I conti di Conte e i deliri di potenza

bettypage

Utente acrobata
In realtà siamo già nella condizione di elaborare statistiche e classifiche, i dati ci sono.
Tieni conto che se da noi non sono neppure state definite le modalità di riapertura delle scuole a settembre, in Svizzera ripartono l'11 maggio.
Ma se ancora non c'è uniformità nel contare i morti di coronavirus o con coronavirus...
 

bettypage

Utente acrobata
No, in Svizzera la situazione di diffusione del contagio non è diversa dalla nostra, anche per quanto riguardo la disomogeneità e la densità del territorio.. A parte questo, la loro visione è che i bambini non sono veicolo di contagio e che per ridurre comunque i rischi per gli insegnanti si potranno utilizzare delle barriere di plexiglass. È differente l'approccio.
Da noi i bambini vengono considerati a rischio e potenziali untori.
Veramente c'è anche un problema di età media degli insegnanti, categoria anagraficamente a rischio.
 

Martes

Utente di lunga data
Dai Ciriaco, non fare il democristiano.
Se il tuo interesse è raccogliere le opinioni di una pluralità di persone, vuoi che il 3d abbia successo, sennò diventa un canto a 2. Che magari sta meglio su un gruppino whatsapp o su una chat singola.
É un problema di mezzo, non di contenuti.
soprattutto quando la gente poi non parla sulla base dei fatti ma sulla base dei presupposti di conoscenza di una persona.
🤣😎
 

stany

Utente di lunga data
Ma se ancora non c'è uniformità nel contare i morti di coronavirus o con coronavirus...
infatti in rete circola una classifica fake comparando il primo trimestre dell'anno scorso e quello di quest'anno, dove compare un decremento di 20 mila morti, quest'anno.
Ma si è scoperto che è fake solo perché l'ISTAT non è in grado di dare i dati definitivi se non a fine anno ; parlo di quelli del primo trimestre 2020.

 

Brunetta

Utente di lunga data
infatti in rete circola una classifica fake comparando il primo trimestre dell'anno scorso e quello di quest'anno, dove compare un decremento di 20 mila morti, quest'anno.
Ma si è scoperto che è fake solo perché l'ISTAT non è in grado di dare i dati definitivi se non a fine anno ; parlo di quelli del primo trimestre 2020.

Però è evidente che se tutti sono stati bloccati in casa o nel proprio comune sono diminuiti i morti per incidente. Questo non diminuisce il peso dei morti per virus. Comunque sì bisogna fare i conti a fine anno.
 

Skorpio

Utente di lunga data
Dai Ciriaco, non fare il democristiano.
Se il tuo interesse è raccogliere le opinioni di una pluralità di persone, vuoi che il 3d abbia successo, sennò diventa un canto a 2. Che magari sta meglio su un gruppino whatsapp o su una chat singola.
É un problema di mezzo, non di contenuti.
soprattutto quando la gente poi non parla sulla base dei fatti ma sulla base dei presupposti di conoscenza di una persona.
Se c'era un omo cone lui alla guida, a quest'ora si era già tutti distesi sulla spiaggia

Ben distesi 🤣
 

stany

Utente di lunga data
Però è evidente che se tutti sono stati bloccati in casa o nel proprio comune sono diminuiti i morti per incidente. Questo non diminuisce il peso dei morti per virus. Comunque sì bisogna fare i conti a fine anno.
I morti per incidenti sono circa settemila, quelli sul lavoro milleduecento; all'anno!
Ho già detto che sia fake.
Per una comparazione seria ci vorranno ancora sei mesi.
Certo che a bocce ferme questo primo trimestre dovrà averne semmai ventimila in più ,non in meno.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
La propaganda fa parte della cultura e la alimenta. Se si creano contrapposizioni generazionali si percepiranno come accettabili egoismi anche moralmente inaccettabili (a re e a me) , perché invece coerenti all'interno di un altro quadro morale in cui i giovani si sentono vittime dei (presunti) privilegi e benessere delle generazioni precedenti. Mi sembra lampante che i diritti vengano interpretati come privilegi.
Tu hai fatto una osservazione e io ho cercato di dare un senso ad essa oltre al giudizio morale sui singoli. Non ho negato la tua esperienza, né la tua giusta amarezza. Non vedo perché ti possa irritare questa ricerca di comprensione di un fenomeno
perché il fenomeno è la conseguenza di voler dare una spiegazione a tutto e una giustificazione a tutti.
Quando è tutto molto più semplice.
Lo fanno tutti lo faccio anch'io, quindi diventa un nuovo modo di agire.
 

Skorpio

Utente di lunga data
😂😂

Minchia...il tono del prete in confessione 😁

Quasi quasi sento scendere l'assoluzione...
🤣 🤣 🤣 che bizzarra percezione

Bello lasciar scivolare le sensazioni..

Ma se tu volessi rapidamente bloccare la discesa puoi vedere la presunta "confessione" che ci sta a monte.. ;)

 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
🤣 🤣 🤣 che bizzarra percezione

Bello lasciar scivolare le sensazioni..

Ma se tu volessi rapidamente bloccare la discesa puoi vedere la presunta "confessione" che ci sta a monte.. ;)

vero? :D:D

è vero...scivola...scivola (cit).

Adoro le confessioni...tengono in piedi il mondo, a prescindere dalla forma con cui si presentano.

Aldo Giovanni e Giacomo non li capisco proprio...ci ho provato...impedimento netto.

Questo!...per me, è un bell'accompagnamento

...ricordatevi: sono solo battute!! Moriremo tutti presto, e non esiste un sequel...🤣🤣

 
Ultima modifica:
Top