Sono una deficiente!

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Nadamas

Guest
garzie a te Glun delle parole, della stima, della fiducia.
io mi permetto ancora di darti un seggrimento.
aspetta. ora la cosa è calda. ora lei hai dato una lezione di amore e di vita e se lei ti "AMA" capirà, soffrirà come e più di te.
non essere malvagia, anche il perdono rafforza e fa capire quanto si ami.
non nutrire rancore, non guardarla come una sgualdrina malata.
con lei hai vissuto attimi eroici, trionfali. hai affrontato con lei gli sguardi dei bigotti.
hai scelto le cose per casa, un vestito,
hai sfogliato cataloghi patinati di villaggi esotici. hai scelto e le hai regalato quel CD che avete ascoltato mille volte assieme.
non vergognarti, rilassati. i tuoi amici stanno con te ma spesso nel dolore sono troppo parziali.
solo la tua testa, liberata e lavata dall'orgoglio ferito possono darti saggezza e risposte che ora ti sembrano impossibili ma col tempo saranno normali e piacevoli.
ragiona Glun...buona fortuna.
 

Bruja

Utente di lunga data
Glun

Ammirevole, davvero ammirevole per il tono. lo stile e la pacatezza.
Alla fine ha tirato fuori quello che sentiva quando ha visto che le porte erano chiuse!!!
Può anche essere che, quando la cosa sarà sbolluta, tu possa parlarle e trattare ancoira con lei, ma per amicizia e cortesia............. l'amore quando muore non ha una resurrezione, e tutte le vie che si percorrono per ritrovarlo sono dei buoni surrogati.
Certo tutto ci si può far bastare, ma le sensazioni che si avevano con l'affidabiità e l'innocenza possiamo metterle da parte.
Io sono forse msligna ma quella frasedi commiato ha rotto qualunque possibilità di rifondare qualcosa che era finito; quando si è dispiaciute e si ama e, soprattutto si è pentite, anche se si viene riprese verbalmente e con ragione, bisognerebbe avere la caratura morale di prendersi quel che ci si merita; la frase offensiva finale dimostra ira e stizza per non essere riuscita a far passare per credibile ciò che non lo era.
Come si dimostra, non è il tradimento il peggior male, ma come poi lo si gestisce se viene scoperto.
Comunque torno a farti i miei complimenti per il tuo atteggiamento...... e stai serena, ogni giorno sarà sempre meno la sofferenza che sopporterai.
Quanto al fatto che tu resti con noi, ci contiamo

Bruja
 
G

Glun

Guest
!!!

Grazie a tutti...
Nadamas grazie dei suggerimenti...adesso ti giuro che non sono arrabbiata, non medito vendetta, non voglio farle male in nessuna maniera...al contrario ho pregato gli amici comuni di non farle trovare un ambiente ostile...non vorrei mai che si isolasse o che peggio restasse isolata...
I libri, i cd, i vestiti o i viaggi li ho ben in mente credimi e in alcuni momenti sono u peso insopportabile....ma non voglio nemmeno piu stare a rimuginarci sopra....
Ha ragione Bruja...quello che è peggio in tutta questa storia non è nemmeno il tradimento in se ...è il dopo, quello che fa e quello che dice...
Stanotte è piombata a casa mia alle 1.00...pianti singhiozzi minacce di suicidio, spiegazioni imbarazzate e sopratutto ci ha tenuto immensamente a darmi i particolari
( che classe)....mi ha specificato contaddicendosi palesemente che era stato solo un gesto impulsivo...per poi affermare poco dopo di aver ricevuto la piu bella dichiarazione di amore della sua vita.....ma si può stare ad ascoltare una cosa simile....
non riusciva atrattenere i singhiozzi e non riuscivo io a calamare lei...mi ha chesto e richiesto di perdonarla...dice che ha capito.....che no lo fara mai più...che mi ama e che vuole tornare da me....
Io resto allibita...semplicemente allibita....
le ho chiesto che cosa avrebbe fatto al posto mio
mi ha risposto che "io ci tornerei con te ma di ti direi ricattandoti di scegliere tra vedere, frequentare ancora quella persona e me....farei questo"
RICATTARE??????
Ma siamo impazziti?! Io dovrei ricattare la persona che amo e che sta con me???
Io dovrei impedirle di vedere la persona con cui mi ha tradita???
Mi sembra follia pura...
la persona che sta con me e dovrebbe ( il condizionale è d'obbligo) amarmi non dovrebbe forse cercare di evitare di farmi soffrire a priori o sono matta io???
Dovrebbe essere un ricatto quello che la trattiene????
Mi dispiace ma non ci sto!
Dice che mi ha ama , che ha capito, che non lo fara più....non le credo
cosi come non ho creduto alle mie orecchie quando mi ha chiesto di restare a dormire da me e ha avnzato anche la richiesta di potermi abbracciare e coccolare....
mi spiace ma adesso so con chiarezza che lei ha bisogno di uno specialista che la aiuti perche il tradimento a questo punto è il minore dei mali...
comincio seriamente a temere per la sua salute mentale
E per la mia ribadisco che pur senza vendette sciocche io starò alla larga da lei....
Mi fa una pena infinita vederla con gli occhi gonfi a singhiozzare in quella che avrebbe potuto essere la nostra casa ma sono l'ultima persona al mondo che adesso puo aiutarla....l'ho amata molto e una parte di me la ama molto ancora ma non posso permetterle di farmi altro male...
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top