Tutti liberi (meno uno senza permesso di soggiorno)

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Nobody

Utente di lunga data
Il tribunale del riesame ha disposto la liberazione degli accusati per i fatti del cosiddetto asilo degli orrori. Non ci sono indizi sufficienti per giustificare le accuse.
Ma io dico, possibile che in Italia la giustizia funzioni in questo modo??? Perchè delle due l'una: o hai sbattuto degli incensurati in galera (con una delle accuse più infamanti del codice), senza giustificato motivo, oppure ora stanno liberando degli infami bastardi.
Ok, la legge non è una scienza esatta, ma è mai possibile che due giudici, davanti alle stesse carte, prendano decisioni così agli antipodi?
 

Lettrice

Utente di lunga data
Ora mi stanno giarando
 

Nobody

Utente di lunga data
trovo questa cosa seriamente inquietante, sia in un senso che nell'altro

ed ho paura per i ns figli
A me lascia sconcertato il tutto...prima li sbattono in piazza e in galera come mostri, poi dicono che non ci sono indizi sufficienti

L'importante è osservarli bene, negli anni se mia figlia in qualche periodo aveva un atteggiametno un pochino diverso, ho subito cercato di capirne il motivo....ovviamente senza darlo troppo a vedere
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
protezione

Ne discutevo ieri professionalmente con professionisti.
Ho partecipato a convegni sull'abuso e mi sono documentata.
Al di là del fatto specifico, su cui avevo già espresso molte perplessità, ieri ci siamo domandati se e come intervenire con le famiglie.
Il bisogno/istinto/dovere di proteggere i figli è in ognuno di noi e, incredibilmente, anche nei genitori che ne abusano (che sono la maggior parte degli abusanti!).
Ma non si dovrebbe perdere la razionalità e il senso critico che dà la giusta dimensione di un fenomeno.
I bambini non sono esseri asessuati e si esprimono attraverso il corpo ed esplorano il proprio corpo.
Nella maggior parte dei casi gesti che gli adulti giudicano erotici hanno nei bambini un valore diverso più che altro esplorativo.
Chiaro che non posso spiegare in due frasi la complessità dello sviluppo infantile.
Ma un bambino abusato ha comportamenti che passano difficilmente inosservati e la maggior parte degli abusi è sospettato e segnalato proprio dalla scuola.
Quello che abbiamo concordato possa essere utile sono stati incontri sullo sviluppo del bambino e sull'educazione al rispetto di sè e degli altri e incontri sul funzionamento della scuola e l'uso degli spazi che può non essere evidente quanto sia funzionale alla tutela dei bambini.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Ne discutevo ieri professionalmente con professionisti.
Ho partecipato a convegni sull'abuso e mi sono documentata.
Al di là del fatto specifico, su cui avevo già espresso molte perplessità, ieri ci siamo domandati se e come intervenire con le famiglie.
Il bisogno/istinto/dovere di proteggere i figli è in ognuno di noi e, incredibilmente, anche nei genitori che ne abusano (che sono la maggior parte degli abusanti!).
Ma non si dovrebbe perdere la razionalità e il senso critico che dà la giusta dimensione di un fenomeno.
I bambini non sono esseri asessuati e si esprimono attraverso il corpo ed esplorano il proprio corpo.
Nella maggior parte dei casi gesti che gli adulti giudicano erotici hanno nei bambini un valore diverso più che altro esplorativo.
Chiaro che non posso spiegare in due frasi la complessità dello sviluppo infantile.
Ma un bambino abusato ha comportamenti che passano difficilmente inosservati e la maggior parte degli abusi è sospettato e segnalato proprio dalla scuola.
Quello che abbiamo concordato possa essere utile sono stati incontri sullo sviluppo del bambino e sull'educazione al rispetto di sè e degli altri e incontri sul funzionamento della scuola e l'uso degli spazi che può non essere evidente quanto sia funzionale alla tutela dei bambini.
Comunque anche avere una dozzina di bambini i cui genitori sono abusivi nei loro riguardi mi pare una bella coincidenza... o no?

tra vedo e non vedo quantomeno quelle persone dovrebbero essere allontanate dai bambini
 
O

Old Compos mentis

Guest
ASILO RIGNANO: MARITO PUCCI, MARISA MALMENATA IN CARCERE
La maestra Marisa Pucci e' stata malmenata dalle altre detenute proprio mentre stava per lasciare il carcere di Rebibbia dopo la scarcerazione decisa ieri dal tribunale del Riesame. A denunciarlo e' il marito della maestra, Luciano Giugno, interpellato dall'Agi nella piazza principale di Rignano Flaminio, il giorno dopo la scarcerazione di cinque dei sei indagati per i presunti abusi sessuali su alcuni bambini della scuola materna 'Olga Rovere'. Le due settimane passate in carcere dalle maestre, racconta Giugno, sono state un inferno: "Ricevevano continuamente insulti, perche' accusate del reato considerato peggiore. Per fortuna - aggiunge - sono state tutelate durante la detenzione, evitando il contatto diretto con le altre detenute. Ma non sono state altrettanto tutelate all'uscita: lungo il corridoio - racconta Giugno - mia moglie ha incontrato altre detenute che passeggiavano liberamente, ed e' stata malmenata con schiaffi e calci nel sedere". Ora per la famiglia Pucci l'incubo sembra alle spalle: "La cosa piu' bella - spiega il marito della maestra - e' stata svegliarmi questa mattina e vedere Marisa che dormiva accanto a me. Mia moglie e' una donna normalissima, e io non ho mai avuto dubbi sulla sua innocenza: mi sono battuto, ho fatto di tutto e penso che il paese abbia capito". Quanto ai genitori che hanno denunciato i presunti abusi sui loro figli, secondo Giugno "si sono contagiati a vicenda, fraintendendo alcuni comportamenti e curiosita' sessuali del tutto normali per i bambini".</SPAN>




Per carità, sono contro la violenza, ma non riesco proprio ad essere dispiaciuta per il trattamento riservato alla maestra dalle altre detenute
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Ne discutevo ieri professionalmente con professionisti.
Ho partecipato a convegni sull'abuso e mi sono documentata.
Al di là del fatto specifico, su cui avevo già espresso molte perplessità, ieri ci siamo domandati se e come intervenire con le famiglie.
Il bisogno/istinto/dovere di proteggere i figli è in ognuno di noi e, incredibilmente, anche nei genitori che ne abusano (che sono la maggior parte degli abusanti!).
Ma non si dovrebbe perdere la razionalità e il senso critico che dà la giusta dimensione di un fenomeno.
I bambini non sono esseri asessuati e si esprimono attraverso il corpo ed esplorano il proprio corpo.
Nella maggior parte dei casi gesti che gli adulti giudicano erotici hanno nei bambini un valore diverso più che altro esplorativo.
Chiaro che non posso spiegare in due frasi la complessità dello sviluppo infantile.
Ma un bambino abusato ha comportamenti che passano difficilmente inosservati e la maggior parte degli abusi è sospettato e segnalato proprio dalla scuola.
Quello che abbiamo concordato possa essere utile sono stati incontri sullo sviluppo del bambino e sull'educazione al rispetto di sè e degli altri e incontri sul funzionamento della scuola e l'uso degli spazi che può non essere evidente quanto sia funzionale alla tutela dei bambini.

Persa, sei quindi convinta che tutti e 16 i bambini e le relative denuncie dei genitori e gli elementi dei giudici che hanno provveduto agli arresti siano tutto frutto di una isteria collettiva?
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Misura

Comunque anche avere una dozzina di bambini i cui genitori sono abusivi nei loro riguardi mi pare una bella coincidenza... o no?

tra vedo e non vedo quantomeno quelle persone dovrebbero essere allontanate dai bambini
Anche i genitori del caso non ho elementi se non quelli ricavati dalle interviste.
E' improbabile tanti genitori malati e pronti a vedere cose che non ci sono. Ma bastano due mamme amiche per diffondere la psicosi.
Basta dire a un bambino di sedersi un attimo per calmarsi perché si diffonda tra i genitori l'idea che non vengano fatti giocare e messi in punizione per ore.
Il timore che possa succedere qualcosa di terribile ai propri figli è di tutti.
Se un genitore scambia la naturale masturbazione del figlio, che lo turba perché non sa affrontare, in un segno di abuso non compie nessuna violenza al piccolo denunciando chi ritiene sia il colpevole.
Non sapete che reazioni inconsulte ho avuto da mamme giovani, carine abbigliate in modo sexy quando ho segnalato un comportamento eccessivamente ripetitivo della figlia, che segnalavo perché indici di bisogno di consolazione rispetto ad attese eccessive...
Mi ha risposto che loro erano persone per bene e quelle cose lì non le hanno mai fatte!
Ovvio che mi son messa a ridere e le ho chiesto come aveva avuto i due figli. Ma lei intendeva che la bambina doveva essere "pura" secondo suoi parametri.
Chiaro che se una persona ha questi preconcetti rimane turbata da molto poco.
Poi vedremo.
 

Nobody

Utente di lunga data
Anche i genitori del caso non ho elementi se non quelli ricavati dalle interviste.
E' improbabile tanti genitori malati e pronti a vedere cose che non ci sono. Ma bastano due mamme amiche per diffondere la psicosi.
Basta dire a un bambino di sedersi un attimo per calmarsi perché si diffonda tra i genitori l'idea che non vengano fatti giocare e messi in punizione per ore.
Il timore che possa succedere qualcosa di terribile ai propri figli è di tutti.
Se un genitore scambia la naturale masturbazione del figlio, che lo turba perché non sa affrontare, in un segno di abuso non compie nessuna violenza al piccolo denunciando chi ritiene sia il colpevole.
Non sapete che reazioni inconsulte ho avuto da mamme giovani, carine abbigliate in modo sexy quando ho segnalato un comportamento eccessivamente ripetitivo della figlia, che segnalavo perché indici di bisogno di consolazione rispetto ad attese eccessive...
Mi ha risposto che loro erano persone per bene e quelle cose lì non le hanno mai fatte!
Ovvio che mi son messa a ridere e le ho chiesto come aveva avuto i due figli. Ma lei intendeva che la bambina doveva essere "pura" secondo suoi parametri.
Chiaro che se una persona ha questi preconcetti rimane turbata da molto poco.
Poi vedremo.
Ma io dico...per sbattere persone in galera (oltretutto senza nessun precedente in merito) con accuse talmente gravi, ci vogliono se non prove, quantomeno forti indizi.
Possibile che ora un giudice dice: fermi tutti, questi devono uscire???????

Io se fossi una di queste maestre e fossi davevro innocente sarei incazzata come un drago!!! Rischierei di tornarci davvero in galera, ma per un valido motivo
 
O

Old Compos mentis

Guest
Non fate illazioni sulla fantasia dei bimbi. Son fantasiosi, sì, ma arrivare ad immaginare violenze sessuali di gruppo e riti satanici, a meno che tutti e 16 non abbiano visto un bel film porno, mi sembra molto improbabile. E le lesioni ai genitali come se le sarebbero fatte? Si fa sesso già a 3 anni? Solo io ho aspettato i 17? E come facevano i bimbi a sapere dei tatuaggi della bidella? Girava forse nuda per i corridoi? E delle case delle maestre, come facevano a sapere come erano disposti camere e mobili? Mafatemilpiacere.

Fossi genitore di uno di quei bambini, mi sarei già fatta giustizia da sola. E mi dispiace dirlo considerato che sto trascorrendo i miei migliori anni sui libri per diventare un legale.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Non fate illazioni sulla fantasia dei bimbi. Son fantasiosi, sì, ma arrivare ad immaginare violenze sessuali di gruppo e riti satanici, a meno che tutti e 16 non abbiano visto un bel film porno, mi sembra molto improbabile. E le lesioni ai genitali come se le sarebbero fatte? Si fa sesso già a 3 anni? Solo io ho aspettato i 17? E come facevano i bimbi a sapere dei tatuaggi della bidella? Girava forse nuda per i corridoi? E delle case delle maestre, come facevano a sapere come erano disposti camere e mobili? Mafatemilpiacere.

Fossi genitore di uno di quei bambini, mi sarei già fatta giustizia da sola. E mi dispiace dirlo considerato che sto trascorrendo i miei migliori anni sui libri per diventare un legale.

Anche io... e spero che i genitori lo facciano
 
O

Old Compos mentis

Guest
Tranquilla lettrice, non appena vi sarà anche solo un capo certo per fondare le accuse per cui le insegnanti si sono macchiate di questo grave reato, legale e di coscienza, sta pur certa che imploreranno per tornare in galera in isolamento per sfuggire all'ira furiosa dei genitori. Altro che gioco del dito, tronchi d'albero nel sedere!
 

Lettrice

Utente di lunga data
Tranquilla lettrice, non appena vi sarà anche solo un capo certo per fondare le accuse per cui le insegnanti si sono macchiate di questo grave reato, legale e di coscienza, sta pur certa che imploreranno per tornare in galera in isolamento per sfuggire all'ira furiosa dei genitori. Altro che gioco del dito, tronchi d'albero nel sedere!

Bhe' i pedofili si sa come vengono trattati in galera... e se fossi una guardia giurata chiuderei gli occhi in quel caso
 
O

Old Compos mentis

Guest
MMMM, credo che la guardia giurata potrebbe anche ben aiutare le detenute nella attuazione della "legge delle carceri".
 

Nobody

Utente di lunga data
Bhe' i pedofili si sa come vengono trattati in galera... e se fossi una guardia giurata chiuderei gli occhi in quel caso
Letti, proprio perchè è un reato infamante anche per la "legge delle carceri", devi essere sicura che ci siano le prove. Se mo' questo giudice dice che non ci sono indizi sufficienti, io resto allibito
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Sarai un buon legale.

Non fate illazioni sulla fantasia dei bimbi. Son fantasiosi, sì, ma arrivare ad immaginare violenze sessuali di gruppo e riti satanici, a meno che tutti e 16 non abbiano visto un bel film porno, mi sembra molto improbabile. E le lesioni ai genitali come se le sarebbero fatte? Si fa sesso già a 3 anni? Solo io ho aspettato i 17? E come facevano i bimbi a sapere dei tatuaggi della bidella? Girava forse nuda per i corridoi? E delle case delle maestre, come facevano a sapere come erano disposti camere e mobili? Mafatemilpiacere.

Fossi genitore di uno di quei bambini, mi sarei già fatta giustizia da sola. E mi dispiace dirlo considerato che sto trascorrendo i miei migliori anni sui libri per diventare un legale.

lesioni?
tatuaggi?

le case? i mobili?


Le dichiarazioni di alcuni madri sui propri figli?


le decisioni dei giudici ?

I bimbi che in chiesa avevano comportamenti quantomeno allarmanti e comuni tra loro?

Tutte stronzate...

E già il fatto non aver rispreso le dichiarazioni di quei bambini quando hanno raccontato alle psicologhe( ? ) basterebbe per eliminarle dall'albo.
 

Nobody

Utente di lunga data
lesioni?
tatuaggi?

le case? i mobili?


Le dichiarazioni di alcuni madri sui propri figli?


le decisioni dei giudici ?

I bimbi che in chiesa avevano comportamenti quantomeno allarmanti e comuni tra loro?

Tutte stronzate...

E già il fatto non aver rispreso le dichiarazioni di quei bambini quando hanno raccontato alle psicologhe( ? ) basterebbe per eliminarle dall'albo.
La mia diffidenza innata verso questa categoria, continua ad aumentare
 

Miciolidia

Utente di lunga data
La mia diffidenza innata verso questa categoria, continua ad aumentare


MM, io posso condividere...anche io incomincio a non poterne piu' di questi...e per tanti motivi ma...non è la professione che fa l'uomo, ma viceversa.

Ci sono buoni medici e pessimi medici.

ci sono ottimi scrittori e pessimi.

ottimi insegnanti e insegnanti da eliminare.

Corrotti e NON...


A questi davvero se avessi il potere di farlo li caccerei a pedate nel culo...diretti...e se fossi una giornalista li inviterei a speigarmi il PERCHE' non l'abbiano fatto.

Con un bel confronto diretto...tutti intorno ad un tavolo, genitori e psicologi, magistrati...e maestri...li voglio sentire PARLARE, RISPONDERE,ARGOMENTARE..perchè tutti possano farsi un'idea quantomeno approssimativa di quello che è successo...perchè QUALCOSA E' SUCCESSO.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top