Cerco consigli...situazione atroce..

danny

Utente di lunga data
È da quando ero bambina che sospetto di essere anomala.
Ci si può controllare e non mangiare un gelato per vent’anni, pur andando in gelateria e avendolo in freezer. Basta scegliere.
Fosse così non esisterebbe il dottor Nowzaradan.
In ogni caso una donna interagisce più di un gelato.
Mai conversato con un mottarello. Le tentazioni offerte da un Sammontana sono alquanto statiche e a volte basta l'inverno per reprimerle.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Fosse così non esisterebbe il dottor Nowzaradan.
In ogni caso una donna interagisce più di un gelato.
Mai conversato con un mottarello. Le tentazioni offerte da un Sammontana sono alquanto statiche e a volte basta l'inverno per reprimerle.
Infatti i problemi alimentari sono diffusi. Perché il gelato e gli spaghetti, le patatine, la nutella, il tiramisù stanno zitti ma sono lì sempre disponibili. Invece con una persona si può smettere di relazionarsi.
Sono scelte, come ho appena scritto in un altra discussione, che si può scegliere di compiere.
 

Foglia

utente viva e vegeta
Io ho saputo fare a meno di tante cose.
Non mi sembra impossibile scegliere di non alimentare una attrazione.
Questo mi sa che può valere pure per me, anche se per motivi "opposti" rispetto a chi ha aperto il 3d.

Secondo me c'è un'altra prospettiva da cui guardare il 3d. Che è quella del lavoro. Lo vedete bene un rapporto tra amanti quando uno dei due (generalmente l'uomo) e' "il capo", colui che paga lo stipendio a fine mese? Cioè: fossi in lei sarei molto a disagio anche solo a intuire un interesse. Altro che lusinghe..... Immagino lo sgamo della moglie di lui a che "fine" possa portare. E si vedrebbe anche bene dove finisce l'amicizia, a quel punto (da ambo le parti). Boh. Ecco: queste sono situazioni in cui non vorrei mai restare impelagata. Ma mi sembra proprio il minimo sindacale, quello di evitare commistioni col lavoro....
 

Brunetta

Utente di lunga data
Questo mi sa che può valere pure per me, anche se per motivi "opposti" rispetto a chi ha aperto il 3d.

Secondo me c'è un'altra prospettiva da cui guardare il 3d. Che è quella del lavoro. Lo vedete bene un rapporto tra amanti quando uno dei due (generalmente l'uomo) e' "il capo", colui che paga lo stipendio a fine mese? Cioè: fossi in lei sarei molto a disagio anche solo a intuire un interesse. Altro che lusinghe..... Immagino lo sgamo della moglie di lui a che "fine" possa portare. E si vedrebbe anche bene dove finisce l'amicizia, a quel punto (da ambo le parti). Boh. Ecco: queste sono situazioni in cui non vorrei mai restare impelagata. Ma mi sembra proprio il minimo sindacale, quello di evitare commistioni col lavoro....
Capirai... si alimentano situazioni perfino peggiori.
”Al cuor non si comanda” è una cazzata, ammesso che sia il cuore, in ogni caso non puoi impedirti di avere il batticuore, ma puoi sempre scegliere cosa fare, per il bene tuo e altrui, e perfino per ragioni etiche.
Poi siamo tutti capaci di aggiustare l’etica a nostro uso e consumo.
 
Top