Tutto torna

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Morgana

Guest
Non parlo solo dell'argomento "tradimento", ma anche di amicizia, lavoro, rapporti interpersonali.
Tutto il male che una persona fa prima o poi torna indietro.

E' vero, lo sto toccando con mano.
Anni fa feci un torto ad una persona molto cara, gli spezzai il cuore, ma credevo (almeno all'epoca) che fosse quasi inveitabile.

Ora, il male che ho causato , le lacrime che ho fatto versare mi sta tornando indietro.
E cosi' sono io ad essere a pezzi.
Probabilmente e' cosi' che doveva andare.

Pero' e' vero, finchè nelle situazioni non ti ci trovi, non puoi capire
 

MariLea

Utente di lunga data
Non credo che tutto torna... tipo giustizia divina.
Credo che il male tocchi un pò a tutti a turno... capita...
Però è vero che un conto è capirle le situazioni, ben altro è viverle.

Passerà... auguri!
 
O

Old mr.perfect

Guest
Non parlo solo dell'argomento "tradimento", ma anche di amicizia, lavoro, rapporti interpersonali.
Tutto il male che una persona fa prima o poi torna indietro.

E' vero, lo sto toccando con mano.
Anni fa feci un torto ad una persona molto cara, gli spezzai il cuore, ma credevo (almeno all'epoca) che fosse quasi inveitabile.

Ora, il male che ho causato , le lacrime che ho fatto versare mi sta tornando indietro.
E cosi' sono io ad essere a pezzi.
Probabilmente e' cosi' che doveva andare.

Pero' e' vero, finchè nelle situazioni non ti ci trovi, non puoi capire
ben poco con te concordo
anch'io del parer sono che chi il sasso lancia per aria prima o poi sulla capoccia se lo ritroverà
certe situazioni, immaginabili son, anche senza esserne personalmente toccati
mal tu hai causato
tu ben stavi
ma immaginavi anche se ben poco t'interessava che e quanto male infliggevi
provar necessità non c'era
 
O

Old mr.perfect

Guest
Non credo che tutto torna... tipo giustizia divina.
Credo che il male tocchi un pò a tutti a turno... capita...
Però è vero che un conto è capirle le situazioni, ben altro è viverle.

Passerà... auguri!
giustizia è sempre fatta
il problema ben altro è
marea di gente conosco, la quale tanto male ha fatto e tanto ne ha ricevuto
ma il mal rivcevuto non è da loro compreso
spiegazion esiste
ma lungo e complesso sarebbe qui trattarla
 

Iris

Utente di lunga data
Morgana

sei tu Morgana, che sentendoti in colpa, interpreti le difficoltà che vivi oggi, come la punizione conseguente al male che hai compiuto. Non credo che tu venga punita.
E' chiaro che chi vive nel disprezzo dei sentimenti altrui, e fa di questo il suo stile di vita, semina odio intorno a sè, alimenta il rancore delle persone che vengono calpestate, le quali prima o poi si vendicheranno, se non altro lasciando il colpevole in solitudine.
La solitudine è forse la peggiore dele punizioni.
Spesso viviamo nell'inferno da noi stessi creato.
 
O

Old Morgana

Guest
sei tu Morgana, che sentendoti in colpa, interpreti le difficoltà che vivi oggi, come la punizione conseguente al male che hai compiuto. Non credo che tu venga punita.
E' chiaro che chi vive nel disprezzo dei sentimenti altrui, e fa di questo il suo stile di vita, semina odio intorno a sè, alimenta il rancore delle persone che vengono calpestate, le quali prima o poi si vendicheranno, se non altro lasciando il colpevole in solitudine.
La solitudine è forse la peggiore dele punizioni.
Spesso viviamo nell'inferno da noi stessi creato.

No , la persona inquestione non si e' vendicata.
Sono convinta si tratti del destino che a distanza di anni mi ha riproposto la stessa situazione solo che nei panni di quella persona c'ero io e nei miei panni, un uomo.

Cosi' io, che ho "calpestato " quella persona , mi sono ritrovata calpestata a mia volta.

E' la vita, ma non passerà ormai sto male cosi' da molti molti mesi.
 

Iris

Utente di lunga data
Non ho detto che si è vendicata la persona...sei tu che interpreti il tuo dolore come punizione.
 
O

Old mr.perfect

Guest
No , la persona inquestione non si e' vendicata.
Sono convinta si tratti del destino che a distanza di anni mi ha riproposto la stessa situazione solo che nei panni di quella persona c'ero io e nei miei panni, un uomo.

Cosi' io, che ho "calpestato " quella persona , mi sono ritrovata calpestata a mia volta.

E' la vita, ma non passerà ormai sto male cosi' da molti molti mesi.
infligger più dolor non voglio
soffermati a pensare a quanto mal è stato (e forse ancor tuttora sta) la persona da te ferita
doveroso sottolinear che farabutta è anche persona che a te mal ha inflitto
 
O

Old TurnBackTime

Guest
ehehheeheh

Non parlo solo dell'argomento "tradimento", ma anche di amicizia, lavoro, rapporti interpersonali.
Tutto il male che una persona fa prima o poi torna indietro.

E' vero, lo sto toccando con mano.
Anni fa feci un torto ad una persona molto cara, gli spezzai il cuore, ma credevo (almeno all'epoca) che fosse quasi inveitabile.

Ora, il male che ho causato , le lacrime che ho fatto versare mi sta tornando indietro.
E cosi' sono io ad essere a pezzi.
Probabilmente e' cosi' che doveva andare.

Pero' e' vero, finchè nelle situazioni non ti ci trovi, non puoi capire
Morgana se c'e' una cosa di cui mi sono potuto rendere conto quando al tempo anch'io feci del male e' che c'e' una sorta di gustizia divina...e non arriva mai quando te lo aspetti tu....bensi' attende paziente...il momento in cui tu non te l aspetti proprio...e li si capiscono tante cose...analizza bene la situazione e traine i maggiori miglioramenti per te
tutti coloro che sbagliano devono prima o poi scontare una pena.
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Morgana se c'e' una cosa di cui mi sono potuto rendere conto quando al tempo anch'io feci del male e' che c'e' una sorta di gustizia divina...e non arriva mai quando te lo aspetti tu....bensi' attende paziente...il momento in cui tu non te l aspetti proprio...e li si capiscono tante cose...analizza bene la situazione e traine i maggiori miglioramenti per te
tutti coloro che sbagliano devono prima o poi scontare una pena.
Non sempre..
 
O

Old TurnBackTime

Guest
ne tu ne io...

Fedi' dici cosi perche' qualcuno che conoscevi e' passato a miglior vita avendo prima fatto del male e non avendo mai pagato lo scotto?
O perche' tu stesso ne hai fatto e ancora non hai pagato nulla?

Se e' la prima sappi che non tutti vogliono ammettere di aver dovuto scontare la pena...molti si tengono dentro la sofferenza che sanno bene essere dovuta a un errore fatto in precedenza...pochi lo ammettono apertamente...

Se e' la seconda...Fedi' il tempo passa....il destino ha un senso dell umorismo molto sviluppato
 

dererumnatura

Utente di lunga data
Fedi' dici cosi perche' qualcuno che conoscevi e' passato a miglior vita avendo prima fatto del male e non avendo mai pagato lo scotto?
O perche' tu stesso ne hai fatto e ancora non hai pagato nulla?

Se e' la prima sappi che non tutti vogliono ammettere di aver dovuto scontare la pena...molti si tengono dentro la sofferenza che sanno bene essere dovuta a un errore fatto in precedenza...pochi lo ammettono apertamente...

Se e' la seconda...Fedi' il tempo passa....il destino ha un senso dell umorismo molto sviluppato

Lo sappiamo che non sempre c'è giustizia su questa terra.....

e vaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii...banalità numero 35498752983829389

passo e chiudo.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
ehm

La morte si sconta vivendo...
 
O

Old TurnBackTime

Guest
non credo...

Non credo in dio...ma credo in una sorta di giustizia divina....per me almeno e' stato cosi....
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
x Morgana

Ci sono filosofie e religioni che affermano quel che tu dici.
Ma credo che tu abbia ancora qualche senso di colpa che ti ha fatto sentire meritato il dolore o che forse hai provocato per sentire di aver pagato.
Se ti va racconta meglio.
 

Bruja

Utente di lunga data
Feddy

La garanzia non l'ha nessuno, e i tempi di pareggio sono molto lunghi, però io di gente "pareggiata" ne ho vista più di quanta sospettassi e, forse, non ho potuto vedere il seguito perchè ci si perde di vista.
In massima parte ho notato che quello che viene reso è pari a quello che si è fatto....e ripeto, spesso NON abbiamo i mezzi per controllarlo in tutti e nei particolari, ma andando per maggioranza, direi che c'è una probabile equità.
Bruja
 
Ultima modifica:

Fedifrago

Utente di lunga data
La garanzia non l'ha nessuno, ma i tempi di pareggio sono molto lunghi, però io di gente "pareggiata" ne ho vista più di quanta sospettassi e, forse, non ho potuto vedere il seguito perchè ci si perde di vista.
In masima parte no notato che quello che viene reso è pari a quello che si è fatto....e ripeto, spesso NON abbiamo i mezzi per controllarlo in tutti e nei particolari, ma andando per maggioranza, direi che c'è una probabile equità.
Bruja
Scusa eh...ma mi tocco !!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top