Osti è morta una novax

patroclo

Utente di lunga data
Effettivamente le torri gemelle non sono state abbattute dagli aerei, bensì dall’enorme calore prodotto dalla combustione del carburante che ha dapprima fuso i pilastri in acciaio che componevano lo scheletro della struttura e poi le ha fatte afflosciare su ste stesse.
All’urto laterale dei due aerei hanno retto benissimo, peccato che i progettisti non avevano minimamente immaginato che il metallo non cede solo in seguito a urto meccanico ma anche in seguito ad elevata temperatura.
Il concetto è diverso, lo scopo è dare il tempo alle persone di scappare per questo i materiali edili sono divisi anche secondo la categoria di resistenza al fuoco ( REI60 REI 120 ecc). Semmai l'errore è stato non garantire vie di fuga dai piani di sopra, anche se in un caso del genere penso sia praticamente imposssibile.
 

andrea53

Utente di lunga data
L’obbligo della certificazione è da ieri.
I controlli mirati si fanno e le sanzioni ci sono.
Sembra che la popolazione ha ben accolto l’obbligo della certificazione, il buon senso funziona.
per fortuna, se non sbaglio Zurigo (dove mi trovavo) era stata lo scorso anno un grosso hotspot epidemico. Il buon senso è la chiave giusta per i migliori risultati. Non ho in programma a breve ulteriori visite in quel Paese, ma mi auguro che almeno che i cittadini UE che hanno fatto le dosi di vaccino a vettore virale siano riconosciuti come validamente vaccinati.
 

Pincopallista

Utente di lunga data
Il concetto è diverso, lo scopo è dare il tempo alle persone di scappare per questo i materiali edili sono divisi anche secondo la categoria di resistenza al fuoco ( REI60 REI 120 ecc). Semmai l'errore è stato non garantire vie di fuga dai piani di sopra, anche se in un caso del genere penso sia praticamente imposssibile.
Beh…qualcuno la via di fuga l’ha trovata, saltando giù.
 

Cattivik

Utente di lunga data
se la copertura vaccinale della doppia dose non è più sicura (almeno per chi l'ha fatta nel primo trimestre dell'anno) ora che ci troviamo a poche settimane dalla stagione fredda, allora tutta la campagna vaccinale è da mettere in discussione. non credo che basti un 10% di irriducibili ad invalidare il tutto, anche perchè al 100% di copertura non c'è arrivata manco Israele
Vado a memoria ma qualche anno fa c'è stata una allerta mi pare per il morbillo perché i vaccinati erano scesi sotto il 90% e l'immunità di gregge inizia a vacillare infatti erano aumentati di molto i casi della malattia.

Da uno dei tanti siti che parla...

"Le coperture sono in aumento, anche grazie all'obbligo del 2017. Ma per il morbillo non si è ancora arrivati a una percentuale di vaccinati a 2 anni di età del 95%, la soglia minima Oms che individua l'immunità di gregge. Tutti i dati aggiornati del ministero della Salute"

Nessuno chiede il 100% ma purtroppo più sono i non vaccinati più è alta la probabilità che il virus circoli.

È risaputo che più passa il tempo meno efficace è il vaccino ma se con tanti vaccinati diminuiamo la probabilità di incontrare un ammalato o anche se incontriamo un ammalato vaccinato con carica virale bassa e indebolita si mitiga la minor copertura del vaccino.

Cattivik
 
Ultima modifica:

perplesso

Administrator
Staff Forum
Vado a memoria ma qualche anno fa c'è stata una allerta mi pare per il morbillo perché i vaccinati erano scesi sotto il 90% e l'immunità di gregge inizia a vacillare infatti erano aumentati di molto i casi della malattia.

Da uno dei tanti siti che parla...

"Le coperture sono in aumento, anche grazie all'obbligo del 2017. Ma per il morbillo non si è ancora arrivati a una percentuale di vaccinati a 2 anni di età del 95%, la soglia minima Oms che individua l'immunità di gregge. Tutti i dati aggiornati del ministero della Salute"

Nessuno chiede il 100% ma purtroppo più sono i non vaccinati più è alta la probabilità che il virus circoli.

È risaputo che più passa il tempo meno efficace è il vaccino ma se con tanti vaccinati diminuiamo la probabilità di incontrare un ammalato o anche se incontriamo un ammalato vaccinato con carica virale bassa e indebolita si mitiga la minor copertura del vaccino.

Cattivik
ma semplicemente ipotizzare che le persone si stiano vaccinando e che ci vuole un minimo di pazienza chè al traguardo ci arriviamo? a meno che tu ce li porti a forza, per arrivare al 90-95% ci vuole il suo tempo
 

Cattivik

Utente di lunga data
ma semplicemente ipotizzare che le persone si stiano vaccinando e che ci vuole un minimo di pazienza chè al traguardo ci arriviamo? a meno che tu ce li porti a forza, per arrivare al 90-95% ci vuole il suo tempo
Bisognerebbe guardare i dati delle vaccinazioni giornaliere per capire se c'è stato un calo o no.

Dato che a quest'ora non bho voglia di cercare... Però attenzione il dato va letto non in numero assoluto ma in percentuale sul numero di possibili vaccinandi.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Bisognerebbe guardare i dati delle vaccinazioni giornaliere per capire se c'è stato un calo o no.

Dato che a quest'ora non bho voglia di cercare... Però attenzione il dato va letto non in numero assoluto ma in percentuale sul numero di possibili vaccinandi.
certo che in agosto c'è stato un calo, le persone sono andate in ferie. magari bisogna vedere i dati di settembre, per appurare se c'è stata una ripresa
 

Cattivik

Utente di lunga data
certo che in agosto c'è stato un calo, le persone sono andate in ferie. magari bisogna vedere i dati di settembre, per appurare se c'è stata una ripresa
Lapalissiano che agosto non fa testo...

Però io abito in una zona del nord ad alta densità di popolazione... per non dire altissima e quando era possibile prenotarsi peril vacciono sia io che la mia prole abbiamo avuto tempi di attesa che erano nell'ordine della settimana... conoscenti che per paura o altro hanno atteso qualche mese per l prenotazione hanno avuto gli stessi tempi di attesa... dunque i casi sono due... o la tanto vituperata sanità non è poi cosi male o la gente per mille e un motivo... paura... indolenza o per scelta ragionata non si vaccina.

Cattivik
 

Pincopallista

Utente di lunga data
Lapalissiano che agosto non fa testo...

Però io abito in una zona del nord ad alta densità di popolazione... per non dire altissima e quando era possibile prenotarsi peril vacciono sia io che la mia prole abbiamo avuto tempi di attesa che erano nell'ordine della settimana... conoscenti che per paura o altro hanno atteso qualche mese per l prenotazione hanno avuto gli stessi tempi di attesa... dunque i casi sono due... o la tanto vituperata sanità non è poi cosi male o la gente per mille e un motivo... paura... indolenza o per scelta ragionata non si vaccina.

Cattivik
Poi se andavi senza prenotazione, tipo a Seregno, Besana e Meda ti vaccinavano comunque, bastava mettersi in fila. 😂
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
A fine mese chiuderà l hub vaccinale della mia zona...
Chi si è vaccinato l ha fatto...chi non lo ha ancora fatto non lo farà e basta...
Ieri ho portato i miei figli per la seconda dose e come 3 settimane fa la maggior parte dei presenti erano ragazzi...
Questo a dimostrare che ormai chi l ha fatto l ha fatto...
Complimenti ai ns figli che probabilmente hanno capito che per uscire da sta pandemia una soluzione potenzialmente corretta è il vaccino...
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Lapalissiano che agosto non fa testo...

Però io abito in una zona del nord ad alta densità di popolazione... per non dire altissima e quando era possibile prenotarsi peril vacciono sia io che la mia prole abbiamo avuto tempi di attesa che erano nell'ordine della settimana... conoscenti che per paura o altro hanno atteso qualche mese per l prenotazione hanno avuto gli stessi tempi di attesa... dunque i casi sono due... o la tanto vituperata sanità non è poi cosi male o la gente per mille e un motivo... paura... indolenza o per scelta ragionata non si vaccina.

Cattivik
Facciamo 50-50 e morta lì
 

Cattivik

Utente di lunga data
Facciamo 50-50 e morta lì
... e no perchè so già che poi sulla la "morta lì" iniziano le discussioni... era vaccinata? Si ma solo con 3/4 e poi aveva l'alluce valgo che è innalza il rischio... na na niente morte.

Cattivik
 

danny

Utente di lunga data
Per l'immunità di gregge se non sbaglio si deve essere sopra il 95%.

Ad oggi siamo circa al 63% con doppia dose... Dubito che si arriverà al 90% prima del gennaio 2022 dunque una buona fetta dei mesi più prolifici del virus saranno scoperti...

Cattivik.
L'immunità di gregge, o meglio non la riduzione a zero ma a valori minimi, in statistica dipende dall'efficacia del vaccino e dal replication number, non dalla percentuale sul totale dei vaccininati.
Più cala l'efficacia, più sale la percentuale, arrivando a superare il 100%, richiedendo valori del 130, 140% di vaccinati.
In questi casi o si fa scendere l'R0 ulteriormente o si cambia vaccino per definire una percentuale raggiungibile.
Inoltre non è raggiungibile in sistemi aperti, con persone che entrano ed escono dai confini.
La varanie Delta è arrivata dall'India probabilmente in UK diffondendosi poi ovunque. E sarà sempre così.
 
Ultima modifica:

Pincopallista

Utente di lunga data
Ma dei morti degli ultimi giorni, ieri 71, qualcuno ha modo di sapere se erano persone con altre patologie e/o vaccinate?
 

danny

Utente di lunga data
Mi risulta che siamo oltre 40 milioni di doppiodosati, quindi ben oltre il 74% e si dovrebbe arrivate all'80% per fine mese e con questi numeri in Danimarca hanno tolto ogni tipo di restrizione e lassù viene fresco prima che in Italia. Semmai è da capire quanti dei doppiodosati del primo trimestre 2021 sarebbe saggio Terzo dosare
Tutti, probabilmente.

Ieri, in un'intervista, ho sentito una signora dire che "nel virus c'hanno messo un po' di AIDS".
Addio.
Ha confuso una teoria diffusa anche sui principali quotidiani per cui alcune sequenze dei nucleotidi dell'HIV si possono trovare nel genoma della Sars-Cov, 2.
Ovviamente Hiv è un virus, AIDS una malattia del sistema immunitario generata dal virus, esattamente come Sars-Cov 2 e Covid-19.
In questa signora mancano le basi.

se la copertura vaccinale della doppia dose non è più sicura (almeno per chi l'ha fatta nel primo trimestre dell'anno) ora che ci troviamo a poche settimane dalla stagione fredda, allora tutta la campagna vaccinale è da mettere in discussione. non credo che basti un 10% di irriducibili ad invalidare il tutto, anche perchè al 100% di copertura non c'è arrivata manco Israele
Assolutamente vero.
La popolazione dei suscettibili quest'inverno sarà composta da:
Vaccinati obsoleti (più di 4 mesi dalla seconda)
Non responder (quelli che non hanno avuto risposta immunitaria a seguito vaccinazione, percentuale non nota)
Non vaccinati che non hanno mai avuto contatto col virus
Non vaccinati privi di memoria immunitaria linfociti

I meno suscettibili saranno:
Vaccinati responder (entro i 4 mesi)

I non suscettibili (idealmente):
Coloro che hanno Igg alti a seguito Covid
Coloro che hanno memoria cellulare da Coronavirus nei linfociti T.

Tenendo conto che nella prima categoria ci sono tante persone che penseranno di essere immuni e quindi metteranno in atto comportamenti a rischio, direi che l'inverno potrebbe risultare molto faticoso, con cluster tra vaccinati (anziani ma anche molto personale sanitario e scolastico, tra i più vecchi vaccinati) e non vaccinati mai entrati in contatto col virus.

Quali sono le percentuali di vaccinati in Svizzera? :)
53,3 con doppia dose.
60,8 con una dose.
 

danny

Utente di lunga data
Effettivamente le torri gemelle non sono state abbattute dagli aerei, bensì dall’enorme calore prodotto dalla combustione del carburante che ha dapprima fuso i pilastri in acciaio che componevano lo scheletro della struttura e poi le ha fatte afflosciare su ste stesse.
All’urto laterale dei due aerei hanno retto benissimo, peccato che i progettisti non avevano minimamente immaginato che il metallo non cede solo in seguito a urto meccanico ma anche in seguito ad elevata temperatura.
In realtà avevano anche calcolato anche quel rischio, ma fino a una certa temperatura. Diciamo che tutti i parametri sono stati superati in quella circostanza.
 
Top