un chiodo fisso.... e inaspettato

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
N

Non registrato

Guest
Convivo da anni con il mio compagno, da qualche mese ho conosciuto un uomo sposato, molto piu' grande di me come eta' e non riesco piu' a togliermelo dalla testa... temo che per lui sia lo stesso piu' o meno viste certe frasi che mi dice continuamente del tipo: "ah, se ci fossimo conosciuti prima" e cose simili, ripetute costantemente.
Mi sento strana perche' mai avrei pensato di poter tradire in vita mia, forse come tutti fino a che non ci si trova in certe situazioni.
ora quello che vorrei piu' di ogni altra cosa e che lui si sbilanciasse, provasse a farsi avanti senza temere un mio rifiuto per poter rubare qualche minuto di pazzia, felicita' alle nostre vite... senza stravolgerle, senza pretesa alcuna, senza domande, senza futuro...
pero' temo al tempo stesso di rovinare una bellissima amicizia, nata da subito e fortissima, grande, per esperienze comuni, per sentire comune, nonostante l'eta'.
insieme siamo una bomba, un'eplosione di felicita', risate, giochi, affinita' ed è reciproco, lo ercepisco in modo nitido, chiaro, al di la' delle parole dette o non dette...
io non mi faro' mai avanti, mai per tanti motivi... mi chiedo se lo fara' lui....
aiuto! forse sono impazzita.... non forse... sono impazzita per davvero!
 
O

Old Fa.

Guest
Quello che provi si chiama: ingannare se stessi.

Non hai bisogno di questa sensazione per decidere, ... la stai cercando da tempo.

Quello che vivi non ti piace, anche se domani arriva un 20 enne saresti pronta a questo passo comunque.

Il risultato è questo per me: ti stai sotterrando da sola con la tua storia, puoi avere meglio ... ma ti accontenti pur di avere l'idea che sia diverso.

PS: solo un'idea, mica è la verità.
 
N

Non registrato

Guest
per fa

credo che tu abbia ragione, faccio i conti dentro di me con quello che affermi gia' da qualche mese, ma senza osare, senza decidere, senza sbilanciarmi, senza avere il coraggio di cambiare e di lasciarlo...

cmnq quando dico che spero sia lui a farsi avanti non cerco nessun alibi, è solo che ho una mia timidezza caratteriale e delle difficolta' a relazionarmi che mi bloccano e forse, per come sono fatta, temo di fare una figura di m... anche se come dicevo so bene che lui si sente come me...
forse solo perche' anche lui ha un matrimonio ormai finito, anche se ancora in piedi... con una moglie che non stima piu'... quindi forse tutto nasce non da un'affinita' ma forse da un'insoddisfazione di entrambi? che triste! me lo dico da sola... preferisco pensare che ci sia anche qualcosa che ci attrae al di la' dei tutta questa spazzatura.... illusa?
 
O

Old Fa.

Guest
Non registrato ha detto:
credo che tu abbia ragione, faccio i conti dentro di me con quello che affermi gia' da qualche mese, ma senza osare, senza decidere, senza sbilanciarmi, senza avere il coraggio di cambiare e di lasciarlo...

cmnq quando dico che spero sia lui a farsi avanti non cerco nessun alibi, è solo che ho una mia timidezza caratteriale e delle difficolta' a relazionarmi che mi bloccano e forse, per come sono fatta, temo di fare una figura di m... anche se come dicevo so bene che lui si sente come me...
forse solo perche' anche lui ha un matrimonio ormai finito, anche se ancora in piedi... con una moglie che non stima piu'... quindi forse tutto nasce non da un'affinita' ma forse da un'insoddisfazione di entrambi? che triste! me lo dico da sola... preferisco pensare che ci sia anche qualcosa che ci attrae al di la' dei tutta questa spazzatura.... illusa?
Ti dirò una cosa che non avrei mai detto qualche settimana fa, ma visto che è troppo tardi per recriminare.

E' in questo momento che puoi distruggere la tua vita, non andare con un uomo più grande di te. Sono uomini difficili, hanno le loro abitudini che non concideranno mai con le tue.

Trovati uno della tua età, se non te la senti di lasciare il tipo con cui stai, ... non farlo.

Ma cura meglio la tua prossima scelta, e cerca che sia della tua età, lo troverai, ... su questo ti assicuro che succederà. Su questo è matematico.

Quindi, per adesso sono con te, e confido davvero che vorrai fermarti in questa tua scelta. E pensare per 5 minuti che avrai di meglio se aspetti.

Una piccola pausa carissima, ... davvero poco per avere qualcosa di meglio
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Certamente è opportuno a volte fermarsi e fare un bel respiro...ma profondo eh!


Più che le valutazioni sull'età credo dovresti chiederti cosa vedi in lui che non vedi (o non vedi più) nel tuo compagno. Bisogno di protezione? sicurezza? deresponsabilizzazione tua (visto che speri sia lui a fare e decidere)....???

Infine, la sua insoddisfazione riguardo la sua vita famigliare la ricavi da discorsi da lui fatti o conosci anche la moglie??




ps. Piccola curiosità...come vi siete conosciuti? lavoro?


ps2 x FA: Scusa ma mi tocca difendere la categoria.... "Piccola pausa..per avere di meglio" .. ma meglio de che??
 
Ultima modifica:
O

Old Fa.

Guest
trottolino ha detto:
ps2 x FA: Scusa ma mi tocca difendere la categoria.... "Piccola pausa..per avere di meglio" .. ma meglio de che??
Questo è solo un colpo di testa per poche ragioni che si sostengono da sole:

1 Essendo insieme a qualcuno ha una scarsità di possibilità di scegliere a ... sua scelta.

2. non sta provando altri ma subisce quello che gli capita.

Non sono delle scelte queste, ... sono dei ripieghi. Non è una questione di età, ma il suo metro di giudizio è in preda ad un nuovo e grossolano errore. Se vuole fottersi la vita, ... non sarò certo io a dissuaderla. Per me rimane una ragazza simpatica e così la considero anche se fa l'opposto di quello che suggerisco.

Tolto che io non ascolto nessuno, sarebbe davvero una prima se mi facessi delle idee per un'amica che non mi ascolta. Sarò comunque sempre con lei, comunque vadano le cose.
 
N

Non registrato

Guest
fa, dici cose molto azzeccate e intelligenti secondo me... razionalmente le condivido, emotivamente invece sono un caos adesso quindi non ragiono ... è un male, lo so... ma è tutto strano adesso.

trottolino, non mi faccio domande sull'eta', lo raccontavo per far inquadrare meglio al situazione, niente altro... non ho di questi pregiudizi o stereotipi mentali, non so se sia un bene o un male.
ci siamo conosciuti per caso... e cmnq si conosco anche la moglie; il lavoro non c'entra e propio epr questo non ci si vede molto o con cadenze regolari.
 
O

Old Fa.

Guest
Non registrato ha detto:
fa, dici cose molto azzeccate e intelligenti secondo me... razionalmente le condivido, emotivamente invece sono un caos adesso quindi non ragiono ... è un male, lo so... ma è tutto strano adesso..
Sei molto gentile, ma era solo per dirti che qualsiasi cosa tu decidessi, ... beh, stai certa che sono con te in ogni caso.


E se fai di testa tua e come ti gira, ancora meglio. Mi piace molto quello che scrivi e come ti esprimi.

Sei brava da sola ad arrangiarti, ... e stai sicura che ti faccio il tifo comunque vada.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
complimenti!

Non registrato ha detto:
fa, dici cose molto azzeccate e intelligenti secondo me... razionalmente le condivido, emotivamente invece sono un caos adesso quindi non ragiono ... è un male, lo so... ma è tutto strano adesso.

trottolino, non mi faccio domande sull'eta', lo raccontavo per far inquadrare meglio al situazione, niente altro... non ho di questi pregiudizi o stereotipi mentali, non so se sia un bene o un male.
ci siamo conosciuti per caso... e cmnq si conosco anche la moglie; il lavoro non c'entra e propio epr questo non ci si vede molto o con cadenze regolari.
...e conosci anche la moglie!!!
Bello!!
E lui con te con cui non ha ancora iniziato nessuna relazione parla male della moglie affermando che non la stima!!!
E hai affinità con questo campione di correttezza e di senso di lealtà e rispetto?!
Effettivamente mi sembra proprio degno di apprezzamento e stima!!!!!!!

E se tu cerchi qualcuno con cui tradire e ammetti che con il tuo "convivente" non va ...lascialo e ..come dice Fa..avrai più occasioni di guardarti in giro e trovare di meglio..
Può anche succedere di essere impegnati e innamorarsi..ma non è né il caso tuo né il suo e in queste condizioni mancare di rispetto al partner è imperdonabile!!
 
O

Old Arsenico

Guest
Secondo me è solo questione di tempo, e neanche tanto, e ci caschi con tutte le scarpe. E ti dirò di più, secondo me non sarà neanche una tantum.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
..ma c'è di peggio

Arsenico ha detto:
Secondo me è solo questione di tempo, e neanche tanto, e ci caschi con tutte le scarpe. E ti dirò di più, secondo me non sarà neanche una tantum.
..poi dirà che è un uomo meraviglioso incompreso e ..quando la mollerà per stare con la moglie "che non stima" sarà affranta per averlo perso e si domanderà come ha fatto a innamorarsi ..
 
N

Non registrato

Guest
UAU! ne è nato un film, o meglio una soap opera!
purtroppo in tutto questo razionalmente posso dare ragione perche' condivido solo a fa... e non per il sostegno di cui sono grata!
per il resto io non ho la sfera,certo ho potere decisionale e raziocinio... ma per adesso posso solo raccontare come mi sento, il mare agitato che ho dentro...
non resto preda degli eventi, propio per questo medito molto, ma quello che mi confonde è questo sentimento/sensazione a cui forse do' troppo peso perche' è qualcosa di nuovo ed eccitante...
è tutto un gigantesco punto di domanda...
consapevole che sia mancanza di rispetto verso il mio convivente e verso la moglie di questa persona, pero' continuo a sentirmi strana, attratta...
NON INNAMORATA! NON A CHIEDERGLI DI LASCIARE LA MOGLIE!

dentro di me ho una vocina che mi ripete: ma è cosi' orrendo volersi ritagliare un pezzetto di felicita' icnontaminata? e poi mi rispondo: si lo è perche' ci sono "degli innocenti" che ferisci... e poi mi dico ancora: ma se non lo sapessero mai? e concludo fecendomi abb. schifo da sola....

scusatemi, è solo uno sfogo.
 
O

Old Fa.

Guest
Non registrato ha detto:
UAU! ne è nato un film, o meglio una soap opera!
purtroppo in tutto questo razionalmente posso dare ragione perche' condivido solo a fa... e non per il sostegno di cui sono grata!
per il resto io non ho la sfera,certo ho potere decisionale e raziocinio... ma per adesso posso solo raccontare come mi sento, il mare agitato che ho dentro...
non resto preda degli eventi, propio per questo medito molto, ma quello che mi confonde è questo sentimento/sensazione a cui forse do' troppo peso perche' è qualcosa di nuovo ed eccitante...
è tutto un gigantesco punto di domanda...
consapevole che sia mancanza di rispetto verso il mio convivente e verso la moglie di questa persona, pero' continuo a sentirmi strana, attratta...
NON INNAMORATA! NON A CHIEDERGLI DI LASCIARE LA MOGLIE!

dentro di me ho una vocina che mi ripete: ma è cosi' orrendo volersi ritagliare un pezzetto di felicita' icnontaminata? e poi mi rispondo: si lo è perche' ci sono "degli innocenti" che ferisci... e poi mi dico ancora: ma se non lo sapessero mai? e concludo fecendomi abb. schifo da sola....

scusatemi, è solo uno sfogo.
Con il tuo carattere possiamo giocarci dopo, e vorrei essere il primo a fare bisboccia con te su questo.

Però è meglio superare il tuo problema adesso e lasciare stare il film che possiamo fare.

Non esistono innocenti, le tue idee non funzionano se metti degli ostacoli tu stessa alla tua vita, ... e sia ben chiaro: gli ostacoli li stai mettendo tu .

Se davvero ti fai schifo da sola, sarà bene rivalutare la tua considerazione su questo, scrivi bene, non parti in delirio ... sei una ragazza in gamba, ed hai chiaro come sei.

L'unica colpa che ti puoi permettere e di pagarne poi le conseguenze, é accontentarti.

Se lo fai, fa nulla, ... ma ti stai sbattendo via per niente quando ci sono 10 persone pronte a darti di meglio. Se vuoi scoprire quali sono ... piantala di considerarti una miserabile.

PS: ti leggo con attenzione, e sei molto distante da essere una ragazza che possa considerarsi mediocre.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Non registrato ha detto:
UAU! ne è nato un film, o meglio una soap opera!
purtroppo in tutto questo razionalmente posso dare ragione perche' condivido solo a fa... e non per il sostegno di cui sono grata!
per il resto io non ho la sfera,certo ho potere decisionale e raziocinio... ma per adesso posso solo raccontare come mi sento, il mare agitato che ho dentro...
non resto preda degli eventi, proprio per questo medito molto, ma quello che mi confonde è questo sentimento/sensazione a cui forse do' troppo peso perche' è qualcosa di nuovo ed eccitante...
è tutto un gigantesco punto di domanda...
consapevole che sia mancanza di rispetto verso il mio convivente e verso la moglie di questa persona, pero' continuo a sentirmi strana, attratta...
NON INNAMORATA! NON A CHIEDERGLI DI LASCIARE LA MOGLIE!

dentro di me ho una vocina che mi ripete: ma è cosi' orrendo volersi ritagliare un pezzetto di felicita' incontaminata? e poi mi rispondo: si lo è perche' ci sono "degli innocenti" che ferisci... e poi mi dico ancora: ma se non lo sapessero mai? e concludo fecendomi abb. schifo da sola....

scusatemi, è solo uno sfogo.
Guarda che ci abbiamo fatto un film perché non è una sceneggiatura originale: è il milionesimo remake!

Ma da dove vuoi ricavare felicità? Da il rapporto con con un uomo non stimabile (immagina che fosse il tuo compagno a dire in giro che non ti stima e che avrebbe dovuto incontrare prima un'altra ..dove lo manderesti...?
) e che non ami alle spalle di persone ignare? Mi avevano insegnato a 7 anni che se una cosa è brutta ..lo è anche se non lo sa nessuno...
Come puoi avere la presunzione di vivere una cosa senza conseguenze? Vabbè che è la stessa presunzione di quelli che popolano le prigioni di tutto il mondo!! Ma non hanno dimostrato molta intelligenza oltre che mancato rispetto delle leggi.
Ma soprattutto devi domandarti perché ti è venuta questa idea che stai immaginando come medicina di una malattia che non hai diagnosticato..
Vedi dr House? A quante malattie diverse può corrispondere lo stesso sintomo...trova gli altri sintomi e diagnostica la malattia..
Può essere noia e desiderio di emozioni ..come Madame Bovary
Può essere nelle esperienze affettive della tua infanzia...
Può essere nella tua insicurezza ...
Non semplificare troppo...
Una mia amica ..riferendosi alle discussioni sui vari calendari e il senso della dignità di tante ragazze..aveva commentato: "Ma basta parlarne! Sono donnacce: ci son sempre state e sempre ci saranno!"

Io non la faccio tanto semplice ..neppure se è l'amante di mio marito ..capisco le sue profonde insicurezze ..però se le doveva "curare" a spese mie..dei miei figli..di suo marito e delle sue figlie?!
Ecco ..non curarti ..a spese altrui ..e con quello, poi! Quello ..di problemi ne ha a vagonate!
 
O

Old Arsenico

Guest
Non registrato ha detto:
UAU! ne è nato un film, o meglio una soap opera!
purtroppo in tutto questo razionalmente posso dare ragione perche' condivido solo a fa... e non per il sostegno di cui sono grata!
per il resto io non ho la sfera,certo ho potere decisionale e raziocinio... ma per adesso posso solo raccontare come mi sento, il mare agitato che ho dentro...
non resto preda degli eventi, propio per questo medito molto, ma quello che mi confonde è questo sentimento/sensazione a cui forse do' troppo peso perche' è qualcosa di nuovo ed eccitante...
è tutto un gigantesco punto di domanda...
consapevole che sia mancanza di rispetto verso il mio convivente e verso la moglie di questa persona, pero' continuo a sentirmi strana, attratta...
NON INNAMORATA! NON A CHIEDERGLI DI LASCIARE LA MOGLIE!

dentro di me ho una vocina che mi ripete: ma è cosi' orrendo volersi ritagliare un pezzetto di felicita' icnontaminata? e poi mi rispondo: si lo è perche' ci sono "degli innocenti" che ferisci... e poi mi dico ancora: ma se non lo sapessero mai? e concludo fecendomi abb. schifo da sola....

scusatemi, è solo uno sfogo.
Certo, adesso è così. Vediamo tra un po' di tempo... sapessi quante ne ho lette di storie come questa sul vecchio Tradi... tutte a seguire lo stesso copione. Ha ragione chi ti ha detto che è il milionesimo remake di una storia già vista. Non è che voglia scoraggiarti o mal giudicarti, vorrei solo metterti in guardia.
 

Bruja

Utente di lunga data
hem hem

Per non perdere troppo tempo aspetto il fattaccio, poi, secondo il titolo del forum , affronterò il problema, per ora siamo ai preliminari e qualunque cosa dicessi avrebbe poco ascolto per come la faccenda si presenta!
Bruja
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top