Come perdonare

Kid

Utente un corno
Avrei bisogno di aiuto.
Ho scoperto una serie di messaggi in cui mia moglie parla con il suo ex. In questi messaggi anche vocali (capite la mia tortura) dice che lo ama e che sente la mancanza fisica di lui. Si scambiano tantissimi messaggi di intesa e si capisce che sono stati almeno una volta insieme.
Sono messaggi di un anno fa e quando le ho detto che avevo scoperto tutto,mi ha risposto che era una cosa finita, che ne era uscita e che non era tradimento perché erano solo messaggi. Loro non si erano mai visti.
Io amo tanto mia moglie e so che è così anche per lei, me lo dimostra ogni giorno. Voglio stare con lei ma purtroppo non riesco più a fidarmi.
Vivo nell'angoscia di scoprire altre situazioni. Soprattutto non riesco proprio a sopportare l'immagine di lei con un altro anche se lei nega.
Io non posso crederle purtroppo perché quello che ho letto e sentito era troppo chiaro.
Che dovrei fare?
Cercare di digerire questa cosa e superarla?
È secondo voi possibile? O ritornerà sempre a galla e non riuscirò mai più ad essere sereno?
Si supera, non si perdona.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Grazie Danny, grazie a tutti per le vostre preoccupazioni.
Leggere i vostri commenti e opinioni è per me estremamente importante.
Confortante.
Lo so che non ho raccontato molto della mia storia ma, è strano a dirsi perchè sono in anonimato, mi vergogno.
E' sicuramente una sensazione sbagliata legata ad un retaggio culturale ma di cui proprio non riesco a liberarmi.
Mi sono completamente isolato in queste settimane. Non vedo piu' nessuno. Non riesco.
Io sento che piu' vado avanti piu' divento lucido su quello che mi è successo piu' ne soffro.
Hai ragione tu, diventerà psicosomatico, diventerà come una malattia. Ma come posso evitarlo?
Come posso fermare la mia sensibilità?
boh. magari con una martellata sul pollicione del piede.

intanto prova a ricordare che cosa ti ha portato ad innamorarti di tua moglie
 

Outdider

Utente di lunga data
Grazie Danny, grazie a tutti per le vostre preoccupazioni.
Leggere i vostri commenti e opinioni è per me estremamente importante.
Confortante.
Lo so che non ho raccontato molto della mia storia ma, è strano a dirsi perchè sono in anonimato, mi vergogno.
E' sicuramente una sensazione sbagliata legata ad un retaggio culturale ma di cui proprio non riesco a liberarmi.
Mi sono completamente isolato in queste settimane. Non vedo piu' nessuno. Non riesco.
Io sento che piu' vado avanti piu' divento lucido su quello che mi è successo piu' ne soffro.
Hai ragione tu, diventerà psicosomatico, diventerà come una malattia. Ma come posso evitarlo?
Come posso fermare la mia sensibilità?
Non puoi evitarlo e non puoi fermare la tua sensibilità. Forse, puoi imparare a controllarti, se rimarrai con lei. Prendi atto di quello che ti sta succedendo. Tu sei quello che sei. E' profondamente ingiusto cambiare per qualcuno o qualcosa.
 

riccardo1973

Utente di lunga data
Benvenuto....purtroppo.
Anche la mia ex diceva che era finita e che amava solo me....per un pò me la sono raccontata come fai tu Io amo tanto mia moglie e so che è così anche per lei, me lo dimostra ogni giorno. Valuta, bene, e non fidarti di niente....
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
anche tua moglie con la nostalgia dell'ex?
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
sarà il caso che ci spieghi meglio la tua situazione in un 3d autonomo
 
Top