Canzoni sul tradimento

Vera

Moderator
Staff Forum
Comunque nei primi album degli After la metafora principale era l'eroina, anche quando sembrano parlare d'ammmore :D
Se ne sono dette tante di cose. Prendi "Bianca", per esempio. Per tanti il messaggio era ovvio. In realtà intendevano tutt'altro.
 
Ultima modifica:

danny

Utente di lunga data
All'epoca qualcuno ipotizzava che potesse essere letta anche come la storia di un aborto. Ogni frase in realtà si presta a una doppia interpretazione: "ti si aprono le gambe oppure le hai aperte tu", "uccidi ma non vuoi morire", per fare degli esempi, possono evocare sia l'interruzione di gravidanza che le corna :D
Comunque nei primi album degli After la metafora principale era l'eroina, anche quando sembrano parlare d'ammmore :D
Sono testi che ognuno interpreta come vuole.
Recentemente ho studiato "Torna a casa" dei Maneskin. Altro genere, certo, ma dal momento che quando interpreti un pezzo devi anche capirne il significato, non è stato facile definirlo anche in quel caso.
E' un vecchio trucco di chi scrive dei (bei) testi.
Lasciare che ognuno trovi in essi un po' di sé.
Certo, con "Scimmia" di Finardi non avevi dubbi. Grande canzone sulla droga, una delle più belle tra le italiane.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Sono testi che ognuno interpreta come vuole.
Recentemente ho studiato "Torna a casa" dei Maneskin. Altro genere, certo, ma dal momento che quando interpreti un pezzo devi anche capirne il significato, non è stato facile definirlo anche in quel caso.
E' un vecchio trucco di chi scrive dei (bei) testi.
Lasciare che ognuno trovi in essi un po' di sé.
Certo, con "Scimmia" di Finardi non avevi dubbi. Grande canzone sulla droga, una delle più belle tra le italiane.
Forse semplicemente non sanno che parole mettere e ne mettono a caso per assonanza, come nei testi finto inglese. Poi chi ascolta si impegna a dare un significato.
Probabilmente hanno la funzione delle macchie di Rorschach
 

Vera

Moderator
Staff Forum
 
Top