'sta poraccia che non si arrende.....

Pincopallino

Utente di lunga data
Ma tu sei triste solo per Il denaro che stai spendendo o anche per altri motivi?
 

Martoriato

Utente di lunga data
Ma tu sei triste solo per Il denaro che stai spendendo o anche per altri motivi?
Solo ed esclusivamente per il denaro,solo per quello. E sul fatto che per colpa di una essere simile come cittadino mi sento in colpa a dover contribuire all'ulteriore rallentamento della macchina giudiziaria italiana che ha sicuramente ben altre cose da fare anziche' stare dietro ad una malata col complesso di Elettra strafatta di psicofarmaci e botox.
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Era per dire che è evidente come la pensa. Apprezzo il tuo amore per la banalità del male
Ed io apprezzo il tuo desiderio di avere la mia attenzione….😍
La banalita del male invece è uno splendido libro che ho letto tempo fa.
Te lo consiglio.
 

Foglia

utente viva e vegeta
[tutti...


Quando avro' finito di buttare soldi in parcelle di avvocati il tempo avra' finalmente mitigato tutto...
3 volte cornuta e alla fine io devo pagare anche per i primi due...e che diamine :ROFLMAO: !
Non ricordo più a che punto siete. Ricordo vagamente (e forse) un appello alla sentenza di separazione, ma potrebbe essere un ricorso per la modifica delle condizioni.
Una cosa ti volevo dire: avete provato (magari in vista del divorzio, se non già in atto) a mettervi d'accordo in altre sedi? Coi rispettivi legali, oppure voi due: le sedi per farlo anche assistiti da parti terze non mancano :)
Però vedo un problema, grosso enorme come una casa :)
Se tu parli di lei in questo modo, è impossibile (a meno che tu non sia una sorta di dr. jeckill e mr. hyde :D) che tu possa minimamente pensare di intavolare con lei un discorso AL DI FUORI DI UN CONTESTO GIUDIZIALE. Contenzioso :)
Perché lei non so :), ma da come ne parli tu è evidente che non sareste in grado di mettervi civilmente a tavolino.... anche solo per PROVARE, a definire le pendenze... Nemmeno con un plotone di figure professionali qualificate per assistervi ed aiutarvi a mediare. Poi come ti puoi lamentare, delle parcelle degli avvocati? ;)
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Ed io apprezzo il tuo desiderio di avere la mia attenzione….😍
La banalita del male invece è uno splendido libro che ho letto tempo fa.
Te lo consiglio.
Il fatto che tu dubiti che non conosca quel libro dovrebbe costituire grave offesa, ma ti perdono
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Magari fosse stata mignatta,almeno sarebbe stata qualcosa ! E' poco piu' che un contenitore biologico che respira,un agglomerato di organi che al momento cammina sulla terra..
Che schifo! Meriti davvero che ti porti via più soldi possibile
Soprattutto mi domando se queste cose le dici davanti alla nuova compagna
Io ti mollerei in tronco
 

Martoriato

Utente di lunga data
Non ricordo più a che punto siete. Ricordo vagamente (e forse) un appello alla sentenza di separazione, ma potrebbe essere un ricorso per la modifica delle condizioni.
Una cosa ti volevo dire: avete provato (magari in vista del divorzio, se non già in atto) a mettervi d'accordo in altre sedi? Coi rispettivi legali, oppure voi due: le sedi per farlo anche assistiti da parti terze non mancano :)
Però vedo un problema, grosso enorme come una casa :)
Se tu parli di lei in questo modo, è impossibile (a meno che tu non sia una sorta di dr. jeckill e mr. hyde :D) che tu possa minimamente pensare di intavolare con lei un discorso AL DI FUORI DI UN CONTESTO GIUDIZIALE. Contenzioso :)
Perché lei non so :), ma da come ne parli tu è evidente che non sareste in grado di mettervi civilmente a tavolino.... anche solo per PROVARE, a definire le pendenze... Nemmeno con un plotone di figure professionali qualificate per assistervi ed aiutarvi a mediare. Poi come ti puoi lamentare, delle parcelle degli avvocati? ;)
Certamente, a meta' settembre su suo invito abbiamo un incontro di mediazione dove lei (il suo avvocato) mi chiedera' una cifra e io ne proporro' un altra che sara' meno di un terzo di quella che chiedono loro. A quel punto o la accettano o riceveranno un bel dito medio e avanti in tribunale. Tanto e' gia' tutto scritto sulla sentenza di separazione...
 

Martoriato

Utente di lunga data
Che schifo! Meriti davvero che ti porti via più soldi possibile
Soprattutto mi domando se queste cose le dici davanti alla nuova compagna
Io ti mollerei in tronco
Sai cosa ? Glielo auguro. Spero mi lasci in mutande. I soldi che dovesse riuscire a portarmi via saranno il prezzo della sua dignita' e del suo essere donna.
 

Foglia

utente viva e vegeta
Certamente, a meta' settembre su suo invito abbiamo un incontro di mediazione dove lei (il suo avvocato) mi chiedera' una cifra e io ne proporro' un altra che sara' meno di un terzo di quella che chiedono loro. A quel punto o la accettano o riceveranno un bel dito medio e avanti in tribunale. Tanto e' gia' tutto scritto sulla sentenza di separazione...
Quindi niente mediazione, solo il normale carteggio tra legali o poco più. Anche tu andrai all'incontro accompagnato dal tuo. Se però parti già CONVINTO di non poter mediare (tra le vostre posizioni, intendo) è anche inutile (davvero! :) ) pagare una riunione e una vacazione dei rispettivi avvocati. È sufficiente il carteggio di routine, e una telefonata tra loro. È questo che ti voglio dire: paghi i soldi per il tempo del tuo avvocato. Fanne anche un'opportunità. Poi non è detto che riesca di trovare un accordo, ma se parti già prevenuto, io, da legale, ti direi che è pure inutile provarci. Hai mai pensato che (anche a voler pigliare per buono che sai già ciò che ti chiederà) magari se le offri un terzo no, ma se arrivi alla metà (sto sparando eh, é giusto per spiegare il concetto) ci possono essere le basi, per una trattativa? (immagino che anche lei conosca che sei attaccato al soldo, sparare alto potrebbe essere una strategia). Hai valutato i costi del processo? Hai tenuto conto che l'esito di un processo non è mai scontato? Almeno provare. Ti rendi conto che se ti poni in una trattativa dicendo che offrirai un terzo del richiesto (e altrimenti dito medio) È PERFETTAMENTE INUTILE provare a mediare? Non Ti arriva la sensazione di perdere più tempo in farse, lamentandoti di un sistema (e dei suoi costi) che si trova ad imporre una sua decisione, ma non fai nulla per vagliare strade alternative? Chiedo :)

Edit: da legale con un cliente, nella valutazione, rientrerebbe anche una quantificazione degli interessi economici e finanziari in ballo. In questa sede non mi interessa farlo e non voglio girar coltelli nelle piaghe :)
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Sai cosa ? Glielo auguro. Spero mi lasci in mutande. I soldi che dovesse riuscire a portarmi via saranno il prezzo della sua dignita' e del suo essere donna.
Ma tu parli così della tua ex moglie alla tua donna? Cosi per curiosità

Certamente, a meta' settembre su suo invito abbiamo un incontro di mediazione dove lei (il suo avvocato) mi chiedera' una cifra e io ne proporro' un altra che sara' meno di un terzo di quella che chiedono loro. A quel punto o la accettano o riceveranno un bel dito medio e avanti in tribunale. Tanto e' gia' tutto scritto sulla sentenza di separazione...
E cosa c'è scritto sulla sentenza
 

Martoriato

Utente di lunga data
Quindi niente mediazione, solo il normale carteggio tra legali o poco più. Anche tu andrai all'incontro accompagnato dal tuo. Se però parti già CONVINTO di non poter mediare (tra le vostre posizioni, intendo) è anche inutile (davvero! :) ) pagare una riunione e una vacazione dei rispettivi avvocati. È sufficiente il carteggio di routine, e una telefonata tra loro. È questo che ti voglio dire: paghi i soldi per il tempo del tuo avvocato. Fanne anche un'opportunità. Poi non è detto che riesca di trovare un accordo, ma se parti già prevenuto, io, da legale, ti direi che è pure inutile provarci. Hai mai pensato che (anche a voler pigliare per buono che sai già ciò che ti chiederà) magari se le offri un terzo no, ma se arrivi alla metà (sto sparando eh, é giusto per spiegare il concetto) ci possono essere le basi, per una trattativa? (immagino che anche lei conosca che sei attaccato al soldo, sparare alto potrebbe essere una strategia). Hai valutato i costi del processo? Hai tenuto conto che l'esito di un processo non è mai scontato? Almeno provare. Ti rendi conto che se ti poni in una trattativa dicendo che offrirai un terzo del richiesto (e altrimenti dito medio) È PERFETTAMENTE INUTILE provare a mediare? Non Ti arriva la sensazione di perdere più tempo in farse, lamentandoti di un sistema (e dei suoi costi) che si trova ad imporre una sua decisione, ma non fai nulla per vagliare strade alternative? Chiedo :)

Edit: da legale con un cliente, nella valutazione, rientrerebbe anche una quantificazione degli interessi economici e finanziari in ballo. In questa sede non mi interessa farlo e non voglio girar coltelli nelle piaghe :)
Io saro' li ad ascoltare e si vedra'. Interessi economici non ci sono,lei e' piena di soldi e assieme non abbiamo manco un feltrino di una sedia.
 

Carola

Utente di lunga data
Certamente, a meta' settembre su suo invito abbiamo un incontro di mediazione dove lei (il suo avvocato) mi chiedera' una cifra e io ne proporro' un altra che sara' meno di un terzo di quella che chiedono loro. A quel punto o la accettano o riceveranno un bel dito medio e avanti in tribunale. Tanto e' gia' tutto scritto sulla sentenza di separazione...
ma se non avete figli .. perché le dovresti qualcosa ? Mica ci sono ragazzini da mantenere
 

Martoriato

Utente di lunga data
Ma tu parli così della tua ex moglie alla tua donna? Cosi per curiosità


E cosa c'è scritto sulla sentenza
No,ne parlo molto peggio.

La sentenza scritta in una pagina e mezzo dice questo " signora,ha ragione lei,il matrimonio e' finito per colpa di suo marito,pero' lei e' giovane e piu' che benestante,suo marito agli atti risulta il contrario e ha anche un figlio. Stia bene e arrivederci"
 
Top