Ho chiuso con la Giusy 48enne la Daniela 44enne e la Gloria 35enne

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
Beh....io a volte ho delle remore a dire ad alta voce ,se ci sono altri, chie il mio cane (cana) è una stronza ; ma perchè si comporta da stronza 🤔😉
Trovo questa faccenda della nomenclatura difficile da capire. Paolo sarà uno scombinato mica da ridere, ma se parliamo di volgarità di sentimenti non è certo il peggio che abbia letto qui sopra.
Accalorarsi per il rispetto dovuto di default quando si sta sfogando su un forum perché usa il turpiloquio lo trovo fuori posto.
Tutto qui.
 

stany

Utente di lunga data
Trovo questa faccenda della nomenclatura difficile da capire. Paolo sarà uno scombinato mica da ridere, ma se parliamo di volgarità di sentimenti non è certo il peggio che abbia letto qui sopra.
Accalorarsi per il rispetto dovuto di default quando si sta sfogando su un forum perché usa il turpiloquio lo trovo fuori posto.
Tutto qui.
Il fatto è che ci si vede un filo di ipocrisia, eh! Poi io non mi accaloro affatto: stavo solo rilevando un' incoerenza grande quasi quanto l'ego di chi la esprime.
Che poi questo venga dato in pasto in un forum è un fatto. Si stava solo valutando quanto ciò sia frutto della propria insoddisfazione per come si è , proiettando all'esterno ,nella fattispecie su persone che quando dimostrano di avere una propria personalità non assoggettabile diventano biasimevoli ; figurarsi quelle che invece si lasciano condizionare: diventano per ciò stesso "psicopatiche" e altro, che nemmeno ricordo nella terminologia "infamante".
Nemmeno se fossi con una zoccola vera e insoddisfatto di una prestazione a pagamento riuscirei a parlare così!
 
Ultima modifica:

Marjanna

Utente di lunga data
No, vabbè ma uno come fa a dirle di no ???
dai... poi dovevo giusto farli per capire se avevo carenza di Vitamine.....

Capisco il giramento di cocones... del genere femminile... Scusatemi !!!
Rispetto la Giusy e ripago sempre con la giusta MONETA... il tempo che spende per me, vediamo di capirci, se si spara 80km da 3 anni nessuno la obbliga. Ma ragazze fidatevi... la donna in questione è fuori come un balcone, una vera psicopatica seriale...
Di uno psicopatico avrei paura (e psicopatico seriale non mi pare esista), e di certo non mi farei fare analisi da lui. Ma tu non hai paura di lei, che tu stesso dici "è una persona SOLA quindi plasmabile", "schiocco le dita lei arriva". Nel vostro rapporto lei è ossessiva e dipendente. Hai pubblicato tu stesso dei suoi messaggi in passato dove questo è abbastanza evidente. E non credo proprio lei sappia che ti gongoli nella sua psicopatia, a meno che non sia pure masochista.
Parli di una grassona di merda che si sente figa... scusa e dovrebbe sentirsi una merda? Per te? Se si sente figa buon per lei, vuol dire che nonostante la ciccia ha una buona stima di se (anche per le due cose che hai abbozzato mi viene il dubbio che sia solo un palco). Dici che ti ha dato una mano (e lì ti faceva comodo) ma poi ahhh basta volontariato (=il tuo cazzo).

Non so se tu capisci cosa arriva di quello che scrivi, tu hai bisogno delle donne, ma non perchè ti piacciono, ma perchè le disprezzi. E ciò che esce da quanto scrivi nella classifica delle "tue donne" è disprezzo. E sono scelte per il disprezzo. E ne parli per condividere il disprezzo.
 

danny

Utente di lunga data
però poche ore fa dicevi di aver sfanculato tutt'e tre le donne che frenquenti.

secondo me se trovi una donna appassionata di scambismo e aperta alle tue contorsioni sessuali, che s'innamora di te e di cui non pensi che è psicopatica, puoi ancora essere felice.

ricordo un personaggio di Houellebecq, Bruno, che un po' ti somiglia, un reazionario razzista, sessuomane, amante del sesso di gruppo, che dopo una serie di storie catastrofiche incontra finalmente la donna perfetta per lui.
ovviamente la incontra in una sorta di club vacanze per scambisti, e condividono una sessualità promiscua all'interno di una relazione d'amore sincero e stabile.
e altrettanto ovviamente, dopo pochi mesi di felicità, lei si ammala e rimane su una sedia a rotelle in seguito a una pecorina durante un'orgia particolarmente sfrenata.
poi si suicida e lui rimane di nuovo solo con la sua sessualità problematica.
Bruno è un personaggio decisamente più profondo di come si presenta a noi Paolo.
 

danny

Utente di lunga data
Le particelle elementari, il film è una cagaza pazzesca, ma il romanzo è un capolavoro assoluto.
Peraltro Bruno, pur essendo sessuomane (o meglio, proprio perché sessuomane) aveva anche problemi occasionali di erezione e una fissa per i NEGRI, precisamente come il nostro amico milanese :)
Adoro Hoellebecq. Lucidissimo.
 

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
Il fatto è che ci si vede un filo di ipocrisia, eh! Poi io non mi accaloro affatto: stavo solo rilevando un' incoerenza grande quasi quanto l'ego di chi la esprime.
Che poi questo venga dato in pasto in un forum è un fatto. Si stava solo valutando quanto ciò sia frutto della propria insoddisfazione per come si è , proiettando all'esterno ,nella fattispecie su persone che quando dimostrano di avere una propria personalità non assoggettabile diventano biasimevoli ; figurarsi quelle che invece si lasciano condizionare: diventano per ciò stesso "psicopatiche" e altro, che nemmeno ricordo nella terminologia "infamante".
Nemmeno se fossi con una zoccola vera e insoddisfatto di una prestazione a pagamento riuscirei a parlare così!
Ma no, sono psicopatiche di loro :LOL:
 

Paolo78mi

Milano :-)
Una domandina sul perché ti ronzano sempre intorno delle vere psicopatiche seriali, fuori come i balconi, no, eh?
Mah lei l'ho conosciuta 3anni fà ... e naturalmente essendo Single è nata dell'intimità, poi una volta scoperta la sua vera natura isterica ed aggressiva... ho mollato il colpo.. poi mesi e mesi ed anni .. abbiamo collezionato 3anni di tira e molla...
 

bettypage

Utente acrobata
Ah io una cifra....!
Ma sai che avevo letto un articolo inquietante... Praticamente sosteneva che il porno, essendo molto più accessibile con internet, ha avuto un'esplosione tale da diventare un'industria enorme con un'offerta incredibile, e creando un certo grado di assuefazione si inventa nuove categorie che condizionano i tuoi gusti. Insomma ti inducono a farti piacere cose che non ti piacerebbero pur di trattenerti come consumatore.
 

Paolo78mi

Milano :-)
Di uno psicopatico avrei paura (e psicopatico seriale non mi pare esista), e di certo non mi farei fare analisi da lui. Ma tu non hai paura di lei, che tu stesso dici "è una persona SOLA quindi plasmabile", "schiocco le dita lei arriva". Nel vostro rapporto lei è ossessiva e dipendente. Hai pubblicato tu stesso dei suoi messaggi in passato dove questo è abbastanza evidente. E non credo proprio lei sappia che ti gongoli nella sua psicopatia, a meno che non sia pure masochista.
Parli di una grassona di merda che si sente figa... scusa e dovrebbe sentirsi una merda? Per te? Se si sente figa buon per lei, vuol dire che nonostante la ciccia ha una buona stima di se (anche per le due cose che hai abbozzato mi viene il dubbio che sia solo un palco). Dici che ti ha dato una mano (e lì ti faceva comodo) ma poi ahhh basta volontariato (=il tuo cazzo).

Non so se tu capisci cosa arriva di quello che scrivi, tu hai bisogno delle donne, ma non perchè ti piacciono, ma perchè le disprezzi. E ciò che esce da quanto scrivi nella classifica delle "tue donne" è disprezzo. E sono scelte per il disprezzo. E ne parli per condividere il disprezzo.
No, non ho piu paura della Giusy... col tempo ho imparato a gestirla...
La cicciona... potrebbe migliorare il suo fisico anzichè continuare a dirmi che le colleghe le fanno notare quanto è dimagrita...Grrrrrrrrrrr
 

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
Ma no. Lui vuole gestire il rapporto e cerca consciamente o inconsciamente persone che può manovrare. Un rapporto alla pari non lo regge.
Dettato al cell, poi edito in caso non si capisca

Io non la penso così. Proprio perché ci sono in parte passato attraverso dinamiche di attrazione governate dal sesso estremo. Io sono il primo a pensare che la fanbase dei club di scambisti sia fatta da pipparoli è squallidoni, ma non è assolutamente sempre così: ci sono tutta una serie di sensazioni che se non le provi non le riesci a spiegare. Ci sono epifanie e straniamenti che se li provi ti cambiano, e in base alla mia esperienza ti cambiano in meglio.
Poi io sono matematicamente certo che @Paolo78mi non abbia i mezzi culturali e la sensibilità - oltre alla voglia che quella certo non te la fai venire raccontandoti che ce l'hai su un forum - di mettersi alla pari con una di quelle donne fantastiche come ce ne stanno davvero poche, in grado di farti impazzire su 1000 piani diversi da club di scambisti al tramonto sulla spiaggia, ma non sulla base del rapporto alla pari che non regge, proprio al contrario: sulla base del fatto che lui sa benissimo di essere loro Inferiore.
Parliamoci chiaro, Ma pensi veramente che sia la paesanotta procace quella che riesce contemporaneamente a gestire sette cazzi stile Biancaneve e contemporaneamente reggere un discorso parlando di Heidegger? Oppure la professionista, magari laureata di prima generazione con tutto il suo bagaglio di demoni Borghesi e sensi di colpa messi sotto pelle della mamma? Ma manco per il cazzo. Quelle signore stupende che vedi passare ogni tanto per certi contesti, ma solo a condizione che tu ne sia un assiduo frequentatore, sono delle regine. Padrone di loro stesse, ben consapevoli della loro capacità seduttiva normalmente esternamente colte e anche più che tranquille economicamente, che se non hai speso nella vita un monte ore sufficientemente alto ad annoiarti, certi grilli per la testa non ce li hai.
O così, oppure un ragazzo o una ragazza estremamente giovane che è stato preso in tenera età via avuto la fortuna di essere stato liberato da qualcuno più grande e scafato che gli ha fatto da mentore.
Ma comunque quando vedi passare una regina tranquillo che la riconosci, e scatta quella Alchimia pazzesca in cui capisci benissimo che puoi avere il pisello più grande del mondo ma tra te e lei ci sarà sempre una distanza tale da lasciarti affamato. Una donna calma, risolta, estremamente accogliente ma al contempo assolutamente centrata su se stessa. Tutti che sborrano, solo lei che gode. Lei al punto più basso della sala, però li sovrasta tutti. E se hai il culo o il talento di essere il suo uomo, ti assicuro che vedere la tua donna che ti cerca con gli occhi mentre gode perché qualcun altro le fa da sex toy di carne ti fa sentire invincibile.
Secondo me è quello sguardo che cerca Paolo, ben sapendo che, al netto delle psicopatiche, delle meteore di 25 anni, dell'occasionale travone o della ragazza normale che si vuole levare la curiosità ma tanto non ci sta bene dentro a certe situazioni, lui a quel tipo di donna lì non ci arriva.
Questa è l'idea che mi sono fatto, magari mi sbaglio ma io certe situazioni le ho vissute, tanti le hanno sfiorate, alcuni parlano per sentito dire è un paio ci hanno proprio vissuto per sentito dire.
Detto questo mi taccio che la mia la ho detta. Adiossss.
 

Lostris

Utente Ludica
Ma sai che avevo letto un articolo inquietante... Praticamente sosteneva che il porno, essendo molto più accessibile con internet, ha avuto un'esplosione tale da diventare un'industria enorme con un'offerta incredibile, e creando un certo grado di assuefazione si inventa nuove categorie che condizionano i tuoi gusti. Insomma ti inducono a farti piacere cose che non ti piacerebbero pur di trattenerti come consumatore.
Quello è il marketing. Creare la domanda.:cool:

Esiste per tutto, non vedo perché il porno dovrebbe fare eccezione.
 

stany

Utente di lunga data
Dettato al cell, poi edito in caso non si capisca

Io non la penso così. Proprio perché ci sono in parte passato attraverso dinamiche di attrazione governate dal sesso estremo. Io sono il primo a pensare che la fanbase dei club di scambisti sia fatta da pipparoli è squallidoni, ma non è assolutamente sempre così: ci sono tutta una serie di sensazioni che se non le provi non le riesci a spiegare. Ci sono epifanie e straniamenti che se li provi ti cambiano, e in base alla mia esperienza ti cambiano in meglio.
Poi io sono matematicamente certo che @Paolo78mi non abbia i mezzi culturali e la sensibilità - oltre alla voglia che quella certo non te la fai venire raccontandoti che ce l'hai su un forum - di mettersi alla pari con una di quelle donne fantastiche come ce ne stanno davvero poche, in grado di farti impazzire su 1000 piani diversi da club di scambisti al tramonto sulla spiaggia, ma non sulla base del rapporto alla pari che non regge, proprio al contrario: sulla base del fatto che lui sa benissimo di essere loro Inferiore.
Parliamoci chiaro, Ma pensi veramente che sia la paesanotta procace quella che riesce contemporaneamente a gestire sette cazzi stile Biancaneve e contemporaneamente reggere un discorso parlando di Heidegger? Oppure la professionista, magari laureata di prima generazione con tutto il suo bagaglio di demoni Borghesi e sensi di colpa messi sotto pelle della mamma? Ma manco per il cazzo. Quelle signore stupende che vedi passare ogni tanto per certi contesti, ma solo a condizione che tu ne sia un assiduo frequentatore, sono delle regine. Padrone di loro stesse, ben consapevoli della loro capacità seduttiva normalmente esternamente colte e anche più che tranquille economicamente, che se non hai speso nella vita un monte ore sufficientemente alto ad annoiarti, certi grilli per la testa non ce li hai.
O così, oppure un ragazzo o una ragazza estremamente giovane che è stato preso in tenera età via avuto la fortuna di essere stato liberato da qualcuno più grande e scafato che gli ha fatto da mentore.
Ma comunque quando vedi passare una regina tranquillo che la riconosci, e scatta quella Alchimia pazzesca in cui capisci benissimo che puoi avere il pisello più grande del mondo ma tra te e lei ci sarà sempre una distanza tale da lasciarti affamato. Una donna calma, risolta, estremamente accogliente ma al contempo assolutamente centrata su se stessa. Tutti che sborrano, solo lei che gode. Lei al punto più basso della sala, però li sovrasta tutti. E se hai il culo o il talento di essere il suo uomo, ti assicuro che vedere la tua donna che ti cerca con gli occhi mentre gode perché qualcun altro le fa da sex toy di carne ti fa sentire invincibile.
Secondo me è quello sguardo che cerca Paolo, ben sapendo che, al netto delle psicopatiche, delle meteore di 25 anni, dell'occasionale travone o della ragazza normale che si vuole levare la curiosità ma tanto non ci sta bene dentro a certe situazioni, lui a quel tipo di donna lì non ci arriva.
Questa è l'idea che mi sono fatto, magari mi sbaglio ma io certe situazioni le ho vissute, tanti le hanno sfiorate, alcuni parlano per sentito dire è un paio ci hanno proprio vissuto per sentito dire.
Detto questo mi taccio che la mia la ho detta. Adiossss.
Concordo sull'analisi dei presupposti, degli obiettivi e delle sensazioni; di meno sulla valutazione del nostro: come sempre un po' classista, per non dire snob, ma anche lapidaria e superficiale.
Beninteso che si potrebbe dire che derivi (la valutazione) dal racconto che leggiamo; che peraltro potrebbe essere di un quattordicenne brufoloso; come qualunque altra (valutazione) allo stesso modo sommaria,che noi tutti del resto, abbiamo fatto.
 
Ultima modifica:

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
Concordo sull'analisi dei presupposti, degli obiettivi e delle sensazioni; di meno sulla valutazione del nostro: come sempre un po' classista, per non dire snob, ma anche lapidaria e superficiale.
Beninteso che si potrebbe dire che derivi (la valutazione) dal racconto che leggiamo; che peraltro potrebbe essere di un quattordicenne brufoloso; come qualunque altra (valutazione) allo stesso modo sommaria,che noi tutti del resto, abbiamo fatto.
Sono snob. E pure lapidario. Superficiale (come valutazione) non credo.
 
Top