Un sospetto (eccessivo?)

Mite85

Utente
Buongiorno a tutti, scrivo per avere un punto di vista, magari più obbiettivo, su quello che per ora è solo un sospetto. Spesso pecco di ingenuità premetto. Cercherò di rispettare un ordine cronologico. Mia moglie ed io ci siamo conosciuti e innamorati al lavoro 10 anni fa (dove sono stato in organico pochi mesi), ci siamo sposati e abbiamo un figlio. In quel periodo lei era alla fine di una relazione a suo dire ormai alla frutta da un po'. Dopo la mia corte, ci capitò fare l'amore e lei lasciò il ragazzo e andammo a convivere. Intanto a lavoro lei aveva da tanto una forte amicizia con un collega di poco più grande di noi che lei vedeva come un fratello maggiore, il quale all'inizio fu scontento della ns relazione nonostante perfino lui ammettesse da sempre che il ragazzo precedente a me era un autentico stronz*, cosa che non ho mai nascosto di aver poco digerito ma per amore di lei ho lasciato perdere. Questo "amico" più volte ha chiesto in prestito a lei somme in prestito mai rese per motivi futili in modo che la sua compagna non lo cazziasse per le mani bucate. Non sono mai stato geloso di qs amicizia finché circa 5 anni fa, lei mi chiede aiuto per inviare una mail dalla sua casella di posta e fra i messaggi in arrivo trovo una chat WhatsApp esportata su gmail di solo 2 mess di cui lui: - sto impazzendo a montare il lampadario ; lei: - non riesco a smettere di pensarti. - (E preciso senza smile). Chiesi spiegazioni ma mi lasciai convincere che intendesse dal ridere pensando a lui che si lamentava di tutto del suo trasloco. Pirla io? E anche se subito mi sono arrabbiato, mi sono fidato. Dopodiché quella ditta è fallita poco dopo e col tempo il loro rapporto è andato scemando fino ad estinguersi. A volte uscivamo a coppie perfino. Perché secondo voi lei dice che non lo sente più da tanto (ma ho visto la chat WhatsApp con lui svuotata) ed è a conoscenza di dettagli della vita di lui (nuovo lavoro, 2o figlio) che lei dice di aver avuto da una loro ex collega? (Una vera pettegola, la conosco). E perché spesso sono online negli stessi orari? Contemporaneamente o con scarti di 2-5 minuti, tipo quando a volte sento che lei indugia qualche secondo sul pianerottolo e li vedo online. Ho sempre pensato di essere troppo malizioso ma ultimamente è come se avvertissi una sensazione più acuta diciamo più istintiva... Sparate che non mi offendo! Mi sembra di aver scritto anche troppo, non aggiungo altri dettagli ora, grazie se avete letto fino a qui!
 

Brunetta

Utente di lunga data
Boh a me sembra che stai caricando di sospetti un rapporto amichevole di dieci anni.
Perché questi insignificanti indizi ti fanno sospettare?
C’è qualcosa che non va tra voi?
Io sono stata tradita e l’ho scoperto dopo anni. Andava tutto bene e non sospettavo nulla.
Però quando ho scoperto ho ricordato tantissime incongruenze.
 

ionio36

Utente di lunga data
Buongiorno a tutti, scrivo per avere un punto di vista, magari più obbiettivo, su quello che per ora è solo un sospetto. Spesso pecco di ingenuità premetto. Cercherò di rispettare un ordine cronologico. Mia moglie ed io ci siamo conosciuti e innamorati al lavoro 10 anni fa (dove sono stato in organico pochi mesi), ci siamo sposati e abbiamo un figlio. In quel periodo lei era alla fine di una relazione a suo dire ormai alla frutta da un po'. Dopo la mia corte, ci capitò fare l'amore e lei lasciò il ragazzo e andammo a convivere. Intanto a lavoro lei aveva da tanto una forte amicizia con un collega di poco più grande di noi che lei vedeva come un fratello maggiore, il quale all'inizio fu scontento della ns relazione nonostante perfino lui ammettesse da sempre che il ragazzo precedente a me era un autentico stronz*, cosa che non ho mai nascosto di aver poco digerito ma per amore di lei ho lasciato perdere. Questo "amico" più volte ha chiesto in prestito a lei somme in prestito mai rese per motivi futili in modo che la sua compagna non lo cazziasse per le mani bucate. Non sono mai stato geloso di qs amicizia finché circa 5 anni fa, lei mi chiede aiuto per inviare una mail dalla sua casella di posta e fra i messaggi in arrivo trovo una chat WhatsApp esportata su gmail di solo 2 mess di cui lui: - sto impazzendo a montare il lampadario ; lei: - non riesco a smettere di pensarti. - (E preciso senza smile). Chiesi spiegazioni ma mi lasciai convincere che intendesse dal ridere pensando a lui che si lamentava di tutto del suo trasloco. Pirla io? E anche se subito mi sono arrabbiato, mi sono fidato. Dopodiché quella ditta è fallita poco dopo e col tempo il loro rapporto è andato scemando fino ad estinguersi. A volte uscivamo a coppie perfino. Perché secondo voi lei dice che non lo sente più da tanto (ma ho visto la chat WhatsApp con lui svuotata) ed è a conoscenza di dettagli della vita di lui (nuovo lavoro, 2o figlio) che lei dice di aver avuto da una loro ex collega? (Una vera pettegola, la conosco). E perché spesso sono online negli stessi orari? Contemporaneamente o con scarti di 2-5 minuti, tipo quando a volte sento che lei indugia qualche secondo sul pianerottolo e li vedo online. Ho sempre pensato di essere troppo malizioso ma ultimamente è come se avvertissi una sensazione più acuta diciamo più istintiva... Sparate che non mi offendo! Mi sembra di aver scritto anche troppo, non aggiungo altri dettagli ora, grazie se avete letto fino a qui!
Da quello che dici, non sei particolarmente geloso. A questo punto fidati delle tue sensazioni. Magari non ha fatto nulla finora,ma "gatta ci cova".
 

Tiziana1970

Utente di lunga data
Ciao,
Se nn sei mai stato paranoico direi di seguire le tue sensazioni, purtroppo e parlo per esperienza personale, quando hai quella sensazione che ti nascondano qualcosa ... c’è qualcosa. Poi magari sono solo amici e flirtano un po’ .
mi farei delle domande sul vs rapporto e se c'è qualcosa che nn va proverei a parlarne con lei , ma più che dei sospetti parlerei di voi se c’è qualcosa che nn la soddisfa o che nn va bene a entrambi e bla bla bla .In bocca al lupo 😉
 

Mite85

Utente
Boh a me sembra che stai caricando di sospetti un rapporto amichevole di dieci anni.
Perché questi insignificanti indizi ti fanno sospettare?
C’è qualcosa che non va tra voi?
Io sono stata tradita e l’ho scoperto dopo anni. Andava tutto bene e non sospettavo nulla.
Però quando ho scoperto ho ricordato tantissime incongruenze.
Ma sai, il ns è un rapporto molto bello, forse solo a letto un po' elementare, ma anche avendo provato con tatto e senza mai forzare lei non acconsente a variazioni (sex toys, orale reciproco, dietro, bondage molto molto soft). Magari mi sono fatto suggestionare da certe storie del forum, ma perché cancellare regolarmente una singola chat? E se si sentono perché non dirlo? O ancora, l'altro ieri le parlavo di una tresca tra 2 miei ex colleghi già sposati e si parlava dei rischi connessi al tradimento al ché (drammatizzando un po' seppur con tono pacato) ho sottolineato il rischio poco considerato di contrarre e diffondere in famiglia malattie anche gravi (HIV, epatite ecc) e lei prende a mangiarsi per un attimo le unghie, cosa rara per lei... Non dubito di lei in tal senso, sia chiaro, ma mi ha colpito la sua reazione nervosa.
Certo che anche tu ammetterai che certe incongruenze e combinazioni spesso le noti col tempo, in un contesto più generale.
Ricordo anche di una volta forse un anno fa in cui lei davanti a me non rispose a una chiamata dell'amico (ho visto sul display del suo Cell il nome) dicendo che chissà cosa voleva in fondo era da molto che non si sentivano...
 

Lara3

Utente di lunga data
Ciao,
Se nn sei mai stato paranoico direi di seguire le tue sensazioni, purtroppo e parlo per esperienza personale, quando hai quella sensazione che ti nascondano qualcosa ... c’è qualcosa. Poi magari sono solo amici e flirtano un po’ .
mi farei delle domande sul vs rapporto e se c'è qualcosa che nn va proverei a parlarne con lei , ma più che dei sospetti parlerei di voi se c’è qualcosa che nn la soddisfa o che nn va bene a entrambi e bla bla bla .In bocca al lupo 😉
Certe volte anche nei rapporti in cui uno è il partner perfetto l’altro può tradire: perché egoista, stronzo o altro. Oppure perché non hanno avuto le palle prima di sposarsi e dire che sono dei traditori. Ma a nessuno è capitato ( per esempio) un marito che prima del matrimonio non ruttava, non scoreggiava , non imprecava e poi faceva tutto quanto anche a tavola ? Quanti si sposerebbero se dicessero prima che sono traditori convinti ?
Poi ci sono anche quelli che si sono scoperti traditori strada facendo.
Quante volte abbiamo visto traditori o traditrici che una volta scoperti si lagnavano che volevano stare col legittimo perché “ ama solo lui/lei” ?
Anche io gli dico di seguire il suo istinto e magari non farle sapere che sta osservando, altrimenti la mette in guardia.
E di non pensare che deve avere per forza lui qualcosa che non va se dovesse scoprire che lei tradisce.
 
Ultima modifica:

Tiziana1970

Utente di lunga data
Io personalmente dopo 3 anni ho scoperchierà i miei sospetti erano fondati e ci stiamo lavorando, ma lui nn fa niente per rassicurarmi sul suo amore. Dopo che ha chattato l’ha portata a cena aperitivi ora dovrei stare con lui solo perché nn mi lascia senza spiegazioni e senza nessuna dimostrazione di amore. Spero che per te nn sia lo stesso e che tu l’abbia scoperto in tempo!
 

Lara3

Utente di lunga data
Io personalmente dopo 3 anni ho scoperchierà i miei sospetti erano fondati e ci stiamo lavorando, ma lui nn fa niente per rassicurarmi sul suo amore. Dopo che ha chattato l’ha portata a cena aperitivi ora dovrei stare con lui solo perché nn mi lascia senza spiegazioni e senza nessuna dimostrazione di amore. Spero che per te nn sia lo stesso e che tu l’abbia scoperto in tempo!
Mi dispiace...
 

Lanyanjing

Utente di lunga data
Ciao,

difficile valutare.... essere on-line contemporaneamente non è comunque una prova che stiano chattando insieme ma cancellare la chat è un'altra cosa. Probabilmente si sentono come amici ma visto che sa che ti urta allora cancella tutto solo per non farti soffrire ed avere discussioni. Devi valutare invece se tua moglie è cambiata, si comporta differentemente da quando vi siete conosciuti. Il cambio di abitudini sono il vero campanello d'allarme, come per esempio, la voglia di andare in palestra quando non farebbe cento metri senza la macchina, uscire sovente con amiche quando prima non lo faceva ecc. Comunque osserva senza menzionare l'amico di tua moglie.... devi darle l'idea che sei tranquillo.
 
Ultima modifica:

Mite85

Utente
Io personalmente dopo 3 anni ho scoperchierà i miei sospetti erano fondati e ci stiamo lavorando, ma lui nn fa niente per rassicurarmi sul suo amore. Dopo che ha chattato l’ha portata a cena aperitivi ora dovrei stare con lui solo perché nn mi lascia senza spiegazioni e senza nessuna dimostrazione di amore. Spero che per te nn sia lo stesso e che tu l’abbia scoperto in tempo!
Mi spiace molto per te...
 

Mite85

Utente
Ciao,

difficile valutare.... essere on-line contemporaneamente non è comunque una prova che stiano chattando insieme ma cancellare la chat è un'altra cosa. Probabilmente si sentono come amici ma visto che sa che ti urta allora cancella tutto solo per non farti soffrire ed avere discussioni. Devi valutare invece se tua moglie è cambiata, si comporta differentemente da quando vi siete conosciuti. Il cambio di abitudini sono il vero campanello d'allarme, come per esempio, la voglia di andare in palestra quando non farebbe cento metri senza la macchina, uscire sovente con amiche quando prima non lo faceva ecc. Comunque osserva senza menzionare l'amico di tua moglie.... devi darle l'idea che sei tranquillo.
No, guarda, su quel versante non ho notato variazioni poi lei se esce con amiche/amici porta sempre il bambino (8 anni). L'unica cosa insolita per i suoi gusti è che ha acquistato una salopette di jeans estiva stra corta poi mai indossata, ma sarebbe una paranoia perché me l'ha fatta vedere lei arrivata a casa e dicendomi che l'ha convinta la sua collega. Cmq potrebbe essere che lo fa perché sa che non lo stimo particolarmente, mi spiace un pochino però perché io le ho sempre parlato liberamente di qualsiasi cosa. E poi mi da fastidio che lui è una persona che ha sempre avuto il vizietto di mettere zizzania anche senza apparente interesse, di lei mi sono sempre fidato ma lui è un manipolatore e bugiardo patologico e secondo me lei non lo ha mai visto davvero per quello che è, o meglio ultimamente lo diceva anche lei che è un caz*one però forse si sentono ancora. Grazie per la tua opinione!
 
Ultima modifica:

Marjanna

Utente di lunga data
Quel che arriva a me è che tua moglie ha simpatia per questo amico, tanto da tenere per se i prestiti di soldi a lui (per non farsi cazziare dalla moglie) che dici mai restituiti. Dopo la prima se tua moglie ha continuato a fare prestiti direi che diventano regali al caro amico briccone.
La chat che hai trovato esportata di due messaggi non credo abbia necessariamente risvolti oscuri, ma si inserisce in questo contesto di simpatia, ossia non ci vedo niente di particolarmente strano se non quanto tu stesso dici all'inizio, in come lei lo vede come un fratello maggiore.
Scrivi che lui all'inizio era scontento della vostra relazione. Su quali basi? Se ti è mai stato detto.
Potrebbe eventualmente esserci una comunicazione tra loro, in cui ci entrano confidenze che non vuole condividere con te, forse perchè crede tu non le approveresti, o forse semplicemente perchè non sempre si vuole riferire tutto al proprio compagno (per dire: non credo tu ti faccia problemi rispetto a conversazioni private che lei potrebbe avere con sua madre ad esempio). Ed eventualmente mi chiederei se l'amicizia è corrisposta in modo sincero (senza correre a idee di tradimento o cose come questo mi vuole trombare la moglie).
Lei comunque è una persona adulta, che deve seguire un suo percorso. Tu dici che non sei mai stato geloso fino a 5 anni fa, però dici di non aver mai digerito le affermazioni di questo uomo, rispetto all'essere scontento della vostra relazione. Non mi sembra quindi tu abbia scoperto niente, è tutta roba che era già lì dall'inizio, hai sempre tenuto una porticina dove lui non è un suo amico ma un tuo antagonista.
Riguardo le corrispondenze di orari di chat ci capisco veramente poco, ma credo che questa tecnologia, in tante persone vada a creare logoramenti inutili. Sarò vecchia ormai, ma mi chiedo se siano più i svantaggi dei vantaggi.
 
Ultima modifica:

Mite85

Utente
Quel che arriva a me è che tua moglie ha simpatia per questo amico, tanto da tenere per se i prestiti di soldi a lui (per non farsi cazziare dalla moglie) che dici mai restituiti. Dopo la prima se tua moglie ha continuato a fare prestiti direi che diventano regali al caro amico briccone.
La chat che hai trovato esportata di due messaggi non credo abbia necessariamente risvolti oscuri, ma si inserisce in questo contesto di simpatia, ossia non ci vedo niente di particolarmente strano se non quanto tu stesso dici all'inizio, in come lei lo vede come un fratello maggiore.
Scrivi che lui all'inizio era scontento della vostra relazione. Su quali basi? Se ti è mai stato detto.
Potrebbe eventualmente esserci una comunicazione tra loro, in cui ci entrano confidenze che non vuole condividere con te, forse perchè crede tu non le approveresti, o forse semplicemente perchè non sempre si vuole riferire tutto al proprio compagno (per dire: non credo tu ti faccia problemi rispetto a conversazioni private che lei potrebbe avere con sua madre ad esempio). Ed eventualmente mi chiederei se l'amicizia è corrisposta in modo sincero (senza correre a idee di tradimento o cose come questo mi vuole trombare la moglie).
Lei comunque è una persona adulta, che deve seguire un suo percorso. Tu dici che non sei mai stato geloso fino a 5 anni fa, però dici di non aver mai digerito le affermazioni di questo uomo, rispetto all'essere scontento della vostra relazione. Non mi sembra quindi tu abbia scoperto niente, è tutta roba che era già lì dall'inizio.
Riguardo le corrispondenze di orari di chat ci capisco veramente poco, ma credo che questa tecnologia, in tante persone vada a creare logoramenti inutili. Sarò vecchia ormai, ma mi chiedo se siano più i svantaggi dei vantaggi.
Grazie Marianna, in effetti non l'ho specificato bene all'inizio, lui quando ci stavamo per mettere insieme, si offese con lei, non parlarono per 2 settimane al lavoro (all'epoca lavoravamo tutti insieme) perché lei non gli aveva ancora parlato del fatto che avevamo deciso di stare insieme "ufficialmente" e lui mi prese da parte per spiegarmi che era deluso da ciò, dicendo pacatamente di lei di ogni sorta, tra cui che era una bambina che non sapeva cosa voleva dalla vita (io non ho mai avuto quest'impressione da lei, anzi) e che, se poteva darmi un consiglio da fratello, di lasciarla perdere. Quando poi velatamente le accennai che lui mi invitò a lasciarla perdere (e specifico senza dirle delle offese però) sorridendo annui che lo sapeva già.
Mia moglie ha sempre ammesso che l'amico fosse uno poco affidabile, una "capa fresca" seppur padre di famiglia, eppure fintanto che ci vedevamo tutti assieme lei ha sempre avuto una sorta di ammirazione per costui, per la sua visione della vita alla giornata, salvo le sue grosse minch**te (come comprare un'auto economicamente per lui fuori portata senza avvertire la compagna) sempre supportate poi da genitori e suoceri.
 
Ultima modifica:

farmer

Utente di lunga data
Se hai il sospetto è meglio sapere subito, il dubbio con il tempo ti logora, credimi, io l'ho provato e, seppur poco, lo sto provando. Quindi non pressarla, lasciala tranquilla non espletate i tuoi sospetti, anzi, mostra la tua approvazione su tutto, ma nel frattempo tieni gli occhi aperti. Solo così capirai se è un tuo film oppure c'è qualcosa fra loro..........l'avessi fatto io
 

Marjanna

Utente di lunga data
Grazie Marianna, in effetti non l'ho specificato bene all'inizio, lui quando ci stavamo per mettere insieme, si offese con lei, non parlarono per 2 settimane al lavoro (all'epoca lavoravamo tutti insieme) perché lei non gli aveva ancora parlato del fatto che avevamo deciso di stare insieme "ufficialmente" e lui mi prese da parte per spiegarmi che era deluso da ciò, dicendo pacatamente di lei di ogni sorta, tra cui che era una bambina che non sapeva cosa voleva dalla vita (io non ho mai avuto quest'impressione da lei, anzi) e che, se poteva darmi un consiglio da fratello, di lasciarla perdere. Quando poi velatamente le accennai che lui mi invitò a lasciarla perdere (e specifico senza dirle delle offese però) sorridendo annui che lo sapeva già.
Mia moglie ha sempre ammesso che l'amico fosse uno poco affidabile, una "capa fresca" seppur padre di famiglia, eppure fintanto che ci vedevamo tutti assieme lei ha sempre avuto una sorta di ammirazione per costui, per la sua visione della vita alla giornata, salvo le sue grosse minch**te (come comprare un'auto economicamente per lui fuori portata senza avvertire la compagna) sempre supportate poi da genitori e suoceri.
A pelle leggendoti ho pensato sostituiamo amico e antagonista con "il merda".

Quindi lui sposato per due settimane ha smesso di parlare a tua moglie dopo che si era messa con te, ma da fratello maggiore di lei, è venuto da te, sempre da fratello maggiore, per dissuaderti nel proseguire la relazione.
Scusa ma tua moglie ha ritenuto normale che lui la punisse con il silenzio perchè aveva una relazione con te, o non se ne è neppure accorta?

Ascolta prima del cellulare dai una controllata al conto in banca intanto, direi che quello è il primo step.
 
Ultima modifica:

Mite85

Utente
Se hai il sospetto è meglio sapere subito, il dubbio con il tempo ti logora, credimi, io l'ho provato e, seppur poco, lo sto provando. Quindi non pressarla, lasciala tranquilla non espletate i tuoi sospetti, anzi, mostra la tua approvazione su tutto, ma nel frattempo tieni gli occhi aperti. Solo così capirai se è un tuo film oppure c'è qualcosa fra loro..........l'avessi fatto io
Grazie di cuore 👍
 

Mite85

Utente
A pelle leggendoti ho pensato sostituiamo amico e antagonista con "il merda".

Quindi lui sposato per due settimane ha smesso di parlare a tua moglie dopo che si era messa con te, ma da fratello maggiore di lei, è venuto da te, sempre da fratello maggiore, per dissuaderti nel proseguire la relazione.
Scusa ma tua moglie ha ritenuto normale che lui la punisse con il silenzio perchè aveva una relazione con te, o non se ne è neppure accorta?

Ascolta prima del cellulare dai una controllata al conto in banca intanto, direi che quello è il primo step.
I conti sono separati, poi ormai mandano il resoconto online, però è da qualche tempo che lei mi ha proposto di unire i conti... Si, in effetti pensavo che l'amicizia si fosse incrinata inevitabilmente a quel punto ma come scrivevo prima lei ha sempre avuto questa specie di ammirazione, di stima. Se posso sbottonarmi un po' a questo punto credo che lui sia il classico pallone gonfiato, fortemente insicuro che ostenta sicurezza. Infatti noi abbiamo messo su famiglia subito dopo di loro e allora dispensava sempre qualche perla, ad esempio: li invitiamo (lui e compagna col bimbo) per far vedere casa nuova, mia moglie passa un secondo l'aspirapolvere forse era caduto dello zucchero, lui se ne esce ridendo: ecco, avete fatto la cazzata di prendere quella che si trascina (non la scopa elettrica ndr); lei subito, ridendo, fa: abbiamo ciccato, visto?

Aggiungo che lei è una donna molto in gamba, educata ma non si fa pestare i piedi, eppure con lui sembrava ingenua, quasi sottomessa a tratti
 
Top