Banane

omicron

Utente pigro
Chi ha frequentato o visitato stalle, ovili, pollai in piccolo e non allevamento concordo che l'odore o profumo che dir si voglia è effettivamente diverso sia per olfatto che per senso di morte o vita
Io lo chiamo profumo perchè mi ricorda l'infanzia, il latte appena munto , le mucche a pascolo, le uova dal pollaio, il cavallo libero nei prati , la frutta raccolta e mangiata sotto l'albero, TRANNE L'UVA mi intimava mio nonno, non so se perchè trattata con qualcosa rispetto al resto della frutta o perchè poi gli serviva e quindi mancava per prodursi il suo vinello;):D:D
Sicuramente l’uva era blu di ramato
 

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
i pollai e le stalle andrebbero puliti ogni mattina e magari non tutti lo fanno
certo non che dopo profumino di violetta perchè sempre di merda si tratta:cool:
ma almeno non arriva a lunghe distanze l'odore di marcio e stantio
Bleah.
Viva le uova bio del supermercato che arrivano a casa già lavate con il codice a barre sopra :LOL:
 

Foglia

utente viva e vegeta
Bleah.
Viva le uova bio del supermercato che arrivano a casa già lavate con il codice a barre sopra :LOL:
Però ti garantisco che quelle delle galline ruspanti che magari trovi un po' "cagate" hanno un altro sapore ;) Anche delle biologiche del super.
Detto ciò, a livello di "sicurezza ", paradossalmente, sono più sicure quelle del supermercato.
 

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
Però ti garantisco che quelle delle galline ruspanti che magari trovi un po' "cagate" hanno un altro sapore ;) Anche delle biologiche del super.
Detto ciò, a livello di "sicurezza ", paradossalmente, sono più sicure quelle del supermercato.
anni fa ho lavorato su un progetto di tracciabilità di filiera. Con tutto il rispetto per gli animalisti che si preoccupano delle condizioni dei polli, mai più uova del contadino :LOL:
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Però ti garantisco che quelle delle galline ruspanti che magari trovi un po' "cagate" hanno un altro sapore ;) Anche delle biologiche del super.
Detto ciò, a livello di "sicurezza ", paradossalmente, sono più sicure quelle del supermercato.
Dipende ..
Noi è tutta una vita che mangiamo le uova delle galline del mio papà e ti assicuro che nel periodo in cui non ci sono (in inverno ne fanno pochissime) piuttosto che acquistarle al supermercato non le mangio....
Non sono minimamente paragonabili... banalmente già dal colore del tuorlo capisci che stai mangiando qualcosa ..di non naturale....
Così come mangiarsi poi la gallina e il coniglio sempre del babbo...un altro sapore ...
Il pollo ... è realmente un pollo...non del cartone cosparso di olio...
(Infatti queste carni mi mancano..ma avendo fatto una scelta...la porto avanti ..)
 

omicron

Utente pigro
Dipende ..
Noi è tutta una vita che mangiamo le uova delle galline del mio papà e ti assicuro che nel periodo in cui non ci sono (in inverno ne fanno pochissime) piuttosto che acquistarle al supermercato non le mangio....
Non sono minimamente paragonabili... banalmente già dal colore del tuorlo capisci che stai mangiando qualcosa ..di non naturale....
Così come mangiarsi poi la gallina e il coniglio sempre del babbo...un altro sapore ...
Il pollo ... è realmente un pollo...non del cartone cosparso di olio...
(Infatti queste carni mi mancano..ma avendo fatto una scelta...la porto avanti ..)
Concordo
 

Venice30

Utente di lunga data
Io avvolgo il picciolo nella pellicola. Mia nonna così faceva e così faccio così.
Mia madre no, le mette vicino le mele 😂
 

Orbis Tertius

Utente di lunga data
Però ti garantisco che quelle delle galline ruspanti che magari trovi un po' "cagate" hanno un altro sapore ;) Anche delle biologiche del super.
Detto ciò, a livello di "sicurezza ", paradossalmente, sono più sicure quelle del supermercato.
Vero. Con le uova crude e freschissime di campagna, una volta sono stato proprio male.
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Dipende ..
Noi è tutta una vita che mangiamo le uova delle galline del mio papà e ti assicuro che nel periodo in cui non ci sono (in inverno ne fanno pochissime) piuttosto che acquistarle al supermercato non le mangio....
Non sono minimamente paragonabili... banalmente già dal colore del tuorlo capisci che stai mangiando qualcosa ..di non naturale....
Così come mangiarsi poi la gallina e il coniglio sempre del babbo...un altro sapore ...
Il pollo ... è realmente un pollo...non del cartone cosparso di olio...
(Infatti queste carni mi mancano..ma avendo fatto una scelta...la porto avanti ..)
Io ho due galline, ne avevo tre ma una l’ho mangiata lessa settimana scorsa.
Ovviamente ho dovuto ucciderla, mettere da parte fegati reni e cuore che col risotto sono una cannonata, buttare le viscere, spennarla ecc ecc.
Mi fanno una o due uova al giorno, quelle che ci avanzano le ragalo ai miei cognati e suocera.
Il tuorlo è molto più giallo di quelli comprati.
Certo a volte devo mettere un dito nel culo della gallina per sapere se quel giorno farà l’uovo e le uova le porto in casa magari sporche di stronzo, ma tanto uno piu uno meno cambia nulla.
Ah le ho chiamate Nina, Pinta e Maria, ora Pinta non c’è più.
 

Tachipirina

Utente di lunga data
Io ho due galline, ne avevo tre ma una l’ho mangiata lessa settimana scorsa.
Ovviamente ho dovuto ucciderla, mettere da parte fegati reni e cuore che col risotto sono una cannonata, buttare le viscere, spennarla ecc ecc.
Mi fanno una o due uova al giorno, quelle che ci avanzano le ragalo ai miei cognati e suocera.
Il tuorlo è molto più giallo di quelli comprati.
Certo a volte devo mettere un dito nel culo della gallina per sapere se quel giorno farà l’uovo e le uova le porto in casa magari sporche di stronzo, ma tanto uno piu uno meno cambia nulla.
Ah le ho chiamate Nina, Pinta e Maria, ora Pinta non c’è più.
No dai ma sul serio te ne sei mangiata una???
Ma povera....
 

ologramma

Utente di lunga data
Io le compro praticamente di colore verde pistacchio il più possibile acerbe, poi le tengo giù in box al "fresco" come tanta altra frutta, le mangiamo non spessissimo , ne porto su un paio alla volta e se non vengono mangiate quando cominciano a diventare giallo/verde , e anche qui alla fine almeno una/due in box diventano scure , vado di frullati !! (all'insaputa dei componenti famigliari) , lo bevono a volte controvoglia, ma almeno non butto niente e tutto sommato non fa nemmeno male la banana visto che è ricca di potassio.
per quello che la, mangio oltre che buona
 

ologramma

Utente di lunga data
a me non piacciono tanto cosi come sono, ma le adopero in cucine come impasti.
E pensare che da piccola con mio nonno (contadino) quando andavamo a prenderle nel pollaio mi faceva il buchino nell'uovo con un ago e lo bevevo succhiando il rosso e sputando il bianco....oggi potrei vomitare solo l'idea.
Diceva che faceva bene
mia madre spesso metteva il rosso in un biocchiere le riempiva di zucchero e poi sbattendo quando scrivono ( sai cosa é ) me le mangiavo avidamente
 

ologramma

Utente di lunga data
Io ho due galline, ne avevo tre ma una l’ho mangiata lessa settimana scorsa.
Ovviamente ho dovuto ucciderla, mettere da parte fegati reni e cuore che col risotto sono una cannonata, buttare le viscere, spennarla ecc ecc.
Mi fanno una o due uova al giorno, quelle che ci avanzano le ragalo ai miei cognati e suocera.
Il tuorlo è molto più giallo di quelli comprati.
Certo a volte devo mettere un dito nel culo della gallina per sapere se quel giorno farà l’uovo e le uova le porto in casa magari sporche di stronzo, ma tanto uno piu uno meno cambia nulla.
Ah le ho chiamate Nina, Pinta e Maria, ora Pinta non c’è più.
che mi fai ricordare , i regai , detto alla romana , con la cresta e le zampe accuratamente pulite messe nel sugo , le zampe ce le litigavamo ,con il sugo compresi i regai mia madre ci faceva i supplì cosa che piaceva molto a mio padre io li scartavo , ma dovevo farlo con la forchetta perchè non li avrebbe mangiati
 

Tachipirina

Utente di lunga data
Si anche se le ovaiole non sono le più buone da far lesse. Da noi è normale mangiare galline lesse. Il problema è che lesse e vive non si riesce.
Anche qui nella mia zona mangiano tutto quello che ha le ali...
A me non piacciono
Una volta in una fiera abbiamo comprato una paperetta per dispiacere di vederla nella scarola sotto il sole mio figlio ci giocava e a che la mia cagnona , quando ha cominciato a diventare troppo grande e impegnativa , l'ho regalata ad una cascina in zona che ne aveva altre...siamo andati a vederla un paio di volte sembrava "felice"..... la moglie del contadino un giorno, l'ho incontrata e mi ha detto che se la sono poi mangiata🙄
Ci sono rimasta male.
 
Top