditato diversi soldi, non tanti ma per un ragazzino una discreta cifra. Non li ho mai toccati, non mi sembrava giusto. Altri avrebbero speso tutto il giorno dopo.
Può essere che i miei figli abbiano preso dal padre 🤭
 

ologramma

Utente di lunga data
poi leggo , questo della paghetta ai miei figli delegavo tutto alla mia signora che era vaga sulla cifra che ancora non ne ho idea di quando dava , come ho scritto qua il suo stipendio ci facevamo dieci giorni quindi tuto l'altro usciva da me e non era poco credeteci
 

Vera

Moderator
Staff Forum
dipende dal carattere. Alla morte di mio padre ho ereditato diversi soldi, non tanti ma per un ragazzino una discreta cifra. Non li ho mai toccati, non mi sembrava giusto. Altri avrebbero speso tutto il giorno dopo.
Questo è anche vero. Io e mio fratello abbiamo avuto gli stessi insegnamenti, sempre parlando di soldi, eppure abbiamo avuto due modi diversi di gestire le nostre finanze, una volta cresciuti.
Mia figlia non ha mai fatto capricci e, pur non avendo, fortunatamente, problemi economici, non chiede mai. Quando desidera delle scarpe nuove dice "no, mamma, fa lo stesso, costano troppo". Insisto io. Tante volte penso di essere stata una modella un po' di cacca 😅
 

Lara3

Utente di lunga data
poi leggo , questo della paghetta ai miei figli delegavo tutto alla mia signora che era vaga sulla cifra che ancora non ne ho idea di quando dava , come ho scritto qua il suo stipendio ci facevamo dieci giorni quindi tuto l'altro usciva da me e non era poco credeteci
Che bello come la chiami : “ la mia signora “
 

ologramma

Utente di lunga data
Che bello come la chiami : “ la mia signora “
la chiamo in molti modi ma per me è e rimane la mia signora assoluta, I vezzeggiativi sono per l'intimità non quella che hai capito? Li uso tutti i giorni
 

Pincopallista

Utente di lunga data
Ciao a tutti,
Io mi ero fatta un’idea sull’entità della paghetta, in funzione dell’età e della mia possibilità economica.
Ma ultimamente sento da amiche dei valori molto diversi dalla mia; sia al ribasso che al rialzo.
Voi quando avete iniziato e quanto circa al mese ?
È collegata all’ adempimento di compiti come tenere in ordine la camera ( riduzione o aumento in funzione dell’impegno )?
Ancora nulla.
Il mio più grande ha 18 anni e non ha mai ricevuto alcuna paghetta.
Io e mia moglie siamo contrari.
Gli abbiamo fatto una ricaricabile per quando pre Covid e’ andato all’estero, gli e’ Rimasta, ma è talmente attaccato al denaro che l’ho ritrovata in una ciabatta.
Si gestisce le mance in autonomia, se gli servono soldi gliene diamo sempre qualcuno in più che poi si amministra da solo.
Per con gli altri 3 stiamo seguendo la stessa linea.
 

Carola

Utente di lunga data
Ciao a tutti,
Io mi ero fatta un’idea sull’entità della paghetta, in funzione dell’età e della mia possibilità economica.
Ma ultimamente sento da amiche dei valori molto diversi dalla mia; sia al ribasso che al rialzo.
Voi quando avete iniziato e quanto circa al mese ?
È collegata all’ adempimento di compiti come tenere in ordine la camera ( riduzione o aumento in funzione dell’impegno )?
non ho mai dato paghette nemmeno per lavori di ordine che esigo e basta ( dittatura 😂) ne x altri loro meriti
Qnd serve si valuta x cosa e quanto
Avevo dato una carta ricaricabile alla figlia qnd e stata via 6 mesi all esteri x ovvie ragioni e anche lì aveva un tot x emergenze e sul resto ci diceva di volta in volta e si valutava il da farsi

per adesso agiamo così
Qnd fa babisitter o adesso che insegnerà sci si mette e si metterà soldi da parte x auto visto che la mia aziendale non potrà guidarla anche x via Del motore ..noi daremo una mano ma se le deve guadagnare
 

Carola

Utente di lunga data
Ecco, a parte le proprie disponibilità che possono imporre limiti precisi, ma quanto ?
Una volta una conoscente che vive a Milano e che aveva ridotte risorse finanziarie diceva che faceva il massimo per dare al figlio paghetta ed abbigliamento adeguati agli amici che frequentava suo figlio e che erano benestanti o addirittura ricchi. Faceva uno sforzo enorme, non so come riusciva.
Ma secondo me ognuno deve adattarsi alle proprie risorse.
Sta Menata dell abbigliamento costoso e solo x darsi un tono xche se ci pensate e una grande presa x il culo e fanno leva sulle insicurezze
A parte qualche capo che merita vedi un bel giaccone invernale o scarpe x dire ci si veste bene con poco volendo ( Zara ecc)
Io compro più costoso con i saldi x dire t-shirt prese oggi x il grande al 40% che poi sarebbe il prezzo giusto allora ci scappa ma a prezzo pieno col casso
 
Top