Mia moglie mi ha mentito

void

Utente di lunga data
Certo, perché stimola i neurotrasmettitori.
L'innamoramento è "perdere la testa", ovvero raggiungere uno stato d'euforia che prelude all'avvicinamento dell'altro.
E' uno stratagemma che la natura ha inventato per far sì che due persone diverse vengano attirate l'una dall'altra.
E' totalmente irrazionale, quasi come una patologia psichiatrica.
Rispetto a questa, passa col tempo.
Ci sono studi psichiatrici interessanti sui meccanismi d'azione dell'innamoramento.
Esiste anche una chimica dei sentimenti, materia affascinante che riporta a terra l'aulica visione dell'amore.
 

danny

Utente di lunga data
È per la capacità di valutazione delle emozioni, non controllo o annullamento, che non si dà una testata a chi ci contraddice o non si urlano improperi ai bambini.
Certo c’è chi è in costante balìa delle emozioni, ma non credo che sia un modello.
Infatti chi segue gli impulsi senza controllo poi cerca di giustificarsi dicendo che ha perso il controllo.
Teorizzare che sia opportuno farlo è solo un alibi quando riguarda noi, naturalmente poi non ci piace quando siamo noi le vittime degli impulsi.
Stiamo parlando di un meccanismo naturale, raro e episodico, quale l'innamoramento.
Non può essere costante.
Costante può essere il desiderio di trombare nell'uomo, almeno fino a una certa età e a un certo livello di testosterone, ma non è innamoramento.
Un tradimento per innamoramento è raro e unico.
E' quello che determina l'esclusività, la scelta esclusiva.
Ci si innamora di una sola persona alla volta.
 

danny

Utente di lunga data
Esiste anche una chimica dei sentimenti, materia affascinante che riporta a terra l'aulica visione dell'amore.
Esattamente.
Il sesso e i sentimenti sono prima di tutto meccanismi riproduttivi, su cui si sono innestate letture e interpretazioni spesso ridondanti.
 

danny

Utente di lunga data
Certo!
Ci mancherebbe!
Ma non giustifica il far del male.
Perché l'etica, che definisce il male e il bene, è filosofia, non scienza.
L'etica si sovrappone ai meccanismi naturali determinandoli, non spiegandoli.
Ci si può opporre, con sofferenza, a un innamoramento, certo.
Sempre che si abbiamo delle buone ragioni per farlo.
Se una persona ti confessa un tradimento o ti tratta male, quelle buone ragioni... non le trovi.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Stiamo parlando di un meccanismo naturale, raro e episodico, quale l'innamoramento.
Non può essere costante.
Costante può essere il desiderio di trombare nell'uomo, almeno fino a una certa età e a un certo livello di testosterone, ma non è innamoramento.
Un tradimento per innamoramento è raro e unico.
E' quello che determina l'esclusività, la scelta esclusiva.
Ci si innamora di una sola persona alla volta.
Concordo su tutto.
Però si può ragionare e consapevolmente seguire il sentimento, che non è certo un vago insieme di emozioni
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
L'innamoramento prevede il rincoglionimento, spesso.
Se viaggi con il freno a mano tirato... non sei innamorata.
Sei coinvolta, hai desiderio, voglia di una persona. Ma non sei innamorata.
Viaggi su un piano razionale che l'innamoramento esclude, proprio a livello biochimico.
Non è il freno a mano tirato . È usare la testa non come un adolescente e che si hanno responsabilità. A meno di non essere liberi. Però per me quelle sono sensazioni che non chiamo innamoramento. Ma è tanto bello crederci
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Concordo su tutto.
Però si può ragionare e consapevolmente seguire il sentimento, che non è certo un vago insieme di emozioni
Ecco appunto
Se no ogni atto compiuto si giustifica con l’innamoramento
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
L'innamoramento prevede il rincoglionimento, spesso.
Se viaggi con il freno a mano tirato... non sei innamorata.
Sei coinvolta, hai desiderio, voglia di una persona. Ma non sei innamorata.
Viaggi su un piano razionale che l'innamoramento esclude, proprio a livello biochimico.
Viaggi in generale o viaggio io?
Perché se ti riferisci a me il fatto che non mi sia mai comportata da roncoglionita non significa che non mi sono innamorata ma solo che tenevo ben presente la mia situazione.
sinceramrbte non vorrei vicibo a me ne da sposata ne da amante qualcuno che si rintrona in quel modo
 

danny

Utente di lunga data
Concordo su tutto.
Però si può ragionare e consapevolmente seguire il sentimento, che non è certo un vago insieme di emozioni
Certo, ma non puoi parlare di un sentimento forte come l'innamoramento se non hai un minimo di irrazionalità.
Ci sono altri sentimenti, più lievi, che permettono una miglior gestione della situazione, e che comunque possono garantire la soddisfazione nel rapporto con una persona.
Anche perché se è raro innamorarsi, lo è ancora di più in due.
A volte capita di legarsi sentimentalmente a persone innamorate di noi e che ci fanno stare bene per questo, generando affetto, piacere, desiderio.
Io generalmente tendo ad andare via di testa, invece.
 

danny

Utente di lunga data
Viaggi in generale o viaggio io?
Perché se ti riferisci a me il fatto che non mi sia mai comportata da roncoglionita non significa che non mi sono innamorata ma solo che tenevo ben presente la mia situazione.
sinceramrbte non vorrei vicibo a me ne da sposata ne da amante qualcuno che si rintrona in quel modo

Nelle condizioni più frequenti, ovvero quando si è liberi di potersi lasciare andare, ovvero da single, l'innamoramento è quello che ho descritto.
E' frequente che tra due amanti, per non farsi scoprire, si gestisca il tutto diversamente, con una maggiore gestione del controllo.
 

Vera

Moderator
Staff Forum

Vera

Moderator
Staff Forum
È rincoglionimrnto non innamoramento soprattutto passati i 15 anni e con delle responsabilità
Io penso proprio il contrario. Se non ti rincoglionisci, non sei innamorata.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Non è così banale.
Bisogna esercitarsi a ridimensionare il senso di fastidio e comprenderlo nelle sue origini.
Io mi sono esercitata fin da ragazzina, per cui mi viene naturale.
Ad esempio conosco una persona e la trovo subito insopportabile. Mi domando cosa mi causa quella sensazione e magari riesco a capire che proietto su quella persona emozioni negative magari per un particolare che mi fa venire in mente una esperienza negativa. Avendo chiaro che quella persona non è responsabile del mio sentire, mi libero della antipatia iniziale.
Per quanto riguarda il rimuginare, è utile vedere cosa non si riesce a digerire e prendere il digestivo giusto.
Magari può essere che è il proprio bisogno di conferme che era stato affidato al matrimonio che ci tormenta.
Se si scopre che è una cosa nostra si digerisce.
 

Irrisoluto

Utente di lunga data
Ci innamoriamo pochissime volte nella vita, più spesso da giovani, quando ci sono più occasioni, ma capita anche spesso intorno ai 40/50, nella seconda adolescenza.
Dopo ci si vergogna anche un po', magari, di quanto si fosse scemi, per cui si tende a cancellare quelle sensazioni e a non svelarle.
In fin dei conti quando vediamo due innamorati in giro ci viene da pensare che siano scemi. O pazzi.
Loro però sono felici.
Sono condizioni temporanee.
Piacevolissime, a cui ci si deve abbandonare, se si può. Nient'altro.
Su questo non sono d'accordo.
Se ne avessimo la possibilità materiale, ci innamoreremmo molto più spesso nel corso della vita.
Magari anche della stessa persona.
Io ho cercato di costruirmi una vita che mi permettesse di farlo, e infatti continua a capitarmi di innamorarmi anche se non ho né 20 né 50 anni.
Mi succede non perché sia fortunato, ma perché le mie condizioni di esistenza concreta me lo permettono.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Io penso proprio il contrario. Se non ti rincoglionisci, non sei innamorata.
Con dei limiti.
Non è che passi con il rosso.
Il semaforo lo guardi lo stesso
 

Irrisoluto

Utente di lunga data
Esiste anche una chimica dei sentimenti, materia affascinante che riporta a terra l'aulica visione dell'amore.
Ma guarda che non è che dopo aver scoperto la chimica organica che ci consente di analizzare la composizione degli alimenti, la "magia" della gastronomia sia diminuita eh
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Top