Banane

Etta

Utente di lunga data
a me non piacciono tanto cosi come sono, ma le adopero in cucine come impasti.
E pensare che da piccola con mio nonno (contadino) quando andavamo a prenderle nel pollaio mi faceva il buchino nell'uovo con un ago e lo bevevo succhiando il rosso e sputando il bianco....oggi potrei vomitare solo l'idea.
Diceva che faceva bene
A me delle uova piace solo lo zabaione. La frittata, ad esempio, faccio fatica a digerirla.
 

Marjanna

Utente di lunga data
a me non piacciono tanto cosi come sono, ma le adopero in cucine come impasti.
E pensare che da piccola con mio nonno (contadino) quando andavamo a prenderle nel pollaio mi faceva il buchino nell'uovo con un ago e lo bevevo succhiando il rosso e sputando il bianco....oggi potrei vomitare solo l'idea.
Diceva che faceva bene
Quelle del pollaio del nonno di certo erano sane.
Io ogni tanto vado a prenderle dai contadini, e sono tutta un'altra cosa da quelle da supermercato.
Tengono anche conigli, tacchini, e hanno un orto grande.
Sono realtà da favorire.
 

Tachipirina

Utente di lunga data
Quelle del pollaio del nonno di certo erano sane.
Io ogni tanto vado a prenderle dai contadini, e sono tutta un'altra cosa da quelle da supermercato.
Tengono anche conigli, tacchini, e hanno un orto grande.
Sono realtà da favorire.
Si sono d'accordo, anche io acquisto a secondo dei ns gusti dai contadini della zona, verdura frutta , uova, soprattutto in estate, in quanto a qualità non se ne parla proprio il confronto con supermercato o negozio e credo ancora che siano alimenti meno trattati di altri , a volte biologici a volte meno , ma sempre un pochino più sani. Poi ovvio che se parliamo di banane..... devo andare al supermercato :D
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Io le compro praticamente di colore verde pistacchio il più possibile acerbe, poi le tengo giù in box al "fresco" come tanta altra frutta, le mangiamo non spessissimo , ne porto su un paio alla volta e se non vengono mangiate quando cominciano a diventare giallo/verde , e anche qui alla fine almeno una/due in box diventano scure , vado di frullati !! (all'insaputa dei componenti famigliari) , lo bevono a volte controvoglia, ma almeno non butto niente e tutto sommato non fa nemmeno male la banana visto che è ricca di potassio.
Mia moglie porta su tutto, se no c’è le mangiamo direttamente in cantina.
 

Pincopallino

Utente di lunga data
a me non piacciono tanto cosi come sono, ma le adopero in cucine come impasti.
E pensare che da piccola con mio nonno (contadino) quando andavamo a prenderle nel pollaio mi faceva il buchino nell'uovo con un ago e lo bevevo succhiando il rosso e sputando il bianco....oggi potrei vomitare solo l'idea.
Diceva che faceva bene
Stessa merenda pure io.
 

Foglia

utente viva e vegeta
Premesso che, a livello di "sicurezza" (salmonella &co) sono più sicure quelle del supermercato, capita anche a me di provare con piacere la differenza con le uova del contadino. Le rare volte in cui lo consumo crudo, sia il tuorlo che l'albume ;)
 

Tachipirina

Utente di lunga data
Premesso che, a livello di "sicurezza" (salmonella &co) sono più sicure quelle del supermercato, capita anche a me di provare con piacere la differenza con le uova del contadino. Le rare volte in cui lo consumo crudo, sia il tuorlo che l'albume ;)
no, io non le consumo mai crude, in primis perchè oggi mi fa stomacare solo l'idea, poi immagino che siano più tracciabili le provenienze di quelle acquistate al supermercato, solo tanti tanti anni fa con mio nonno dal suo pollaio le consumavo crude ( e neanche tutte le volte nelle quali insisteva farmele bere) :D
 

Marjanna

Utente di lunga data
Si sono d'accordo, anche io acquisto a secondo dei ns gusti dai contadini della zona, verdura frutta , uova, soprattutto in estate, in quanto a qualità non se ne parla proprio il confronto con supermercato o negozio e credo ancora che siano alimenti meno trattati di altri , a volte biologici a volte meno , ma sempre un pochino più sani. Poi ovvio che se parliamo di banane..... devo andare al supermercato :D
Gli allevamenti intensivi puzzano di stantio, di morte, le stalle, gli ovili profumano di vita. So che detta così può valer poco, ma messa in breve, io trovo ci sia del vero.
 

Foglia

utente viva e vegeta
no, io non le consumo mai crude, in primis perchè oggi mi fa stomacare solo l'idea, poi immagino che siano più tracciabili le provenienze di quelle acquistate al supermercato, solo tanti tanti anni fa con mio nonno dal suo pollaio le consumavo crude ( e neanche tutte le volte nelle quali insisteva farmele bere) :D
Ah, ma io faccio paura. Consumo quasi tutto crudo, te figurati che prima di cuocermi una bistecca al sangue, metà è già finita "assaggiata" a crudo! Per cui problemi non me ne sono mai fatta. Sono rimasta pesantemente fregata solo una volta: cipolla cruda lasciata in frigo a metà per una giornata, è poi consumata.
Non fatelo mai, è (facilmente) tossicissima!
 

Orbis Tertius

Utente di lunga data

Tachipirina

Utente di lunga data
Gli allevamenti intensivi puzzano di stantio, di morte, le stalle, gli ovili profumano di vita. So che detta così può valer poco, ma messa in breve, io trovo ci sia del vero.
Chi ha frequentato o visitato stalle, ovili, pollai in piccolo e non allevamento concordo che l'odore o profumo che dir si voglia è effettivamente diverso sia per olfatto che per senso di morte o vita
Io lo chiamo profumo perchè mi ricorda l'infanzia, il latte appena munto , le mucche a pascolo, le uova dal pollaio, il cavallo libero nei prati , la frutta raccolta e mangiata sotto l'albero, TRANNE L'UVA mi intimava mio nonno, non so se perchè trattata con qualcosa rispetto al resto della frutta o perchè poi gli serviva e quindi mancava per prodursi il suo vinello;):D:D
 

Pincopallino

Utente di lunga data
eh immagino siete un famiglione...... noi siamo in 4 con il cane (che di frutta mangia solo anguria e mandarini)
Al cane all’inizio seguivo tutte le indicazioni dei vari nutrizionisti, veterinari, allevatore, educatore e bla bla bla bla.
da un anno mangia quello che mangiamo noi, quindi pasta, riso, carne, pesce, uova, macedonia, insalata, pomodori, peperoni, finocchi, cipolle, latte, biscotti, fette biscottate, marmellata, nutella, nescafe ecc ecc ecc.
 

Foglia

utente viva e vegeta
Chi ha frequentato o visitato stalle, ovili, pollai in piccolo e non allevamento concordo che l'odore o profumo che dir si voglia è effettivamente diverso sia per olfatto che per senso di morte o vita
Io lo chiamo profumo perchè mi ricorda l'infanzia, il latte appena munto , le mucche a pascolo, le uova dal pollaio, il cavallo libero nei prati , la frutta raccolta e mangiata sotto l'albero, TRANNE L'UVA mi intimava mio nonno, non so se perchè trattata con qualcosa rispetto al resto della frutta o perchè poi gli serviva e quindi mancava per prodursi il suo vinello;):D:D
Avrà usato il "verderame". Ricordo che i vecchi contadini lo usavano sulle vigne.
 

Tachipirina

Utente di lunga data
Ah, ma io faccio paura. Consumo quasi tutto crudo, te figurati che prima di cuocermi una bistecca al sangue, metà è già finita "assaggiata" a crudo! Per cui problemi non me ne sono mai fatta. Sono rimasta pesantemente fregata solo una volta: cipolla cruda lasciata in frigo a metà per una giornata, è poi consumata.
Non fatelo mai, è (facilmente) tossicissima!
cacchio.........della cipolla non lo sapevo proprio, ma neanche conservata e chiusa ossessivamente da pellicola tanto da non riconoscere quello che contiene il pacchetto? perchè io la conservo così anche per un 2/3 gg
per i resto io di crudo ( che poi crudo non è più di tanto ) adoro è la tartare di carne credo si chiami così noi molto spartanamente a casa ns la definiamo "carne cruda condita" per intenderci meglio,, ma con talmente tanto limone che alla fine la carne è praticamente cotta.
 

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
Gli allevamenti intensivi puzzano di stantio, di morte, le stalle, gli ovili profumano di vita. So che detta così può valer poco, ma messa in breve, io trovo ci sia del vero.
Puzzano entrambi di merda.
Vicino a dove andavo al mare da piccolo c'era un pollaio. Quell'odore solo a pensarci ancora mi dà il voltastomaco. E tutto era meno che intensivo.
 

Tachipirina

Utente di lunga data
Al cane all’inizio seguivo tutte le indicazioni dei vari nutrizionisti, veterinari, allevatore, educatore e bla bla bla bla.
da un anno mangia quello che mangiamo noi, quindi pasta, riso, carne, pesce, uova, macedonia, insalata, pomodori, peperoni, finocchi, cipolle, latte, biscotti, fette biscottate, marmellata, nutella, nescafe ecc ecc ecc.
anche il mio:ROFLMAO::ROFLMAO: praticamente ridendo lo chiamo bidone dell'umido, anche se in realtà proprio tutto non gli dò, semplicemente gode anche lui della cucina casalinga con qualche divieto tipo piccante, nutella e cose così per il resto è un tritatutto.
Nella stessa maniera mi è campata la precedente cagnona per 16 anni, quindi che dire, che forse fa meno male la cucina casalinga che le scatolette e le crocchette che tanto consigliano i veterinari da sempre?
 

Foglia

utente viva e vegeta
cacchio.........della cipolla non lo sapevo proprio, ma neanche conservata e chiusa ossessivamente da pellicola tanto da non riconoscere quello che contiene il pacchetto? perchè io la conservo così anche per un 2/3 gg
per i resto io di crudo ( che poi crudo non è più di tanto ) adoro è la tartare di carne credo si chiami così noi molto spartanamente a casa ns la definiamo "carne cruda condita" per intenderci meglio,, ma con talmente tanto limone che alla fine la carne è praticamente cotta.
La cipolla, una volta aperta, è da consumare subito. Anch'io la avevo avvolta nella plastica e messa in frigo. Consumata il giorno dopo. Eppure in quelle condizioni può essere altamente tossica (passati due giorni da schifo 😣, e mi è andata ancora bene ;) ).
 

Tachipirina

Utente di lunga data
Puzzano entrambi di merda.
Vicino a dove andavo al mare da piccolo c'era un pollaio. Quell'odore solo a pensarci ancora mi dà il voltastomaco. E tutto era meno che intensivo.
i pollai e le stalle andrebbero puliti ogni mattina e magari non tutti lo fanno
certo non che dopo profumino di violetta perchè sempre di merda si tratta:cool:
ma almeno non arriva a lunghe distanze l'odore di marcio e stantio
 
Top