Genitore 1 e genitore 2 o padre e madre?

Pincopallino

Utente di lunga data
Vabbè se a te piaceva “patria potestà“ ok, a casa mia non piaceva.

Ho la sensazione che vi facciate un po’ (tutti eh, non tu) prendere in giro da fattori casuali.
Non esiste una modulistica imposta alle scuole. Ogni segreteria usa quello che risulta più comodo o comprensibile.
Ci sono scuole che hanno usato la scritta “firma del padre o di chi ne fa le veci” per decenni dopo che era cambiato il diritto di famiglia, perché l‘addetto copiava i vecchi moduli e poi faceva troppe fotocopie di riserva.
In altre hanno messo la scritta corretta che è appunto “firma degli esercenti la potestà genitoriale“, poi i genitori non capivano e allora hanno aggiunto padre e madre. Poi ci si è resi conto che moltissime madri e soprattutto bambini erano in imbarazzo perché il padre era sparito o non c’era mai stato.
Qualche segreteria ha pensato di mettere 1 e 2 per poi poter dire a voce “basta uno”.
Da un modello è nata una polemica inesistente.
Una coppia omosessuale allo stato attuale ha un solo genitore, quello biologico, perché il partner non può neppure adottare il bambino.
Stiamo parlando di aria.
Io mica parlavo di modulistica, scuola e bla bla bla. Ho solo chiesto se piace genitore uno e genitore due, nient’altro. Tutto il resto è stato colorato da altri.
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Parli come le coppie "classiche" siano in qualche modo l'ideale...e di prove in merito non ne vedo.
Difatti non c’è oggi alcuna prova che la coppia classica sia meglio o peggio della coppia omosessuale per crescere figli adottati o meno.
Esistono solo le convinzioni personali, basate su valori propri, su storia, cultura, costumi, ma niente più.
A mio avviso da genitore di 4 figli in coppia classica ritengo che i ragazzi necessitino di disciplina e amore che si traduce in supporto, sponsorizzazione, affetto, disponibilità, mentre la disciplina si traduce in fermezza e autorevolezza da non confondere con autoritarismo.
che tutto ciò venga elargito da due mamme, due papà una mamma e un papà dal mio punta di vista di genitore ma anche di figlio cambia esattamente nulla.
quando voglio bene voglio bene, non sto a guardare cosa combina a letto.
del resto assistiamo spesso a coppie classiche molto diseducative per atteggiamenti più o meno voluti Ma sicuramente evitabili.
cio’ che però trovo molto ipocrita è questo voler cancellare nomi per farci sembrare una civiltà più avanzata, ma per progredire non serve censurare bensì accogliere le diversità e trasformarle in uguaglianze.
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Vabbè se a te piaceva “patria potestà“ ok, a casa mia non piaceva.

Ho la sensazione che vi facciate un po’ (tutti eh, non tu) prendere in giro da fattori casuali.
Non esiste una modulistica imposta alle scuole. Ogni segreteria usa quello che risulta più comodo o comprensibile.
Ci sono scuole che hanno usato la scritta “firma del padre o di chi ne fa le veci” per decenni dopo che era cambiato il diritto di famiglia, perché l‘addetto copiava i vecchi moduli e poi faceva troppe fotocopie di riserva.
In altre hanno messo la scritta corretta che è appunto “firma degli esercenti la potestà genitoriale“, poi i genitori non capivano e allora hanno aggiunto padre e madre. Poi ci si è resi conto che moltissime madri e soprattutto bambini erano in imbarazzo perché il padre era sparito o non c’era mai stato.
Qualche segreteria ha pensato di mettere 1 e 2 per poi poter dire a voce “basta uno”.
Da un modello è nata una polemica inesistente.
Una coppia omosessuale allo stato attuale ha un solo genitore, quello biologico, perché il partner non può neppure adottare il bambino.
Stiamo parlando di aria.
Secondo me invece sei tu che non cogli il punto. Genitore 1 e 2 serve a non discriminare le coppie composte da due uomini e due donne
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Secondo me invece sei tu che non cogli il punto. Genitore 1 e 2 serve a non discriminare le coppie composte da due uomini e due donne
Esatto, in un mondo in cui “loro” si sentono discriminati.
Ma ai “classici” frega davvero qualcosa di discriminarli? A me personalmente ad esempio no. Ed ai figli? Credo nemmeno.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Secondo me invece sei tu che non cogli il punto. Genitore 1 e 2 serve a non discriminare le coppie composte da due uomini e due donne
Non esistono!
Legalmente rispetto ai bambini è nessuno anche la donna convivente che sostituisce la madre biologica ( o l’uomo convivente che sostituisce il padre “latitante”) anche se quei bambini li ama e li accudisce.
Non può essere stato messo 1 e 2 per accondiscendere a una paternità o maternità non riconosciuta.
Semplicemente NON può firmare chi non è legalmente riconosciuto.
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Non esistono!
Legalmente rispetto ai bambini è nessuno anche la donna convivente che sostituisce la madre biologica ( o l’uomo convivente che sostituisce il padre “latitante”) anche se quei bambini li ama e li accudisce.
Non può essere stato messo 1 e 2 per accondiscendere a una paternità o maternità non riconosciuta.
Semplicemente NON può firmare chi non è legalmente riconosciuto.
Tu parli di firme io parlo della significato. Si vuole abolire madre e padre esattamente come uomo e donna per non discriminare.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Tu parli di firme io parlo della significato. Si vuole abolire madre e padre esattamente come uomo e donna per non discriminare.
Ma non puoi attribuire un significato a un modulo, che personalmente non ho mai sentito che sia stato visto da una mia conoscenza, che non ha possibilità di essere usato in quel modo perché la legislazione vigente non lo consente, come pure ho detto, nemmeno a coppie etero.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Io trovo molto più significativa la auto definizione di genere.
Ma non ha nulla a che vedere con la genitorialità
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Ma non puoi attribuire un significato a un modulo, che personalmente non ho mai sentito che sia stato visto da una mia conoscenza, che non ha possibilità di essere usato in quel modo perché la legislazione vigente non lo consente, come pure ho detto, nemmeno a coppie etero.
Non stiamo parlando di moduli
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Non stiamo parlando di moduli
Chiunque difende questa cosa per non essere additato come falso e ipocrita farà sempre finta che si parli di moduli.
In modo da poter dire: ma io? Ma vaaaaa coshai capito si sta facendo una legge solo per la modulistica scolastica…non penserai mica che volevo cancellare la mamma e il papà…
 

Brunetta

Utente di lunga data
Chiunque difende questa cosa per non essere additato come falso e ipocrita farà sempre finta che si parli di moduli.
In modo da poter dire: ma io? Ma vaaaaa coshai capito si sta facendo una legge solo per la modulistica scolastica…non penserai mica che volevo cancellare la mamma e il papà…
Stai sognando.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Parli come le coppie "classiche" siano in qualche modo l'ideale...e di prove in merito non ne vedo.
parli come Vladimir Luxuria. così come sono necessari un maschio ed una femmina per procreare, è naturale avere un padre ed una madre per crescere ed educare i figli.

Poi sì certo è dai tempi di Hammurabi all'incirca che si prevedono le situazioni in cui uno o entrambi i genitori vengono a mancare per N motivi. il che non significa che debba cambiare lo standard.

che poi è standard da cambiare solo se ci limitamo alla provincialistica visione da Manhattan della situazione, in tutto il resto del mondo più o meno civilizzato l'ipotesi di considerare "naturale" la coppia lgbtq+ nemmeno è considerata. giustamente.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Tu parli di firme io parlo della significato. Si vuole abolire madre e padre esattamente come uomo e donna per non discriminare.
ma esattamente chi è che si sente discriminato da parole come padre, madre, uomo, donna?

perchè a parte quei 4 scemi dei Gay Pride, non ho mai conosciuto persone omosex che fossero sconvolte da questo
 

patroclo

Utente di lunga data
parli come Vladimir Luxuria. così come sono necessari un maschio ed una femmina per procreare, è naturale avere un padre ed una madre per crescere ed educare i figli.

Poi sì certo è dai tempi di Hammurabi all'incirca che si prevedono le situazioni in cui uno o entrambi i genitori vengono a mancare per N motivi. il che non significa che debba cambiare lo standard.

che poi è standard da cambiare solo se ci limitamo alla provincialistica visione da Manhattan della situazione, in tutto il resto del mondo più o meno civilizzato l'ipotesi di considerare "naturale" la coppia lgbtq+ nemmeno è considerata. giustamente.
...come sei noiosamente antico🙄
 

Brunetta

Utente di lunga data
Chiunque difende questa cosa per non essere additato come falso e ipocrita farà sempre finta che si parli di moduli.
In modo da poter dire: ma io? Ma vaaaaa coshai capito si sta facendo una legge solo per la modulistica scolastica…non penserai mica che volevo cancellare la mamma e il papà…
A parte la finezza con cui mi hai dato della falsa, cosa che fa parte del tuo stile, mi vuoi dire qual è la legge o la proposta di legge che introduce “genitore 1 e genitore 2”?
 

Pincopallino

Utente di lunga data
A parte la finezza con cui mi hai dato della falsa, cosa che fa parte del tuo stile, mi vuoi dire qual è la legge o la proposta di legge che introduce “genitore 1 e genitore 2”?
il mio compito qui è essere sincero, non fine.
magari con altri provo anche esserlo, ma con altri però.
no, non ti voglio dire nulla di più di quello che ti ho già detto.
 

Brunetta

Utente di lunga data
il mio compito qui è essere sincero, non fine.
magari con altri provo anche esserlo, ma con altri però.
no, non ti voglio dire nulla di più di quello che ti ho già detto.
Si può discutere di tutto, ma da una base di realtà.
 
Top