Leggendo le discussioni

Brunetta

Utente di lunga data
Ma tu hai commentato come lo usavamo noi in tono scherzoso e direi che nessuno può aver pensato nulla di diverso leggendoci
Io ho commentato un post in cui tu depotenziavi il termine che gli altri non stavano usando in modo scherzoso. Il mio fine era chiarire il senso.
 

danny

Utente di lunga data
Nella coppia, oltre a non avere le sicurezze delle sovrastrutture o ornamenti, ci si sminuisce sempre un po’, a vicenda o da soli, per rafforzare il legame.
Quando il legame finisce ci si chiede se si è anche finiti. Se si troverà mai qualcuno che ci apprezzerà. La prima fase è la ricerca dell’apprezzamento fisico.
Ci si ritrova a confrontarsi con un mondo sconosciuto, perché percepito in maniera diversa.
Io con mia moglie sono cresciuto, abbiamo ricordi che coinvolgono nonni, genitori, adolescenza, amici, mondi che sono cresciuti paralleli.
Nessun'altra persona, per semplici e banali motivi anagrafici, potrà fare altrettanto.
Chi si ritrova da solo perde un riferimento importante, uno specchio di sé.
L'immagine che ritrova dopo è deformata. Nessuno può vederci allo stesso modo.
E' logico ritrovarsi confusi.
Ho questo amico vedovo, che non fa altro che pubblicare ricordi della moglie sui social.
La sua disperazione è enorme. Con la morte di lei, è morta quella parte di lui che dimorava in lei.
E nessun'altra donna è in grado di restituire la stessa, corrispondente immagine di prima.
Il primo importante scoglio da superare è questo.
Capire chi si è.
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Io ho commentato un post in cui tu depotenziavi il termine che gli altri non stavano usando in modo scherzoso. Il mio fine era chiarire il senso.
Capito. A me sembrava già abbastanza chiaro, ecco perchè non capivo
 

Brunetta

Utente di lunga data
Ci si ritrova a confrontarsi con un mondo sconosciuto, perché percepito in maniera diversa.
Io con mia moglie sono cresciuto, abbiamo ricordi che coinvolgono nonni, genitori, adolescenza, amici, mondi che sono cresciuti paralleli.
Nessun'altra persona, per semplici e banali motivi anagrafici, potrà fare altrettanto.
Chi si ritrova da solo perde un riferimento importante, uno specchio di sé.
L'immagine che ritrova dopo è deformata. Nessuno può vederci allo stesso modo.
E' logico ritrovarsi confusi.
Ho questo amico vedovo, che non fa altro che pubblicare ricordi della moglie sui social.
La sua disperazione è enorme. Con la morte di lei, è morta quella parte di lui che dimorava in lei.
E nessun'altra donna è in grado di restituire la stessa, corrispondente immagine di prima.
Il primo importante scoglio da superare è questo.
Capire chi si è.
Certo.
Per questo per me è importante cercare una relazione tra coetanei. Certamente non si avranno ricordi comuni delle famiglie o dei natali, ma almeno si avranno alcuni riferimenti comuni su cui agganciarsi e costruire nuovi ricordi, in base a nuove esperienze.
Il coniuge è la famiglia.
 

danny

Utente di lunga data
Certo.
Per questo per me è importante cercare una relazione tra coetanei. Certamente non si avranno ricordi comuni delle famiglie o dei natali, ma almeno si avranno alcuni riferimenti comuni su cui agganciarsi e costruire nuovi ricordi, in base a nuove esperienze.
Il coniuge è la famiglia.
E' un palliativo.
In realtà alla fine si scopre che si condivide pochissimo.
Alla fine, meglio ripartire da capo.
 

ologramma

Utente di lunga data
Ho visto una nostra amica rimasta vedova.
Sembrava un'adolescente bipolare.
Con i capelli bianchi.
A metà tra una hippy e Che Guevara.
Praticamente contendeva gli uomini alla figlia.
Lui, il marito, era la parte che, tenendola a bada, le dava stabilità.
L'ultima volta ho visto sue foto nude su FB, e quando dico nude intendo integralmente.
Ma come il social censura , com'è che a lei è permesso?
 

Brunetta

Utente di lunga data
Devo confessare che pur sentendo ancora i miei compagni di liceo di basi comuni fatico a trovarne.
Mi stanno sui coglioni in gran parte.
Ci mancherebbe solo un compagno delle superiori! Probabilmente stava sulle balle già allora.
Poi nella vita si seguono percorsi diversi ed è dove si è arrivati che si può trovare qualcuno con un passato abbastanza simile da capirsi e abbastanza diverso da doversi raccontare.
 

danny

Utente di lunga data
Ma come il social censura , com'è che a lei è permesso?
I social censurano chi ha una certa visibilità e non piace ai FC, che sono politicamente schierati in Italia.
Lei ha solo amici e non follower e poi è militante di sinistra. Quindi è passata.
Non erano foto volgari, ovviamente. Lo strano è che manco l'algoritmo le ha viste. Ma meglio così.
 

danny

Utente di lunga data
Ci mancherebbe solo un compagno delle superiori! Probabilmente stava sulle balle già allora.
Poi nella vita si seguono percorsi diversi ed è dove si è arrivati che si può trovare qualcuno con un passato abbastanza simile da capirsi e abbastanza diverso da doversi raccontare.
Sono le affinità ad attrarre.
E' difficile essere affini con me, e viceversa.
L'età è l'ultimo dei parametri non per niente.
 

ologramma

Utente di lunga data
I social censurano chi ha una certa visibilità e non piace ai FC, che sono politicamente schierati in Italia.
Lei ha solo amici e non follower e poi è militante di sinistra. Quindi è passata.
Non erano foto volgari, ovviamente. Lo strano è che manco l'algoritmo le ha viste. Ma meglio così.
Sai una volta censuravano le donne che allattano i figli ora mi capita ,curiosando ,di vedere il seno in bella mostra ,giusto oggi pomeriggio l'ho visto ,su video Watch e altre cose riguardanti animali ,che ne so stanno dove possono vedere tutti niente di anormale
 

danny

Utente di lunga data
Sai una volta censuravano le donne che allattano i figli ora mi capita ,curiosando ,di vedere il seno in bella mostra ,giusto oggi pomeriggio l'ho visto ,su video Watch e altre cose riguardanti animali ,che ne so stanno dove possono vedere tutti niente di anormale
Censurano ancora, ma probabilmente qualcosa sfugge.
Poi fai una ricerca innocente su Google e ti appare il pornazzo in un nanosecondo.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Ci si ritrova a confrontarsi con un mondo sconosciuto, perché percepito in maniera diversa.
Io con mia moglie sono cresciuto, abbiamo ricordi che coinvolgono nonni, genitori, adolescenza, amici, mondi che sono cresciuti paralleli.
Nessun'altra persona, per semplici e banali motivi anagrafici, potrà fare altrettanto.
Chi si ritrova da solo perde un riferimento importante, uno specchio di sé.
L'immagine che ritrova dopo è deformata. Nessuno può vederci allo stesso modo.
E' logico ritrovarsi confusi.
Ho questo amico vedovo, che non fa altro che pubblicare ricordi della moglie sui social.
La sua disperazione è enorme. Con la morte di lei, è morta quella parte di lui che dimorava in lei.
E nessun'altra donna è in grado di restituire la stessa, corrispondente immagine di prima.
Il primo importante scoglio da superare è questo.
Capire chi si è.
Lo avevi scritto tu 🤷🏻‍♀️
Sono le affinità ad attrarre.
E' difficile essere affini con me, e viceversa.
L'età è l'ultimo dei parametri non per niente.
 

Lostris

Utente Ludica
Effettivamente a questo non ci avevo pensato...mi hai tirata un po' su di morale...
Massì.
Io vedo alcune colleghe che si sono separate e effettivamente hai una fase un po'… di sregolatezza.
Ma è propedeutica a ritrovare un tuo equilibrio- come sempre quando ci sono dei cambiamenti.

Poi dipende dal carattere.. una di queste è rinata da subito, cambiamento netto in positivo - non so se né quanti cazzi le siano occorsi, ma decisamente sta benone.
Un'altra ha trascorso un lungo periodo di crisi, la si trovava piangente in bagno e sembrava volesse scomparire - letteralmente, credo non mangiasse più. Adesso sembra abbia ritrovato la sua dimensione e sì, sento che chiacchiera di uomini… oggettivandoli abbastanza, ma si fa quel che serve per star bene.

Sono andate insieme in vacanza a Ibiza. 😁
 

CIRCE74

Utente di lunga data
Massì.
Io vedo alcune colleghe che si sono separate e effettivamente hai una fase un po'… di sregolatezza.
Ma è propedeutica a ritrovare un tuo equilibrio- come sempre quando ci sono dei cambiamenti.

Poi dipende dal carattere.. una di queste è rinata da subito, cambiamento netto in positivo - non so se né quanti cazzi le siano occorsi, ma decisamente sta benone.
Un'altra ha trascorso un lungo periodo di crisi, la si trovava piangente in bagno e sembrava volesse scomparire - letteralmente, credo non mangiasse più. Adesso sembra abbia ritrovato la sua dimensione e sì, sento che chiacchiera di uomini… oggettivandoli abbastanza, ma si fa quel che serve per star bene.

Sono andate insieme in vacanza a Ibiza. 😁
Grandiiii😍
 

ologramma

Utente di lunga data
Censurano ancora, ma probabilmente qualcosa sfugge.
Poi fai una ricerca innocente su Google e ti appare il pornazzo in un nanosecondo.
mi è capitato solo scrivendo un nome :mad:
 
Top