hot girls wanted

Brunetta

Utente di lunga data
In effetti....
Mi sono sempre chiesto come si senta una ragazza che si dovesse poi fare una famiglia ripensando al suo passato (una di passaggio appunto, non certo una dal successo permanente tipo Cicciolina o Moana).
O anche un uomo che scopra casualmente che la moglie, con cui ha famiglia e figli abbia fatto quello.

Comunque è vero quello che dice Danny, la tasgressione istituzionalizzata e continuata non è trasgressione, è tristezza.
Lavorano con uomini.
Mi doma chi si voglia fare una famiglia con quegli uomini lì.
 

spleen

utente ?
Lavorano con uomini.
Mi doma chi si voglia fare una famiglia con quegli uomini lì.
Secondo te perchè il passato di una donna è più sotto i riflettori rispetto a quello di un uomo? Perchè il mercato della pornografia si rivolge prevalentemente ad un pubblico maschile?
Quale sarebbe la tua reazione se tu venissi a scoprire che una persona che frequenti (un uomo in questo caso) avesse girato dei filmini di dominio pubblico?
Mi sono fatto spesso questa domanda, è chiaro che tutto dipenderebbe dalla situazione contingente, ma il nostro passato davvero non conta nulla per noi e per gli altri?
C'era una canzone di Masini che una volta recitava così:
...non voglio una donna con l'anima sporca....
Cosa significa avere l'anima sporca? Quale è il peso della sessualità e della genitalità nel definire il complesso di una persona? Collocarle nel mero esercizio fisico, svincolandole dalla qualità ed importanza del rapporto affettivo è corretto?

Ciascuno credo abbia le sue di risposte. Che oscillano in genere tra l'estremo di chi dà valore e giudizio di merito pesantissimo e chi invece considera la faccenda pura banalità.
 
Ultima modifica:

Brunetta

Utente di lunga data
Secondo te perchè il passato di una donna è più sotto i riflettori rispetto a quello di un uomo? Perchè il mercato della pornografia si rivolge prevalentemente ad un pubblico maschile?
Quale sarebbe la tua reazione se tu venissi a scoprire che una persona che frequenti (un uomo in questo caso) avesse girato dei filmini di dominio pubblico?
Mi sono fatto spesso questa domanda, è chiaro che tutto dipenderebbe dalla situazione contingente, ma il nostro passato davvero non conta nulla per noi e per gli altri?
C'era una canzone di Masini che una volta recitava così:
...non voglio una donna con l'anima sporca....
Cosa significa avere l'anima sporca? Quale è il peso della sessualità e della genitalità nel definire il complesso di una persona? Collocarle nel mero esercizio fisico, svincolandole dalla qualità ed importanza del rapporto affettivo è corretto?

Ciascuno credo abbia le sue di risposte. Che oscillano in genere tra l'estremo di chi dà valore e giudizio di merito pesantissimo e chi invece considera la faccenda pura banalità.
Io lo mollerei.
Ma io sono io.
 

danny

Utente di lunga data
Di sicuro mi guarderei tutti i suoi film e non credo che in questo caso mi annoierei nel farlo, a meno che non mi trovi anche in quelli il dottor Nowzaradan.
Poi...
poi ci penserei.
D'altronde tanti di noi hanno degli scheletri nell'armadio.
 

Skorpio

Utente di lunga data
ma il nostro passato davvero non conta nulla per noi e per gli altri?
Può Contare tantissimo, e ignorarlo può esser un errore di calcolo fatale.

Poi bisogna vedere come viene portato addosso individualmente il passato.

Portare addosso un passato "scomodo" con serenità e disinvoltura può risultare addititura molto più attraente e catalizzante rispetto a chi porta con sé un passato senza ombre.

È tutto molto relativo secondo me, conta sempre come ti giochi quello che hai, sporco o immacolato che sia
 

stany

Utente di lunga data
Secondo te perchè il passato di una donna è più sotto i riflettori rispetto a quello di un uomo? Perchè il mercato della pornografia si rivolge prevalentemente ad un pubblico maschile?
Quale sarebbe la tua reazione se tu venissi a scoprire che una persona che frequenti (un uomo in questo caso) avesse girato dei filmini di dominio pubblico?
Mi sono fatto spesso questa domanda, è chiaro che tutto dipenderebbe dalla situazione contingente, ma il nostro passato davvero non conta nulla per noi e per gli altri?
C'era una canzone di Masini che una volta recitava così:
...non voglio una donna con l'anima sporca....
Cosa significa avere l'anima sporca? Quale è il peso della sessualità e della genitalità nel definire il complesso di una persona? Collocarle nel mero esercizio fisico, svincolandole dalla qualità ed importanza del rapporto affettivo è corretto?

Ciascuno credo abbia le sue di risposte. Che oscillano in genere tra l'estremo di chi dà valore e giudizio di merito pesantissimo e chi invece considera la faccenda pura banalità.
Scoprire che quella che hai sposato ha un un passato da pornostar non è molto diverso da sposarsi quella che tutto il paese si è fatta🤔 Solo che per la prima era un lavoro😂
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
In effetti....
Mi sono sempre chiesto come si senta una ragazza che si dovesse poi fare una famiglia ripensando al suo passato (una di passaggio appunto, non certo una dal successo permanente tipo Cicciolina o Moana).
O anche un uomo che scopra casualmente che la moglie, con cui ha famiglia e figli abbia fatto quello.

Comunque è vero quello che dice Danny, la tasgressione istituzionalizzata e continuata non è trasgressione, è tristezza.
però.....sapere che lo ha fatto già una volta per soldi, lascia qualche perplessità. No?
 

stany

Utente di lunga data
dovrebbe essere detto subito cosa si è fatto,visto che non è cosa proprio che tutti possano accettare
Io mi riferivo a persone apparentemente specchiate che fingono di volere una relazione per amore , ma poi successivamente si rivelano arriviste e che mirano alla posizione sociale ed al benessere.
Meglio di queste persone allora le meretrici dichiarate ed i gigolò che hanno cessato l'attività 😉
 
Top