Amante appeso

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Bene partono gli insulti
insulti? Ma assolutamente no
Mi spiace che stai cercando cose nella direzione sbagliata e ci stai male
Soprattutto mi spiace che stai cercando..
 
  • Like
Reactions: Ice

Lostris

Utente Ludica
Grazie per il consiglio.
Grazie a tutti voi.
Non sto dicendo che non sia reale quello che senti.

È tutto molto bello quello che avete condiviso, ma credo che il tuo bisogno abbia giocato un ruolo importante.

In generale non credo nelle relazioni sbilanciate a livello sessuale fin dall’inizio, è un aspetto troppo rilevante per non avere il suo peso.
 
  • Like
Reactions: Ice

mistral

Utente di lunga data
Premesso che ho saltato una marea di pagine ,volevo soffermarmi sul discorso gelosia .
Se una persona è gelosa e possessiva di natura ,lo è in tutti i contesti.Con la moglie ,con l’amante ,con un amico ,con il cane .
Essere sposati o impegnati ed avere un’amante comporta uno stress non indifferente se si ha appunto l’inclinazione alla gelosia e al possesso .Volere l’uovo e la gallina è un dilemma ancestrale .
Inclinazione che a volte si accompagna anche al sentimento dell’amore ma il più delle volte è fine a se a stessa .Vedasi i troppi femminicidi causati proprio da questa condizione che con l’amore non ha nulla a che fare .
Il fatto che lui provasse questi sentimenti non dubito che con il tempo lo abbiano portato ad una specie di corto circuito stressante .A quel punto ha lasciato la situazione che per lui era piu facile lasciare o che forse era la meno importante .
Il suo prendi e posa infatti non palesa alcun amore ma più che altro egoismo e un sottile piacere nel sapere che l’altra sia sempre a disposizione perché innamorata .
La vostra relazione forse è troppo sbilanciata per potervela godere senza troppi patemi d’animo .
In ogni caso,se con tuo marito non esiste più nulla, è sbagliato aspettare un calesse per farsi tirare fuori dal guado . Bisogna uscirne da soli e poi andare in cerca di ciò di cui abbiamo bisogno .
 

JON

Utente di lunga data
Perché ho mille dubbi sui suoi sentimenti.
Quindi i tuoi dubbi sono che con te tenti più che altro di mettere alla prova le sue potenzialità sessuali?

Con Lostris si accennava alla autenticità dell'amore nei rapporti. Dal mio punto di vista l'amore viene scomodato troppo spesso e con poco tatto dall'opportunismo.
Se le cose stanno come dici, pur considerando che sono sicuramente più articolate e complicate, direi che adesso si capisce meglio il suo problema col possesso, e anche la gelosia. Effetti che si manifestano con l'amore ma che in questo caso sono il segno della sua incertezza in campo sessuale.
 

JON

Utente di lunga data
Premesso che ho saltato una marea di pagine ,volevo soffermarmi sul discorso gelosia .
Se una persona è gelosa e possessiva di natura ,lo è in tutti i contesti.Con la moglie ,con l’amante ,con un amico ,con il cane .
Essere sposati o impegnati ed avere un’amante comporta uno stress non indifferente se si ha appunto l’inclinazione alla gelosia e al possesso .Volere l’uovo e la gallina è un dilemma ancestrale .
Inclinazione che a volte si accompagna anche al sentimento dell’amore ma il più delle volte è fine a se a stessa .Vedasi i troppi femminicidi causati proprio da questa condizione che con l’amore non ha nulla a che fare .
Il fatto che lui provasse questi sentimenti non dubito che con il tempo lo abbiano portato ad una specie di corto circuito stressante .A quel punto ha lasciato la situazione che per lui era piu facile lasciare o che forse era la meno importante .
Il suo prendi e posa infatti non palesa alcun amore ma più che altro egoismo e un sottile piacere nel sapere che l’altra sia sempre a disposizione perché innamorata .
La vostra relazione forse è troppo sbilanciata per potervela godere senza troppi patemi d’animo .
In ogni caso,se con tuo marito non esiste più nulla, è sbagliato aspettare un calesse per farsi tirare fuori dal guado . Bisogna uscirne da soli e poi andare in cerca di ciò di cui abbiamo bisogno .
Ci sei molto vicina, ma devi leggere anche quello che hai saltato.
 

mistral

Utente di lunga data
Ci sei molto vicina, ma devi leggere anche quello che hai saltato.
Ho letto ora che l’amante era pressoché impotente ,quindi a che pro lei si sente il suo oggetto sessuale a richiesta ?
Posso capire avere quei pensieri con un amante che ti chiama ,si fa una scopata con i sacri crismi e poi ti lascia sospesa fino ai prossimi pruriti.
Ma è come dire che un’amica ti chiama solo per andarsi ad abbuffare al ristorante quando poi ordinate solo acqua del rubinetto .
Cioè ,se non ce la faceva ,come viene in mente di legare il suo interesse al sesso?
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
@fatalgnorante caro eccomi.
Dunque risponderò alle tue domande con veto piacere, ma non ti piacerà quello che sto per scriverti:
Mi sono sposata a 19 anni per fuggire da una famiglia " poco di buono ", non aggiungo altro, mio marito unico e primo uomo incontrato: buono per carità, calmo l' esatto contrario dei miei. Mi innamorai per la prima volta. Abbiamo un figlio maschio di 16 anni.
Io ho 42 anni il mio ex amante 52.
Sono una donna attraente ne dimostro molti di meno : un bel fisico, un bel viso, sportiva, ottima ballerina di balli caraibici.
Mio marito ne ha 45.
Ora arriva il bello: con mio marito avevo rapporti ogni 3 mesi circa sin dall' inizio, molto assente, preso da altro ( no non credo abbia l' amante ) soltanto un tipo non focoso. Mai un cenno di desiderio ( ovvio come dici tu arriva L' uomo di turno e oplà).
Non c'è mai stata chimica fra noi o almeno io verso di lui ( ora conosco cos'è).
Ma ho sempre raggiunto L' orgasmo in quelle volte che si faceva.( anche senza preliminari baci con la lingua mai eccetera).
IL mio amante: impotente !! Quasi sempre.
QUESTO bus che aspettavo in banchina era L' amore però, perché nonostante la sua scarsa fisicità, scarsa bellezza, e prestazioni...io lo amavo.
Non mi interessava nulla del resto, dell' età.
Mi interessava L' odore della sua pelle senza mettere il profumo, cantare in macchina con lui, parlare delle stelle ( nostra passione),
Ballare nei parcheggi la salsa perché non potevamo farlo in pubblico.
I suoi baci, i suoi abbracci, spoilerare i film e bisticciare per questo ridendo, mangiare dolci di nascosto e toglierci le zucchero dalle labbra leccandole.
Raccontarci le nostre paure, problemi a casa, parlare per ore mentre il tempo volava via.
Poi mi ritrovo di nuovo come dici tu qui seduta su questa banchina.
Ad aspettare un illusione che non tornerà più.
non ho capito: il tuo amante è impotente?
 

FataIgnorante

Utente di lunga data
il tuo amante è impotente....
...impotente... impotente...

impotente...

....


...


Chiarifica ti prego!
 

Lara3

Utente di lunga data
Ringrazio tutti voi per aver ampliato di gran lunga la mia ottusa e direi immatura visione della storia.
Voglio leggerli di nuovo uno ad uno e riflettere, il confronto con voi mi è di grande aiuto.
Trovo quasi del sollievo quando leggo, anche quelli che mettono in discussione il mio comportamento.
Sono costruttivi per me.
Ancora grazie
Una storia extra se deve esserci , deve andare bene. Anzi , molto bene. Altrimenti chi te lo fa fare ?
Non ci sono motivi di portare avanti una storia extra che ti fa star male.
 
Top