voi lo direste?

  • Autore Discussione Old stupida intergalattica
  • Data d'inizio
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old stupida intergalattica

Guest
ma voi lo direste al marito dell'amante del vs. coniuge che la sua signora ha una relazione adulterina?
(ok bisticcio di parole ma è l'amante di mio marito )


il poverino è un po' confuso, pensa che la situazione di grave insoddisfazione che versa la moglie sia tutta opera sua, della sua inadeguatezza
è giusto dirgli che non è tutta colpa sua?

la tentazione è forte
qualcuno ha esperienza in merito?
 
O

Old fay

Guest
Non ho esperienza in merito ma....mi intrigherebbe da morire una cosa del genere!!!
Non credo lo farei, ma se puoi tu, fallo!
 
O

Old Compos mentis

Guest
Sì, assolutamente. Deve sapere. Poi starà a loro interrompere la farsa o ricostruire dalle macerie di questa nuova consapevolezza.
Ma fallo solo se lo fai ANCHE per lui. Perché se lo fai solo per spirito vendicativo, per una rivincita per te stessa e la tua dignità di donna, avrai sulla coscienza il dolore di lui (il marito dell'amante) ed una magra consolazione.
Quindi, sì, ma con rispetto per i sentimenti di lui che, come te, è una vittima.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
questo è quel che temeva l'amante..

..io non mi sognavo di farlo...
L'averlo scoperto ha portato un tale sconquasso nella mia famiglia che non l'avrei augurato a nessuno...a lei magari..ma il povero marito..che non attacca i lampadari..e le povere figlie, che già hanno la disgrazia di assomigliare a lei e di conseguenza sembrare delle scimmiette, e si ritrovano una madre simile che colpa ne hanno?
Però conoscevo il marito solo di vista..fosse stato un amico o solo un conoscente...non so.
Comunque ..lei ha fatto tutto da sola raccontando la versione a lei più favorevole...
Ma a me cosa avrebbe cambiato?
Credo che ne avrei ricavato solo cose negative..
 

Rebecca

Utente di lunga data
Pensieri cattivi

Io penso quando vado a letto di informare la moglie poverina delle corna che il tipo le piazza con la ex ritrovata. Immagino di informare la ex ritovata di alcune cosine che forse troverebbe interessanti.
Però non lo faccio per 3 motivi:
1) tanto lei lo sa e poi poveretta anche lei. non tanto perchè lui le fa le corna ma perchè credo la tratti come uno straccio per il gabinetto, da quello che ho visto;
2) lui avrebbe la conferma che ancora mi ci rodo il fegato
3) alla fine 'na scenata potrebbe far diventare pubblica 'sta cosa e io un po' mi vergogno, vista l'opinione che hanno di lui in giro.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
cose negative

Lei avrebbe fatto la figura della vittima e io della megera..
..mio marito avrebbe dovuto consolarla a causa mia
...lei avrebbe potuto comunque raccontare la versione che voleva al marito e io sarei apparsa perfida e di conseguenza mio marito giustificato
..lei avrebbe rotto sicuramente (anche se poi l'ha fatto da sola, ma per sua scelta) ogni possibilità di stare col marito e sarebbe stata disponibile e pressante nei confronti di mio marito
...avrei rotto un rapporto civile con mio marito rendendo più difficili i rapporti anche con i figli..
avrei modificato l'immagine che ho di me stessa
 

Rebecca

Utente di lunga data
Frustrazione

Ma è anche vero che non possono restare impuniti.
In generale è davvero frustrante non sfogare la propria rabbia, ma credo che in molti casi il danno ne porterebbe altra. Se potessi combinargli qualche scherzetto sarebbe fantastico ma durerebbe lo spazio di un giorno, poi mi sentirei umiliata per avergli fatto vedere che provo ancora un sentimento potente (la rabbia appunto) per lui.
 

Miciolidia

Utente di lunga data
ma voi lo direste al marito dell'amante del vs. coniuge che la sua signora ha una relazione adulterina?
(ok bisticcio di parole ma è l'amante di mio marito )


il poverino è un po' confuso, pensa che la situazione di grave insoddisfazione che versa la moglie sia tutta opera sua, della sua inadeguatezza
è giusto dirgli che non è tutta colpa sua?

la tentazione è forte
qualcuno ha esperienza in merito?

se fossi in rapporti amicali o comunque di conoscenza...non credo che riuscirei a tacere, sinceramente, ma con l'unico scopo di fare passare 5 minuti di incazzatura ad entrambi gli amanti.

entrambe le coppie rimerrebbero scoppiate a mio parere.

intergalattica, tu cosa vorresti davvero da tuo marito?
 

Old Lilith

Utente di lunga data
no

ma voi lo direste al marito dell'amante del vs. coniuge che la sua signora ha una relazione adulterina?
(ok bisticcio di parole ma è l'amante di mio marito )

no
a che scopo, solo per un minuto di "vendetta" tra l'altro con una persona che magari poco o niente ne ha colpa??
anche la tipa che vede mio marito è sposata ma mai mi ha sfiorato solo il minimo pensiero di creare un qualsiasi tipo di contatto con ciò che la riguarda...
non per tirarmela ma mi sento almeno 10 spanne al di sopra nonostante le mie debolezze, ed un gesto del genere le darebbe + importanza di quello che ha in realtà...
il punto è sempre e solo i nostri coniugi, sono loro quelli che hanno agito pensando di soddisfare le loro "carenze" senza tener conto dei ns sentimenti
lascia perdere non ti aiuterebbe in niente
ti abbraccio
lilith
 

Miciolidia

Utente di lunga data
qui c' poco da tirarsela, il fallimento è della relazione in se stessa e non di un gesto che servirebbe solo da detonatore -forse-verso un uomo che si sente inadeguato.

La sua inadeguatezza temo che sia a prescindere dalla scoperta di questo elemento, che aggiugerebbe confusione su una persona che è assai lontana dalla capacità di leggere la crisi.


mi posso anche sbagliare.
 
O

Old stupida intergalattica

Guest
se fossi in rapporti amicali o comunque di conoscenza...non credo che riuscirei a tacere, sinceramente, ma con l'unico scopo di fare passare 5 minuti di incazzatura ad entrambi gli amanti.

entrambe le coppie rimerrebbero scoppiate a mio parere.

intergalattica, tu cosa vorresti davvero da tuo marito?
dopo trent'anni non voglio più niente la delusione è stata talmente forte
vorrei che lui se ne andasse, ho detto e ripetuto di andare a vivere con lei ma lui non vuole assolutamente, ma la cosa patetica sono le menzogne e la più sqaullida è questa
"noi ci incontriamo solo per parlare non andiamo a letto insieme, "
"lei non sa neppure chi sei non parliamo mai di te" , ma come non sa chi sono è la commessa del mio fornaio!!!!
io ho subito una grossa umiliazione e il sentimento di rivalsa, inutile nasconderlo , quello c'è, ed è forte,
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
mah

dopo trent'anni non voglio più niente la delusione è stata talmente forte
vorrei che lui se ne andasse, ho detto e ripetuto di andare a vivere con lei ma lui non vuole assolutamente, ma la cosa patetica sono le menzogne e la più sqaullida è questa
"noi ci incontriamo solo per parlare non andiamo a letto insieme, "
"lei non sa neppure chi sei non parliamo mai di te" , ma come non sa chi sono è la commessa del mio fornaio!!!!
io ho subito una grossa umiliazione e il sentimento di rivalsa, inutile nasconderlo , quello c'è, ed è forte,
E' messo così male che riesce solo a ..parlare?

Può anche darsi che sia vero..non c'è nulla di scontato nei tradimenti..
Non vorrai mai pentirti di essere scesa al livello di una tipa del genere?
Che tu voglia o possa voler ricostruire qualcosa ora non lo puoi sapere e tagliarti da sola ogni possibilità mi sembra poco producente...oltretutto rischiereste di essere l'argomento di conversazione del paese e non ne saresti lieta ..anche per tuo figlio

 
O

Old calipso

Guest
dopo trent'anni non voglio più niente la delusione è stata talmente forte
vorrei che lui se ne andasse, ho detto e ripetuto di andare a vivere con lei ma lui non vuole assolutamente, ma la cosa patetica sono le menzogne e la più sqaullida è questa
"noi ci incontriamo solo per parlare non andiamo a letto insieme, "
"lei non sa neppure chi sei non parliamo mai di te" , ma come non sa chi sono è la commessa del mio fornaio!!!!
io ho subito una grossa umiliazione e il sentimento di rivalsa, inutile nasconderlo , quello c'è, ed è forte,
dopo trent'anni non voglio più niente la delusione è stata talmente forte
vorrei che lui se ne andasse, ho detto e ripetuto di andare a vivere con lei ma lui non vuole assolutamente...


Buongiorno megagalattica(è piu' carino questo come nick non ti pare?...sembra il nome di un cartone animato
)

mi chiedevo, ma perchè non raccogli tutte le sue cose fuori la porta e ....ADDIO!!!!! ammesso che sia veramente questo quello che vuoi....
 
O

Old calipso

Guest
ma voi lo direste al marito dell'amante del vs. coniuge che la sua signora ha una relazione adulterina?
(ok bisticcio di parole ma è l'amante di mio marito )


il poverino è un po' confuso, pensa che la situazione di grave insoddisfazione che versa la moglie sia tutta opera sua, della sua inadeguatezza
è giusto dirgli che non è tutta colpa sua?

la tentazione è forte
qualcuno ha esperienza in merito?
io non direi nulla (anche se capisco che la tentazione è fortissima soprattutto in particolari momenti), faresti del male gratuitamente ad una persona che in questo momento è all'oscuro di tutto forse anche volutamente, e se così non fosse prima o poi anche per lui, purtroppo, la verita verra a galla!...si dice dalle mie parti "solo quello che non si fa non si sa" pertanto perchè renderti "colpevole" adesso della sofferenza di un uomo che come te in questa storia ha solo subito!....domani ripensando a quello che avresti fatto ci rimarresti anche male non credi?
 

Bruja

Utente di lunga data
dopo trent'anni non voglio più niente la delusione è stata talmente forte
vorrei che lui se ne andasse, ho detto e ripetuto di andare a vivere con lei ma lui non vuole assolutamente, ma la cosa patetica sono le menzogne e la più sqaullida è questa
"noi ci incontriamo solo per parlare non andiamo a letto insieme, "
"lei non sa neppure chi sei non parliamo mai di te" , ma come non sa chi sono è la commessa del mio fornaio!!!!
io ho subito una grossa umiliazione e il sentimento di rivalsa, inutile nasconderlo , quello c'è, ed è forte,

Lui non vuole..............e che potere ha di volere o non volere qualcosa??? E' proprio un allocco........ se tu chiedi la separazione, cosa che ti riscatterebbe anche agli occhi pubblici, LUI dovrebbe alzare i tacchi salvo che non sia tu la proprietari di tutto e quindi lui il coniuge debole.................cosa di cui dubito ed anche in quel caso potresti semplicemente liquidarlo. Insomma non esiste un mitovo al mondo per cui tu debba sorbirti questa situazione fangosa.
Se davvero vedi che lui è quello che descrivi e si comporta come dici, trent'anni possono sbriciolarsi in un baleno, e non per il tradimento che sarebbe da valutare, ma per il comportamento ignobile che sta tenendo, e questo lo sta tenendo scientemente quindi non è la sua pulsione d'amore ma la sua caratterialità. Lui ha potuto tradire e questo può essere discusso, ma lui E' quello che si dimostra ora e questo non ha possibilità di discussione.
Bruja
 

Bruja

Utente di lunga data
alle serpi

SSsssssssssssssssssì carissssssssssssssssìme come ssssssssssi sssssssssibila oggi?
Bruja
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top