Volere bene è un torto?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Jeanclaude

Guest
Volere bene è un torto?

Non ho parole, la mia domanda è quella nel titolo.
Sto male, non più voglia di niente
 
O

Old Airforever

Guest
Non ho parole, la mia domanda è quella nel titolo.
Sto male, non più voglia di niente
Quando intervengo, dico la mia in base alle mie esperienze, personali, e a quel che vedo coi miei occhi.
Voler bene non è un torto. Anch'io ho voluto un mondo di bene. Ma questo bene dev'essere contraccambiato con la stessa intensità. Se solo quest'intensità del contraccambio è minore della nostra, diveniamo automaticamente i più deboli della coppia. Di conseguenza, chi ci vuole meno bene diventa il più forte. Più forte di noi.
Airforever
 
C

cat

Guest
Non ho parole, la mia domanda è quella nel titolo.
Sto male, non più voglia di niente

non puoi ricattare una persona dicendole che se lei non ti vuole tu la fai finita, ti ammazzi, ti suicidi, che non hai più voglia di vivere...


.... non puoi amare una persona e3 se lei ti dice che è impegnata, che ha una persona nel suo cuore, tu strafregartene e pensare egoisticamente solo del tuo amore.

io quell'amore lo chiamo ossessione malata.
tu non ami quella persona, ami solo narcisicamente te stesso e non ammetti che una persona ti dica:
- basta
- piantala
- smettila

tu no..... le valanghi addosso una serie di messaggi( non letti) di mail( cancellate non lette) di messaggi privati( cancellati, non letti), di minacce di suicidio......
passaggi in sue schede in internet, considerazioni che " lei ti ha già sostituito".....


..... MA DE CHE'!!!!! guarda che la persona in questione ha un ragazzo. stop, punto.


ti vuoi suicidare? bene, ti leggerò sui giornali il necrologio. vediamo se ne sei capace
pallone gonfiato.scommettiamo che resti vivo?



e....ti rispondo in pubblico da quando, per l'ennesima volta tu hai avuto l'indecenza di tirare fuori questa cosa.
ti ricordi in DOl che figure magrebine hai fatto dinanzi a tutti?
bene, continua, hai perso con quest'ultima sparata una persona che ti poteva essere se non altro amica, invece la perona in questione è arrabbiatissima delle tue minacce e non ti vuole in assoluto più parlare.

e .....to
py dillo a tua sorella
 
O

Old Jeanclaude

Guest
non puoi ricattare una persona dicendole che se lei non ti vuole tu la fai finita, ti ammazzi, ti suicidi, che non hai più voglia di vivere...


.... non puoi amare una persona e3 se lei ti dice che è impegnata, che ha una persona nel suo cuore, tu strafregartene e pensare egoisticamente solo del tuo amore.

io quell'amore lo chiamo ossessione malata.
tu non ami quella persona, ami solo narcisicamente te stesso e non ammetti che una persona ti dica:
- basta
- piantala
- smettila

tu no..... le valanghi addosso una serie di messaggi( non letti) di mail( cancellate non lette) di messaggi privati( cancellati, non letti), di minacce di suicidio......
passaggi in sue schede in internet, considerazioni che " lei ti ha già sostituito".....


..... MA DE CHE'!!!!! guarda che la persona in questione ha un ragazzo. stop, punto.


ti vuoi suicidare? bene, ti leggerò sui giornali il necrologio. vediamo se ne sei capace
pallone gonfiato.scommettiamo che resti vivo?



e....ti rispondo in pubblico da quando, per l'ennesima volta tu hai avuto l'indecenza di tirare fuori questa cosa.
ti ricordi in DOl che figure magrebine hai fatto dinanzi a tutti?
bene, continua, hai perso con quest'ultima sparata una persona che ti poteva essere se non altro amica, invece la perona in questione è arrabbiatissima delle tue minacce e non ti vuole in assoluto più parlare.

e .....to
py dillo a tua sorella
Ti ringrazio di tutti gli insulti, comunque volevo chiarire che:

1) l'argomento non era rivolto a te;

2) il Thread era relativo alla mia situazione famigliare che sta rovinosamente franando verso il baratro, e nonostante tutto non riesco a non voler bene a mia moglie, nonostante i torti subiti;

3) per contro l'insensibilità di mia moglie è ciò che mi sta togliendo la voglia di vivere, così come la reazione di un'amica che in una frazione di secondo tronca ogni comunicazione nel momento stesso in cui stavo manifestando la mia disperazione di sentirmi solo e impreparato ad affontare un'esperienza simile;

4) ho cercato conforto e comprensione in un'amica, per la quale non nascondo ho provato più di una semplice simpatia, ma il tuo intervento è un esempio che non mi hai capito e della durezza del tua carattere;

5) non sono narcisista, ne è d'esempio la mia reticenza a mettere la foto sul mio profilo;

Comunque non preoccuparti, visto che i miei messaggi vengono fraintesi e le tue reazioni acuiscono la devastazione che c'è in me, questo è l'ultimo intervento, prego l'administrator a rimuovere la mia iscrizione.

Grazie per la comprensione, la riconoscenza, l'amicizia, l'affetto per te comunque rimane immutato.
 
O

Old Jeanclaude

Guest
non puoi ricattare una persona dicendole che se lei non ti vuole tu la fai finita, ti ammazzi, ti suicidi, che non hai più voglia di vivere...


.... non puoi amare una persona e3 se lei ti dice che è impegnata, che ha una persona nel suo cuore, tu strafregartene e pensare egoisticamente solo del tuo amore.

io quell'amore lo chiamo ossessione malata.
tu non ami quella persona, ami solo narcisicamente te stesso e non ammetti che una persona ti dica:
- basta
- piantala
- smettila

tu no..... le valanghi addosso una serie di messaggi( non letti) di mail( cancellate non lette) di messaggi privati( cancellati, non letti), di minacce di suicidio......
passaggi in sue schede in internet, considerazioni che " lei ti ha già sostituito".....


..... MA DE CHE'!!!!! guarda che la persona in questione ha un ragazzo. stop, punto.


ti vuoi suicidare? bene, ti leggerò sui giornali il necrologio. vediamo se ne sei capace
pallone gonfiato.scommettiamo che resti vivo?



e....ti rispondo in pubblico da quando, per l'ennesima volta tu hai avuto l'indecenza di tirare fuori questa cosa.
ti ricordi in DOl che figure magrebine hai fatto dinanzi a tutti?
bene, continua, hai perso con quest'ultima sparata una persona che ti poteva essere se non altro amica, invece la perona in questione è arrabbiatissima delle tue minacce e non ti vuole in assoluto più parlare.

e .....to
py dillo a tua sorella
Ti ringrazio di tutti gli insulti, comunque volevo chiarire che:

1) l'argomento non era rivolto a te;

2) il Thread era relativo alla mia situazione famigliare che sta rovinosamente franando verso il baratro, e nonostante tutto non riesco a non voler bene a mia moglie, nonostante i torti subiti;

3) per contro l'insensibilità di mia moglie è ciò che mi sta togliendo la voglia di vivere, così come la reazione di un'amica che in una frazione di secondo tronca ogni comunicazione nel momento stesso in cui stavo manifestando la mia disperazione di sentirmi solo e impreparato ad affontare un'esperienza simile;

4) ho cercato conforto e comprensione in un'amica, per la quale non nascondo ho provato più di una semplice simpatia, ma il tuo intervento è un esempio che non mi hai capito e della durezza del tua carattere;

5) non sono narcisista, ne è d'esempio la mia reticenza a mettere la foto sul mio profilo;

Comunque non preoccuparti, visto che i miei messaggi vengono fraintesi e le tue reazioni acuiscono la devastazione che c'è in me, questo è l'ultimo intervento, prego l'administrator a rimuovere la mia iscrizione.

Grazie per la comprensione, la riconoscenza, l'amicizia, l'affetto per te comunque rimane immutato.
 

Verena67

Utente di lunga data
Jean Claude e Cat

Chiunque nel forum è benvenuto, per le questioni private ci sono i messaggi per l'appunto privati


Sul tema che ha proposto JC dico la mia: la stessa cosa che dissi a Rita. Non è un peccato voler bene a qualcuno, ma esiste il limite naturale di non umiliarsi cercando chi non ci vuole (e/o dando le perle ai porci...), quindi rispettando se stessi e la propria dignità, che è nel contempo anche il rispetto profondo di quella persona e del suo desiderio di non averci piu'/ancora nella sua vita.

Un abbraccio a entrambi!
 
O

Old Jeanclaude

Guest
Chiunque nel forum è benvenuto, per le questioni private ci sono i messaggi per l'appunto privati


Sul tema che ha proposto JC dico la mia: la stessa cosa che dissi a Rita. Non è un peccato voler bene a qualcuno, ma esiste il limite naturale di non umiliarsi cercando chi non ci vuole (e/o dando le perle ai porci...), quindi rispettando se stessi e la propria dignità, che è nel contempo anche il rispetto profondo di quella persona e del suo desiderio di non averci piu'/ancora nella sua vita.

Un abbraccio a entrambi!
Ti ringrazio.
Lo so benissimo che per le questioni private ci sono i messaggi privati.
Infatti, ti chiedo una verifica perchè adesso le mie certezze vacillano, il mio era un intervento generale, non ho citato nessuno, manifestavo un mio profondo malessere e cercavo conforto negli amici.
Proprio non capisco la reazione violenta di Cat.
In ogni caso, nonostante i suoi insulti, non riesco ad avercela con lei e a detestarla come lei detesta me.
 
O

Old Addos

Guest
No

Beh , la vita di chi non riesce a volere bene , mi sembra abbastanza grama.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Forse

Non ho parole, la mia domanda è quella nel titolo.
Sto male, non più voglia di niente
Potrebbe essere utile scendere sul concreto e spiegare in cosa consistono i problemi.
 
C

cat

Guest
meraviglioso allora se non era rivolto a me.
sono più che contenta.
con queste ultime tue parole ho il quadro completo della persona di jeanclaude.
benissimo, calcio d'angolo, zona cesarini.


avevo capito che volevi suicidarti per colpa mia come l'altra volta TI RICORDI?


bene benissimo così.
 
C

cat

Guest
[quote=Jeanclaude;90556]Ti ringrazio.
Lo so benissimo che per le questioni private ci sono i messaggi privati.
Infatti, ti chiedo una verifica perchè adesso le mie certezze vacillano, il mio era un intervento generale, non ho citato nessuno, manifestavo un mio profondo malessere e cercavo conforto negli amici.
Proprio non capisco la reazione violenta di Cat.
In ogni caso, nonostante i suoi insulti, non riesco ad avercela con lei e a detestarla come lei detesta me.[/quote]



MIO CARO JEANCLAUDE ti ricordo che ho in memoria tutte le tue mail e messaggi privati.
che ti credi bello mio.
e adesso vai con dio che ti sei sposato una moglie che ti meriti appieno.



e con questo rimane confermato che io non sono interessata ad avere un "amico" come te.


http://forum.divorzionline.it/viewtopic.php?t=24516


e prima ancora sta rileggiti qui

http://forum.divorzionline.it/viewtopic.php?t=24334
 

Lettrice

Utente di lunga data
Cattivo gusto... Ignoranza e cattivo gusto sono sono due cose che non tollero!!!!

Complimenti
 
C

cat

Guest
Cattivo gusto... Ignoranza e cattivo gusto sono sono due cose che non tollero!!!!

Complimenti


infatti, hai ragione, lui doveva attenersi al privato.
sono stanca, tu non lo sai, non lo puoi sapere ma va avanti da MESI sta storia.

che la finisca e basta.
 
O

Old Jeanclaude

Guest
infatti, hai ragione, lui doveva attenersi al privato.
sono stanca, tu non lo sai, non lo puoi sapere ma va avanti da MESI sta storia.

che la finisca e basta.
Se ho sbagliato l'ho fatto a fin di bene.
E non ho altro che tenderti la mano
 
O

Old Jeanclaude

Guest
claude, ti ho detto che ho sbagliato a capire.
stavi parlando giustamente di altri affari tuoi.
risolto l'EQUIVOCO se permetti io vado oltre.

buona fortuna.
E io ti chiedo di perdonarmi.
Ai tempi di DOL ero inesperto dei forum e ti avevo chiesto scusa.
Non penso di meritarmi questa durezza da parte tua.
Io sono una brava persona e tu lo sai.
Mi sono sentito solo abbandonato sa tutti, dalla famiglia e dagli amici, solo come un cane.
Non sono fatto di lamiera e bulloni.
 
O

Old Jeanclaude

Guest
Buona fortuna e divertiti con la bici

claude, ti ho detto che ho sbagliato a capire.
stavi parlando giustamente di altri affari tuoi.
risolto l'EQUIVOCO se permetti io vado oltre.

buona fortuna.
Buona fortuna Cat,
non esagerare con la bici e ricordati di indossare il caschetto, gli incauti in auto sono sempre dietro l'angolo.
Addio ragazzi divertitevi, per me dopo questo sputtanamento in diretta non c'è più ragione di rimanere.
E' stato un piacere
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Non ho parole, la mia domanda è quella nel titolo.
Sto male, non più voglia di niente


Credere di voler bene agli altri perchè troppo "faticoso" è voler bene a se stessi lo è .

Tra il titolo e lo svolgimento leggo una evidente contraddizione J. C.

Perchè invece di esprimerlo a parole questo amore ( del titolo ) non lo provi e basta?

Se provi il desiderio di dire di provare amore ad una persona, fai respiro profondo e limitati a provarlo e basta.senza dire nemmeno una parola...e poi pensati...pensa se questo bisogno di di esprimere i tuoi sentimenti è perchè sei davvero innammorato o perchè sei bisognoso di amore J.C.

se tutti riuscissimo a fare chiarezza su questa fondamentale differenza progrediremmo e con noi stessi e nei rapporti con gli altri.

J.C., ti sei mai chiesto quanto bene vuoi a te stesso?




Ps. Pimpi, ben ritrovati...vi ho pensato tanto gattacci.

Devo ammettere che vivere sott'acqua della Calafrica nel silenzio, tra le trasparenza dei colori, la luce, i pesci, il velluto dell 'acqua che ti accarezza ...che ti avvolge...è quasi meglio che vivere sulla terra, anzi lo è.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Smerciula

Ammore mi sei mancata.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top