UN REGALO INDESIDERATO..

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Lillyna19

Guest
Poco fa ho sentito una cara amica al telefono.
Dieci giorni fa era il suo compleanno e l'abbiamo festeggiato insieme.
Il suo fidanzato non c'era perchè era ancora fuori per l'ERASMUS.

Stanno insieme da quattro anni e lui è tornato ieri da questo viaggio. Lei oggi mi telefona e mi racconta della giornata che hanno passato.

Lei ha compiuto 26 anni, lui 27.

Ero in fermento di sapere come era andata, visto che era un mese che non si vedevano. Mi aspettavo che lui si sarebbe presentato in "pompa magna" e le avesse fatto un regalone.

Ma l'ho sentita giù di morale.
Le ho chiesto il motivo e lei mi ha raccontato che lui è tornato, la giornata è stata piacevole, ma niente di particolare.

Erano mesi e mesi che mi parlava di questo suo ritorno, e insieme fantasticavamo del suo regalo di compleanno, lei una volta mi confessò che dopo quattro anni di storia le sarebbe piaciuto ricevere un regalo di compleanno simbolicamente importante, come un gioiello anche piccolo da tenere al collo o una cosa che "rimane".

Invece a quanto ho capito, lui le ha regalato un pupazzo. Il pelouche di un personaggio della disney, che a lei piaceva sì, ma un pupazzo che io stessa ho visto tempo fa in un negozio, costerà si e no dieci euro ed è fatto pure male.
Lei è rimasta un pò perplessa, convinta che si trattasse di uno scherzetto anticipatorio prima del regalo vero e proprio e invece niente.
Mi dice "Non fraintendere, io sono contenta lo stesso, a me piace, ma.."

Ma lui le aveva regalato un pupazzo anche il compleanno precedente e dice di non capire il perchè di questa sua scelta.
Io addirittura avevo ipotizzato che le regalasse un anello di fidanzamento.

Lei dice che i regali hanno molti significati, non per la loro materialità ma per quello che comunicano...e sapendo che lei non va particolarmente pazza per i pelouches e sapendo l'importanza che gli da, credo che per lei la delusione non sia dovuta tanto al fatto del regalo, quanto al fatto che lei è convinta che deve essere successo qualcosa.

Io ho pensato che secondo me lui la vuole lasciare o l'abbia tradita con qualcuna laggiù, ma potrebbe anche essere che invece lui andasse pazzo per quel pupazzo e lo abbia visto come un regalo stupendo...
non so che pensare..

Voi che importanza date ai regali? Io sono dell'idea che a caval donato non si guarda in bocca, però questa scelta del suo regalo da parte di lui mi lascia perplessa.
 

Fedifrago

Utente di lunga data
A me piace molto farli, se li sento.

In genere veito di crearmi aspettative, perchè poi si resta come la tua amica (poteva essere una cravatta nel caso di un uomo e spostava poco).

Ma si resta così perchè si tende a voler dare un proprio significato a quel gesto, non riuscendo poi ad interpretare cosa rappresenta effettivamente per l'altro.


E' come dire, io avrei fatto così....o ...io pensavo che tu pensassi che io pensavo... voler essere dentro alla testa di un altro è cosa ben ardua!
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
Scegliere un regalo è sempre molto difficile!!!!

Io per vari motivi ho sempre avuto poco tempo per farli e anche in casa, con il fatto che le cose che piacevano a mia moglie, lei se le comperava prima che potessi regalargliele io, mi ritrovavo sempre all'ultimo a non saper mai cosa fare.

Ecco che ho evitato di preoccuparmi delle feste comandate e ho iniziato (quando ho potuto) a farle i regali quando davvero qualcosa mi piaceva per lei.

Devo dire che se lei non ha mentito, ho sempre scelto cose che l'hanno stupita, anche perchè poi sono stato in grado di farglieni pervenire in modo inaspettato.

Troppo bello vedere la GRANITICA BRUJA perdere una lacrima aprendo il suo regalo, consegnatole alla fine di una cena dal gestore del locale, noto per i suoi scherzi.
 

Old Giusy

Utente di lunga data
I regali sono importanti, al di là del loro valore economico.
Regalare un pelouche dopo un mese che due persone che stanno insieme da 4 anni mi sembra a dir poco ridicolo....
Sembra un regalo fatto all'ultimo momento....
Per me un regalo è importante quando dimostra che la persona che l'ha fatto ci ha pensato su tanto tempo, ha messo a disposizione il suo tempo, ha attribuito all'oggetto un valore simbolico forte, che rimanda a qualcos'altro....
Dopo 4 anni, chissà che complicità deve esserci in questa coppia, poteva regalarle qualcosa di più significativo....ma unpelouche non si può....
 

Bruja

Utente di lunga data
Lancy

Scegliere un regalo è sempre molto difficile!!!!

Io per vari motivi ho sempre avuto poco tempo per farli e anche in casa, con il fatto che le cose che piacevano a mia moglie, lei se le comperava prima che potessi regalargliele io, mi ritrovavo sempre all'ultimo a non saper mai cosa fare.

Ecco che ho evitato di preoccuparmi delle feste comandate e ho iniziato (quando ho potuto) a farle i regali quando davvero qualcosa mi piaceva per lei.

Devo dire che se lei non ha mentito, ho sempre scelto cose che l'hanno stupita, anche perchè poi sono stato in grado di farglieni pervenire in modo inaspettato.

Troppo bello vedere la GRANITICA BRUJA perdere una lacrima aprendo il suo regalo, consegnatole alla fine di una cena dal gestore del locale, noto per i suoi scherzi.
Invece di fare il Byron del Lago Maggiore perchè non racconti di quel Natale che per trovare un regalo mi hai fatto fare una caccia al tesoro che è entrata negli annali di famiglia..... Un trasloco mi costava meno fatica!!!

Bruja
 

Verena67

Utente di lunga data
Io ho pensato che secondo me lui la vuole lasciare o l'abbia tradita con qualcuna laggiù, ma potrebbe anche essere che invece lui andasse pazzo per quel pupazzo e lo abbia visto come un regalo stupendo...
non so che pensare..

Voi che importanza date ai regali? Io sono dell'idea che a caval donato non si guarda in bocca, però questa scelta del suo regalo da parte di lui mi lascia perplessa.
Secondo THE RULES se entro un anno lui non ti regala un anello o un gioiello, LASCIALO!


Ok, questo è un universitario (ma a 27 anni ancora l'Erasmus? Maro' ma davvero bamboccioni! ) pero', in effetti, dopo 4 anni il peluche è un segnale chiarissimo. E NON profuma nemanco alla lontana di fiori d'arancio, ma di "Volemose bene così senza impegno".

Consiglierei alla tua amica una pronta messa a punto del rapporto (tradotto: che ne è del nostro futuro?!)

Bacio!
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
!

Invece di fare il Byron del Lago Maggiore perchè non racconti di quel Natale che per trovare un regalo mi hai fatto fare una caccia al tesoro che è entrata negli annali di famiglia..... Un trasloco mi costava meno fatica!!!

Bruja
Questa rivelazione...giustifica l'espressione della gallina
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Mah

Poco fa ho sentito una cara amica al telefono.
Dieci giorni fa era il suo compleanno e l'abbiamo festeggiato insieme.
Il suo fidanzato non c'era perchè era ancora fuori per l'ERASMUS.

Stanno insieme da quattro anni e lui è tornato ieri da questo viaggio. Lei oggi mi telefona e mi racconta della giornata che hanno passato.

Lei ha compiuto 26 anni, lui 27.

Ero in fermento di sapere come era andata, visto che era un mese che non si vedevano. Mi aspettavo che lui si sarebbe presentato in "pompa magna" e le avesse fatto un regalone.

Ma l'ho sentita giù di morale.
Le ho chiesto il motivo e lei mi ha raccontato che lui è tornato, la giornata è stata piacevole, ma niente di particolare.

Erano mesi e mesi che mi parlava di questo suo ritorno, e insieme fantasticavamo del suo regalo di compleanno, lei una volta mi confessò che dopo quattro anni di storia le sarebbe piaciuto ricevere un regalo di compleanno simbolicamente importante, come un gioiello anche piccolo da tenere al collo o una cosa che "rimane".

Invece a quanto ho capito, lui le ha regalato un pupazzo. Il pelouche di un personaggio della disney, che a lei piaceva sì, ma un pupazzo che io stessa ho visto tempo fa in un negozio, costerà si e no dieci euro ed è fatto pure male.
Lei è rimasta un pò perplessa, convinta che si trattasse di uno scherzetto anticipatorio prima del regalo vero e proprio e invece niente.
Mi dice "Non fraintendere, io sono contenta lo stesso, a me piace, ma.."

Ma lui le aveva regalato un pupazzo anche il compleanno precedente e dice di non capire il perchè di questa sua scelta.
Io addirittura avevo ipotizzato che le regalasse un anello di fidanzamento.

Lei dice che i regali hanno molti significati, non per la loro materialità ma per quello che comunicano...e sapendo che lei non va particolarmente pazza per i pelouches e sapendo l'importanza che gli da, credo che per lei la delusione non sia dovuta tanto al fatto del regalo, quanto al fatto che lei è convinta che deve essere successo qualcosa.

Io ho pensato che secondo me lui la vuole lasciare o l'abbia tradita con qualcuna laggiù, ma potrebbe anche essere che invece lui andasse pazzo per quel pupazzo e lo abbia visto come un regalo stupendo...
non so che pensare..

Voi che importanza date ai regali? Io sono dell'idea che a caval donato non si guarda in bocca, però questa scelta del suo regalo da parte di lui mi lascia perplessa.
In generale è difficile che un uomo sappia fare un regalo veramente azzeccato. L'ho verificato da parte di tanti.
La delusione non credo risieda solo nel regalo poco significativo, ma nel fatto che lei probabilmente avesse bisogno di essere rassicurata dopo un periodo di distanza. Può essere che proprio questo lui non volesse fare o ...era senza soldi

Però ...un libro di un romanzo che per lui è significativo o di poesie è ugualmente poco costoso, ma più profondo e ...adulto.
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
Invece di fare il Byron del Lago Maggiore perchè non racconti di quel Natale che per trovare un regalo mi hai fatto fare una caccia al tesoro che è entrata negli annali di famiglia..... Un trasloco mi costava meno fatica!!!

Bruja

Si vero..... caspita...... cos'erano 15 stazioni mi pare.

Ad ognuna un biglietto e un quiz o un gioco che serviva per giungere alla stazione successiva. Ci ho impiegato quasi un mese a prepararlo......


Che faccia avevi quel giorno...... non so quante scale ti ho fatto fare.......

 

Old lancillotto

Utente di lunga data
In generale è difficile che un uomo sappia fare un regalo veramente azzeccato. L'ho verificato da parte di tanti.
La delusione non credo risieda solo nel regalo poco significativo, ma nel fatto che lei probabilmente avesse bisogno di essere rassicurata dopo un periodo di distanza. Può essere che proprio questo lui non volesse fare o ...era senza soldi

Però ...un libro di un romanzo che per lui è significativo o di poesie è ugualmente poco costoso, ma più profondo e ...adulto.

Un giorno, insieme ai regali di Natale ho messo anche una mia caricatura che è appesa nel mio studio......... anche quello è stato ricercato e molto apprezzato

 
C

cat

Guest
regalate oro alle donne e non sbagliate mai.
anellini, braccialetti, di tutto....oro è sempre ben gradito.


ci vuole tanto a capirla?
 
O

Old TurnBackTime

Guest
pensato...

Poco fa ho sentito una cara amica al telefono.
Dieci giorni fa era il suo compleanno e l'abbiamo festeggiato insieme.
Il suo fidanzato non c'era perchè era ancora fuori per l'ERASMUS.

Stanno insieme da quattro anni e lui è tornato ieri da questo viaggio. Lei oggi mi telefona e mi racconta della giornata che hanno passato.

Lei ha compiuto 26 anni, lui 27.

Ero in fermento di sapere come era andata, visto che era un mese che non si vedevano. Mi aspettavo che lui si sarebbe presentato in "pompa magna" e le avesse fatto un regalone.

Ma l'ho sentita giù di morale.
Le ho chiesto il motivo e lei mi ha raccontato che lui è tornato, la giornata è stata piacevole, ma niente di particolare.

Erano mesi e mesi che mi parlava di questo suo ritorno, e insieme fantasticavamo del suo regalo di compleanno, lei una volta mi confessò che dopo quattro anni di storia le sarebbe piaciuto ricevere un regalo di compleanno simbolicamente importante, come un gioiello anche piccolo da tenere al collo o una cosa che "rimane".

Invece a quanto ho capito, lui le ha regalato un pupazzo. Il pelouche di un personaggio della disney, che a lei piaceva sì, ma un pupazzo che io stessa ho visto tempo fa in un negozio, costerà si e no dieci euro ed è fatto pure male.
Lei è rimasta un pò perplessa, convinta che si trattasse di uno scherzetto anticipatorio prima del regalo vero e proprio e invece niente.
Mi dice "Non fraintendere, io sono contenta lo stesso, a me piace, ma.."

Ma lui le aveva regalato un pupazzo anche il compleanno precedente e dice di non capire il perchè di questa sua scelta.
Io addirittura avevo ipotizzato che le regalasse un anello di fidanzamento.

Lei dice che i regali hanno molti significati, non per la loro materialità ma per quello che comunicano...e sapendo che lei non va particolarmente pazza per i pelouches e sapendo l'importanza che gli da, credo che per lei la delusione non sia dovuta tanto al fatto del regalo, quanto al fatto che lei è convinta che deve essere successo qualcosa.

Io ho pensato che secondo me lui la vuole lasciare o l'abbia tradita con qualcuna laggiù, ma potrebbe anche essere che invece lui andasse pazzo per quel pupazzo e lo abbia visto come un regalo stupendo...
non so che pensare..

Voi che importanza date ai regali? Io sono dell'idea che a caval donato non si guarda in bocca, però questa scelta del suo regalo da parte di lui mi lascia perplessa.

Un regalo va "pensato" posso capire se non si conosce bene la persone...allora vai a casaccio...ma dopo 4 anni LO SAI COSA PIACE E COSA NO...una cosa fondamentale e' il biglietto scritto di proprio pugno...odio i biglietti con la scritta stampata...qualcosa la devi scrivere...anche due righe MA CHE SIANO PAROLE TUE...e la confezione regalo....la carte va scelta come il regalo...e impachettato con cura
 

Quibbelqurz

Heroiken Sturmtruppen
In genere, un vero regalo si fa spontaneamente, e non seguendo una precisa regola, come ad esempio un compleanno. Però, molte volte si decide di fare un regalo proprio per un tipico evento, in mancanza di coraggio.

Da quando ho capito che non avevo il coraggio di fare regali al di fuori di eventi fissi, ho smesso fare regali del tutto, per molti anni. Oggi posso farli piccoli e grandi, e soltanto se me lo sento.

In particolare, non regalo nulla a nessuno perché se lo aspetta. E se comunque capita, non è mai quello che racconta, ma che desidera nel suo intimo, che esprime quando guarda una cosa, e non riesce a staccare lo sgardo, passando oltre.
 

Quibbelqurz

Heroiken Sturmtruppen
regalate oro alle donne e non sbagliate mai.
anellini, braccialetti, di tutto....oro è sempre ben gradito.


ci vuole tanto a capirla?
S è semplice. Oro è un metallo molto speciale, perfino per l'uomo: ha un costo e per questo non lo da via con facilità - solo alle donne meritevoli
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
da sempre

...sogno che qualcuno mi regali una scatola di cioccolatini di quelle di pasticceria raffinatissimi ...mai avuti
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
appunto

forse nessuno vi ha mai regalato cioccolatini per non essere investiti dall'accusa di aver attentato alla vostra linea/dieta
E' un regalo che implica un apprezzamento: sei perfetta e vai bene in ogni caso...
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top