Credete nell'aldilà?

Brunetta

Utente di lunga data
Incredibile, perché mi è successa la stessa cosa con il cellulare di mio padre. Lui morto da pochi giorni, cellulare spento in possesso di mio fratello, ricevo una telefonata a cui non ho fatto in tempo a rispondere. Mio fratello ha poi aperto il cellulare, controllato e naturalmente non risultavano telefonate partite quel giorno. Io conservo ancora lo screenschot della chiamata ricevuta....
I rumori e i movimenti in casa li ho sempre sperimentati. Ma sicuramente era inquietudine personale.
Le telefonate però sono oggettive e oggettivamente impossibili.
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Un posto dove abitualmente andavo con i miei
Primo anno senza mio padre
Il telefono di mia madre emette un suono mai sentito su quel telefono e si apre sulla foto di mio padre. La foto era nella galleria. Impossibile...eppure....
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Non so come rispondere. Mi è accaduta una cosa, tempo fa, che mi ha lasciato pensare che qualcosa di ultraterreno possa esserci. Così come ho avuto dei segnali strani, nel corso di questi ultimi anni.
Ci credo e non ci credo.
 

ologramma

Utente di lunga data
fatto pellegrinaggio in Israele e vedere dal vivo i luoghi santi è stata una esperienza scioccante, coinvolgente e commovente
 

Marjanna

Utente di lunga data
Idem. Anche a me è capitato un evento strano, ho sentito profumo di fiori, simile a gigli bianchi, ma più fresco come a trovarsi dentro un campo, e neppure ho pensato fosse "strano" nel mentre che accadeva, ho cercato la provenienza in modo accurato. Non l'ho trovata. E, non conoscevo il profumo dei gigli bianchi prima dell'episodio.
Tendenzialmente non credo ci sia un aldilà, anche se non posso negare l'episodio vissuto.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Idem. Anche a me è capitato un evento strano, ho sentito profumo di fiori, simile a gigli bianchi, ma più fresco come a trovarsi dentro un campo, e neppure ho pensato fosse "strano" nel mentre che accadeva, ho cercato la provenienza in modo accurato. Non l'ho trovata. E, non conoscevo il profumo dei gigli bianchi prima dell'episodio.
Tendenzialmente non credo ci sia un aldilà, anche se non posso negare l'episodio vissuto.
Questo è spiegabile. La percezione degli odori è elaborata dal cervello e possono esserci interferenze tra fatti reali e ricordi anche in età di cui non si ha memoria.
Sono i telefoni che mi sconcertano.
 

Marjanna

Utente di lunga data
Questo è spiegabile. La percezione degli odori è elaborata dal cervello e possono esserci interferenze tra fatti reali e ricordi anche in età di cui non si ha memoria.
Sono i telefoni che mi sconcertano.
Non lo sapevo. Solo che lo stesso profumo l'abbiamo sentito in due, prima in una stanza (era tarda sera poi notte, ed era tutto chiuso). Poi ci siamo sposate in un'altra stanza, e dopo circa due ore abbiamo aperto la porta che da ad un corridodio. Lo stesso profumo si è ripresentato, ma tipo come quando metti il naso in un fiore, per annusarlo da vicino, però era "fresco". Chi mi era vicino mi ha detto "adesso inizio ad avere paura", ed è immediatamente cessato.
A distanza di tempo anche io avanzo molti dubbi comunque. Se qualcuno mi raccontasse qualcosa di simile oggi sarei io stessa dubbiosa.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Non lo sapevo. Solo che lo stesso profumo l'abbiamo sentito in due, prima in una stanza (era tarda sera poi notte, ed era tutto chiuso). Poi ci siamo sposate in un'altra stanza, e dopo circa due ore abbiamo aperto la porta che da ad un corridodio. Lo stesso profumo si è ripresentato, ma tipo come quando metti il naso in un fiore, per annusarlo da vicino, però era "fresco". Chi mi era vicino mi ha detto "adesso inizio ad avere paura", ed è immediatamente cessato.
A distanza di tempo anche io avanzo molti dubbi comunque. Se qualcuno mi raccontasse qualcosa di simile oggi sarei io stessa dubbiosa.
Quel profumo ti richiamava alla mente un ricordo di un luogo o di una persona?
 
Top