Consiglio

Foglia

utente viva e vegeta
che tristesssa…
Ma perché? Ti sei chiesto come un uomo possa sentire la chiamata. Tra il serio e il faceto ho ipotizzato una risposta al perché a un certo punto uno possa entrare in crisi e avere un motore che spinge al cambiamento. Che presuppone la ridiscussione di sé. Altrimenti puoi anche ipotizzare che da un giorno con l'altro questo sia impazzito.... :)
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Ma perché? Ti sei chiesto come un uomo possa sentire la chiamata. Tra il serio e il faceto ho ipotizzato una risposta al perché a un certo punto uno possa entrare in crisi e avere un motore che spinge al cambiamento. Che presuppone la ridiscussione di sé. Altrimenti puoi anche ipotizzare che da un giorno con l'altro questo sia impazzito.... :)
Quando lo vedrò glielo chiederò.
Per ora preferisco non fare ipotesi, sono circa 40 anni che non lo vedo, parlerei di quello che non so.
 

Foglia

utente viva e vegeta
Quando lo vedrò glielo chiederò.
Per ora preferisco non fare ipotesi, sono circa 40 anni che non lo vedo, parlerei di quello che non so.
Non è arrivato quel che volevo dire. Parli di uno che (sempre ammesso che abbia scelto con coscienza) ha scelto la religione per coltivare quella che è la propria sfera spirituale. La religione, nel far ciò, impone REGOLE, che lui ha accettato. Che questo non sia comunque scaturito da una "crisi" rispetto al "prima" (la Barbara o chi sarà stata) è assai inverosimile. Che poi tu lo possa trovare "triste", francamente è un giudizio che non capisco, pur non avendo compiuto certamente scelte come quella del tuo amico. Va bien, chiudo qui! 😊
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Non è arrivato quel che volevo dire. Parli di uno che (sempre ammesso che abbia scelto con coscienza) ha scelto la religione per coltivare quella che è la propria sfera spirituale. La religione, nel far ciò, impone REGOLE, che lui ha accettato. Che questo non sia comunque scaturito da una "crisi" rispetto al "prima" (la Barbara o chi sarà stata) è assai inverosimile. Che poi tu lo possa trovare "triste", francamente è un giudizio che non capisco, pur non avendo compiuto certamente scelte come quella del tuo amico. Va bien, chiudo qui! 😊
Foglia, non sono capace di fare il grassetto, ma io limito tutte le supposizioni unicamente ai dati che conosco. Che sono:

prima di sposare la barbara è andato a prete.

tutto il resto sono appunto supposizioni, crisi non crisi, prima o dopo ne io ne te sappiamo nulla quindi trovo si stia parlando del niente (Come spesso accade).

il mio triste era riferito invece alla tua frase ove scrivevi che in seguito a crisi (da te ipotizzata senza alcuna prova) si è fatto prete, ove io avevo anche scritto, che non è che perché ti va male con una allora ti castri a vita.
 

Foglia

utente viva e vegeta
Foglia, non sono capace di fare il grassetto, ma io limito tutte le supposizioni unicamente ai dati che conosco. Che sono:

prima di sposare la barbara è andato a prete.

tutto il resto sono appunto supposizioni, crisi non crisi, prima o dopo ne io ne te sappiamo nulla quindi trovo si stia parlando del niente (Come spesso accade).

il mio triste era riferito invece alla tua frase ove scrivevi che in seguito a crisi (da te ipotizzata senza alcuna prova) si è fatto prete, ove io avevo anche scritto, che non è che perché ti va male con una allora ti castri a vita.
I fatti (per come li interpreto IO) sono che uno con una o più donne, ad un certo punto della vita, fa scelte diametralmente opposte rispetto al prima. O è impazzito, oppure tutto questo è partito da una crisi. Parola che in se' porta cambiamento. Per il resto è abbastanza risaputo che le crisi possano scaturire da fatti talvolta anche abbastanza banali. Comunque è evidente che siamo nel campo delle ipotesi, magari avrà avuto direttamente strane e misteriose "apparizioni"! :) 😜
 

Pincopallino

Utente di lunga data
I fatti (per come li interpreto IO) sono che uno con una o più donne, ad un certo punto della vita, fa scelte diametralmente opposte rispetto al prima. O è impazzito, oppure tutto questo è partito da una crisi. Parola che in se' porta cambiamento. Per il resto è abbastanza risaputo che le crisi possano scaturire da fatti talvolta anche abbastanza banali. Comunque è evidente che siamo nel campo delle ipotesi, magari avrà avuto direttamente strane e misteriose "apparizioni"! :) 😜
Ipotesi basate su una mia frase e niente più.
Quindi sul niente.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Le persone restano sempre simili a se stesse.
Se eri quello che tirava le palline di carta, non ti risponde 🤭
 

Brunetta

Utente di lunga data
Io ho ritrovato una mia compagna delle elementari. Ricorda poco. Però ha trovato il mio bigliettino della prima comunione. Me l’ha mandato. Io le ho regalato un libro. Non mio. Credo che non le sia piaciuto.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Io ho ritrovato una mia compagna delle elementari. Ricorda poco. Però ha trovato il mio bigliettino della prima comunione. Me l’ha mandato. Io le ho regalato un libro. Non mio. Credo che non le sia piaciuto.
dei compagni delle elementari quelli che si ricordano di me, ricordano soprattutto che li picchiavo. io di loro ricordo zero
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Ieri, ravanando su Fb ho scoperto che un mio compagno di classe delle elementari, è diventato uno scrittore di romanzi discretamente famoso.
Ho visto che i suoi libri sono in vendita sia on line che alla Mondadori e ne ha pubblicati parecchi.

Volevo scrivergli per salutarlo, per chiederli se si ricorda di me, ma non vorrei che pensasse che gli scrivo perché è famoso.

Con che frase esordireste?
se gli avevate attaccato un soprannome a scuola, esordirei con quello
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Top